Abraham, ennesimo flop. L’attacco è un fallimento, ora Mou pensa a soluzioni drastiche

114
2265

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’ennesimo flop di Abraham, unito alle prestazioni modeste di Belotti, comincia a creare qualche crepa dentro le certezze di Mourinho.

L’attacco sta diventando un vero problema da affrontare dentro la Roma. E che richiederà soluzioni alternative, anche drastiche. A preoccupare è soprattutto il centravanti inglese, l’acquisto più oneroso della storia del club, un calciatore su cui la Roma ha deciso di investire pesantemente e che sta offrendo invece prestazioni preoccupanti.

Le qualità del giocatore non sono in discussione: l’anno scorso Abraham ha dimostrato di avere le doti del grande attaccante, realizzando 27 reti stagionali tra campionato e coppe. L’inglese ha dimostrato di avere fiuto del gol, ottimo senso della posizione, forza fisica unita a una buona tecnica di base.

Tutte qualità clamorosamente scomparse in estate: già durante il precampionato, il nove giallorosso ha cominciato a manifestare difficoltà a trovare confidenza col gol. Un‘astinenza che è continuata anche durante le prime partite del campionato e che ora, arrivati a un passo dal giro di boa, sta diventando insostenibile.

Abraham è ormai caduto in una spirale di negatività che sembra senza ritorno. Una volta dentro l’area, l’attaccante commette errori incomprensibili, con scelte sempre sbagliate che lasciano basiti compagni di squadra e tifosi. Anche ieri, nelle poche occasioni avute sul piede, l’inglese ha operato soluzioni incomprensibili, non da attaccante di serie A.

Mourinho ha sempre difeso l’ex Chelsea, ma ieri nel post partita ha cominciato a manifestare la sua preoccupazione per l’involuzione del calciatore. Il problema è che anche Belotti non sembra essere più il calciatore che faceva 20 gol a stagione nel Torino.

Se a questo aggiungiamo che Shomurodov è un calciatore che non convince l’allenatore visto lo spazio che gli concede, l’unica alternativa da considerare è l’impiego di Dybala come falso nove una volta tornato a disposizione. Una scelta che però boccerebbe clamorosamente l’intero attacco giallorosso. Quello che a inizio stagione sembrava essere il fiore all’occhiello di questa rosa.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteSolbakken saluta il Bodo tra le lacrime: “Non ho ancora deciso nulla, ma la mia avventura qui sta per finire”
Articolo successivoSASSUOLO-ROMA: arbitra Ayroldi con Abisso al VAR

114 Commenti

    • si bravi..criticate sempre..Pedro era fallito, il Napoli è primo con Jesus centrale, solo a Roma sono Brocchi. il problema siete voi criticoni incalliti finti tifosi e le radio di Roma.

    • il problema vero è che Tammy ha smarrito serenità e voglia. È un fantasma in campo. Comunque evitate sconsiderate ipotesi tipo Dybala falso nuove. Forse a Tammy un po’ di panca e serenità farebbe bene.
      Poi c’è il mondiale, non vorrei che, certo della convocazione, stia tirando a campare per arrivare fresco a Dicembre?

    • non è che sotto sotto sta preparando un ritorno “indolore” in Premier ? tipo che la gente dice “ma si tanto è na pippa”

    • billy, C’ho pensato anche io, ma rendiamoci conto che non è che sta fingendo, questo è mostruosamente pippa. Il suo problema principale che sbaglia già dal posizionamento del corpo , non sfrutta la sua possenza fisica, non ha sangue freddo, fa sempre la cosa sbagliata, se azzecca un passaggio è perché non ha pensato, non trattiene mai una palla, non ha la benché minima percezione dell’esatta posizione in campo, spizza palle a caxxo in posti dove nn c’è nessuno. Sbaglia gol che anche un bambino farebbe. Ma la cosa che più mi manda in bestia è le scene di disperazione che ad ogni cappellata fà e siccome fa solo cappellate sta sempre con le mani in faccia e la faccia disperata. Aggiungiamoci che non riesce a smarcarsi da un avversario nemmeno per sbaglio. Non lo odio, non mi sta antipatico ma a noi serve uno che fa meno scene e più gol. Come la scorsa stagione abbia potuto segnare tutti quei gol per me rimane un mistero. Concludo, se lo facesse apposta sarebbe come tagliarsi le palle da solo per fare un dispetto alla moglie. Adesso penso che lo schifi pure la madre (cn tutto il rispetto per la santa donna)

    • l’ho visto un pezzettino di “bel gioco” italiano ieri (di più no che ci si abitua male), 20 minuti del derby d’Italia… in compenso tutto quel bel gioco messo in mostra da SARRI (un altro famoso) l’ho visto tutto, per fortuna.
      Personalmente neanche se mi pagassero vedrei una partita di A, se non c’è la Roma, ma quale gioco…
      tanti qui invocano il bel gioco ma, davvero,non si capisce dove lo hanno visto…
      come l’unicorno, non esiste, ma ci sono quelli che giurano di averlo visto davvero.
      Quando ero ragazzo, si invidiava lo spacciatore altrui…

    • “Pedro era fallito, il Napoli è primo con Jesus centrale, solo a Roma sono brocchi”

      OK parliamo un po’ piu’ di sto fatto.
      Perche’ so brocchi solo a Roma?
      Colpa dell’allenatore?

      Direi di no, visto che Pedro era un fantasma con Fonseca, Juan Jesus era una schiappa sin dai tempi di Di Francesco. Mourinho non l’hanno manco visto, nessuno dei due.
      Juan Jesus era una schiappa anche all’Inter, peraltro, cui non sembro’ vero di levarselo.

      Come stanno dunque le cose? I giocatori che vengono a Roma si incessiscono/rammoliscono per via del ponentino, della dolce vita ecc. ? Ma Pedro sta ancora a Roma me sembra…
      Allora deve essere Trigoria.
      E cosa di preciso? I troppi soldi che prendono? I pochi allenamenti?

      Io una risposta non ce l’ho. Mi piacerebbe averla.
      Ma fare un discorso di allenatore, quando ste cose si vedono sempre negli anni, con tutti allenatori diversi, mi sembra fuori luogo.

    • Giuseppe scusa ma nessuno si era accorto che in campo giocano i tifosi e i radiolari, che la campagna acquisti sono i tifosi e i radiolari, che la squadra è allenata da i tifosi e i radiolari. Scusaci siamo stati poco attenti.

    • io x quanto abbia a cuore sto ragazzo non credo in lui
      è un flop (Abraham) e ci è costato tanti punti la palla nn la sa agganciare nn colpisce di testa mai per fare sponda è alto 2mt non sa gestirla.ieri il primo tiro che gli è capitato doveva sfondare la rete nn mi piaceva nemmeno lo scorso anno e l’ho sempre detto.a gennaio ci vuole un centravanti vero

  1. Il problema non sono gli attaccanti ma i centrocampisti che passano verticali zaino sempre verso i difensori, stop!!!!!!! Palle ricevute dai nostri attaccanti “0”

    • Veramente se guardi quante palle ha perso ieri Abraham ti rendi conto che non è così.
      Ma se di testa di anticipano, spalle alla porta ti anticipano, sul dribbling ti anticipano,
      in velocità ti anticipano, come cribbio te la devono dare? Solo davanti al portiere?
      Fermo restando che con il Verona ne ha sbagliati due anche così….

      Spero che sia una questione di pressione legata al Mondiale a questo punto,
      e che dopo ritrovi lucidità.
      Anche perchè sarei davvero sorpreso di vedere lui in Qatar e Smalling qua….

    • Anto, continui a difendere l’indifendibile.
      Tra Napoli e Lazio un tiro in porta. Azioni costruite palla a terra: zero.
      Abraham è scarso, lo pensavo pure l’anno scorso quando tutti lo esaltavano, ma non è lui il problema.
      Il problema è Mourinho. Zero triangolazioni, zero verticalizzazioni, zero sovrapposizioni.
      I lancioni alla ndo cojo cojo non sono calcio. Perfino la Cremonese ha degli schemi, vanificati dalla pochezza dei loro calciatori.
      Vincere col Real, con quel Chelsea e con quella Inter è facile. Ma se sei bravo devi farlo vedere con squadre meno forti. La Conference non deve ingannare. Abbiamo vinto affrontando squadre che qui faticherebbero a salvarsi.
      Mi auguro che Friedkin capisca dov’è il problema e corra ai ripari al più presto.
      Lo spettacolo (si fa per dire) offerto ieri sera è indecoroso. Il tifo romanista non lo merita. Il pubblico presente, tra cui il sottoscritto, ha continuato ad incitare la squadra pure di fronte allo scempio proposto. Ma non ricordo in 60 anni di presenze allo stadio e di partite guardate in TV di aver mai visto uno squallore simile.

    • certo che siete proprio esagerati!
      Abbiamo vinto un trofeo europeo appena lo scorso anno, che voglio vedere se Scazie o Fiorentina arrivano almeno in semifinale… squadre che qui faticherebbero a salvarsi? Hai battuto Leicester e Fayenoord, che sono signore squadre, il Fayenoord in finale che veniva da 2 settimane di riposo per prepararsi alla partita mentre noi avevamo giocato 5 giorni prima.
      Fino a ieri mattina eri quarto a 7 punti dalla testa del campionato giocando tutte le prime giornate senza Wijnaldum, la metà senza Dybala e Celik, con Pellegrini infortunato al flessore da 1 mese e mezzo e Zaniolo che ne ha saltate 3 solo per la spalla… Il derby lo hai perso per un errore tecnico di un singolo, se lo cancelli e porti la partita 0 a 0 alla metà del secondo tempo con gli sbiaditi che avrebbero dovuto attaccare invece di mettere il pullman in difesa la vinci al 90%… adesso tra 4 giorni hai la sosta, tempo per recuperare i giocatori importanti, dopo di che hai ancora 6 mesi di partite da giocare, ancora in tutte le competizioni e perfettamente in linea con gli obiettivi stagionali (sei a 2 punti dalla zona CL). Questo giusto per farvi capire cosa state criticando… E basta con la storia “il popolo giallorosso non se lo merita” manco il popolo Leccese, o quello doriano, ne quelli di Cremona si meritano la posizione in classifica delle loro squadre visto che anche loro pur essendo numericamente meno di noi, riempiono gli stadi, fanno le trasferte e sostengono la loro squadra. Siete lagnosi! abbiamo perso il Derby ok… 1 a 0 se un errore, al ritorno lo viceremo noi, e non grazie a un errore, ma facendogli il didietro a strisce.
      Sostegno, questo è quello che deve dare un tifoso alla squadra.
      Forza Roma Sempre !!!!!

    • Il bonus conference è bello che esaurito, passiamo oltre per favore e puntiamo verso traguardi più prestigiosi.
      Con sta storia della conference state facendo la fine dei laziali che campano di rendita con la coppa Italia e ancora rompono le palle co’ Lulic.

    • Bravo Manuel. Mi hai tolto le parole dalla… tastiera! Aggiungo che la partita è stata oscena per “merito” di entrambe, perchè vorrei sapere quale esteta del calcio è rimasto abbagliato dallo straordinario… autobus che le quaglie hanno posteggiato davanti alla loro porta una volta accettato il gentile omaggio di Ibanez… Giustizia avrebbe voluto che quella traversa di Zaniolo, sebbene anche quella sporca, fosse entrata e la partita sarebbe finita, giustamente, così. D’accordo, abbiamo perso, ma non per manifesta (ne’ occulta) inferiorità. Solo Dybala probabilmente avrebbe potuto inventarsi un goal dal nulla per ribaltarla, ma non c’era.
      Ragazzi: archiviamo sto derby e guardiamo avanti perché più ci pensiamo e ci facciamo male. Siamo molto meglio di così e abbiamo tutto il tempo e le possibilità per dimostrarlo. FORZA ROMA SEMPRE, NON PERDIAMOCI D’ANIMO!

    • Caro Manuel, il sostegno io l’ho dato alla squadra. Fino al fischio finale. Poi sono uscito dallo stadio e me rodeva “leggermente” er chiccherone. E stamattina peggio de ieri. Perché ho visto l’ennesima partita inguardabile di una squadra messa in campo alla viva il parroco da un allenatore che guadagna 7,5 milioni puliti. Un allenatore che dovrebbe essere il valore aggiunto di questa squadra e che invece la sta rovinando.
      Se… se… se… il tuo discorso è pieno di se… la realtà dice che abbiamo un attacco che non segna mai su azione è una difesa che almeno un gol lo prende sempre.
      Però abbiamo vinto la Conference.

    • L’idea che mi sono fatto è che abbia preso malissimo l’arrivo di Dybala e Belotti. Mi sembra molto emotivo e non essere più la star credo gli abbia tolto serenità. Essendo un professionista non dovrebbe accadere, ma è comunque un ragazzo e un giovane, prima di essere un calciatore. Non vedo come possa essere convocato al mondiale così. Nemmeno come una top in premier ci possa puntate con queste prestazioni indegne

    • Toro Seduto, innanzitutto se te rode er chiccerone, cambia nick in Toro Alzato (se scherza). Comunque se vuoi togliamo i “se” e mettiamo i fatti…. oggi tutte le testate sportive (anzi già da ieri sera) incensano la Juve che coltiva ancora il sogno scudetto…. A me pare che stiamo a pari punti con loro, e ancora in vantaggio sull’inter che 3 giorni fa Capello indicava ancora come la squadra più forte d’Italia… questi so i fatti, campioni in carica della conference (Mou quella ha trovato e quella ha vinto) in corsa su tutti i fronti e a pari punti con la Juve e d’avanti all’Inter, le 2 squadre date come favorite a inizio campionato.

    • JULIAN B hai ragione, la Conference é in archivio ormai, andiamo oltre, sono d’accordo.

      Però non sono d’accordo, non so tu, con lo sputarci sopra dei “Tare romanisti” (dicono loro) che ogni 2×3 ne saltano fuori con la menata della “coppa dei settimi” alla Di Canio (manco SARRI…) e che per me sono peggio di juventini dei 7 scudetti di fila alla prima così così, dei milanisti che vantano le coppe di Sacchi come fosse ieri (e che peraltro con quella squadra doveva vincer 4 e no 1 scudetto, e ben più di una Champions, che mancavano pure le inglesi e gli arabi… e adesso va in giro ad insegnar “il gioco” dalla cattedra, trombato paurosamente dovunque é andato)…
      I laziali (giustamente) tiran fuori quella coppa Italia e il goal di Lulic, che avremmo VOLUTO vincer NOI, o hai mai sentito un laziale sputarci sopra come certi BIPPONI del BIP qui?
      Quindi andiamo oltre, che persa una battaglia c’è una guerra tutta da fare.
      Magari mi sbaglio e siamo fuori da tutto, ma pensavo che ci son 2 terzi di A e una Coppa Europea tutta da giocare, che non é la Conference.
      Quella proverà a vincerla Tare o Di Canio.
      Mi auguro che il mister ad esempio (che grazie ai Friedkin siede sulla ns panchina e certo di meglio io non vedo) ora privo di PELLEGRINI trovi come giocar partite con 27 occasioni, magari vinte 1 a 0… alla fine la metteranno dentro.

  2. ma non è che abramo s’è accorto di essere arrivato a roma ? per quanto riguarda belotti che Pinto lo mandi a far danno da un’altra parte. io c’ero quando prima della partita col monza è stato accolto come un liberatore: te piasse ncorpo!

  3. Anche se le prestazioni sono ridicole non possiamo permetterci di perdere questi giocatori al momento….. in estate andranno rivisti tutti, bisognerà capire chi veramente serve e chi può essere lasciato partire senza troppi patemi d’animo…. Bisogna mettersi in testa che in questa squadra tolti Dybala e Smalling e forse Wijnaldum che ancora non abbiamo mai visto giocare in rosa non ci sono giocatori per cui strapparsi i capelli in caso di cessione.

    • Alla prima offerta buona diversi sarebbero dovuti essere ceduti,invece, con i rinnovi a cifre da top player chi se li compra? Cristante a cui, secondo molti,nessun allenatore rinuncia, dicono avesse mercato,ma Mourinho ha detto no,vorrei tanto sapere chi l’ha cercato e quanto avrebbe offerto!

    • @Monika ma io non ci credo che Cristante avesse molte offerte al contrario. Io non rinnoverei ed anzi a Gennaio cercherei di inserirlo in qualche scambio al pari di Mancini ed Ibanez. C’è Milenkovic che è in scadenza cin la viola, ottimo giocatore, magari uno scambio di difensori, unico ostacolo è l’ingaggio. Questa ossatura di squadra Ibanez, Smalling, Cristante etc… l’abbiamo da 4/5 anni e sa 4/5 non entriamo fra le prime 4, sarà arrivato il momento di cambiare?

    • Cristante è un mistero che non si riesce a spiegare, uno dei gilcatori più scarsi visti passare dalle parti di Trigoria ma che continua ad essere titolare in questa squadra che ha nel centrocampo la sua parte più debole da anni.
      Se la società dovesse rinnovargli ancora il contratto come fatto con Mancini sarebbe uno dei più grossi errori che potrebbe commettere andando ad aumentare lo stipendio ad un giocatore non adatto nemmeno forse a fare la riserva in una squadra di alta classifica.
      Ma non solo lui ce ne sono parecchi che dovrebbero lasciare questa squadra a partire da Spinazzola, Karsdorp, Kumbulla,Vina, Shomurodov e forse anche Belotti ma gli concedo ancora il beneficio del dubbio.
      La verità è che non li puoi cedere tutti ma almeno in estate riuscire a liberarsi di Cristante, Kumbulla, Vina e prendere un altro centrale un GRANDE regista davanti alla difesa più un altro diniamico come Frattesi potrebbe far alzare il livello della squadra non di poco.

    • @ Dan con me sfondi una porta aperta. Se non ci sono soldi per acquistare giocatori importanti, si devono considerare le offerte che arrivano per i nostri giocatori e con quelli migliorare la squadra. Dopo lìanno con Fonseca, ad esempio, Karsdorp ha risollevato le sue quotazioni che erano allo 0? Vendere subito! Se Spinazzola non si fosse infortunato al mondiale ,per moti soldi,lo avrei ceduto! Un conto era vendere i migliori quando si aveva un’identità di squadra ,meccanismi che funzionavano ed andavano solo coperti alcuni ruoli(e invece si riazzerava tutto) un altro è quando c’è da costruire una squadra perchè quella che c’è ha troppi limiti e non funziona con nessun allenatore Pochi qui ricordano che la frase :” Non c’è gioco,non ci cono movimenti senza palle,è sbagliato il modulo etc..” vanno avanti dall’ultimo anno di Di Francesco/Ranieri,cioè da quando ci sono troppe pippe sopravvalutate!

  4. Voglio bene al mister ma in conferenza stampa ci vuole qualcuno che gli dica che la gente è STANCA di vedere una squadra INCAPACE d imporre il proprio gioco tra le mura amiche… È INACCETTABILE fare un tiro in porta con i napulazie…😠😡

    • contro Napoli , Lazio e Atalanta il risultato più giusto non era certo la sconfitta, poi dite quello che volete . Sempre forza Roma e forza Mou, le pecorelle smarrite torneranno d’incanto all’ovile al momento della pappa , quando l’erba cresce verde e copiosa, se non sbaglio così è stato l’anno scorso, qualcuno vuole smentirmi?

    • Ales contro Atalanta e lazio sicuramente non meritavi di perdere, col napoli si, viste le loro 3 occasioni nitide del secondo tempo e la loro superiorità in ogni zona del campo. Preoccupati di quelle che abbiamo vinto a fatica contro cremonese, Lecce in 10 o sampdoria, preoccupati del fatto che abbiamo segnato 6 gol su azione in tutto il campionato. Non abbiamo meno punti di quelli che meritiamo, anzi. E sostenere il contrario è fuffa.

  5. io li farei sedere in panchina affidandomi a Elsa e Shomurodov nella speranza che a gennaio si risveglino dal torpore

    PS; giocare con il falso 9 .. forse non sarebbe male… sicuramente giocheremmo di più

  6. Annate a casa la festa è finita. PIPPE PAUROSE, nel senso che hanno paura…..via tutti. Anche Mou…..fori dai c……i hai vinto….grazie e arrivederci perchè la Roma non si può guardare e non si può sentire quello che dice dopo.

  7. il gioco è: lancio lungo a scavalcare il centrocampo verso Abraham, che è sempre circondato da quatto o cinque giocatori (perché da solo)… forse sperano nel miracolo?

  8. Speriamo faccia come lo scorso anno nel quale partì a rilento x poi fare sfracelli nella seconda parte di campionato, certo la sua involuzione è preoccupante

  9. sui centrocampisti so d’accordo ma questo in questa stagione non ne fa una giusta. incespica sur pallone, nun tiene na palla, sbaglia gli appoggi elementari, nun tira, jun vince un contrasto nun fa un dribbling. io non lo so che j è successo ma è un disastro. Ieri poi nessuno riusciva a fa un cross, e questo pure è un problema.

  10. Ti ho sempre difeso Tammy, e ti voglio tanto bene perche sei un ragazzo per bene ed un buon giocatore. Però è ora di cambiare atteggiamento in attacco perche proprio non si può giocare con un attaccante invisibile e che spreca tutto e pure l’impossibile (ma proprio non si può mettere Shomu che lui almeno fa qualcosa? Come tutti noi chiediamo?). Qui ci serve lo psicologo sportivo altro che! Forza Tammy cmq

  11. Per giocare con un falso 9 devi avere una trama e manovra ben precisa…. non si può fare….. perche poi che fai? palla lunga a chi? a Dybala? ahahahahah

    • Se anche avessi un allenatore che fa possesso palla con questi giocatori lenti e non eccelsi tecnicamente (per usare un eufemismo) tanto che fai? Prendi gol su palla nostra mentre tentano di iniziare una manovra…Difensore e regista prima,poi attaccante se no anche Dybala deve tornare a prendersi palla a centrocampo a fare da solo!

  12. Comunque che sto cristiano sia in difficoltà mentale è palese, come penso sia palese che navighi nel deserto. Io da ignorante abbandonerei la difesa a 3 (fuori quel falegname di Mancini) con l’inserimento di un centrocampista in più. Zalewski o elsha terzini sono da allenatore di terza categoria. I due giocatori più tecnici relegati sulla fascia. Forse sbaglio io

    • Con una difesa a 3 gli esterni,in realtà,dovrebbero saltare l’uomo ,inserirsi,fare assist e gol,avere qualità li non è male! Ieri Karsdorp quando doveva essere avanti non c’era ,rimaneva basso!

    • Vero ma sono anche chiamati ad un ruolo di copertura abnorme. Il problema della Roma rimane il centrocampo. Per ovviare a limiti tecnici e di dinamismo aggiungerei un centrocampista in più, che non sia pellegrini, inutile in entrambe le fasi in questo momento

  13. datelo a spalletti, guardiola o Koop e vediamo quanto è pippa.

    pure o ciechi iniziano a vedere.

    abbiamo fatto un pessimo campionato l’anno scorso e ci siamo salvati vincendo la coppetta degli esclusi, inutile girarci intorno.

    meno male che la proprietà sembra seria. si accorgeranno di questo scempio quando lo stadio piano piano comincerà a non fare più sold out. non è normale che la gente vada allo stadio solo per vincere. il calcio è il gioco più bello del mondo e a noi manca proprio questo, la bellezza.

    affamati di risultati e vittorie come ultraconplessati quali siamo ci stiamo rifugiando nel ossessione del risultato per vedere uno spettacolo indecoroso considerato il monte ingaggi.

    i giocatori ci sono, non servono i campioni per fare due azioni offensive degne di questo nome.

    Mourinho grazie per la coppa per sempre e arrivederci.

    • Prendi Guardiola e Klopp (che poi ,avendo filosofie diverse, hanno bisogno di giocatori diversi) e pensi di vedere una Roma che con pochi passaggi arriva in area avversaria? O una Roma tutta verticale che riparte a razzo? Beato te! Quella di Guardiola rimarrebbe ore a fare tiki taka in area di rigore (nostra) nel tentativo di costruire una manovra,quella di Klopp verticalizzerebbe all’indietro! Ma dove hanno il coraggio e la capacità di verticalizzare? Dove stanno quelli che saltano l’uomo e creano superiorità? Hai presente i giocatori di Klopp nel suo miglior Liverpool? Tranquillo, non avremo le prove,qui ,con questi giocatori, non vengono! Cristante regista di Klopp o Guardiola fa già ridere così

    • scusa scusa, che mi tocca sentire, quindi Guardiola e Klopp sarebbero al pari di Spalletti? Nella vita non contano le caxxate ma i fatti , vai a vederti i titoli dei primi due e quelli di Spalletti e ti renderai conto quanto le tue affermazioni siano ridicole. Chiaramente non ti menziono neanche Mourinho che mi sembra abbia portato a casa 26 titoli.

    • E invece proviamo a fare uno scambio Osimhen a Roma e abramo a Napoli e vediamo che succede? Osimhen è due spanne sopra al momento altrochè storie, basta dargli la palla che il gol lo inventa lui

  14. La colpa dello scempio visto ieri è multifattoriale:
    – centrocampo a 2 che non aiuta la costruzione di gioco
    – mancanza di movimenti a smarcarsi (se il giocatore non li fa devi istruirlo e pretenderli in partita… grossa lacuna tattica, da cui i mille passaggetti tra i difensori)
    – giocatori di livello tecnico medio e senza personalità
    – assurdi tempi e logica dei cambi
    – assenza dei giocatori chiave dell’ultimo mercato

    Risolverla è difficile, inutile farsi film.
    Noi possiamo solo sperare nel ritorno di Dybala e Wijnaldum (che comunque è ancora un’incognita) ma il resto deve farlo Mourinho cambiando modulo e più in generale dando istruzioni tattiche precise a tutti, i giocatori in campo sembrano confusi e smarriti.

    • Colgo l’occasione per un’osservazione sul tuo primo punto, visto che è una cosa su cui mi inalbero parecchio anche io.
      Ieri, ma in realtà sempre quando gioca Camara, si è visto spesso Camara andare in verticale nello spazio davanti a Karsdorp per farsi dare la palla e puntualmente Karsdorp si fermava, si faceva chiudere e la passava indietro. A un certo punto Camara ha smesso di fare quel movimento.

      Ora le domanda sono: perché Camara faceva quel movimento? Perché Karsdorp non la prendeva proprio in considerazione come scelta? Perché… perché il mister non si rende conto di questa cosa (tanto da aver tolto proprio Camara a metà secondo tempo)?

      Mi sembra che le risposte, come le metti le metti, contraddicono ogni logica a un certo punto.

      Buona settimana a tutti e sempre forza Roma!

  15. Non aver sostituito Jordan e l armeno
    Ha distrutto quel poco di raccordo tra centrocampo e attacco

    Quei due inoltre erano buoni uomini assist

    La mia domanda è
    Le punte sono scarse ?
    Oppure
    Il gioco in attacco non esiste?
    Si vive di iniziative sporadiche lanci lunghi
    E calci da fermo…
    Il resto è noia
    Tanta noia
    Si è perso con una Lazio senza punte
    Misera

    • Jordan Veretout era oltre un anno che campava di rendita a Roma sul suo decente primo periodo.
      In Francia sta raccogliendo critiche a quintali.
      Mykytharyan é stato utile a centrocampo, quel poco che ha giocato davanti la porta non la vedeva dall’anno prima.
      È voluto andar via lui, buon viaggio, e all’Inter per ora ha occupato un posto tra l’infermeria e la panchina (con qualche eccezione tipo il goal di flipper a Firenze…).
      Io riproverei cercando maggior fortuna.

  16. Con Spalletti Abraham segnerebbe 2 gol a partita. La Roma invece fa un gioco coi lanci lunghi dalla difesa che non si vede più neanche in terza categoria.
    E’ una cosa penosa da guardare.

    • Sì ma dimmi come li farebbe sti 2 gol a partita visto che non si sa smarcare, non ha tiro e di testa nonostante i 2 metri non è nessuno…

    • Andy di calcio capisci poco. Se questo poveraccio deve giocare costantemente spalle alla porta con 2 giocatori addosso ogni partita. Dalle fasce non arriva uno straccio di cross. Quello che
      gli arriva sono i lancioni lunghi da dietro da parte di Cristante e Mancini. Ma ti rendi conto ??

    • Ha parlato Sandro Ciotti. Ascolta. I difetti di Abraham come centravanti puro sono noti: dentro l’area non è scaltro, non sa smarcarsi, non anticipa mai il difensore, è precipitoso nelle conclusioni, non attacca mai il primo palo, per l’altezza che ha di testa non la struscia ne con i lanci spalle alla porta ne fronte alla porta ed infine, cosa importante per un centravanti non sa risparmiarsi, questo lo porta a perdere lucidità quando serve freddezza. Inzaghi, Paolo Rossi, sparivano dalla partita, ma gli bastavano un’occasione. Ciao Sandro.

  17. io non vorrei difendere Abrham , ma in questa squadra , con questo gioco , non segnerebbe nemmeno Haland .
    gioco lento ,prevedibile, la squadra dell’anno scorso senza la fantasia di Miktarian (che era l’unico che ogni tanto accendeva la lampadina)
    se troviamo una squadra con la difesa schierata , facciamo gol solo da calci piazzati.
    per carità poi , tuttla la colpa a Abrham.

    • Ma dai… eravamo quarti con uno che non segna manco a porta vuota…. Con Haaland eri primo in classifica

  18. Come la vedo io: l’anno scorso ha segnato 1 gol ogni 2 partite, sia ben chiaro, nessun gol da fenomeno, ma ci credeva, metteva più lucidità, persa quella esce fuori la realtà: è uno scarso. E’anche vero che in serie A è difficile ripetersi, ma è lì che si vede se sei forte davvero.
    Di cosa parliamo, questo è alto 2 metri, non la struscia più manco nei lanci dalla difesa, è vero che ne ha 2-3 attorno, ma salta 10 cm.
    In area non la vede mai, si nasconde, non attacca il primo palo come dovrebbe fare la prima punta, perde tutti i contrasti… il divertente è che si mette sempre le mani in testa, come dire”che occesione, che peccato, mannaggia” come fanno le ver pippe.
    Magari ce cascano, come ce semo cascati noi.

  19. Se mi sbaglio correggetemi…..Anche se siamo senza un regista, è proprio necessario iniziare l’azione dalla propria area? Non potrebbe cominciare,magari, 15/20 metri più avanti in modo che se qualcuno perde il pallone ci sarebbero forse più possibilità di rimediare?

    • non è questo il problema, il fatto di inziare l’azione nella propria area consente di allungare la squadra avversaria e scavalcare la pressione degli attaccanti avversari che viceverersa troveresti schierati . il problema viene dopo . che poi il centrocampo viene scavalcato con lanci lunhgi e cambi campo improbabili, anzichè giocando palla terra e con inserimenti.
      gli esterni sono piantati e tornano indietro, mai una sovrapposizione, ma uno due.
      sembra il gioco di trapattoni

  20. Deve togliere Mancini e mettere un centrocampista in piu’, poi in attacco metterei Elsha e Shomu, meglio di Abrahm e Belotti sono di sicuro

  21. Abraham è un falso problema,il problema è in panchina,ricordate che Dybala faceva anche il mediano e si andava a prendere la palla a centrocampo?

  22. Per non dimenticare i bei tempi:

    Attaccanti: 9 Vincenzo Montella, 10 Francesco Totti (c), 18 Gabriel Omar Batistuta, 21 Abel Eduardo Balbo, 24 Marco Delvecchio.

  23. Io penso che Mourinho non prova Shomurodov centravanti dall’inizio per paura di essere smentito, visto che Abraham lo ha voluto lui e per questo siamo sotto di 40 …
    Peggio di questo ciafrujone non può fare.

  24. Buongiorno a tutti,io sono dell’ idea che quando giochi a tre in difesa i due esterni devono essere in grado di dare la superiorità numerica e segnare qualche gol invece questo non avviene quindi sarebbe più opportuno passare a una difesa a quattro. Seconda cosa ieri non c era un movimento senza palla,solo Camera provava a inserirsi rendiamoci conto. Adesso sono rimaste due partite dove dobbiamo cercare di vincere per rimanere a pochi punti dalla zona Champions e poi durante la sosta lavorare per tornare alla difesa a 4.

    • Bravo Marco sono d’accordo con te. Uno dei grandi problemi nella costruzione del gioco è la mancanza di forti esterni che nel 352 sono fondamentali. Provate a mettere dumfries al posto di karsdorp e vediamo che succede. Ma anche Mazzocchi della Salernitana è due spanne sopra Karsdorp che reputo poco più che mediocre e inadatto al modulo

    • Aggiungo che anche Zalewski non è quello dello scorso anno che affondava saltava l’uomo e creava superiorità. Quest’anno mi sembra impaurito e spesso passa la palla indietro

  25. il problema è il non gioco ? ma come pretendi di fare gioco se ad impostare abbiamo cristante non sa dare una palla in verticale e appoggia sempre o al compagno affianco o indietro o fa lancioni inguardabili ,i difensori con palla ai piedi ci litigano e se non fanno lancioni la passano agli avversari ,sulla fascia destra kardops palla sempre in dietro perche non sa saltare l uomo e le poche volte che arriva al cross lo sbaglia puntualmente ,in attacco stendiamo un velo pietoso su habram non è che l anno scorso mi faceva impazzire ma quest anno fa propio cagare, gli unici con piedi buoni sono dybala fuori per infortuneo e l altro dovrebbe essere pellegrini fuori per mancanza di attributi sembra che il suo compitino sia diventato tirare calci di punizione e calci d angolo. ma che gioco vuoi fare con questi provano a fare un triangolo da palla e scatta in avanti invece di servirlo sulla corsa si da palla indietro per la paura di sbagliare il passaggio o peggio che non vedono propio la giocata

  26. Non è possibile che per battere Lazio e Cremonese ci vogliono Dybala e Gini ,ma davvero pensiamo che al rientro Gini sia al top della forma? Basta guardare Spinazzola che è un ex giocatore,ha più palle la Roma femminile che sti maschiotti

  27. certo belotti deve risolvere il problema del gol giocando 20 minuti a partita, mica e Van Basten.

    Per non perdere il giocatore Abraham stiamo perdendo anche Belotti. Abraham non e piu quello della scorsa stagione, la testa e altrove, panchinare e lasciare in campo belotti per 90 minuti non solo per una sola partita.

    • per carità , quando belotti ha giocato dall’inizio è stato tolto dalla disperazione, è come giocare in 10

    • xAntonio Carlos (detto Toninho)

      perche con Abraham si gioca in 12 vero?

      Belotti ha giocato dall’inizio due partite in tutto, cosa aspettavi dopo che ha fatto la muffa in panchina che trova la forma subito? Un giocatore ha bisogno di giocare non 20 minuti. E quando entra in campo almeno mette la tigna cosa che abraham ha perso.

      Abraham e dal pre campionato che non segna manco a porta vuota. Per non perdere Abraham svogliato abbiamo bruciato belotti.

    • Antonio Carlos tu Di calcio capisci cosi tanto che stai dietro ad un monitor. Sei il classico esempio Di quello che si dice purtroppo della nostra tifoseria, che Di calcio non capisce in tubo. Bellotti ha segnato 100 gol e piu in Serie A non stai parlando del majoral Di turno.
      I fatto dicono che Abraham e dal precampionato che non segna

  28. Eccolo il problema della ROMA, l’attacco, e non da ieri, dall’inizio, ibanez ieri fa una cappellata, ma avevi tutto il tempo di vincere la partita contro una squadra che ha fatto 2 tiri in porta.

  29. Quanno leggi li tifosi che s’aggrappano a Shomurodov, capisci che nun hai toccato er fonno, no. Stai proprio a scavà cor catepillar…

    • con ieri abbiamo toccato il fondo. squadra senza idee e preparata male atleticamente. se il verona gioca 11 non vinci nemmeno con loro.

  30. L’unica soluzione veramente drastica sarebbe se qualcuno accompagnasse il nostro Don Chisciotte all’aeroporto con biglietto di sola andata.

  31. leggo che non avete mai visto no scempio simile…ho 34 anni e ricordo derby molto molto peggiori di questo…criticate mou,ma se ibanez non fa l errore è na partita da 0 a0…gli attaccanti quelli si devono darsi na svegliata.

  32. Un calciatore da troppo tempo in difficoltà. Forse lo abbiamo tutti sopravvalutato. Dispiace dirlo ma è così. Jose Mourinho che non è certo un tipo che si rassegna all’ineluttabile però saprà trovare sicuramente soluzioni alternative….

  33. Però il fatto è che Abraham dentro l’area questo anno non riesce neanche ad entrarci.
    Che soffra terribilmente la perdita di Miki, che con il suo modo di giocare, tutto scatto e velocità e palla passata in profondità, forse gli apriva dei varchi.

    Fatto sta che questo anno sembra Blissett del Milan la famosa punta nulla del Milan primi anni 80
    In panchina basta farlo giocare

  34. Ma ancora a parlare del gioco dello Special che si sapeva che era così ma che dovevi avere i fenomeni…Adesso si parla di pure di rinnovo, ma se non gli compri i mostri allora è inutile….Adesso ti ritrovi con Abraham che hai speso 40 bombe, come rientri de sti soldi quanto vale adesso…E shomu che non lo fa giocà quanto vale? Prova Shomu almeno sai definitivo se va o no, inutil e continuà co sta pertica che non la strucia

  35. A mio modesto parere in questo contesto puoi metterci chiunque li davanti non cambierebbe nulla, xchè la Roma non ha gioco, un identità, e di conseguenza i giocatori vivono sulla giocata personale invece di una manovra di squadra collaudata che porta gli attaccanti ad essere nel posto guisto al momento giusto davanti la porta avversaria x concludere. I giocatori hanno colpe marginali….il responsabile è l’allenatore che è la persona deputata a dare un gioco alla squadra, a far crescere il collettivo e quindi anche i singoli.

  36. Ma quale Flop, ma vi ricordate nelle ultime partite qualche pallone decente e giocabile per ‘sto povero ragazzo?
    Passa partite intere a guardare quel bradipo zoppo di Cristante darla indietro come se fossimo già 6-0, è indecente questo non l’attacco.

    • ma quale povero ragazzo, tralasciando i 2 legni da posizione favorevole in coppa, ieri fa il movimento giusto facendo passare il pallone per calciare, poi cincischia e spreca di nuovo, non difendiamo l’indifendibile.. poi Cristante é quello che é…

    • Giusto, ma questi non lo capiscono. La colpa è di chi mette uno come Abraham, cioè un attaccante tecnico, a rincorrere mille palloni già persi in partenza perché calciati alla viva il parroco dalle retrovie. Uno con Abraham deve giocare con una squadra propositiva, che ha schemi offensivi, scambi rapidi nello stretto e in verticale, non ciavattate dalla difesa.

  37. Ma possibile nessuno vede o dice che a questa squadra a prescindere dal vergognoso giropalla dei tre dietro non abbiamo uno, dico uno in tutti e tre i reparti che sappia saltare l’uomo per creare superiorità numerica….nel calcio di oggi i giocatori così contano più del centravanti

  38. Lo detto l’altra volta La ROMA ha bisogno di cercare un altro centravanti efficace sotto la porta, percha Abraham e diventato il peggior centravanti fra le big di italia.

  39. Che Abraham non sia un cecchino lo si sapeva dalla sua media gol storica….Comunque L’allenatore conta il 30% , contano di più i giocatori …non credo che Mou dica ai tre dietro di passarsela all’infinito come fanno o di non impostare il gioco….non hai Beckembauer ad impostare …non condivido le critiche a Mou…ricordiamoci che senza Mou nemmeno Dybala e Gini sarebbero venuti…

  40. Questo allenatore gioca con le ali in difesa, sto povero Abrhaam non ha mai nessuno con cui dialogare e fare uno-due…sempre solo la davanti; al massimo c’è Zaniolo, ma due contro quattro è difficile fare azioni da gol…finora abbiamo sculato grazie ai calci d’angolo.

  41. Abraham sta facendo pena, ma vogliamo dire anche che non riceve un pallone decente neanche a pagarlo? Ieri nell’ultima mezz’ora ci si è affidati ai lanci dalla nostra meta campo. Siamo andati al cross solo in 5 o 6 occasioni e il 90% fatti da Zalewski e Celik hanno beccato l’avversario a due metri senza mai scavalcarlo. Mai una sovrapposizione. Gioco inesistente. A chi auspica la permanenza a vita di Mourinho dico anche no. PS nessuno ha parlato del fatto che alla sostituzione Karsdorp se ne è andato direttamente negli spogliatoi senza passare dalla panchina.

  42. mourinho ha le sue colpe, ma vi rendete conto che centrocampo chhe abbiamo? cristante matic camara…. dai il piu scarso della serie a, lo scoerso anno pur non giocando alla zeman la roma non giocava cosi male ed il centrocampo è l’unico reparto che è notevolmente cambiato avevamo oliveira veretout e mikitarian con cristante, oggi complice felix, stiamo con matic e cristante e il povero camara….

  43. Il “non gioco” di Mou c’era anche l’anno scorso eppure l’inglese ha segnato.
    Non sono portatore della risposta universale, ma per favore smettetela di incolpare il metodo di gioco imposto dall’allenatore perché non ha il minimo senso. E non dico di non criticare ma di farlo usando il cervello.

    • caro Polenta,la risposta è nella Pietra Filosofale..l’equilibrio nasce dalla giusta contrapposizione tra il bene e il male dominat dalla Sapienza come il Sole e la Luna la Luce e la Tenebra..

  44. Come mpegno niente da ridire si vede che da l’anima in campo. Obbiettivamente passare da un centravanti técnico come Dzeko quasi da top team che faceva reparto da solo, a Tammy il paragone non regge. Ci ha illusi l anno scorso toccava la pallá ed entrava. L anno prossimo tornera in Inghilterra pero no in una top prevedo un Leeds o Everton. Mou non lo aiuta perche, non utilizando mai Eldor, Tammi sa che non ha sostituti.

  45. Guardando a questa stagione sicuramente c’è una Involuzione di gioco rispetto alla scorsa.Sappiamo tutti che le squadre di Mourinho non hanno mai esaltato nessuno per il gioco e che la differenza l’hanno sempre fatta i Campioni e tanti peraltro che ha avuto sempre nella maggior parte delle squadre da lui allenate.Quello che non capisco ieri nel derby è che gli attaccanti della lazio con i centrocampisti a turno andavano in pressione sul nostro reparto difensivo e non capisco per quale caz… di motivo i nostri centrocampisti non scendevano mai a dare una mano ai difensori….tant’è vero che daje e daje hanno indotto i nostri all’errore e al loro gol. Poi hanno sempre giocato tutti in difesa sperando in qualche contropiede rarissimo…2 in tutta la partita e la Roma non è riuscita a trovare spazio pur attaccando ma sterilmente.Per quanto riguarda Tammy il fatto di aver preso Dybala e anche Belotti per me lo ha mentalmente messo in difficoltà non sentendosi più , secondo me , al centro dell’attenzione cosa sbagliatissima visto che ha giocato fino a qui quasi tutte le partite tranne forse 2 o 3.Non è possibile che nel giro di un’estate sia diventato una Pippa anche se certamente non era un Fenomeno ma c’è da dire che sicuramente altri giocatori come Pellegrini Karlsdorp etc etc non brillano più come la scorsa stagione e la mancanza di Sergio Oliveira e Mikhitarian si sentono eccome. A questa squadra mancano 2 centrocampisti di qualità e quantità che sappiano far girare la palla e dettare i tempi e 2 difensori che vadano ad aiutare Smalling per non fare reparto da solo. Poi se Vogliamo il Bel Gioco con Risultati sapete benissimo che purtroppo ci vorrebbero altri allenatori che siano in grado di valorizzare appieno chiunque compresi i raccattapalle….o poco ce manca.

  46. beh..certe involuzioni lasciano basiti xchè a prima vista sembrano senza spiegazioni..ma come sosteneva il buon Maigret tutti i “FATTORI” umani contengono la spiegazione..vorrei che Tammy rilasciasse un’intervista x dirci xchè nn va..

  47. Cioè?Quale sarebbero ste soluzioni drastiche? Mettiamo Vina di punta? e Cristante esterno di centrocampo?Forse è il caso di inventare un po di gioco qualche schema?L’ho visto fare a squadre come Udinese Sasduolo e non mi sembra che abbiano dei maghi in panchina.Forse vogliamo provare a mettere un uomo al limite dell’area avversaria quando si batte un calcio d’angolo. Ha no giusto noi non tiriamo in porta.Aspettiamo che segni Smalling sui calci d’angolo!!!

  48. si si tutte people

    Abraham
    belotti
    zaniolo
    Elsha
    shomurodov
    etc etc

    tutte pippe.

    l’unico bono sta in panchina.

    prima ve scenate meglio è

  49. Se Abraham è involuto rispetto alla prima stagione e l’allenatore è lo stesso, Mourinho che oltretutto ha sempre avuto fiducia in lui e lo ha sempre considerato titolarissimo anche alla luce di un’involuzione e di gol divorati davanti la porta, il modo di stare in campo della Roma è più o meno sempre quello perché Mourinho non mi pare abbia cambiato sistema di gioco alla squadra, allora il problema è esclusivamente Abraham stesso.
    La scorsa stagione i numeri sono stati dalla sua parte ma più in generale le prestazioni erano decisamente migliori di quelle attuali, io personalmente ho notato nel ragazzo la mancanza di entusiasmo e di verve che invece aveva lo scorso anno sin dal suo arrivo a Roma.
    Anche le dichiarazioni sono un pò diverse, l’anno scorso sbandierava parole d’amore, che Roma è casa sua, quest’anno le sue parole sembrano un pò fredde, queste dichiarazioni al miele non si sentono come prima da parte sua.
    Il problema va ricercato quindi nell’interiorità di Abraham, nella sua mente, nel suo io.
    Stesso gioco, stesso allenatore ma prestazioni decisamente differenti da parte dell’attaccante tra una stagione e l’altra, la sua involuzione dipende solo da Abraham.

  50. Continuiamo a costruirgli alibi , oltre a quelli che già tita fuori lui ( i fuori rosa, le riserve, i primavera, gli arbitri, il var , gli infortuni ). Lui ha portato o comunque conosceva Oliveira e Matic , lui continua ad insistere con due difensori (Mancini e Ibanez) improponibili in nessuna squadra che lotta per CL , adesso scaricherà pure Abraham pur di pararsi , ha già bruciato Felix e spero non lo faccia con Volpato ma soprattutto : NON E’ RIUSCITO FINO ADESSO a dare uno schema logico alla squadra , solo ripartenze …. e potremmo continuare. Però almeno niente scuse da parte dei tifosi. lasciamogliele a lui

  51. Il problema vero è che giocare in una squadra modesta come la Roma, che nella sua storia recente e passata ha vinto ben poco sopratutto all’estero..probabilmente non da stimoli a certi giocatori

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome