Abraham ripiomba nel baratro: il ritorno in Premier è sempre più probabile

29
1345

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Sembrava finalmente aver messo alle spalle il momento buio, ma per Tammy Abraham la crisi non sembra avere ancora una fine.

L’attaccante inglese è ricaduto nel baratro, scrive oggi Il Messaggero (G. Lengua): dopo un avvio di 2023 promettente, Abraham ha mollato nuovamente la presa come è accaduto a inizio stagione. José Mourinho se ne è accorto e lo ha relegato in panchina sperando che il messaggio potesse stimolarlo. Negli ultimi due match contro Real Sociedad e Lazio gli ha preferito Andrea Belotti con tanto di tutore sulla mano fratturata.

Una bocciatura, che si somma a quella con la Juve (quando era reduce dai punti alla palpebra), per un attaccante pagato 40 milioni un anno e mezzo fa e che la prossima estate potrebbe lasciare la capitale a prezzi scontati se il suo rendimento non dovesse migliorare.

In estate infatti la cessione di Abraham sembra sempre più probabile: il Chelsea ha un diritto di riacquisto fissato a 80 milioni che non ha nessuna intenzione di sfruttare a certe cifre. La Roma però è disposta a trattare per la metà del prezzo pattuito due estati fa.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteSabatini: “Mourinho è la prassi fatta uomo. Non ha una rosa all’altezza, fa un’impresa se arriva quarto”
Articolo successivoIbanez, insulti e sberleffi: il brasiliano costretto a “chiudere” i social

29 Commenti

  1. Cioè 40M
    😂
    Gli unici a vendere in Premier a prezzi di saldo.
    Il Chelsea ritrova Lukaku e Abraham, il primo torna dal prestito il secondo dal saldo (secondo voi).
    I 3 nomi che farebbero tremare la piazza là davanti sono Firmino a ⭕, Timo Werner in uscita 🎯, e Asensio 🔝 che AD OGGI non rinnova ( Mendes già si è mosso ) serve andare in Champions e trattenere Mou e l’ ossatura dei pochi top che abbiamo Smalling Dybala e Matic…i giocatori citati non vengono a fare da spalla ai Cikkete di turno!
    PS URGE UN TERZINO DESTRO T’I’T’O’L’A’R’E’ ❤💛

    • urge assolutamente terzino destro, o un esterno degno del ruolo.

      fra i tre che girano su quella fascia è difficile dire chi è più scarso

    • qui te servono na marea de giocatori, un portiere, due terzini, un difensore centrale, 2 centrocampisti, due ali ed un attaccante..ma gli asensio de turno i firmino ve pensate che nn abbiano richieste..bah

    • Timo Werner in uscita da dove? E’ tornato al Lipsia la scorsa estate dopo il flop al Chelsea e ha un contratto fino al 2026.
      Dalla fuente sgorga siempre robba muy buena, eh?

    • è na sola sto giocatore non c’è altro da aggiungere non smista non segna non fa da torre ed è alto come la Tour Eiffel se caga la palla in mezzo ai piedi non ha posizione gesticola come un vigile a piazza Venezia e fa il circense con i tifosi se questo è un centravanti allora sottovalutati Musiello.

    • Capishioners Zio, il Lipsiaascolta offerte non ho detto lo manda via a zero.
      Informati da me eprendi nota
      La Roma non è su Timo ho detto sarà sul mercato, non dire cose che non ho scritto commenta quello che leggi , abbibbitah

  2. non penso che tammy sia un fenomeno…. ma col gioco di questo catenacciaro di mourinho farebbe fatica anche Batistuta!!!!

    • le parole batistuta e abraham nella stessa frase non ci stanno proprio.

      batistuta 1 tiro 1 gol, abraham …

      ❤️🧡💛

    • Le solite frasi fatte.

      Batistuta segno’ 20gol col calcio sparagnino di Capello.

      Alla fiorentina aveva Trapattoni che era ancora piu’ catenacciaro

      ed era sempre capocanniere con oltre 20Gol in una Serie A a 18squadre.

      Ma non ci provate neanche a dare la colpa a Mourinho : l’anno scorso

      c’era Mourinho e si faceva catenaccio ma Abraham fece 27gol !

      Cioé proprio scrivete giusto per scrivere oh…

    • Il calcio sparagnino di Capello… mi sa che non ti ricordi come giocava quella Roma.

    • Eri partito bene,poi ti sei perso cammin facendo…le prime 7 parole erano perfette.
      Aggiungerei che è proprio ‘na sòla.
      Lo vado ripetendo da due anni

    • L’accostamento Abraham/Batistuta è immorale. Allo stesso modo c’è un fondo di verità anche per il tipo di calcio che gioca la Roma, oggi come 20 anni fa.
      La Roma di Capello era equilibrata, volendo pure sparagnina, ma aveva una qualità impressionante a partire dai difensori, tranne Zebina.
      Zago e Aldair avevano piedi brasiliani, non come quelli di Ibanez Smalling, e pure Samuel aveva un sinistro molto educato.
      Sulle fasce arrivavano rifornimenti a gogò da Cafu e Candela, e poi c’era un certo Totti. Un centravanti non moriva certo di inedia per mancanza di rifornimenti.
      Oggi, oltre a giocare un calcio oltremodo sparagnino, un centravanti può sperare solo in Spinazzola e Dybala, peraltro entrambi delicati come cristalli di Boemia.
      Doveva esserci pure Pellegrini nella lista, anche lui lungi dall’essere Hulk, ma quest’anno si vede solo sui piazzati.
      Insomma, ci sta un po’ di tutto nella dannata faticaccia che fa la Roma a buttarla dentro.

  3. Con 80mln, anche in Bundesliga…🤪
    Ma, c’è vojono li soldi… au Wan den sten..??
    So forti sti giornalai oh, so proprio forti…!!!
    😂😂🤣🤣🤣
    💪🧡♥️

  4. dispiace perché l’anno scorso aveva fatto bene, ma non ci possiamo più permettere di aspettarlo. Percià grazie di tutto e tanti saluti

  5. Ennesima misteriosa metamorfosi di un calciatore che arriva da altrove a Roma…..quanti ne ho visti di fenomeni , che poi giunti qui dopo un periodo di adattamento invece di migliorare , hanno una involuzione tale che diventano irritanti , tanto che i festeggiamenti di quando arrivano diventano un “plebiscito” affinchè tolgano il disturbo…..ma perchè SOLO a Roma si vedono ste cose !? Ma cosa c’è in questa città che brucia tutti questi potenziali campioni !?

  6. sarà lui che vuole tornare in premier, allora frena così la Roma lo manda via.
    che senso ha che lo scorso anno andava bene e quest’anno no, è cambiata solo la sua volontà di fare bene qui.

  7. Abraham è un giocatore insicuro di sè! Sbaglia gli stop in maniera clamorosa incespicando spesso al tentar di un dribbling (coefficiente di difficoltà alto o basso che sia) gesticola in maniera molto fastidiosa rimanendo piantato a terra ad ogni singolo fallo( tutti i giocatori lo fanno esclusi quelli del Napoli che verrebbero presi a calci nel q da Spalletti) richiama il pubblico ad un incitamento più corposo ( ma lo vede che lo stadio è esaurito e canta a squarciagola tutto il tempo? che vuole tirare fuori di più dalla gente?).Sempre spallle alla porta ,non tira da fuori area e se lo fa la palla va in tribuna, non ha il killer instinct ,non è un centravanti da ROMA per ora: speriamo si riprenda per questo finale e smentisca tutto ciò che fino ad ora abbiamo visto di negativo di lui!!!;-))) Forza Roma

  8. da quando non e’ stato selezionato x il mondiale, la crisi senzs fine. un caro saluto, speriamo di non rimetterci. qui e’ irritante ed inutile va ceduto senza indugio.

    • E no Pietro, ti confondi: lui non va in Nazionale perché gioca male, e non che gioca male perché non è andato in Nazionale

  9. Articolo inutile come al solito. Idel molti commenti che leggo. Abraham è un ottimo giocatore, ci puo stare una mezza stagione non al top (grosso errore averlo messo in competizione con Belotti fin da inizio stagione e cosa totalmente folle preferirgli il gallo per qualsiasi attività sportiva. Contro la Lazio, puntando a sperare in un contropiede lungo, non capisco davvero il perchè schierare uno stanco Belotti anzichè Abraham… che parrebbe essere colpevole del non gioco nel derby anche se non ha giocato!). Restiamo calmi e non buttiamo a mare nessuno, ne i nostri giocatori e ne il nostro allenatore. Tutti sbagliano ma la stagione è ancora lunga e può dare soddisfazioni se si resta uniti. Poi a bocce ferme si tireranno le somme.

    • Dai ma siete seri? Veramente ritenete Abraham una pippa? Ma (a parte gli ultimi 15 minuti) non ha neppure giocato nel derby !

  10. per me non è una pippa, certo nemmeno un campione, è un buon giocatore ma con dei limiti tecnici evidenti
    probabilmente l’anno scorso ha segnato tanto anche perché gli arrivavano più palloni decenti, ma diciamo che di suo non ha una grande personalità. Quando le cose si mettono male, la cattiveria ci vuole, lui non ce l’ha purtroppo

  11. tutti grandi acquisti degli ultimi 2anni sono diventati (o già lo erano) esuberi a cui si sommeranno quelli di ritorno dai prestiti .Spero che tutto questo a Giugno venga valutato e prese le dovute decisioni sui responsabili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome