“ON AIR!” – AUSTINI: “Zaniolo scontento? Questa è una città malata”, TRANI: “Se il Milan vince a Torino è finita”, CORSI: “Roma devastata e demotivata da Pallotta, bisogna ringraziare Ranieri”, FOCOLARI: “Lazio-Atalanta? Ci saranno trentamila bandiere nerazzurre…”

Apr 23, 2019 30 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Zaniolo scontento? Secondo me non c’è nessun problema… Qui non è possibile, ma questa città che malattia ha? Questo ragazzo non può giocare non benissimo due partite…ma che problema c’è? Non credo che la Roma riuscirà a vincere tutte le partite che restano, ma penso che non le vincerà nessuno… C’è un mini campionato di tre partite nel quale si decide tutto tra Roma e Milan…non Atalanta, che alla penultima avrà la Juventus… Petrachi? Ma perchè Baldini suggerisce lui a Pallotta e non Massara…ma perchè? Se non c’è convinzione, forse ci sono anche dei difetti in Massara…ma se l’alternativa è Petrachi, con tutto il rispetto… Comunque se arriverà lui lo giudicheremo per il lavoro che farà… Spero che questa situazione venga chiarita, perchè c’è un mercato da fare…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Zaniolo è scontento…perchè entrare dalla panchina non gli sconfinfera…l’ha presa male…(è ironico, ndr)… poi v’arrabbiate se vi dico che vi bombardano…state attenti che vi stanno preparando un altro pacchettino… Non c’è nemmeno malafede, è abitudine…Funziona così: non c’è niente da scrivere perchè ci sono stati due giorni di vacanza, e allora scriviamo che Zaniolo è scontento… E attenzione che questa cosa è contro Zaniolo e non la Roma, perchè un tifoso legge una cosa del genere e pensa: “Questo già se stranisce dopo dieci partite in serie A”… L’articolo sullo stadio del Corriere dello Sport? Lì non sanno di quello di cui stanno parlando… hanno fatto un pessimo riassunto di un articolo fatto da Magliaro…non credete alle cose che scrivono, che la Roma chiede più cubature e tagli alle opere… non lo può fare… Manolas alla Juve? Non è che devono chiedere il permesso alla Roma…semmai devono chiedere il permesse a Raiola e lui deve accettare…Lui può anche decidere di non andare…secondo me se dici no alla Juve sei un pazzo… andrebbe non solo a guadagnare di più…il campionato lo vincerebbe…perchè non dovrebbe andare…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Una buona Roma nel primo tempo, e poi nel secondo tempo purtroppo è arrivato il pareggio…è comunque un buon risultato…mi domando come può l’Inter essere terza con sei punti di vantaggio… E’ veramente un peccato, ma è inutile guardare indietro… L’Atalanta ieri ha vinto ed è un punto sopra, ma penso che la Roma è la squadra che abbia le cinque giornate più facili delle altre…Juventus a parte…  Poi vabbè, la Roma è una squadra di matti…si vedrà… La Roma che si barcamena in campionati così così il migliore è sempre El Shaarawy…sono le cose che diciamo sempre….se domani la Roma avrà El Shaarawy in panchina significherà che ha preso un giocatore più forte di lui…però in questo momento teniamocelo stretto, deve giocare sempre lui… Noi dobbiamo dire un grande grazie a Ranieri che ha preso questa squadra devastata e demotivata da Pallotta con tutti i giocatori che ha venduto…Ranieri ha preso questa squadra, ha detto cose semplici, e l’ha risollevata…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Il medico Ranieri? Se stavi in zona retrocessione, con questa media punti rischiavi di retrocedere… Ora hai due squadre davanti e rischi di non farcela…perchè non dipende più da te… Il problema è che hai fatto pochi punti… Ora devi fare cinque vittorie, non c’è niente da fare… E potrebbe anche non bastare, perchè se il Milan vince a Torino è finita… Sarri? Nel momento in cui si libera dal Chelsea, è molto più facile prendere lui che Conte…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “L’Atalanta gioca bene…corre, va a mille e non molla mai…guardando il calendario non sono ottimista… Sono più ottimista della corsa sul Milan che non sull’Atalanta…ha dieci passi in più degli altri… Secondo me l’Inter non merita di essere in quella posizione di classifica… Nzonzi ha toccato tre palloni a San Siro e ha preso bei voti… ho letto dei 6,5 e addirittura un 7… per venti minuti del primo tempo non ha mai toccato una palla…nella ripresa ha fatto un colpo di testa, un passaggio in avanti e ha intercettato un pallone…rendetevi conto… Stadio della Roma? La vicenda Tor di Valle è minima rispetto a una città che è allo sbando…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “La Champions si fa sempre più complicata, ma sta ancora lì… Le squadre sono tutte lì…e se la Roma andrà in Champions, El Shaarawy potrà dire di avercela portata lei… Per me non è un fuoriclasse ma un ottimo giocatore…e non è una questione di continuità ma di valori… Se non trova continuità è perchè è El Shaarawy… Io sarei curioso di vederlo con Sarri…ma sono curioso di vedere tutti i giocatori con Sarri… C’i sarò da cambiare molto l’anno prossimo, spero si facciano tutte le cose giuste…è un momento delicato per la Roma… Gli indizi che ho è che Ranieri non sarà il prossimo allenatore della Roma, mentre Spalletti dovrebbe essere quello dell’Inter…questo mi porta a pensare che Conte potrebbe essere davvero l’allenatore della Roma del prossimo anno…ma visto che non siamo ancora alle firme, può succedere ancora tutto…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Corsa Champions? Penso che la Roma ce la possa fare guardando il calendario…ma l’Atalanta vista ieri le può vincere tutte…le altre squadre invece non le vincono tutte…  L’Atalanta deve giocare all’Olimpico contro la Lazio? Ma ragazzi, sappiamo benissimo che succede…ci saranno trentamila bandiere nerazzurre…o vogliamo fare gli ipocriti… Inter-Roma? La Roma nel secondo tempo camminava… La Roma di Ranieri è diventata una squadra solida, ma con tutti i limiti delle sue attuali possibilità…a San Siro ha fatto una partita intelligente… ”

Roberto Renga (Radio Radio): “In Champions ci va l’Atalanta… La Roma con l’Inter ha giocato a due all’ora… La Roma ha giocato con intelligenza, perchè nel secondo tempo non ce la faceva…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Corsa Champions? Io confermo il mio pronostico, ci vanno le due milanesi… Io ho visto sprazzi di grandi partita sabato sera, ma il resto…”

Franco Melli (Radio Radio): “A me la Roma contro l’Inter m’è piaciuta molto… E se Kolarov alla fine si butta per terra, quello è rigore… Se c’era una squadra che doveva vincere quella era la Roma…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Per me la Roma fa almeno dodici punti… Ma l’avete vista la Roma di Milano? E’ una squadra rinata… e metto in dubbio anche il terzo posto dell’Inter… Su Sassuolo-Roma e Roma-Parma non ho dubbi…ma anche Roma-Cagliari…dove li perde i punti…Ho molti dubbi su Lazio-Chievo, non si può perdere il quel modo vergognoso… Strakosha ha ritirato le mani…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “L’obiettivo della Juve, per la difesa, è Manolas e vi dico una cosa: se Sarri sarà il nuovo allenatore giallorosso, da Torino, per avere il greco, offriranno Higuain…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 30 commenti

  1. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Fra queste povere cornacchie spiumate il Pisquano di Aprile è sicuramente tale Roberto Renga, detto anche “Mister Dossier” :
    ieri ha dato per FATTO l’affare Juve-Manolas.
    Un quarto d’ora dopo ha comunicato che È SALTATO

    Obiettivo raggiunto:
    Far parlare di sé senza avere avere nulla in mano, comodamente sbracato sul sofà dopo una magnata de fave.
    Essere derisi ed insultati per questi poveracci non è grave.
    È grave essere dimenticati.

    • Amedeo says:

      Caro Step, non esser troppo cattivo. Raggiunta la pensione e la pace dei sensi, a certa gente si pone un problema non da poco: piazzare i i propri figli da qualche parte. Nel caso specifico un ex giornalista, divenuto “opinionista” – come dici tu – da divano, ma anche da tazza del cesso (la tecnologia oggi facilita ogni tipo di comunicazione) cerca in tutti i modi di porsi all’attenzione dell’AS Roma che sta costruendo un centro media impressionante. L’obiettivo è quello d’infarcire la comunicazione di bambacioni figli d’arte. Vista la mentalità della dirigenza attuale sarà difficile vedere un Omero Renga a Roma tv, o un Amilcare James Focolari, o peggio ancora, una Natalina Veronica Luisa Ciccone Ferrazza.

  2. Monika says:

    L’oracolo ha parlato,che la Juve possa offrire il panzone che pesa oltre che sulla bilancia,soprattutto, sul bilancio e che,con quello stipendio,non ha mercato,è normale,non farebbe minusvalenza e avrebbe il difensore che gli serve senza neanche pagare una clausola conveniente(ma De Ligt,? I campioni che vuole Ronaldo?)sarebbe,invece,da folli se la Roma accettasse!

  3. Maurib says:

    Focolari sei patetico fai veramente schifo

  4. TT says:

    Credo che in questa difficile volata (quasi della disperazione) Ranieri sia il valore aggiunto della Roma; ogni partita che passa la squadra aggiusta i meccanismi e, dopo il Napoli, prende pochissimi gol. Piuttosto la Juve sarà l’ago della bilancia: le incontra tutte; vediamo come si comporterà.

  5. Franz says:

    Se devono offrire Higuain per Manolas, mi tengo Manolas e Dzeko per tutta la vita. Il progetto lasciato nelle mani di Conte è l unico in grado di risollevare la forza della Roma, soprattutto raggiungendo il 4 posto e vendendo i tanti calciatori non da Roma.

  6. Stefano55 says:

    Monika,higuain lo prendo tutta la vita.Ieri ha fatto un gol da paura.Poi per farlo entrare in forma ci si pensa.( se arriva Gasperini lo fa diventare un’ acciuga).Se invece arriva Sarri,sono sicuro che sara’ il primo giocatore che chiedera’,anche se a questo punto forse riflettendoci,vale la pena di tenere Dzeko!

    • Monika says:

      Higuain guadagna più fi Dzekp,molto di più

      • Monika says:

        …E .poi.piuttosto che risolvere non uno,ma addirittura 2 problemi alla Juve,preferisco morire di fame,trovassero accordi col Genoa!!!

  7. 007 says:

    Mi fanno pena, schifo e ribrezzo i “giornalisti”(parola grossa) infami che spalano “fango” e notizie false e velenose.

    Mi sembrano cani pidocchiosi che si contendono brandelli di pelle scambiandoli per un buon pasto.
    Ma anche quando i cani banchettano sui resti morenti dei leoni
    I cani rimangono cani e i leoni rimangono leoni.

    • Hic Sunt Leones says:

      Eccoci…!!! 😉

      Maaaa, ho frainteso o Focolanzie ha evocato lo scansamento strategico dei pigiamati contro l’Atalanta?
      Ma come si fa a tifare per una squadra del genere?

  8. maurizio says:

    La Roma dà qualche buon segnale e ieri nell’ordine: zaniolo è scontento (e già della juve),manolas è già della juve,nuovi intoppi insormontabili x lo stadio…e trani (che scrive non mi ricordo x quale giornale) si ricorda della media punti di ranieri adesso…poteva farlo dopo Roma napoli,era pure peggio

  9. Frank says:

    La Società assente dovrebbe intervenire “una volta per tutte” rilasciando una semplice dichiarazione MANOLAS E’ INCEDIBILE COME ZANIOLO ED EL SHAARAWI i tifosi della Roma possono stare tranquilli stiamo costruendo una squadra fortissima i nostri errori passati non verranno ripetuti…forse sto chiedendo troppo…è una cosa troppo semplice da capire per certi cervelloni!!!!

    • Chico says:

      Il problema è che sarebbero dichiarazioni senza alcuna credibilità (e quindi non sortirebbero alcun effetto). Già sono state fatte (e poi smentite) in passato.
      Per acquisire credibilità, soprattutto dopo aver perso la fiducia, servono i fatti

      • Frank says:

        Mi trovi d’accordo ma apprezzerei comunque un intervento societario per mettere fine a queste dicerie quotidiane e la parola data ai propri tifosi deve essere sempre rispettata. Solo così acquisisci rispetto, credibilità e fiducia e metti fine “una volta per tutte” alle solite chiacchiere Pallottiane, fatti e non parole, ovvio!!!!

  10. maurizio says:

    E cmq magari la lazio si fa battere da atalanta e torino (o più semplicemente perde con entrambe perché entrambe più forti)..a quel punto l’obiettivo minimo stagionale sarebbe quasi sicuramente centrato

  11. fgr says:

    a focolari come al solito ve famo tifa contro voi stessi. a merxeeeee

  12. Fabianone alias Guardiola says:

    Il farneticante austini fa fuori l’atalanta Dalla corsa champions perché deve giocare con la Juve alla penultima, la Roma invece non deve giocare contro i gobbi? Avoja che si.
    L’ ex “Austin power” si è scoperto paladino del (non) progetto ammerrecano… e per fortuna la prosciuttella non veniva più elargita.
    Com’ Era la storia dei biglietti gratis? Un amico che possiede una agenzia di viaggi ne aveva reperiti 2 senza esborso per Roma Napoli.
    Qualche scudiero fa sempre comodo…

    • Amedeo says:

      Spieghiamo una volta per tutte che cosa s’intende con la locuzione “biglietti gratis”, perché a quanto pare in molti non ne comprendono il senso reale, pur parlandone a profluvio.
      Dunque, un conto sono i 2/3 biglietti elargiti una tantum, un altro il pacchettino per i magnauffa (politici con al seguito la strappamutande di turno, impresari falliti, megalomani, bruciacappotti, succhiaròte, artisti in attesa di una chiamata e altri fuoriclasse del presenzialismo – insomma la solita fauna) – abitudine quest’ultima che Franco Baldini (l’uomo più odiato di Roma dai tempi di Caligola) ha tentato di liquidare, e un altro ANCORA i 2 mila biglietti (da TRASFERTA) da elargire a “qualcuno” che, in forza di un potestà auto nominata, li “pretende” per un paio di volte al mese.

      • Fabianone alias Guardiola says:

        Grazie per la spiegazione che a mio avviso è inutile e noiosamente stucchevole visto che nessuno ha mai parlato delle quantità.
        Tempo fa su questi canali venne detto che allo stadio nessuno entrava più gratis, altra bufala perché non è così.
        Per quanto riguarda i gruppi organizzati non mi esprimo perché non so nulla e nemmeno mi interessa.

        • Amedeo says:

          Beh, che vuoi che contino le “quantità” (prova a fare il calcolo della cifra per dieci mesi l’anno e medita un pochino). Considera che Torino è in corso una guerra fra proprietà e certi gruppi, un problemino da niente a sentir te.
          Che poi non interessino certe realtà può anche andar a tuo vantaggio, perché invero non ci si perde nulla, ma purtroppo esistono e hanno ancora il loro peso. Ed è un peso che purtroppo si sente e conta.

          Il resto, ossia i biglietti di Monte Mario, è solo un banale malcostume difficile da sradicare (all’estero è un onore pagare il biglietto della propria squadra del cuore), perché a Roma – lo sappiamo – sono pochi i tifosi veri che vanno in tribuna. E quei pochi, al contrario dei parassiti in giacca e cravatta, pagano ovviamente.

          • Fabianone alias Guardiola says:

            Non metto in dubbio il tipo di ragionamento e la situazione contingente, però è innegabile che anche se in quantità ridotte ci sono minoranze che usufruiscono ancora di tali agevolazioni.

  13. SOLO LA ROMA says:

    focolari: non c’è bisogno che ce lo ripeti lo sappiamo tutti che razza di tifosi che avete allo stadio e pure in questo campionato ve famo tifa contro voi stessi pensa che schifo che fate.
    melli: vedi che quando sei lucido riesci anche ha dire cose giuste ogni tanto.
    di Giovambattista: io invece ho molti dubbi sulla tua trasmissione ce ne fosse uno che si intende di calcio e parlate dalla mattina alla sera ma quando chiudete????.
    sabatini s.??: eccone un altro che spara ca@@ate mi mancava nella lista della doppia radio. Forza Roma

  14. LucioBecker says:

    Spero che la Strazio sia in corsa per l’Europa League quando dovrà giocare con l’Atalanta. E che tolga punti all’Atalanta, mandando in Champions la Roma ma restando fuori, la Strazio, dall’Europa League. Sarebbe il massimo del godimento. Gia col Chievo ho goduto tanto.

  15. LucioBecker says:

    Corsi, la Roma è stata devastata dal precedente allenatore e da quel pazzo furioso che lo ha difeso fino all’ultimo. Poi Pallotta ha mandato via tutti e due, sebbene con grande ritardo.

  16. Roma junior club 72 says:

    Fatemi capire.Ho capito che qui saremmo la vigna de los cojones
    ma nemmeno er pelato de Sevilla
    darebbe via Dzeko per non pagare l
    ultimo anno di contratto a 4,5
    per poi prendere il Gordo Conejo
    a 7.Siamo logici perdiana…

  17. Jaguar says:

    Spendono la metà della metà e forse arrivano prima.Quanto so bravi sti bergamaschi e quanto somari sti americani?

  18. Stefano55 says:

    Al di la’ dei campanilismi,direi che forse l’ Atalanta e’ quella che merita di piu’ un posto champion,e magari ci riesce pure.poi chiaramente bisogna farsi delle domande,come giustamente dice Jaguar,sul perche’ e il per come ci siano arrivati! Senza contare che stanno a un passo dalla finale di coppa Italia!

  19. Prep says:

    I contadini di radio formello fanno pietà a cominciare da focolazzio… Ma è peggio lo monco, il tuttologo, perché dice di essere tifoso Roma…
    Non perde occasione per sparare a zero contro il faraone… Non ha capito che, se abbiamo ancora possibilità, dobbiamo dirgli grazie.
    Secondo questo pezzente quale è un esterno più forte di el shaarawy che non costi una barcata di soldi?? Voglio dei nomi

  20. Paolo B says:

    A focola’, sta storia già a sapemo… so 50 anni che a squadra tua se venne le partite, nun ce dici nulla de nuovo… na prova già l abbiamo avuta ieri sera col secondo gol dell’ Atalanta… PALESEMENTE DA UFFICIO INCHIESTE… che poi, anche li… ne hanno aggiustate poche de gare a nappule…

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili