Xhaka: “Perché non sono giallorosso? Chiedete alla Roma”. Ecco il motivo del suo mancato arrivo a Trigoria

56
2174

AS ROMA NEWS – Granit Xhaka, capitano e leader della Svizzera impegnata al mondiale e vicina alla qualificazione alla fase a eliminazione diretta, era stato a lungo corteggiato dalla Roma nel primo anno di Mourinho in giallorosso.

Poi però la trattativa, durata per diverse settimane senza sbloccarsi, non si è mai concretizzata. Oggi il Corriere dello Sport racconta di un botta e risposta avuto con il calciatore in merito al suo mancato approdo nella Capitale.

A precisa domanda, Xhaka ha risposto: “Dovresti chiederlo alla Roma”. Davanti alle insistenze del giornalista, lo svizzero ha glissato sulla sua versione dei fatti: “Te la racconto un’altra volta, quando non ci sente nessuno. Ma se chiedi a loro (i colleghi svizzeri) conoscono bene la storia“.

La verità di Xhaka sarebbe dunque questa: il suo mancato trasferimento alla Roma non sarebbe dipeso dalla distanza delle parti nella negoziazione, che si sarebbe potuta appianare qualora il giocatore avesse voluto spingere per raggiungere l’obiettivo.

Xhaka sembrava convinto di voler lasciare i Gunners e aveva già la testa alla Roma, ma quando Arteta gli ha comunicato di essere intenzionato a costruire la squadra attorno a lui, ha accettato volentieri di restare a Londra e ha rinnovato il contratto. Mettendo fine alla liason con i giallorossi.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteJuventus, le intercettazioni: “Situazione delicata come Calciopoli”, “La Consob? La supercazzoliamo…”
Articolo successivoCalafiori: “In Svizzera non c’è il nonnismo che c’è in Italia. Mou? A volte ti fa rosicare. Tra 5 anni mi vedo alla Roma o in Premier”

56 Commenti

    • Io davvero resto ogni giorno basito da questo infantilismo.
      Non dovrei più, e magari avete 12 anni, però ogni giorno mi chiedo se passiate
      le giornate a frignare in questo modo davanti a ogni problema.

      Xhaka era nella stessa identica situazione di Frattesi, o di Zaniolo.
      L’Arsenal non aveva nè bisogno nè voglia di cedere il giocatore,
      si sarebbe seduta solo di fronte ad un’offerta irrinunciabile,
      che la Roma non era in grado o non aveva intenzione di fare.
      Come per Frattesi.
      Come la Juve o il Milan o il Tottenham per Zaniolo.

      Come per Skriniar, come per Cuadrado, come per decine di giocatori e società nel mondo.

      Ma no, secondo Kla noi dovevamo pagare 30ML per Xhaka.
      Poi andava male? Pintoooo, ma che fai, butti i soldi, con 30ML compravi
      3 giocatori ottimi, SVEGLIAAAAA!!!111!

      Ma vi rendete conto dove sta Pinto a TRENTAQUATTRO ANNI e dove state voi?
      Ma è lui il fesso eh, voi tutti geni.

      Che pena.

    • Non credo Kia, quando rientrano Gini e Dybala tutto cambia, il mercato è MOU, Pinto compra su indicazioni del tecnico, può sbagliare, ma sempre qualcosa porta….

    • Non so quanto centri, dirò una fesseria tuttavia mi ricordo che in piena pandemia Granit Xhaka risutò Positivo al Coronavirus piu’ di una volta. Senza contare un brutto infortuno che lo portò ad uno stop di otto settimane. Ah, non dimentichiamoci delle sue dichiarazioni che fecero saltare la trattativa all’ultimo momento (“Stò bene dove mi trovo” – Parole sue) Eh, ma la colpa fu di Pinto e della Roma Ma per piacere…

    • A Kla è sta bono qui c’avemo anto che ce dice che noi non sappiamo nulla mentre lui sa tutto, noi infantili e lui er genio, me lo immagino una specie de furio, antongiulio vai al posto di antonluca….
      Stiamo 7 in classifica, abbiamo fatto meno gol della salernitana, detto da Mourinho (che dovrebbe esse er mister) abbiamo fatto il mercatino, ma pure lui è infantile perché se lamenta e quindi davanti tutto questo sapere tocca daje ragione e basta.

    • Anto perdonami…sarai rimasto a 20 anni fa. Con 30 mln non ci compri tre giocatori forti.
      Ci compri tre Vina.

      Pinto è un ottimo DS, bisogna vedere qual è il budget per lavorare.

      Il suo mercato è stato considerato e votato il migliore un po’ da tutti, ma purtroppo, i benefici dei nuovi acquisti sono stati parziali per via degli infortuni: la Roma farà un grande girone di ritorno.

    • ma Xhaka dice di chiederlo ai colleghi svizzeri, che raccontano che Xhaka ha deciso di restare all’Arsenal dopo il cambio allenatore. qual’è l’errore della Roma? che abbiamo preso a due lire uno con una carriera che Xhaka se la sogna, ossia Wijnaldum? che non spendendo per Xhaka, hai preso a parametro zero, oltre a Giggino, Dybala, Matic e Belotti?
      poi il caro Mou, dovrebbe occuparsi di farli rendere sul campo, invece di frignare la mancanza di giocatori ad una dirigenza che è andata in settlement agreement per accontentarlo. sbagliando qualcosa, tipo Shomurodov, ma per accontentare Mou, altrimenti la punta di scorta la faceva Mayoral l’anno scorso, tanto Abraham non è mai uscito dal campo l’anno scorso, quest’anno avevi preso Belotti, e non eri nemmeno andato in settlement agreement.

    • Se non ho interpretato male l’articolo,
      sembra che dal titolo, il mancato arrivo del “tizio”,
      sia colpa della Roma.

      Poi leggendolo scopro che lui ha accettato volentieri
      di rimanere in “Britannia”.

      Forse non ho capito bene.
      Forse c’è qualcosa di “fuorviante”.
      Forse la Roma, qualora interessata realmente
      al giocatore, doveva chiudere subito e prima.
      Boh!

      FRS💛💖🐺

    • TGR, leggi bene: Anto’ stava facendo il verso ai piagnoni anti-Pinto, non stava esprimendo un parere sul costo dei giocatori bravi!

  1. prima dice che per conoscere il motivo del mancato arrivo a trigoria devono chiedere alla Roma poi pero’ : “ma quando Arteta gli ha comunicato di essere intenzionato a costruire la squadra attorno a lui, ha accettato volentieri di restare a Londra e ha rinnovato il contratto”. quindi la Roma non c’entra, ma siete capaci a fare una frase di senso compiuto?

    • Forse voleva intendere che se la Roma non si decide per settimane (viziaccio della Roma), alla fine accetti il sicuro della squadra dove già militi.

    • Perché giustamente la trattativa è andare da una squadra e dire quanto vuoi per questo? Per poi pagare esattamente e subito quella cifra senza trattare. Altrimenti sul forum giallorossi.net vieni contestato, perché ci hai messo troppo. Tutti i giorni attacco frontale alla ROMA, anche quando un giocatore ti dice che, di fatto, ha rifiutato lui il trasferimento. Però è colpa della ROMA, di pinto, degli americani, della società. inter su dybala a 10 milioni a stagione, titoli su marotta fantasticissimo, dybala alla ROMA a 4,5 pinto fesso. Poi fa pure gini e belotti…. Del resto c’è una nuova associazione che esiste solo per non far fare lo stadio della ROMA. Se siete pagati e di lavoro scrivete post contro la ROMA bene, se tifate altre squadre e pensate di influenzare l’opinione pubblica contro la ROMA fateve una vita, se siete adolescenti pensate di più alla cicciaba**a, altrimenti è tosta tosta.

  2. Cosa che scagionerebbe Pinto. Prima l’editoriale pro Mourinho e poi, a distanza di pochi giorni, questo. Improvvisa svolta portoghese per il corriere? Chissà! Un po’ strana ‘sta cosa…

  3. Acqua passata non macina più. Son passati quasi 2 anni, aggiorniamo il database giocatori, grazie.

  4. Se devo di’ la verità nun me pari un gran cynar. Spende un tot senza esse convinti……. Mejo così e good luck!

  5. Si certo, noi dipendiamo sempre dalle decisioni altrui….
    Magari la Roma non era così convinta dell’operazione…??
    E non era (a torto o ragione) sicura delle tue condizioni fisiche e/o caratteristiche..??
    Sono più convinto di allora: “Non expedit…”
    Ciao.
    💪🧡❤️

  6. Lasciando stare il valore tecnico intrinseco di Xhaka, il dato inquietante è il ruolo di regista che lo svizzero ricopre e che questa è stata la prima richiesta in assoluto fatta da Mourinho.
    A tutt’oggi a Trigoria non esiste un giocatore di pari ruolo ,ma neanche se ne parla,perchè Tiago Pinto ritiene che il regista della Roma è e sarà Cristante.
    Tiago Pinto è il de profundis di Mourinho.

    • “Calciatore fortissimo, grande equilibratore di centrocampo.”

      Aspetta un momento…Di chi stiamo a parla’ adesso?
      Johan Neeskens? Frank Rijkaard? Dunga? Un Fernando Redondo d’antan? Toninho Cerezo ? Xavi?

      Chiedo, perche’ mi credevo che se parlasse di Xhaka = na pippa stereo in modalita’ “Andrade bianco”.

  7. ma qui non e’ tanto se veniva questo o no,il problema e’ un’ altro, che bisogna comprare i campioni da dare a mou,mou si lamenta giustamente che i campioni non li ha! tranne dybala ( molto fragile) e smalling 35enne ,per il resto discreti giocatori tipo zaniolo, pellegrini,pippe tipo cristante e mancini,
    con questi giocatori non puoi competere ad alti livelli,io ripeto il concetto, la ROMA e’ una delle aziende dei friedkin, sono loro i padroni , sono loro che devono prendersi le responsabilita’ ,se la ROMA non va bene,e’ colpa solo loro, ne di mou, perche’ non ha i campioni,ne dei giocatori perche’ piu’ di quello non ti danno,ne’ di nessuno,
    il problema si risolve solo in questo modo:
    comprare i campioni, tutto il resto sono e saranno sempre chiacchiere da bar.
    solo la maglia,forza ROMA

  8. Xhaka mi piaceva molto e mi piace ancora .. solido e di buone qualita’ calcistiche .. ma anche Matic mi piace e anzi penso sia piu’ veloce di Xhaka .. ma da soli a centrocampo non ce la possono fare .. Cristante e’ un buon giocatore ma sicuramente di livello abbastanza piu’ basso di Xhaka e di Matic .. e poi in due non si regge il Mondo .. siamo mica alle Termopili .. e tutti sanno che anche nell’ imbuto della gola di centrocampo non combattevano mica solo due Greci contro 1 milione di Persiani .. Serse (non Cosmi, pero’ ..) non era niente contento .. tipo Putin adesso ..

  9. Penso che Mourinho si sia accontentato di Cristante, il fatto che sia un titolare inamovibile ne testimonia la situazione.

    Mou a volte mi sorprende e pensare che ha voluto Matic che reputo di gran lunga superiore a Cristante nel ruolo, ma…. pero’ il titolare inamovibile e’ Cristante.

    In verita’ il mio pensiero tecnico e che entrambe i calciatori, Cristante e Matic sono solo due validi comprimari.

    Una squadra TOP in quel ruolo deve avere una solidita’ importante cosi come deve essere per i ruoli del portiere, difensore centrale e centravanti.

    Purtroppo con rammarico dico che ancora non ci siamo.

  10. In estate ho dovuto leggere pure “Meglio Cristante”, “cristante è nazionale e punto fermo di mou”…

    Ma magari lo avessimo avuto uno così.

  11. forte o non forte questo era una richiesta del mister e non è stato accontentato in più gli sono stati presi giocatori che non voleva

    • se ho capito bene lui non e venuto perche arsenal gli avrebbe detto che costruiva la squadra in torno a lui.allora che errore avrebbe fatto la roma se il giocatore è voluto rimanere li

    • E quali so’ i giocatori che non voleva? Quelli nella “velina” dettata a Zazzaroni?
      Perché mi sembra che nelle dichiarazioni ufficiali in sala stampa abbia sempre detto che non è arrivato nessuno senza il suo consenso.
      Qualcosa non torna…non mi ricordo quale giocatore qualche tempo fa avesse detto che il Conducator ha una conoscenza enciclopedica di tutti i calciatori del globo, e poi il “biografo” ufficiale ci racconta che Vina e Shomurodov gli erano ignoti…mah.

    • Bravo Max e noi stamo a fà gli schizzinosi quanno avemo Cristante, Camara ed un ex, anche se forte, giocatore come Matic..

  12. A centrocampo, lo svizzero era il giocatore perfetto per Mourinho.

    Gli americani dovevano prenderlo alla velocità della luce. Peccato

  13. Matic e’ forte ma ha bisogno di un equipaggio che lo aiuti in termini quantitativi e di caratterististiche fisiche e tecniche .. vada Camara’, spero in Wijnaldum, e Aouar, tra di loro, ce lo avrei visto davvero bene ..

  14. E perché non poteva parlare? Che succede se lo sentono, qualcuno lo smentisce all’istante oppure non può dire che lui voleva venire?
    Penso la seconda.

  15. Xhaka sarebbe stata una scelta strategicamente sbagliata.
    Come lo è stato Rui Patricio.
    Si era deciso di prendere due certezze stagionate per l’immediato in barba al progetto a medio-lungo termine sbandierato da Pinto.
    Il sottoscritto non è mai stato contrario ai giocatori prossimi ai 30 o ultra trentenni a patto che fossero dei fuoriclasse, cosa che nè Rui, nè Granit, lo sono.
    Se avessimo preso un portiere come Maignan (o similia) e un centrocampista come Koopmeiners, ora non ci troveremo con il problema di dover pensare al mediano/regista e al portiere per la prossima stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome