A Monza una Roma da Champions

35
736

AS ROMA NEWSFondamentale. Così si può riassumere l’importanza della trasferta di Monza per la Roma, che battendo i brianzoli potrebbe compiere un altro passo, stavolta doppio, verso una delle due posizioni che al momento varrebbero l’ingresso in Champions League. 

La sconfitta di ieri della Lazio lascia indietro gli uomini di Sarri, e lo scontro diretto tra Atalanta e Bologna di domani toglierà inevitabilmente punti a una delle due squadre che al momento si trovano davanti alla Roma. La Fiorentina, che giocherà dopo i giallorossi, non avrà vita facile sul campo del Torino, mentre il Napoli domani sera ospiterà la Juventus. Il turno, insomma, va sfruttato a ogni costo. 

Ma andare a vincere sul campo del Monza non sarà facile. La squadra di Palladino, che ha gli stessi punti del Toro affrontato una settimana fa all’Olimpico, gioca un ottimo calcio, si è è già ampiamente guadagnato la salvezza e veleggia in una salda posizione di metà classifica. I lombardi fra l’altro sono in un ottimo momento di forma: imbattuti nelle ultime cinque partite, nelle ultime due hanno raccolto sei punti. In casa hanno recentemente battuto il Milan per 4 a 2, a conferma di come la trasferta di oggi sarà tutt’altro che una passeggiata per la Roma.

De Rossi lo sa, e per questo manderà in campo la formazione migliore possibile. E poco importa se giovedì all’Olimpico arriverà il Brighton, i conti con l’impegno di coppa si faranno semmai dopo la gara di andata contro gli inglesi. Oggi servirà infatti la versione migliore della squadra vista in queste ultime settimane con De Rossi sulla panchina giallorossa.

Da capire come l’allenatore sistemerà la difesa, se Mancini agirà o meno largo a destra nel 4-3-3 o se verrà confermata la più prudente difesa a tre, mentre è scontato il rientro di Lukaku in tandem con Dybala. Dopo il turno di riposo di lunedì sera, la speranza è di rivedere il Big Rom dei bei tempi. I gol del belga servono come il pane. Nella difesa non sempre impeccabile del Monza, un Lukaku a pieno regime può tornare di nuovo a fare la differenza.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteLotito furioso dopo Lazio-Milan: “Si è superato ogni limite. Sistema inaffidabile, so come e dove intervenire”
Articolo successivoPRIMAVERA, Atalanta-Roma 1-5: trionfo del collettivo giallorosso, Cherubini incanta con un gol in rovesciata (VIDEO)

35 Commenti

  1. Da stasera, speriamo di poter tornare ad ammirare il VERO Lukaku… INSIEME a Dybala, DEVE esser LUI il trascinatore nel rush finale di campionato ed europa league…🤞🦾✌️

    • Giusto guardarsi le spalle…ancora di più chi abbiamo davanti….ossia Bologna e Atalanta…partita molto importante 3 punti da portare a casa….
      Daje Roma !!!!!💛❤️

  2. Se vogliamo giocare in Champions League dobbiamo dimostrarlo in campo, se non battiamo il Monza, come possiamo pensare di battere il Barcellona, Real Madrid, Liverpool ecc. ecc. Sono loro che devono aver paura di noi, non il contrario noi siamo la ROMA !!!! FORZA MAGICA.

    • mah, sono daccordo in parte…

      ddr sta viaggiando ad una media punti incredibile ma vincere a Monza è tutt’altro che scontato.

      tre punti oggi sarebbero oro colato, se dovesse uscire un pareggio sarebbe un peccato ma non è che possiamo fare drammi….

      ❤️🧡💛

    • ha ragione Rudy…poi aggiungo che se non dovesse vincere stasera, non vengano poi i disfattisti di turno a piagne qua, mica possiamo pretendere che DDR colmi il gap che ha creato lo “spescioll uane” pareggiando/perdendo con le “meno forti” di cui NON fa parte il Monza.
      sempre Forza Roma!

    • Dobbiamo pensare di battere il Monza e tutte le squadre che sicuramente ci sono inferiori.
      Ovviamente non è che ti riesce sempre, così come accade anche a tutti i top club di inciampare in un ostacolo imprevisto.
      In partenza però dobbiamo certamente essere convinti di farlo e non avere timore di dirlo.
      Una convinzione nei propri mezzi che deve essere recuperata dopo un po’ di tempo in cui sembrava dovessimo invidiare sempre qualcosa a tutti, anche agli ultimi.

  3. Sono d’accordo nello schierare la squadra titolare, ma almeno Dybala e Mancini li risparmierei.
    Il primo si è fatto a mille tutta l’anima partita col Toro e sarà imprescindibile giovedì.
    Si sa che Paulo va gestito ed è meglio evitargli troppi, gravosi impegni ravvicinati.
    Schiererei Baldanzi al suo posto ed eventualmente la Joja me la giocherei a gara in corso.
    Il secondo le sta giocando tutte nonostante la pubalgia. Considerata l’abbondanza nel reparto abbiamo tante alternative. Tra l’altro per difendere su Djuric Smalling mi sembra preferibile, magari in coppia con Ndika.
    Questa quindi la mia formazione (433):
    Svilar
    Kristensen Smalling Ndika Angelino
    Cristante Paredes Mancini
    Baldanzi Lukaku El Shaarawy

    • 4-3-3
      Svilar,
      Mancini, Smalling, N’Dika, Spinazzola,
      Cristante, Paredes, Pellegrini,
      Dybala, Lukaku, Elsharawi

  4. Troppo importante Monza roma, se la vinci prendi due punti almeno su Bologna o atalanta e ti prendi il 5 posto, considerando anche la sconfitta della Lazio, per cui squadra migliore. Se lukaku parte dall inizio, col brighton vedrei azmoun titolare, l alternanza tra i due e essenziale per troppi motivi, su azmoun la roma deve puntarci anche per il prossimo anno

  5. Se la partita si mette bene la joya out per baldanzi e El sha e Pellegrini out per zalenski e aouar, troppo importante gestirli in qst fase

  6. Una differenza rispetto alla gestione precedente è che De Rossi ha dimostrato di scegliere gli interpreti tenendo conto di vari fattori come lo stato di forma, eventuali acciacchi, avversario, tipo di modulo da utilizzare, impegno in allenamento, ma sempre utilizzando principi meritocratici.
    Non che prima questi fattori non venissero considerati, ma allora le scelte sembravano essere pesantemente condizionate dal fatto che la rosa appariva divisa tra intoccabili, aspiranti titolari, seghe e reprobi/traditori.
    Se prima il giochetto di ipotizzare formazioni poteva avere un senso di fronte a scelte a volte difficili da comprendere, ora credo che noi tifosi possiamo essere sereni che le scelte fatte seguono un unica logica, senza altri condizionamenti, una logica mirata unicamente a conseguire il massimo risultato. Questo purtroppo non esenterà Daniele dal commettere errori ma almeno sappiamo che la maglia se la dovranno sudare tutti, senza eccezioni, per poter essere riconfermati la partita successiva.

    • Aggiungerei che DDR ha finora dimostrato di essere un “eclettico” quanto al modulo, anche in una stessa partita. Cioè di adattarlo con una certa flessibilità agli uomini a disposizione e, inoltre, di correggerlo anche in corsa con delle tempestive sostituzioni.
      L’errore, potenzialmente, ci sta sempre; ci mancherebbe.
      Oggi comunque ci vuole la testa giusta per tutti.
      E poi, scongiuri, segni apotropaici, e sgratt…

    • Concordando con quanto dici, ma non è vergognoso, non uso apposta mezzi termini, che per due anni ci siamo dovuti sorbire Rui Patricio, rigori di Budapest compresi, solo e soltanto perché era un intoccabile/portoghese ?

    • Pogo,
      siccome so che avete la memoria corta o fate finta di non ricordare per poter meglio sostenere le vostre tesi antimourinhane, allora ti invito a rivedere gli highlights della finale di Tirana (io ero lì), laddove un gol di Zaniolo e una paratona di Rui Patricio furono gli episodi determinanti affinché la nostra, ripeto e sottolineo nostra, ASRoma tornasse ad alzare un trofeo dopo ben 14 anni (ero presente anche quella sera) e un trofeo europeo dopo 61 anni (lì non c’ero perché manco ero nato).
      Sostenere, oggi, che a Budapest (io c’ero) sarebbe stato meglio schierare Svilar al posto di Rui Patricio è un giochetto da bambini.
      Preferisco fare i complimenti a DDR per la scelta di dare fiducia a Svilar, ben ripagata, in particolare, nella serata di Roma Feyeno (io c’ero).

      Approfitto per rispondere anche a giuggiolone-blablabla, che ieri sera mi ha dato del “voltagabbana”…
      O non sa il significato del termine (non mi meraviglierebbe) o è un povero hater comunque senza cervello.
      Capisco che per certi utenti sia difficile da comprendere, ma il sottoscritto non tifa Roma a intermittenza, a seconda di chi siede in panchina. Figuriamoci poi se in panchina c’è uno di noi, come Daniele De Rossi… Non ci sarebbe nemmeno da commentare.
      Se poi non si comprende il senso di taluni commenti non so cosa farci, anche perché la Redazione non ci permette di fare i disegnini per spiegare ai più duri di comprendonio.

    • Kawa puoi portarmi tutti gli esempi che vuoi, ma se chiedessi a 100 romanisti: Rui Patricio era un buon portiere o un pasticcio, 95 ti diranno la seconda che hai dètto, stanne certo.

    • Pogo,
      continui a sbagliare nell’impostazione del ragionamento: il tema non è se ci piaccia o no Rui Patricio, che ha sempre dimostrato i suoi limiti…
      La domanda che ci si è dovuti porre negli ultimi anni è: chi schiererei tra Rui Patricio, Svilar e Boer? Facile rispondere Svilar, oggi.
      Ma si potrebbe anche dire che Boer è nettamente il migliore dei tre; così se tra qualche anno esploderà, potremo dire “che v’avevamo detto?”, cor petto gonfio come quello di un rospo…
      Fate i bravi…

  7. La nostra rosa è superiore a quella del Monza, se entriamo in campo con la testa giusta la vinciamo. Dobbiamo assolutamente vincere oggi è troppo importante a fine della corsa Champions. Daje Roma Daje e Daje De Rossi Daje.

  8. Max, se ad un certo punto ti ritrovi in campo Baldanzi, Zalewski e Aouar, stravolgi troppo la squadra con uomini ancora in cerca di certezze!
    Questi ricambi vanno inseriti gradualmente e MAI TUTTI E TRE AL CONTEMPO.
    A meno che non si sia in vantaggio di 3 goal……
    Oggi segna Mancini!
    FORZA ROMA

    • D accordo ma se questi giocatori non c è li hai mai, l idea di competere sulle due competizioni è utopia pura, aouar è qui dall inizio Dell anno, zalenski da due anni, capisco baldanzi appena arrivato

  9. speriamo di approfittare del calendario, di solito in queste occasioni è successo sempre il contrario, con grande rammarico! Oggi è fondamentale vincere

  10. Obbligatorio dopo anni di inspiegabile inferiorità rimettere la chiesa al centro del villaggio, vale a dire gli ospiti della capitale ad annusarci le terga da lontano.
    Ristabilito almeno l’ordine naturale delle cose, si metteranno nel mirino i successivi obiettivi.

  11. La vittoria del Monza contro il Milan andrebbe però ridimensionata. Pioli aveva schierato molte riserve nel primo tempo, e il rosso all’inizio del secondo tempo aveva definitivamente compromesso il risultato.

    Se De Rossi imposta la partita nella maniera giusta, e non sottovaluta l’avversario come aveva fatto Pioli, si può pensare di portare tranquillamente i 3 punti a casa

  12. A rega non si può puntare su Zale per forza su Dybala ( magari solo un tempo), per gestirlo. Sul Faraone è già un altra cosa ( ha segnato contro l Inter)

  13. Intanto mi godo la Roma primavera che segna un gol ogni dieci minuti all’Atalanta a Bergamo. Per adesso gran primo tempo (1-4).

  14. non fate l errore di pensare che siccome siamo più forti allora vinciamo!se valesse questa regola al toto scommesse saremmo tutti milionari.la partita ce la dobbiamo giocare.il Monza e in un buon momento e Palladino la fa’ giocare bene!non sarà una passeggiata!su milan-lazio…aldilà che ho goduto come un riccio x i pigiamati ed il panzone… francamente inizio ad essere veramente stufo di queste strisciate!anche quest anno i primi 3 posti sono loro.degli ultimi 13 scudetti..compreso questo..9 alla juve.2 all inda.1 al milan con una squadra ridicola.con i loro tifosi ancora piu odiosi che ci guardano dall alto come se non contassimo niente.anche basta!non mi interessa se sarà con i friedkin o con qualcun altro ..ma è ora di invertire questa tendenza.siamo la squadra della capitale cavolo!e chi mi dice ora che se voglio i trofei tifi Real o simili non è un vero tifoso che vuole il bene della Roma

  15. la Roma oggi può fare 3 gol tranquillamente e Lukaku una bella doppietta , siamo doppiamente superiori a questi , lo sento 😍

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome