678.com è il nuovo Asian Online Betting Partner della Roma. Circa 1,5 milioni nelle casse del club

21
895

AS ROMA NEWS – La Roma ha trovato un accordo con il sito online asiatico di scommesse 678.com.

Riconosciuta come una delle migliori piattaforme di intrattenimento online al mondo, l’obiettivo strategico di 678.com è quello di offrire ai fan un servizio innovativo e tecnologicamente avanzato che garantisca la fruizione dei suoi prodotti in modo sano e sicuro.

La partnership significa che 678.com godrà di visibilità sui canali asiatici attraverso i cartelloni LED virtuali a bordo campo durante le partite casalinghe di Serie A della Roma. Inoltre, 678.com potrà utilizzare il brand AS Roma come asset strategico per promuovere le proprie piattaforme digitali e sui social media.

Stando a quanto riferisce il giornalista Filippo Biafora de Il Tempo, l’intesa per la sponsorizzazione frutterà poco meno di un milione e mezzo per le casse giallorosse.

Articolo precedenteMourinho dice sì all’Arabia: è nuovo membro della Mahd Sports Academy
Articolo successivoCalciomercato Roma, Di Marzio: “Tiago Pinto fa sul serio per Marcos Leonardo. Il giocatore ha già detto sì ai giallorossi, va convinto il Santos”

21 Commenti

    • Capisco il tuo punto, ma in realtà queste entrate, anche se piccole, dovrebbero in time, permetterci di spendere di più.
      Vedremo…

      Forza Roma

    • tu il bilancio non sai neanche aprirlo in pdf vero, non dico leggerlo, vero?
      altrimenti sapresti che la Roma spende molto molto di più di quello che incassa ogni anno.

    • Semoromani e Anto non capire le battute è un brutto sintomo. E’ chiaro che era riferita scherzosamente al solo calcio mercato.
      Perché fate i seriosi su una parte marginalissima della vita come il calcio ? Non avete altri interessi ?
      Per inciso come ex Direttore Commerciale (prima della pensione) purtroppo sono perfettamente in grado di capire i problemi finanziari/economici della società.
      La mia era solo UNA BATTUTA SUL CALCIO MERCATO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

  1. Farsi sponsorizzare da un sito che prospera con la ludopatia che affligge tanti poveracci,non mi pare che sia notizia da sbandierare ai quattro venti.
    Pecunia non olet? Dirà qualcuno….
    La tassa sui gabinetti era un pò più dignitosa.
    Mah,che dire…

    • Gli altri si fanno sponsorizzare dai Carmelitani Scalzi?
      Piuttosto, a botte di 1,5 milioni, ne dovremo trovare un centinaio per permetterci finalmente un top player!

    • Concordo, gran butta cosa. Qualche anno fa la vietarono per legge ma ovviamente nessuno ha vigilato. Calcio ed etica ormai sono inconciliabili

    • Purtroppo è cosí e ci aggiungo anche digitalbits perché pure investire sulle criptovalute è una sorta di gioco d’azzardo a rischio altissimo.

    • Vergogna pura! Anche se lo fa la Roma, rimane una vergogna. Anche se era stato reso illegittimo prima del covid e poi vista la situazione “vabbè aiutiamo le squadre italiane in difficoltà in questo momento” , anche se qualche romanista penserà che ” se lo fanno gli altri che noi semo micchi?”Anche se il calcio in generale è una dipendenza. Anche se ce ne scorderemo appena vedremo quei colori scendere in campo. E purtroppo anche se i nostri figli con la guardia abbassata per colpa della propria squadra del cuore, un giorno si giocherà lo stipendio e forse pure la famiglia.

  2. Capisco molti tifosi, siamo tutti un po delusi ma questo abbiamo che ci piaccia o no. Lotteremo sempre per una ROMA migliore! Sempre FORZA ROMA!

  3. piuttosto, scusate se sono veniale, ma non è poco? Una piattaforma di gioco on line quanto fatturerà? per di più nel mercato asiatico, ovvero almeno mezzo miliardo di potenziali utenti?
    Usano il marchio Roma per così poco? Boh
    Ci paghiamo la manutenzione del campo e poco altro…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome