Abraham non si sblocca, Belotti delude, Eldor snobbato: la crisi dell’attacco continua

59
1604

AS ROMA NEWS – Altre che sbloccato. Tammy Abraham continua a sentire un peso enorme addosso, quello di chi non riesce più a fare gol e ad essere decisivo per la propria squadra. E la rete di Helsinki non è servita a cambiare l’inerzia di una stagione partita male e proseguita peggio.

Anche ieri l’inglese si è divorato divorato due gol colpendo, questo è vero, due legni, ma il primo era un tiro a porta spalancata che andava necessariamente finalizzato. Un errore pesante, che ha rischiato di compromettere una partita che la Roma doveva vincere a ogni costo.

Tammy cerca di nascondere il momento difficile facendo quasi finta non ci sia, aizzando il pubblico come faceva nei momento d’oro. Ma se prima quel ruolo di trascinatore carismatico gli calzava a pennello, ora stenta a essere credibile.

A consolarlo anche ieri ci ha pensato Andrea Belotti, l’altro attaccante che la Roma aveva portato a Trigoria per allestire un reparto di livello che potesse garantire gol e sostanza. In realtà però nemmeno il Gallo sta riuscendo a cambiare le sorti di un attacco che resta asfittico.

L’ultima arma a disposizione, quella di scorta, risponde al nome di Eldor Shomurodov. L’uzbeko continua a trovare pochissimo spazio, e qualcuno comincia a domandarsi se forse l’ex Genoa sia poi così peggio dei suoi compagni di reparto. Mou sembra non crederci troppo e per ora lo ha utilizzato col contagocce, riservandogli sempre i minuti finali di partita.

La Roma ieri ha trovato linfa vitale dagli esterni Zaniolo ed El Shaarawy, oltre che dalla giocata del giovane trequartista Volpato. A gennaio poi arriverà Solbakken, un altro esterno, a cui però non si può di certo chiedere di fare miracoli, specie sul piano realizzativo. Servono i gol delle punte: senza il loro apporto sarà molto più difficile raggiungere gli obiettivi prefissati.

Giallorossi.net – G. Pinoli

 

Articolo precedenteIl baby Volpato scaccia i fantasmi e fa gioire la Roma nella notte di Halloween
Articolo successivo“ON AIR!” – PRUZZO: “Tanti giocatori stremati, se fossi in Mou sarei preoccupato”, CORSI: “Elsha si è buttato via, ma è un gran giocatore”, FERRETTI: “Roma squadra strana, ma la classifica non può mentire”

59 Commenti

  1. Belotti deve solo aspettare una forma migliore che nn tarderà ad arrivare. .e capire con quale compagnia fare reparto.. Tammy x me è condizionato dal mondiale..forse da di nn essere convocato e nn gioca sereno.. vorrebbe strafare e sbaglia troppo.. vediamo dopo le convocazioni inglesi come reagisce..🦄

    • Orange, non sono d’accordo, mi dispiace. Belotti è sempre stato scarso a dir poco in tecnica, lui è un bisonte che carica a testa bassa…. e ora è anche fuori forma! Abrham, beh lui è un caso clinico! Sbagliare ciò che ha sbagliato e sbaglia lui è CLAMOROSO!!! altro che 80 milioni di euro il Chelsea deve darci per riprenderselo, quelli non ci pensano nemmeno!! E’ inguardabile! La verità della Roma che non segna è che NON abbiamo attaccanti SERI, VERI…

    • Ieri come tanti ho sacramentato un calendario intero sui 2 rigori in movimento (più facili di un rigore, pure, che saltato il portiere la porta é vuota totale…) buttati al vento.
      Da qualche settimana confesso che incrocio l’incrociabile affinché TAMMY non si riveli il nuovo EDIN DZEKO (nell’alternare l’annata buona a quella di magra…).
      Però l’abbiamo sfangata comunque, ha 23 anni, spesso chi segna vive questi periodi (VLAHOVICH? Davvero pensate sia scarso?) e non é neanche da solo in astinenza esagerata…
      Giovedì seppellira’ il Ludogorets recuperando quanto perduto ieri.

    • sbagliato ! Belotti deve giocare con continuità e non mozzichi di partite. Non è il giocatore alla Montella che entra e cambia le sorti di una partita. In questo momento deve giocare fisso al posto di quell’ecroplasma di Abraham

    • concordo.. il gol mancato a porta spalancata sembra proprio che lui esageri nel cercare l’angolo più vicino… per me il problema è solo temporaneo e il gol di coppa fa poco testo perchè è solo uno di quei gol che daje e daje prima o poi arrivano

      Abraham e Belotti li aspetterei a gennaio in uno stato di forma migliore e farei giocare queste partite a Eldor almeno prima di metterlo sul mercato valuterei bene se è in grado di garantire i gol oppure no… e se anche fosse almeno lo vendi bene

  2. Ok ma belotti a differenza di ABRAHAM ha iniziato la sua preparazione a fine agosto dovremmo vederlo più in campo e mettere Abraham in panca per un pò….. cosi si riprende!!! Si dovrebbe investire di più su zaniolo, volpato e belotti, possibilmente puo’ diventare una bella terna d’attacco
    SEMPRE FORZA ROMA

  3. Perfettamente d’accordo. Lo stato di stasi tecnica e fisica di Tammy, Belotti e Pellegrini mette preoccupazione, ma se si inizia a credere a Volpato, Shomurodov e El Shaarawy forse si scopre che i sostituti ci sono.

    • El Shaarawy gioca terzino o lo vedo solo io? come potete paragonare i suoi numeri a quelli di Zaniolo, che gioca avanti?

      rapporto minuti giocati/goal, Shomurodov non è male. ma non capisco perché non giochi mai. fate so un quarto d’ora a partita compromessa, è dura…

  4. Eldor e’ una pippa, panchina a Destro. Belotti e’ finito.Abraham, ci si potrebbe chiedere:” ma a 23 in partenza dal Chelsea, come mai nessuna big in premier lo ha preso?” Sopravvalutato? ora mi auguro che a fine stagione faccia 30 gol . Ma con questi presupposti, noi con Skarsakken che in norvegia in 97 partite ha segnato la “bellezza” di 17 gol, cosa ci dobbiamo fare. Ma l’attaccante della primavera chi e’? Promuovete lui, facciano i primavera, cosi la finiamo coi vari Senesi, Frattesi, Solbakken e pipperia discorrendo.

    • La cosa più comica è che vuoi promuovere in prima il centravanti della primavera che non sai manco come si chiama.
      E sono solo le 10:30.

    • Non penso di aver letto su sto sito un commento che non ci ha preso su NULLA prima del tuo. Incredibile, hai detto una cazzata dopo l’altra.

  5. Prima o poi segneranno 💛♥️🤞🤞💪💪

    Altrimenti chiedere soluzioni ai vari saccenti su questo forum….

    Qui potete trovare….

    Allenatori
    Ad
    Ds
    Presidenti
    Massaggiatori
    Economisti
    Tattici

    Per altre questioni… Chiedere di
    Filobroccolari
    Sbiaditi infiltrati
    Antiromanisti cronici
    Ecc ecc ecc ecc….

    Che poraccitudine

    • che poi su abraham si sta sicuramente esagerando. ma guardate anche il lavoro fatto le marcature accentrate lo scompiglio generato i rientri… guardatelo le partite

    • Co qualcuno i broccolari se divertono pure manomettendo il contatore dei pollici versi. Più poracci de così solo un campo profughi

    • Solidarietà a Julian b….

      Non te preoccupa’… A quanto pare… Anch’egli non né salta uno…..

      Lui… Che chiama gli altri…. Giuggiolone o allocconi, abbocconi…..

      Lui che con la spocchia del sapientone… Insegna il lavoro al buon pinto…

      Quando una semplice macchietta…. Si pavoneggia il diritto di elargire consigli…..

      Pietà.

  6. Abraham ha fatto una buona gara ha messo a terra il portiere da attaccante vero dopo ha sbagliato la conclusione ma succede il pallone correva abbastanza veloce ..Belotti per poco non segna da fallo laterale,e gli è stata murata una conclusione al volo che sarebbe entrata Abraham è un signor giocatore e Belotti come vede la porta tira..articolo per chi di calcio non ne capisce una mazza

  7. Uno che in Norvegia ha fatto 4 gol
    in 13 partite dovrebbe risolvere il problema del gol nella Roma?
    Nun ce se crede aho’.

  8. Magari giovedì metterà in campo:
    4-2-3-1
    Patrizio
    Celik Kumbulla Smalling Vina
    Matic Camara
    Zalewsky Volpato ElSha
    Shomurodov
    Sarei curioso ma, per fortuna c’è Mou..🤪😉
    💪🧡❤️

  9. non confido su Abraham…purtroppo non è un centravanti,i n.9 quella miriade di palle la buttano dentro.lui è sicuramente un bravo ragazzo e un buon giocatore ma niente di più.se poi mi smentirà ne sarò felice x la Roma…ora tocca a eldor shomou..sinceramente sono stanco di vedere in campo un palo che si porta sempre le mani sulla faccia xchè nn ne azzecca una.stesso discorso vale x il capitano e x cristante .

    • L’anno scorso segnava dalla 13esima giornata in poi ed eravamo tutti a dire “Finalmente una punta che segna! Dzeko? No grazie!” e cose così, ora che fa fatica e che è pure più sfortunato di quest’anno non vuol dire che mo non è più una punta o che già è diventato da buttare, memoria corta o troppa malafede vedo tra certi pseudofans.

  10. So ignorante e stupido, l’unico attaccante secondo me (fino a prova contraria) che è più letale è quello che gioca di meno. Ossia Shomurodov. E Nun lo fa giocà mai.

    • Concordo.
      Il Rasoio di Occam applicato al calcio.
      La soluzione giusta è sempre quella più semplice.

  11. Credo che anche i sostenitori più incalliti dell’inglese abbiano ormai capito che non abbiamo un top player in attacco e tutti noi conosciamo bene i limiti di Belotti.
    Il sottoscritto che ha ancora negli occhi le giocate impossibili di Totti e ha visto all’opera un centravanti tecnico come Dzeko, si augura un giorno di poter rivedere
    con la nostra maglia una punta sul livello di quei campioni.

  12. Shomurodov qualche chance lo merita. Magari nelle partite all’Olimpico di Coppa o contro avversari della parte destra di classifica. Va provato 4-5 partite, se poi il contributo da parte sua sara nullo, vabbe ci abbiamo provato. Non e’ che ci andremmo molto a perdere se gli diamo una chance visto anche il rendimento attuale di Tammy.

  13. ma.. Abraham sta facendo cagare ed è innegabile, ma è molto più bersagliato rispetto ad altri che da inizio campionato hanno prestazioni che vanno dal deludente all appena sufficiente Cristante Pellegrini Mancini karsdop,Belotti è nella sua media …sicuro che il mago Mou non abbia colpe. Veretou di due anni fa e degli anni precedenti era un na spanna sopra a qualsiasi centrocampista ha messo in queste due stagioni.Vorrei un allenatore che valorizza quello che ha non che li fa giocare peggio

  14. Abrham sta passando uno di quei periodi no che capitano alle punte.
    Vi ricordate il primo anno di Dzeko in giallorosso?
    Però come il bosniaco, i numeri li ha.
    È forte, veloce, sa giocare spalle alla porta e dialogare coi compagni.
    L’anno scorso segnava in ogni modo e da ogni posizione. Tornerà a farlo.
    Ieri, quando ha mandato la palla sul palo a porta vuota, l’avrei dato in pasto ai mastini come il cattivo del Trono di Spade, ma a mente fredda riconosco che, pur da sprecone quale è stato, ha dato il suo contributo alla vittoria.

    Shomudorov nei pochissimi minuti che gli vengono concessi si rende spesso utile e pericoloso.
    Si muove per tutto il fronte d’attacco, salta l’uomo, sfrutta la profondità, apre spazi per i compagni.
    Nella sua (scarsa) nazionale segna a raffica; ovviamente per segnare bisogna giocare.

    Quello che a mio parere è più preoccupante è il Gallo Belotti.
    Quanto dura il ritardo di condizione? Ormai siamo a novembre e l’ex granata continua a non vincere un duello che uno a sportellate, salta 10 cm da terra e non ne prende una che sia una di testa, la profondità non prova nemmeno ad attaccarla perché troppo lento, sbaglia controlli e passaggi elementari ed ha una meccanica di tiro talmente macchinosa che ora che si organizza si ritrova sempre impallato dal difendente, anche se era partito con 2 metri di vantaggio.
    È stato un calo continuo dall’europeo fino ad oggi.
    Non è un caso che Juric gli preferisse Sanabria.
    L’ipotesi che nel suo caso non si tratti di un calo contingente, bensì del livello attuale del giocatore, purtroppo si fa strada.

    • Mi sorprende questa tua analisi Dero su Tammy. Concordo solo sul fatto che questo è un periodo no e sono sicuro anch’io che tornerà a segnare presto con regolarità, magari proprio come lo scorso anno dopo la gara contro il Verona (speriamo nella coincidenza 😄).
      Detto questo come fai a mettere sullo stesso livello Abraham a Dzeko?
      L’inglese è sicuramente più veloce e ha dimostrato in passato una confidenza con il goal che sarà anche superiore al bosniaco (anche se i numeri ora dicono altro) ma la cifra tecnica dei due giocatori è completamente diversa: il bosniaco sa far tutto con entrambi i piedi ed è un trequartista aggiunto.
      Abraham tecnicamente è più limitato ed è sostanzialmente un finalizzatore.
      Anche nel contributo alla manovra la differenza è abissale: Abraham spalle alla porta è proprio negato!

    • io non credo che sia stato preso per giocare tutte o tutti i novanta minuti. forse è stato preso proprio per l’esperienza e la possibilità di cambi. o no?

  15. Ieri contro una squadra dura per i falli abbiamo preso 3 pâli di cui uno e na traversa hai fatto 3 gol poi vai a guardare che erano 10 (dovevano restare in 9 , ma poco conta) c’era il rigore per noi su Belotti ne hai fatti 3 gol in queste condizioni con giocatori fuori ruolo che rendono meno però coprono zone del campo anche con i loro limiti
    So’ contento che abbiamo vinto anche cosi’ e’ dall’inizio del campionato he la squadra dopo o vari infortunati e’ costretta a far gli straordinari con i giocatori che si trova
    Fai bene il mister a vedere la primavera e portare in prima squadra gli elementi che possono ricoprire alcuni ruoli dosando la presenza per no bruciarli e chissenefrega del bel gioco ora contano solo i risultati poi al completo si vedra’ anche quello con le vittorie serve a niente pareggiare o perdere consolandosi con un pero’ avemo un gioco o avemo giocato bene

  16. Secondo me tammy sta soltanto vivendo un momento sfortunato ogni conclusione anche le più facili finiscono sui legni ma alla fine sarà lui il miglior attaccante giallorosso… Belotti non ha fatto la preparazione quindi fatica non poco si vede perfettamente in più non giocando molto è difficile entrare negli schemi per di più con una squadra che crea poco gioco a centrocampo … Shomurodov beh lo abbiamo ampiamente visto giocare e non mi sembra questa ira divina davanti alla porta … secondo me gli esterni e i centrocampisti non accompagnano in area l’azione quindi poi per la punta diventa difficile segnare questo perché la squadra è in riserva di energie vedrete che a gennaio con paulo ma anche senza la situazione cambierà sperando torni gini sul quale ripongo le speranze sia il più forte della rosa… su solbakken non commento non l’ho mai visto giocare se non contro di noi e ci ha asfaltato lo scorso anno … infine volpato come bove come zalewsky come Cassano meritano spazio hanno fame e voglia e penso mou lo abbia ben in mente un po’ come camara che sa che questa è l’occasione della vita e sputa sangue … darei tra tutti più spazio ad El sha perché sembra il più in forma e ora zalewsky sembra un pochino in difficoltà fisicamente perché le gioca tutte o a destra o a sinistra … testa al ludogorest manca poco alla sosta se teniamo botta anche giocando male nelle prossime 4 partite possiamo davvero toglierci grandi soddisfazioni… FORZA ROMA 💛❤️

  17. Tre gol e tre pali e mi tocca leggere che la crisi dell’attacco continua…
    Sono davvero senza parole!
    Bisogna vincere 10 a zero per non sentire più sta robaccia???
    Come da ragazzini quando si giocava sotto casa coi giacchetti al posto dei pali?
    Giornalisti sportivi ….

  18. Completamente d’accordo con richy sulla disamina di Belotti, infatti anche all’europeo era sempre una riserva e quasi mai titolare, purtroppo si tratta di un acquisto errato. Per quanto riguarda Abraham, oltre a sbagliare clamorosamente le due occasioni avute ieri sera spesso si incespica nel pallone quando gli viene passato, facendo sfumare azioni molto importanti. Forse potrebbe avere nostalgia del suo paese e dei suoi affetti.

  19. Julian B che cervellone che sei! Il senso era promuovere il vivaio, anzicche’spendere mln per pippe e sopravvalutati, ed ora sono quasi le 14. Argomentate invece di offendere e/o sminuire con sottile ironia chi non e’ daccordo con voi.

  20. JulianB cosi puoi dormire. Ho studiato, e questo quello cha faccio, studio. L’attaccante della primavera si chiama Antonio Satriano, 10 partire, 7 gol 2 assist quest’anno, meriterebbe la prima sqadra come Volpato e Bove o no. Suidiate, consultate i numeri arricchireste il forum. inceve il 95% qui sa solo dire forte e scudetto e dare del laziale chi non lo fa.

  21. .Non sono d’accordo con chi pensa che Abraham debba sbloccarsi, perché succede che grandi attaccanti hanno periodi ( anche se qui sono 3mesi )che nn vedono la porta , ma si dannano l’anima, corrono ,sbracciano vincono duelli, purtroppo nulla di tutto questo si è visto finora, anzi, io vedo un giocatore spaesato , fuori contesto e anche i compagni sembrano non aver più fiducia in lui. Sarebbe ora di provare alternative non dal 70′ minuto ma da titolari ad altri giocatori ….visto Camara?

  22. Scopo del Calcio e’ fare gol: questo alla ROMA accade con enorme fatica. Abraham, lo ripeto e’ un primatista mondiale per le occasione sprecate di gol fatti. Peggio di Dzeko ai primi tempi, Schick, Destro. Rimpiangiamo BALBO, MONTELLA, DELVECCHIO.

    • Costo cartellino: zero.
      Stipendio: 1,5 mil.
      Eta’: 24
      Altezza: 1,86
      Caratteristiche: pur giocando con ma squadra di salmonari, vede la porta, tecnicamente valido, corridore instancabile.
      Ottimo x completare la rosa.
      Se non si dimostra all’altezza della Roma, minimo 6 milioni ce li fai e plusvalenzi.
      Ti basta?

  23. Siete irritanti ed un po’ ignoranti! Gli esterni sono ALI, le ali sono PUNTE. Vedi la Grande Olanda, il MANCHESTER-UNITED di Ferguson, il Brasile di Pele’ !

  24. X Vegemite

    Forse mi sono espresso male o hai frainteso tu.
    Non intendevo assimilare Dzeko a Tammy, giocatori con qualità differenti, ma solo ricordare il primo anno del bosniaco in giallorosso, quando non segnava manco con le mani, per ribadire come questo capiti alle punte.
    Tuttavia non concordo sulla tua valutazione del gioco di Tammy spalle alla porta.
    Sicuramente non ha le qualità da regista arretrato di Edin, ma anche ora che davanti alla porta si mangia l’impossibile resta uno dei migliori centravanti del campionato a fare a sportellate, a dialogare nello stretto coi compagni ed a far salire la squadra gestendo il solito lancione lungo, spesso anche mal calibrato dai piedi certo non fatati dei nostri difensori.

    • Delle volte si prendono i pali perché gli attaccanti e non solo si ostinano nel tirare solo di piatto. Abraham fara’ due goal alle quaglie e sabbracciamo

    • Caro Dero ci conosciamo da molto tempo da quando entrambi scrivevamo su un’altro sito.
      So bene che sei un’utente molto competente nel valutare i giocatori per questo sono sorpreso del giudizio lusinghiero che dai del gioco spalle alla porta dell’inglese.
      Per me è uno dei maggiori limiti che ha.
      Non riesce quasi mai a tenere un pallone tra i piedi e a far salire la squadra.
      Pressato dal difensore fa fatica anche a stoppare il pallone e difatti spesso la sua giocata spalle alla porta è un semplice appoggio indietro o un “dai e vai “.
      Detto questo non so se la condividi ma la mia personalissima opinione è che la differenza che passa tra Dzeko ed Abraham è la stessa che passa tra un top player ed un buon/ottimo attaccante.

  25. Tutto ci starebbe se Abraham fosse un ragazzo di 19anni preso a parametro zero , la Roma ha fatto il più grande investimento della sua storia , forse qualcuno se lo è dimenticato , per avere un goleador pronto a farti fare il salto di qualità come fu cn Batistuta .Non possiamo permetterci di aspettare nessuno , dobbiamo entrare in Champions e servono i goal delle punte .

  26. Adesso dico la mia ma dico anche che chi spollicia è meglio se domenica va in curva nord vestito da sbiadito a tifare per le quaglie :
    Il problema sono i gol che i nostri attaccanti si stanno divorando, però Mourinho ha anche detto che i gol arriveranno e qualcuno pagherà magari prendendone 5, potrà anche essere quindi che quel qualcuno potrebbe scaccolarsi più di quanto abbia fatto qualche mese fa, magari lo sblocco delle punte arriva bello tutto insieme proprio nel derby ed a pagarne le pesanti conseguenze potrebbero essere proprio gli sbiaditi.
    Abraham gli ha già fatto una doppietta, nonostante si sta mangiando gol clamorosi ha purgato i gobbi così come li aveva purgati nella scorsa stagione, se il destino è segnare contro lo stesso avversario, probabilmente Tammy dopo aver sbagliato tali gol potrebbe segnare ancora nel derby, idem per Belotti che in passato col Torino credo li aveva già purgati e se dovesse giocare potrebbe segnare pure lui, occhio poi al Faraone che in un derby li purgò con la cresta.
    Chissà che sia davvero la volta buona affinché le punte riscattino la carenza fin qui di gol.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome