Zazzaroni: “Quello di Mou era un attacco alla società. Sul mercato non ha toccato palla, gli basterebbe avere i giocatori che chiede”

59
1541

NOTIZIE AS ROMA – “Quello che Mourinho ha detto nel post partita era un grande attacco indiretto alla società che non lo tutela mai, non è presente”. Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, non usa giri di parole e in un’intervista a Radio24 ha parlato dell’attuale situazione in casa Roma.

Mourinho deve fare tutto, ma non ha toccato palla sul mercato. Ma non fosse stato per lui Lukaku non sarebbe venuto alla Roma e lo ha detto il giocatore stesso“, ha dichiarato il giornalista alla trasmissione Tutti Convocati.

Zazzaroni, che vanta un’amicizia con il tecnico portoghese, ha aggiunto: A Josè basterebbe avere i giocatori che chiede, mi dà fastidio l’idea che gira che sia solo un comunicatore. Ma come si fa a dirlo con tutti quei titoli vinti?”

Sulla forza della rosa giallorossa: “La cifra tecnica della Roma è tutta negli infortunati dell’altra sera, c’era solo Lukaku. Così è difficile“.

Fonte: Radio24

Articolo precedenteLa gaffe di Parisi, terzino della Fiorentina: “Io come Nela? E chi è?”
Articolo successivoVIDEO – Dybala, proposta di matrimonio alla fidanzata Oriana davanti alla Fontana di Trevi

59 Commenti

  1. Stucchevole ‘sta difesa a oltranza di Mourinho… Che peraltro ha dichiarato a inizio stagione che tutto era stato concordato con Pinto, ma tanto se non si fanno battaglie ideologiche non si vendono copie (comunque poche)

    • 😂😂😂😂 Difesa a oltranza? A me sembra l’allenatore più massacrato della serie A, ma sarà che sono di parte

    • La Roma con lui ha fatto 40 sold out, due finali, una coppa alzata al cielo, esordio de na decina de primavera (4 venduti con plusvalenze de 20 milioni se non più), visibilità internazionale. Ma a Roma, conoscitori de pallone sopraffini, nun va bene. Serve er ber giogo. So tutti rotti ma all’arrembaggio! L’Inter doveva crollare coi tiri de Kristensen e le sfuriate de Zalewski. O co le geometrie de paredes, velocissimo de piede e de pensiero l’altra sera. Questo nell’attesa de Smalling Pellegrini e Dybala. Senza Mou era scudo a mani basse. C avete ragione voi.

    • Una marchetta. Con 15 milioni lordi l anno ne compri quanti ne vuoi di Zazzaroni. Per quanto mi riguarda Mou è indifendibile, venuto qui quando ormai i grandi Club lo avevano silurato, tutti. Grazie per la Conference e per la finale rubata in CL ma è ora che se ne torni da dove è venuto. Spero in Conte già da domani se vuoi salvare la stagione.

    • solite menzogne ripetute 10,100,1000,10000,100000 volte sperando che diventino realtà…
      in realtà sia Mou, prima della prima partita, sia Pinto, alla chiusura del mercato, hanno detto pubblicamente che Mou non ha messo parola sul mercato…
      ma probabilmente le vostri fonti sono più attendibili delle parole ufficiali dei diretti interessati…

    • Caro, “Lazio in B”, ti stimo per il nickname ma non sono d’accordo con te. Perché non ricordi le figuracce in coppa Italia e la bassa media punti in campionato? Poi, la coppa, ti ricordo che coppa è… È la coppa di serie C. È come se ad un allenatore di serie A, lo esalti sempre ricordando che ha vinto il campionato di serie C. Non vogliamo er beggiogo, vogliamo giocare come le altre grandi di serie A che lottano per la Champions.

    • UTR tocca pure ricordasse de Orsato Roma-Milan (ad esempio). Noi in Champions c’eravamo arrivati senza arbitraggi scandalosi che hanno penalizzato la Roma.
      E tocca pure ricordasse de le presenze di Dybala Pellegrini Smalling, evitando di ricordare i nuovi arrivati.

    • Noir , sei comico. ‘Grazie per la Conference e per la finale rubata in CL ma è ora che te ne torni da dove sei venuto. Fammi capire vinci praticamente 2 coppe Europee in 2 anni e se ne deve andare per vedere il calcio champagne e 1 titolo europeo in 94 anni di storia prima di Mou , questa si che di chiama visione delle cose.

  2. E purtroppo a malincuore devo dargli ragione. Ah ma parla per bocca Mourinho, dimenticavo…
    Purtroppo la latitanza della società è cronica, peccato perché hanno cominciato bene.
    Vedremo che succede in futuro, non credo Mourinho abbia una gran voglia di rinnovare (eventualmente) se questo è il progetto

    • concordo con te e sapessi quanto mi rode dare ragione a sto bellicapelli , ma è cosi la cifra tecnica della roma sta tutta negli infortunati , metti dentro smalling , sanchez , pellegrini , dibala e ditemi se non vi cambia la squadra e il tasso tecnico

    • 24 Maggio 2023: ” Ufficiale MOURINHO al PSG” firmato Zazzaroni.
      Parla con la bocca di Mourinho Sì dopodoMAI

  3. Se le cose stanno come dice lo zazzeruto, allora Mou avrebbe dovuto semplicemente dimettersi, e non accettare un mercato diverso da quello che aveva chiesto. Se lo ha accettato, ora non può e non deve lamentarsi, perchè non è ora il momento di fare polemica. Quando avrebbe dovuto far sentire il suo peso con la proprietà non l’ha fatto, al pari di un Fonseca qualsiasi, quindi ora meno scuse e pedalare

    • Certo Mourinho non si è dimesso per i soldi .Basta che se ne andava in Arabia e a quest’ora faceva il nababbo.
      Ma non è per caso che è rimasto per affetto verso i tifosi e la Città?

    • Ma poi quali sono i giocatori che voleva Mou?
      Io ancora non l’ho capito.
      Frattesi? Forse.
      Scamacca? Non credo.
      Morata? Sì, ma sarà meglio Lukaku o no?
      La salma del fu Renato Sanches che l’abbiamo presa a fare, se neanche uno di noi poveri forumisti riponeva la minima speranza nel suo ritorno tra i vivi?
      Che Paredes fosse un buon giocatore ma lento come Nzonzi da zoppo, lo sapevano pure in Papuasia.
      Aouar è solo un Solbakken 2.0 – bono solo come plusva – o riusciamo pure a farlo giocare a pallone?
      In prestito, era davvero prendibile solo l’improbabile Cristenzenio?
      E perchè continuiamo a prendere terzini capaci (?) nella difesa a quattro quando giochiamo a tre?
      Davvero, tutta gente scelta e imposta dal diabolico Pinto?

  4. Non mi entusiasma dar ragione a zazzerone, quindi non lo faccio a prescindere. E non so nemmeno se sia vero che Mou sul mercato “non ha toccato palla”.

    Mi ricordo però all’inizio campionato quando diceva che anche se fosse arrivato mbappè, sarebbe stato comunque tardi…

    credo che il mercato di Pinto (della Roma) sia stato un mix di “vorrei ma non posso” e di “prendo quello che mi capita”…

    I parametri zero come Ndicka e Aouar ci possono stare benissimo e non sono loro il problema. Nella rosa possono starci. Sbagliamo se pensiamo che ogni giocatore che arriva sia il salvatore della patria.

    Quello che è certo, assolutamente certo, è il fottuto silenzio della società su ogni questione relativa a arbitri, sporteggi, media.

    Per un po’ ho anche pensato: “parlano poco e ficcano bene” cioè che si muovessero nei corridoi, intessendo alleanze… poi, visti i risultati, o nei corridoi ci si sono persi, oppure proprio parlano poco e fanno ancora meno, demandando a Mourinho ogni alzata di voce contro certi soprusi del palazzo, con il risultato che passa più tempo in tribuna che in panchina.

    E questo vale anche a livello Uefa.

  5. se la moneta scarseggia la papera non galleggia…a meno che non si dimostri che l’ffp è tutto un complotto di fake tocca fare di necessità virtù, Mou lo sapeva come lo sapevano tutti che ci sarebbero state difficolta economiche i bilanci della Roma fintanto che eravamo in borsa erano pubblici. Tra le macerie di pallotta e gli errori in fase mercato anche il trading dei giocatori è praticamente andato a farsi benedire. A fine anno ci saluta, sempre che gli attacchi della combriccola di lega non costringano ad altre scelte come fu con Zeman.

  6. Magari il zazza quando fa articoli sulla diatriba tra Mou e lega oltre a giustificare le scelte di quest’ultima su inter e derby potrebbe far notare che ci sono anche altre partite dove si potrebbe giocare di lunedì ma a noi non è mai concesso. Si preparano gli accolli in caso di fine rapporto anticipato?

  7. Se è vero come dice che dai paesi arabi erano pronti a fargli contratti da centinaia di milioni Mourinho a giugno scorso poteva pure strappare il contratto e andarsene se non gli stava bene la società e il mercato che è costretta a fare. Un po’ di autocritica non sarebbe male a volte

  8. più giorni passano più mi convinco che l’unico che stava ribaltando l’Inter era lui. Sia chiaro stiamo parlando della migliore squadra del torneo diretta dal prossimo Presidente Federale, che per fortuna per lui, non ha accenti romaneschi e pertanto è accettato come il migliore. Tutto il resto ruota normale con la buona pace dei nostri amici americani che al risultato vogliono arrivare per gradi e senza scalpore . Quanto ai giudizi su MOU da parte di quattro pennivendoli ,compresi quelli che si dichiarano amici , rido .
    per ultimo mi domando se l’Inter sarà indagata per l’insegna gazzarra del suo pubblico ?

  9. più giorni passano più mi convinco che l’unico che stava ribaltando l’Inter era lui. Sia chiaro stiamo parlando della migliore squadra del torneo diretta dal prossimo Presidente Federale, che per fortuna per lui, non ha accenti romaneschi e pertanto è accettato come il migliore. Tutto il resto ruota normale con la buona pace dei nostri amici americani che al risultato vogliono arrivare per gradi e senza scalpore . Quanto ai giudizi su MOU da parte di quattro pennivendoli ,compresi quelli che si dichiarano amici , rido .
    per ultimo mi domando se l’Inter sarà indagata per l’indegna gazzarra del suo pubblico ?

  10. Dirò una cosa che mi provocherà una valanga di pollici verso, ma tant’è. Ma vista la situazione economica che avevamo quando abbiamo preso Mourinho, non sarebbe stato, col senno di poi andare a prendere un nome che lavora effettivamente sulla crescita dei singoli, come è stato ad esempio Spalletti dopo Garcia?

  11. Credo che Di Francesco con i giocatori scelti da lui vinceva Champions e scudetto, aggiungerei grazie, graziella e grazie ar ca… del resto come mai Guardiola non si muove dal City? può avere tutto e per loro il fpf non vale perché non si possono lasciare fuori i giocatori migliori per mandare avanti il carrozzone

  12. …questo “soggetto” quando non ha nulla da fare deve per forza parlare della Roma e di Mou!!!

    Ma farti mezzo chilo di caxxi tuoi no, ehhhh????

    Parlare di Roma sembra diventato per tutti uno sport nazionale…

    • Soldi? Voi antimou e quindi antiRoma riuscite nella mistificazione della realtà anche se i fatti sono altri ed evidenti. I 40 milioni degli Arabi li ha rifiutati te o Mou per restare alla Roma ?

  13. Il calcio proposto da Mourinho era gestibile 40 anni fa, ora oltre al coraggio ci devi mettere un pizzico di fantasia, cosa che a ballerino piu’ che la fantasia direi di posare il fiasco.

    Siamo tutti buoni con i calciatori TOP, il difficile viene quando devi allenare il Cagliari, Siena, Sampdoria, Udinese.

    Si e’ dimostrato che anche Trapattoni, Lippi, Conte, allenatori comunque vincenti che in circostanze di allenare piazze poco disponibili economicamente non hanno vinto nulla ed hanno avuto anche loro i loro problemi.

    Nonostante non allenavano in club che non avevano le risorse dei TOP Club gente come Ranieri, Radice, Bagnoli, Liedoholm, Spalletti, hanno vinto perche’ avevano idee, coraggio, le loro squadre sapevano giocare a calcio e davano importanza al lavoro che svolgevano e non davano peso al circo mediatico, arbitri, tv echi piu’ ne ha ne metta.

    Se mi danno Mbappe, Halland, Messi, Ronaldo, Ibraimovich, Zidane, Totti, Batistuta, Platini, Rumenigge anche io posso allenare e vincere.

    Il difficile e’ quando devi allenare e vincere con emeriti sconosciuti come:
    Nappi, Iorio, Volpati, Sacchetti, Buriani, Bet, Giorgio Morini, Chiodi, Mozzini, Caporale, Salvatori, Demme, Lobotka, Politano. Laet, Morgan, Simpson.

    • ragionamento coerente con il personaggio…
      peccato però Mou abbia sorpreso tutti noi non chiedendo mai Mbappè o Halland, ma Morata e Xhaka… non ha chiesto fuoriclasse ma calciatori sani che potessero fare la preparazione estiva e almeno 30/35 partite… non ha chiesto un mercato faraonico ma un dirigente che lo assecondasse quando subiamo le nefandezze come la squalifica per Milano o la partita non giocata di lunedi…
      io invece ho visto una seconda finale europee, non vinta per colpa di Taylor, finire ai rigori con 2/3 primavera e una serie di giocatori zoppicanti che tolto Dybala e Ibanez non hanno praticamente mercato, quante richieste sono arrivate per tutti quei fenomeni che sono arrivati in finale??? invece ho visto tanti primavera venduti perchè hanno esordito in prima squadra… e non ricordo molti allenatori nella nostra storia che andavano a vedersi la primavere per portare qualche giovane per arrivare al numero minimo dei panchinari…
      sarò petulante… ma da romanista non ricordo nella nostra storia due finale europee, ripeto che avresti vinto, consecutive…

    • p.s.GS2012

      Non contesto quello che e’ il dovere che spetta a Mourinho, neanche io ricordo allenatori della Roma che hanno un ingaggio superiore ai 6 milioni di €uro, pero’ ricordo che Spalletti in una ottavo di finale champions contro il Manchester United a Manchester aveva in campo titolare Cerci, in panca Okaka e Rosi e schierava in formazione un attacco con Vucinic Totti, Cerci questo e’ per farti capire che nonostante avevamo di fronte Ronaldo e Roney in campo c’eravamo anche noi, eppure nonostante il 7- 1 li abbiamo giocato una partita per 90 minuti mentre con l’inter abbiamo visto giocare dall’avversario una partita per 90 minuti, c’e’ una bella differenza non credi, giocare o non giocare questo e’ l’amletico dubbio.

      Non e’ che conta chi va in campo ma con quale motivazioni e con quale idea di calcio lo motivi e mi dispiace esaltare un’allenatore che mi e’ sempre stato antipatico come Spalletti.

      Sopra ho citato allenatori che hanno vinto anche loro e senza trovare strade in discesa e poi dei calciatori che vuole Mourinho non lo dico io ma quello stordito di zazzaroni.

      Ma e’ possibile che Mourinho non faccia mai autocritica, che ne so magari dire forse oggi ho sbagliato anche io e possibile che sono sempre gli altri i colpevoli ?

      L’uomo che non ha dubbi, Mourinho !

    • ma vedi Johan, anche qui in parte è condivisibile il tuo ragionamento, ma siamo sicuri che con un 7-1 a SanSiro questa squadra si sarebbe ripresa???
      in fin dei conti con il non gioco (che non piace anche a me) stavamo cmq strappando un punto in casa della prima in classifica che anche ad organico sano si presenta un gradino superiore a noi… certo se con i 3 titolari e mezzo (quel mezzo sono Spinazzola e Sanchez insieme), che sono i nostri Top, in campo l’affrontavi alla stessa maniera allora concorderei molto di più…
      e non sottovalutiamo le 48 ore…
      la differenza tra il giocarla e non giocarla è labile, però sò che con Mou ho vinto praticamente 2 coppe europee con una squadra che non aveva solo Totti e Vucinic, ma anche Panucci, Mexes, Pizzaro, DDR, Perrotta, Taddei e tanti altri disponibili in partita e allenamento… senza considerare che a Tonetto e Cassetti i nostri terzini gli dovrebbero lucidare gli scarpini… e non dimentico neanche come è andato di nascosto (e negandolo) in albergo per cercare un contratto con il Chelsea, mentre Mou ha rifiutato un contratto faraonico nonostante i Friedkin gl’hanno prospettato un mercato a 0…
      autocritica… l’ha fatta appena arrivato dichiarando che aveva valutato male l’organico che si sarebbe trovato ad allenare, che non era da sistemare ma da crearlo… e se nn sbajo anche dopo il Bodo disse che era tutta colpa sua…
      ps sui nomi sono andato a rileggere le frasi dell’articolo ma non trovo i nomi che hai fatto, trovo solo “avere i giocatori che chiede”

    • scusa cruif, Guadiola come vince con nappi? Klopp neppure mi pare non avesse Nappi. E Ancelotti? Ha vinto ovumque, coi campuoni a Napoli aveva Nappi e non ha vinto. Si vince coi campioni, sono loro che fanno grande un allenatore. poi ogni tanto capitano i verona, i leicester, gli Hoffeneim , i milan di Puoli e i Napoli di Spalletti……..

    • Dispiace non avere capito il concetto, il calcio e’ un gioco che esalta le qualita’ del singolo insieme ad altri, altrimenti non si possono vincere gare da soli e Mourinho esalta solo il singolo pur avendo una squadra, il singoli e’ lui Mourinho.

      p.s.
      Comunque Tonetto, Tadde e Wilelsom in quella gara non erano in campo eppure la Roma gioco un grande calcio, poi perdere si puo’ anche 1-0 il risutato e’ lo stesso hai sempre perso

      Con i ma ed i se non si e’ mai vinto nulla.

      Comprendo bene che ci sono troppe decisioni che ci vengono contro, ma in campo poi ci devi andare lo stesso ed il risultato e’ che la Roma e’ costantemente in ritardo di condizione, guarda voglio citare la vittoria sul monza che in 10 ci ha creato difficolta’, ecco questa e’ la Roma, questo ritardo di condizione comporta che e’ una squadra che gioca sempre in 10, eppure contro il monza non avevamo giocato due giorni prima.

      Ora se non ci rendiamo conto che continuando con queste prestazioni la nostra classifica non potra’ migliorare e guarda bene che siamo alla decima di campionato non alla seconda.

      Poi le finali le giochi le vinci e le perdi ed esserci arrivati non e’ da tutti e di questo sono d’accordo che con un’altro allenatore forse non ci saremo arrivati.

      La realta’ almeno quella attuale non vede esaltarci, purtroppo siamo tornati da milano con zero punti e sarei stato strafelice di riportare a casa 1 punto, magari giicando forse ne avremmo anche portati 3 e sarebbe stato piu’ bello.
      Comunque FORZA ROMA SEMPRE.

    • @Tony73
      La Roma con “Nappi” e Emidio Oddi gioco la coppa dei campioni ed arrivo’ in finale perdendo ai rigori, per giunta contro una delle squadre piu’ forti di tutgi i tempi, la partita ai tempi regolamentari fini 1- 1 e l’arbitro Fridriksen convalido il gol del Liverpool nonostante una evidente carica sul nostro portiere Franco Tancredi.

      Come vedi “Nappi” e Oddi non sono’ stati poi cosi cattivi calciatori, Oddi in quella ediziine ha anche realizzato un gol, questi calciatori insieme ad altri meno noti sono stati inseriti in una squadra che praticava un calcio come quello del Mourinho attuale, tanto palleggio a ritmi bassi, aveva Di Bartolomei che giocava da libero un po come l’attuale Cristante, in quella squadra c’erano anche , Vincenzi, Valigi, Chierico, Pruzzo, tutti calciatoriche hanno visto poco la maglia della nazionale, anzi qualcuno l’ha vista solo dalla televisione la nazionale.

      Nappi e’ arrivato a giocare una coppa campioni e deve essere ricordato come calciatore della Roma al pari di di tanti altri.

      Io quella sera ero li in curva sud

  14. Eccallà, ad ogni girata di culo del sor Mourinho, puntuale, arriva lesto il peana del fedele Zazza.
    A seguire: commento sulla strepitoserrima rosa dell’inter, sulla fortuna di Allegri ad avere un top come Rugani e l’importanza di avere Maxime Lopez a centrocampo (voo’ ricordate, sì?).

  15. Io mi domando e dico come è possibile che una figura del genere diriga un giornale, lavori in Rai e in alcune televisioni private è, dulcis in fundo, esprima pareri ed opinioni. Eppoi i fortunati sarebbero quelli che vincono una lotteria. Questo tizio è più fortunato di Forrest Gump senza averne un minimo di capacità perché invece di correre, balla. Ma ditemi voi……

  16. “a José basta avere i giocatori che chiede” allora così sono bravi tutti, dammi mbappe e haaland e vinco pure io, ma sbaglio o disse che paredes gli piaceva molto come sostituto di Matic? Ho avuto le allucinazioni o ha detto pure che Azmoun è un profilo di attaccante che gli piace molto? Sono stato io a fare la foto con i procuratori di Ndicka a sancire la chiusura dell’accordo? Ho chiesto io alla società di sborsare 40 milioni + bonus per Abraham? Sono stato io a portarmi dietro Rui Patricio appena arrivato a Roma? L’ho mandato io Pedro al campo b per poi sentirne la mancanza pochi mesi dopo? Gli ho chiesti io 3 Pellegrini? Io non mi aspetto di andare a vincere a Milano, ma almeno a non farmi umiliare ci terrei. Se un’altra big “giocasse” come noi li perculerei dalla mattina alla sera, ma tanto “ao lui c’ha 26 titoli”

    • La ragione ti fa vedere quello che hai elencato,l’amore è ceco parla solo con il cuore,anche se assisti al tradimento dopo 10 minuti lei ti spiega che non è cosi.

  17. Qualcuno mi ha assicurato che la Società sarà venduta, credo che potrebbe essere, il fatto che questi non parlano non è uno stile, stanno cedendo!

    • Stanno cedendo dal primo giorno evidentemente…
      Ma che devono dì?
      “Aspettiamo il termine del contratto e vediamo i risultati”. Questo è…
      Al mondo le persone si valutano per i risultati ottenuti e giustamente lo si fa valutando la stagione o le stagioni intere (per questo motivo, anche se detesto Mou, ritengo sia necessario arrivare a fine anno con lui, sicuramente).

  18. Gli avete messo 6 in pagella,regalato perché ha sbagliato una cosa fondamentale,davanti alla porta,invece del pullman ha messo un Ford transit

  19. Mourinho ha solo una colpa continuare con questo sistema di gioco che penalizza la maggior parte dei calciatori. Noi non abbiamo terzini alla di Marco o dumfries che hanno gamba e sono tecnici continuare così significa non produrre gioco e il non giocare ti porta a subire

  20. anche io la penso come Zazzaroni e sposo la linea Mou
    Pinto è un ministro senza portafoglio
    Chi decide sono i Friedkin e non mi pare proprio che si stanno sbattendo più di tanto per migliorare la squadra e non mi riferisco solo ai sordi e gli sponsor ma anche all’organizzazione e nel farsi rispettare “politicamente”

  21. Meno male che latitano: stanno mettendo a posto i conti, non fanno mai mancare il colpo ad effetto, cacciano soldi su soldi, stanno provando a fare lo stadio, sponsor che prima di loro (a livello economico) ci sognavamo (e si, i soldi servono per aumentare i ricavi, che poi servono per comprare i giocatori…) ma latitano…
    Non è che invece dopo tre anni di settimi posti vogliono vedere come va a finire? Strani sti tipi…

    P.s. Come per la finale di coppa Uefa (o come piace chiamarla adesso), magari l’altra sera avesse fatto i cambi prima del novantesimo avremmo retto meglio. Ah non se pò dì eh…sorry.

  22. se la Roma arriva a Dublino sappiate che fotocopiato questa pagina e voglio vedere quanta gente ci mette la faccia balordi forza Roma daje jose

  23. Consigli,Erlic,Trolyam,Viti,Vina, Boloca,Matheus,Henrique,Bajrami,Pinamonti berardi…con questi 11 il Sassuolo ha vinto senza rubare nulla a Milano….squadrone eh!!!!

    • Stefani stai dicendo che il Sassuolo vincerà lo scudetto, e invece non sarà così perché forse l’Inter come capita anche alle più forti ha sbagliato partita. Se sentimo verso Marzo Aprile quando quelli come te cominceranno a strigne le chiappa per paura di arrivare a giocarci la terza finale.

  24. La domanda che avrei fatto a Zazzaroni è.. Si,ma chi chiede Mou?..

    Perché se chiede De Bruyne, Marquinhos, Modric oppure Hakimi.. Allora lui stesso dovrebbe lasciare la Roma.. Perché è un ovvietà che la Roma non si può assolutamente permettere questi nomi..

    Mi piace un allenatore che pretende calciatori.. Deve essere così.. Dimostra ambizione anche per la Roma..

    Però deve essere anche realistico.. Già prendere Lukaku significa aver preso qualcosa di grande..

    Poi che i calciatori più capaci sono tutti calciatori con problemi fisici.. Siamo tutti d’accordo credo.. Da Spina a Dybala a Smalling a Renato Sanches.. Oltretutto Sanches è l’unico centrocampista dinamico e rapido.. E questo è un errore.. Ne serviva almeno un altro..

    Specialmente se prendi Sanches come “scommessa”..

    Questa Roma se ha tutti e da Champions.. Ma la Roma non avrà mai tutti.. Ed è questo il problema enorme..

    Forza Roma

  25. qualcuno spera di uscire con la cremonese, per paura di affrontare la lazio.notissima dominatrice del calcio mondiale. domanda.a parte la follia del ragionamento (?)perché lo si fa adesso e non per esempio 2 anni fa ,se si fosse prospettato un tabellone simile?perché, secondo me ,anche i parenti di mourinho, se so rotto li cojoni del manovratore

  26. la Roma vista a Milano ha 2 problemi .uno il gioco ,l’altro la vittoria.
    con mourinho non avrai mai un bel gioco e su questo siamo tutti d’accordo.
    ma sulla sconfitta la colpa non è solo del mister .una squadra come la Roma non si può presentare a Milano e pensare a difendere con kristiansen e zalensky in campo

    • E chi li mette Kristensen e Zalewski, lo Spirito Santo? Guarda, voglio darti una ferale notizia: l’allenatore è pagato per mandare in campo una squadra e farla giocare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome