Zaniolo falso nove. Fonseca studia una Roma diversa: Nicolò vice-Dzeko

23
3478

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Con l’infortunio di Kalinic e le condizioni attuali di Dzeko (ancora alle prese con la doppia frattura allo zigomo) la possibilità di spostare Zaniolo centravanti è l’unica soluzione che Fonseca ha oggi al suo arco.

Se poi userà anche la freccia lo vedremo presto, di certo c’è che Dzeko queste sei gare che mancano da qui alla sosta di novembre (ultimo impegno dei giallorossi il 10 a Parma) non è certo che le possa fare tutte. […]

In questa situazione di emergenza, dove Fonseca ha a disposizione solo 17 giocatori e il centrocampo di fatto azzerato (con il solo Veretout utilizzabile) il jolly giallorosso potrebbe essere utile anche come mezzala, nel caso in cui si decida di cambiare modulo e passare magari al 4-3-3. […]

Zaniolo è di fatto l’unico tra gli altri attaccanti che può giocare in quel ruolo. Forse lo potrebbe fare anche Mkhitaryan, ma l’armeno è ancora out e lo sarà probabilmente ancora per una decina di giorni almeno. E allora Fonseca non ha altre possibilità se non lui, che con quel fisico può anche giostrare da centravanti.

Meglio, da falso nove, perché poi in quella posizione Zaniolo sarebbe ovviamente un riferimento diverso da quello che di fatto è Dzeko. Con lui in campo come centravanti si giocherebbe di fatto con tutte punte abbastanza mobili (ma in realtà lo è anche Dzeko) e tanti inserimenti da dietro. […]

(Gazzetta dello Sport)

Articolo precedenteTorna di moda la Primavera trascurata da Fonseca. Convocati Riccardi e uno tra Calafiori e Sdaigui
Articolo successivoUnder suspicion. Il turco è ormai un oggetto misterioso

23 Commenti

  1. A proposito…i romanisti-attalantini,che fine hanno fatto? Schiaffi e pizze in faccia in tutta Europa…il loro idolo Gasperino s’avvia a battere tutti i record negativi della Champions. A Sapientoni,andate ai giardinetti,v’aspettano le vecchiette…

    • Ma veramente vuoi aprire sto discorso? A noi c’ha preso a pizze chiunque in campo europeo, umiliazioni pesanti a non finire. Dai su! Mo vabbe tutto, ma perculare gasperini quando noi non abbiamo mezza idea di gioco fa abbastanza ride.

    • “a noi ci ha preso a pizze chiunque in campo europeo”
      Si certo, ai vecchi tempi.
      La Roma di Cervone andava raramente in Europa, e quando ci andava c’era da sotterrarsi.

      Se consideriamo i miserabili Standard ai quali eravamo abituati a Roma, gli Ammeregani hanno fatto grandi cose in Europa.

    • cervone ha fatto una finale di coppa uefa. dovrebbero essere altri a sotterrarsi. ripassare la storia prima di insegnarla.

    • …..e per quale motivo dovrei considerare rilevante una finale di UEFA quando per voi è irrilevante una Semifinale di Champions?

    • per Voi? non so a chi faccia riferimento. se poi vuole avere ragione anche di fronte a una gaffe del genere ok, generalizzi pure. è stato uno sfondone, quantomeno da tifoso delle proprie idee se posso permettermi, o molto giovane, o un simpatizzante recente che conosce poco la storia della as roma. in ogni caso la roma di cervone fu derubata di una coppa uefa. quindi ha detto una stupidaggine, succede a tutti, si ammette e si passa avanti. mi permetto di contraddirla perchè quella era una squadra di cuore che andò oltre i suoi limiti, che ha fatto due finali e vinto una coppa. e va rispettata.

    • posso anche dirle che io ero allo stadio in tutte e 3 le occasioni, semifinale di champions inclusa e in tutte e 3 piansi, ovviamente per diversi motivi e stati d’animo. cosi può capire anche che sta parlando con un tifoso e non un opinionista o conduttore radiofonico o adepto di chissà quale fazione. cosa per me molto stupida e che fa gioco solo a chi guadagna dividendoci. buon proseguimento.

    • non mischiamo il sacro con il profano per favore:
      1) Gasperini è un grandissimo allenatore, magari averlo noi. Siamo ancora a giocare con il dribling (fine a se stesso), il tacco, la sovrapposizione, il giochino…..e bisogna mangiare le caviglie agli avversari per vincere.
      2) caro Step mi sa che hai la memoria corta, ti faccio un ripasso: Roma – Bayern 1-7; Barcellona – Roma 6-1; Fiorentina – Roma 7-1. Tutte sotto gestione Paollottara. Bastano????
      3) Una Uefa contro una semifinale di CL ce la cambierei tutta la vita. Intanto vinciamo la Coppa Italia poi pensiamo a cose più grandi di noi.
      4) Nonostante una semifinale di CL e relativi introiti sta società è riuscita a smantellare un patrimonio… Chapeau.

    • Vuoi vedere che Dzeko trequartista e Zaniolo punta risultano più efficaci che a ruoli invertiti?

      Dzeko recupera palla, la difende e la passa meglio di Zaniolo. E Zaniolo non tira male…

  2. E una vita che lo dico,che Zaniolo potrebbe giocare come seconda punta vicino a Dzeko,o da solo come falso numero nove,ma in questo caso in emergenza,invece vicino a Dzeko potrebbe essere una posizione fissa,visto che Edin troppo spesso si trova da solo in avanti.Quindi 4-3-1-2!

    • Buongiorno “Anonimo”, cogliamo l’occasione per ribadire a te e a tutti i lettori che nel nuovo regolamento di Giallorossi.net è vietato l’utilizzo di nickname come “Nome”, “Anonimo” o altri che non siano riconoscibili per gli altri utenti e per i moderatori. Pertanto questo commento passa, ma ogni altro messaggio pubblicato come Anonimo continuerà a finire nel cestino.

      Chi non l’avesse ancora fatto, dia un’occhiata al nuovo regolamento: http://www.giallorossi.net/netiquette

      Grazie, buon proseguimento.

  3. Ancora non ha trovato un ruolo preciso Zaniolo e se fosse proprio il centravanti quello per cui è più portato, ha scatto velocità tiro e gran fisico e con Di Francesco segnava gol da attaccante tanto che è stato paragonato a Totti

  4. Premesso che se non hai nessuno per un ruolo scegli il meno peggio e fra Florenzi e Zaniolo come sostituto di Dzeko meglio il secondo, a me Zaniolo pare uno che per esprimersi ha bisogno di spazi e un centravanti (sia pure facente funzioni) spesso sottoposto alle attenzioni di due marcatori, ne abbia proprio pochi, specie nel gioco alto e manovrato della Roma.

    Come fisicità e prepotenza atletica potrebbe anche ricordare giocatori come Bobo Vieri, o Luca Toni, (magari facesse la loro carriera) ma questi nascono bomber, hanno l’istinto della porta, Zaniolo chi lo ha allenato e lo conosce continua a vederlo mezzala.
    Ci sarà un motivo?

    Piuttosto vorrei vederlo in *UN* ruolo. E sempre quello. Perché va bene l’eclettismo, ma i meccanismi di squadra vorrebbero anche la giocata a occhi chiusi a un tocco, ed è proprio quello che la Roma non ha, per i continui turn over, per i cambi di giocatori e di ruolo.

  5. non ho scritto con quale maglia ma credo Lei e gli altri tifosi a cui piace questo commento (molto poco felice se posso permettermi) lo sappiate benissimo. che figura! e le danno anche i pollici in su!

  6. A volte (ma solo a volte, non sempre) dall’emergenza può scaturire una soluzione vincente. Zaniolo falso nove potrebbe essere una di queste soluzioni. D’altronde, con l’infermeria giallorossa ormai strapiena qualcosa bisognerà pur inventarsi. Piccolo OT: voglio complimentarmi con chi ha scritto nel titolo “falso nove” anziché “falso nueve”, dal momento che siamo in Italia e non in un Paese ispanico…

  7. Zaniolo ha un grande fisico (1,90, veloce, potente, anche cattivo) e spesso l’ho visto più avanzato di Dzeko. Proviamolo anche da centravanti (temporaneamente), non ci sono moltissime alternative. Forza Roma!

  8. Personalmente ritengo che il ruolo in appoggio alla punta centrale per Zaniolo e ritagliato su misura, o come dice l’amico Franceco sa Colonia può ricoprire il ruolo di trequartista centrale è destro
    Anche io penso che Zanio con quel fisico può fare ciò che vuole, a lui sempre secondo il mio parere manca solo l’esperienza e qualche allenamento tecnico specifico, deve esrcutarsi almeno 1 ora al giorno sul muro dritto e inclinato, dopo 6 mesi di questa esercitazione.
    Zaniolo lo puoi collocare come fuoriclasse.

    SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

  9. ogni riferimento è casuale. l Atalanta ieri ha perso. ma ha fatti vedere bel gioco e coraggio. cosa che noi non abbiamo. eppur c è chi ancora parla. dovrebbe nascondersi

  10. Famoje fa pure il centrale difensivo !!!!! Eccone un’altro che se continuano a metterlo fuori ruolo farà la fine di Florenzi !

  11. L’ Atalanta o vinca o perda,e’ un piacere vederla giocare,e’ una squadra coraggiosa che probabilmente paga lo scotto in europa dell’ inesperienza.La mancanza di Zapata inoltre si fa sentire,se c’ era con la Lazio il primo tempo finiva tanti a pochi.Con il Manchester ha fatto il suo gioco,ma e’ chiaro che gli inglesi sono di categoria superiore e fanno la champion tutti gli anni, ci sta di perdere! Comunque bisogna applaudire questa squadra e il suo allenatore,che perlomeno ha dato un’ identita di gioco a questa formazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome