ZANIOLO: “Non ho mai pensato di non rispondere a una chiamata della Nazionale”

23
797

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Con un messaggio pubblicato sul suo account Instagram, Nicolò Zaniolo ha voluto mettere a tacere le voci secondo cui sarebbe stato il giocatore a rifiutare una convocazione della Nazionale per le amichevoli contro Albania e Austria.

Queste le parole del numero 22 giallorosso: “In queste settimane ho dovuto fare i conti con un colpo subito a Verona e un conseguente ematoma che non mi ha permesso di essere al 100% della condizione. Nonostante ciò ho sempre cercato di stringere i denti e di mettermi a disposizione del mister e dei compagni di squadra.

Nel frattempo mi è dispiaciuto leggere che non sarei disponibile per la Nazionale: come sempre rispetterò le scelte del ct Mancini, ma non ho mai pensato di risparmiarmi e di non rispondere a una eventuale chiamata. Un abbraccio”.

Articolo precedenteROMA-TORINO: arbitra Rapuano, Nasca al VAR
Articolo successivoUFFICIALE: Paulo Dybala convocato dall’Argentina per il Mondiale (VIDEO)

23 Commenti

  1. Tranquillo non c’era bisogno di giustificarsi. Lasciali chiacchierà.
    Più che altro impara a prendere il fallo oltre che a subirlo (e non è una battuta).
    Con un pochino di intelligenza tattica faresti molto meglio.

  2. Chi se ne frega della Nazionale. Vedi di segnare un po di piu. Forse centralmente come mezzala puoi essere piu devastante. Spero che Mourinho ti provi anche li.

    • Si, aspetta e spera.
      Uno che mette 2 ali a fare i terzini… un trequartista a fare il mediano centrale… che fa giocare insieme Cristante e Matic… che insiste con la difesa a 3 pure quando l’avversario gioca senza punte… che fa spendere 18 milioni per un attaccante che non gioca mai… e 13 milioni per un terzino che non gioca mai… che sta sempre in inferiorità numerica a centrocampo… che una volta è il campo, un’altra è il tempo, un’altra è l’arbitro, un’altra sono gli infortuni… un’altra è il mercatino… un’altra è colpa del rejetto… figurati se mette Zaniolo a centrocampo.

  3. Basterà questo a mettere a posto i moralizzatori, i troll, i giornalari a pagamento e tutta la combriccola del pelo nell’,uovo ?
    Seeee.

  4. Magari
    1) impara a giocare di squadra
    2 ) alza la testa e guarda la posizione dei compagni
    3) impara il dai e vai
    4 ) impara a capire dove e quando rischiare un dribbling
    5)impara a favorire sovrapposizioni.
    6) impara a non allargare le braccia disperandoti su falli o presunti falli ma di alzarti e giocare
    7 ) impara ad essere più umile.
    8) impara a non incaponirti in duelli verbali con avversari e arbitri
    Tante cose da imparare ma chiede 4,5 + premi 1,5 TOTALE 6 MLN = costo lordo 11,5.
    Li vale ?
    Attualmente NO.
    Imparerà a valerli?
    Molto , molto difficile ( avrei messo molti più molti )..
    Servono investimenti per colmare lacune.
    Zaniolo È una delle lacune.

    • si capisce che sei un vero intenditore….di softball.
      le lezioncine scioccherelle recitale davanti a uno specchio.

    • Ormai non impressioni più nessuno con le tue litanie contro Zaniolo. Mi chiedo cosa faresti nella vita se Zaniolo venisse ceduto. O magari non sei romanista, ma piuttosto solo e soltanto un odiatore seriale di Nicolò.
      Contento tu….

    • Zaniolo = goal nella finale di Conference. Due rigori procurati e un gol nella partita cruciale del passaggio del turno in EL, nel momento che stavamo uscendo. Tanto per rinfrescare la memoria. Poi facciamolo giocare a sinistra, forse è meglio.

    • Pensa che una delle azioni più belle della Roma è stata proprio tra Zaniolo e Dybala con quest ultimo che ha preso il palo..però se vuoi vedere solo quello che ti fa comodo..

    • Analisi perfetta per un giocatore dalle potenzialità alte, ma ancora molto acerbo, deve giocare con i compagni di squadra, correre per liberarsi al passaggio, però lo vedi ancora con la corsetta da 50enne, si incaponisce alle partenze da centrocampo che non servono a fare un gol, deve farlo più vicino l’area avversaria con la finalità di tirare in porta. Dai che se sentissi di più i consigli del mister andresti molto meglio.

  5. Immagino che lo stesso identico trattamento sarebbe riservato a Zaniolo anche se giocasse per una delle tre strisciate…vero? Certo, certo…come no. Giornalisti tutti d’un pezzo come il mitico Linguetta interpretato da Emilio Solfrizzi a Striscia la notizia.

  6. Ingolstadt3… mi sento di dire che deve migliorare in questi 8 punti che hai elencato,ma per i soldi come si suol dire in romano “NUN ME INTERESSA”,ma se migliora in quei fondamentali che hai sopra elencato sarò da tifoso romanista/tifoso dello stivale molto felice.

    DETTO QUESTO FORZA ZANIOLO E SOPRATTUTTO ROMA.

  7. impara ad alzare la testa poi riabbassala quando vedi che stanno tutti fermi ; impara il dai e vai con dybala che se gliela dai te la rida non con kardorsp però che la ridà indietro 30 mt; favorisci le sovrapposizioni
    sempre di Karsd..ah no scusa lui la vuole indietro; impara a non allargare le braccia per protezione come se fa a pallone perché a te fischiano contro a prescindere; impara a sta zitto quando te pistano impuniti; non protestare con gli arbitri c è chi lo fa per te a buffo ( Mancini e Cristante,); impara ad essere più umile e falla finita di dire che sei a disposizione della squadra e del mister; Impara a non chiedere tutti quei soldi perché i tuoi compagni tutti più forti de te guadagnano molto molto molto meno. Qualcuno de quelli bravi arriva ai 2500 € coi buoni pasto. Ironia a parte credo che questa tua crociata sia un pochino pretestuosa, poi che il ragazzo debba dimostrare praticamente molto sono d accordo..ma non mi sembra l unico.Forza Roma.

    • pensa Aldo 71
      Dybala 5 gol e 2 assist ( ad Abraham ) in 8 partite..
      2 volte non ha favorito o fatto gol.
      con Salernitana e Cremonese.= 160 minuti in campo.
      Le uniche 2 volte insieme a Zaniolo.
      Strano no ?
      PS
      anche nei 45 minuti con l’ Udinese a dirla tutta

  8. Mi sembri Mosè disceso dal Sinai, ma ti mancano altri tre comandamenti, è dura indicarli…perché non elenchi i suoi pregi?
    Altrettanto dura, coraggio sembra difficile ma se ci pensi un po’…
    Comincia dalla sua abnegazione, dalle sue energie spese per il bene della squadra…è ancora giovane e vuol guidato OK, ma mou lo apprezza assai e lo stimola! Lo fa giocare appena può e questo non è poco!
    Poi non capisco , ma chettefrega del SUO prossimo stipendio ( da concordare con chi di dovere)
    Dai, prova a dire FORZAROMASEMPRE 💛💛💗💗, è ora.Difficile?

  9. Zaniolo,2 crociati rotti e ricostruiti,23 anni,tartassato di falli spesso non fischiati,capace di giocate imperiali e gol memorabili,con la maglietta bagnata di sudore anche nelle giornate peggiori trova i suoi peggiori delatori e i maestrini spocchiosi proprio dentro casa.E’ inaudito

    • È tutto vero quello che scrivi Core.
      Peccato che fanno finta di non ricordare ste cose, fanno finta de non sapè che se ce avesse na maja a strisce a fine anno avrebbe procurato 30 rigori e 42 espulsioni.

  10. La classe dei giornalisti è quasi definitivamente scomparsa, quella dei giornalisti sportivi forse non è mai nata, papponi legalizzati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome