ABRAHAM: “Sognavo questo momento da inizio stagione. Il Bayer? Lo rispetto, ma vogliamo arrivare in finale”

14
434

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Tammy Abraham parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Napoli-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla 34esima giornata di campionato appena conclusa allo stadio Diego Armando Maradona.

TAMMMY ABRAHAM A DAZN

Che cosa significa questo punto all’ultimo secondo?
“Certo, qua non è facile giocare, l’anno scorso hanno vinto il campionato. Ci sono state poche occasioni, sull’angolo mi sono fatto trovare al posto giusto”.

Che emozioni hai provato a tornare al gol dopo così tanto tempo?
“Sognavo questo momento dall’inizio dell’anno. Grazie a Dio la palla è entrata dentro. Nonostante sia solo un pareggio è motivo di soddisfazione”.

Come si batte il Bayer?
“Sarà una bella partita, ci piacciono le sfide, giochiamo contro una grande squadra che merita rispetto ma vogliamo essere noi quelli che arriveranno in finale”.

TAMMY ABRAHAM A SKY SPORT

Il gol?
“Gara difficile, sono un’ottima squadra. Giocando qui sarebbe stato difficile e lo sapevamo. Mi sono fatto trovare al posto giusto”.

Cosa ha reso la gara difficile?
“Il Napoli è un’ottima squadra, abbiamo giocato tante gare, siamo un po’ affaticati ma siamo pagati per questo, dobbiamo dare il massimo e abbiamo portato a casa il punto”.

L’assist di Ndicka?
“Sono un attaccante, se non porto a casa la palla cerco di portare a casa la seconda, lui ha colpito di testa, la palla è arrivata vicino a me e ho segnato”.

TAMMY ABRAHAM AI CANALI UFFICIALI DEL CLUB

“È da un anno che aspettavo questo giorno, ho avuto un grave infortunio e sono stato costretto a sostenere la squadra solamente da lontano. Non vedevo l’ora di tornare e aiutare il più possibile la squadra. Grazie a Dio ero nel posto giusto e sono riuscito a segnare il mio primo gol, ma la cosa più importante è il punto ottenuto. Ora testa a giovedì. Siamo una squadra che ci crede fino all’ultimo. Non è mai facile giocare in questo stadio, il Napoli ha vinto lo scudetto nella passata stagione, quindi sapevamo che sarebbe stato difficile. Non molliamo mai, ci prendiamo questo punto anche se ne avremmo voluti tre. Sono un ragazzo che vuole sempre giocare a calcio, ma ora ho subito un’operazione ho un ginocchio ‘nuovo’. Devo abituarmi a tutti questo, ma sono in buona forma e cerco di aiutare la squadra il più possibile”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCALZONA: “Grande gara del Napoli, meritavamo di vincere. Il mio gesto a fine partita? Chiedo scusa, ero molto arrabbiato per il pari”
Articolo successivoNAPOLI-ROMA 2-2: le pagelle

14 Commenti

    • Bravo Tammy, ma la Roma oggi l’ho vista stanca.
      Cerchiamo di giocarci la semifinale con dignità e da Roma.

    • La Roma oggi l’ho vista stanca… Io vorrei vedere a voi, giocare tutti st’incontri ravvicinati. A volte sembrate tanti Schwarzenegger, poi nella realtà il massimo della vostra vita agonistica è il movimento delle dita che fate sulla tastiera😆

    • Belgio la Roma è stanca (e sono felice perché vuole dire che gioca in modo sano…) anch perché non ha panchina (e sono meno contento perché vuole dire che qualcuno ha lavorato male).
      Napoli, Atalanta, Fiorentina e Bologna hanno una panchina migliore della Roma.
      Anche per questo Mou giocava coperto per mascherare questo deficit di giocatori.
      Levati 9 10 titolari altri farebbero fatica a guadagnarsi un posto tra le prime sei sette del campionato. Così se te la giochi a viso aperto, senza riserve non arrivi da nessuna parte..

    • Curioso leggere che se non hai panchina devi fare per forza un catenaccione melenso e inconcludente.
      Tra l’altro l’ostinazione di Mourinho nel giocare a tre stopper anche contro il Cuoiopelli ci faceva sembrare corti anche nell’unico reparto dove non lo siamo e se fosse stato per lui a quest’ora avevamo in rosa sei inutili centrali.
      Se non hai alternative valide non le hai in nessun caso, sia giocando alla viva il parroco sia cercando di offrire un calcio minimamente propositivo.
      E i titolari non si stancano meno passando tutta la partita a correre appresso agli avversari senza mai tenere il pallone, tutt’altro.
      Dove le studiate certe teorie bislacche?

    • che la panchina delle altre squadre italiane sia migliore della nostra mi pare tutto da dimostrare, anzi, Inter a parte, mi pare dimostrabilmente falso. Perfino il grande Milan contro di noi chi poteva buttare dentro per cambiare la partita? Musah e Florenzi? La realtà è che noi abbiamo buoni cambi in difesa e anche in attacco, mentre oggettivamente a centrocampo le scommesse fatte su Aouar e Sanches non hanno pagato. Ma non si può dire, sempre e solo per trovare scuse a Mourinho, che Ostigard e Duncan o Posch e Palomino sono cambi che dovremmo invidiare e beato l’allenatore seduto accanto a loro.

  1. Se l’anno prossimo non ci sarà Lukaku per ovvii motivi economici, a me Abrahm come prima punta sta più che bene. Sotto la guida intelligente di Mr. De Rossi lui può diventare una grande risorsa per la Roma.

    • la prima volta che fai un commento sensato, dato che il calcio non fa per te . Zenone sgancellate 🤣🤣🤣

  2. Abraham va meglio quando entra in corsa, decisamente meglio oggi che con Bologna e Udinese. Azmoun comunque si è procurato il rigore, bene entrambi

  3. ieri grande TAMMY per aver segnato il goal del pareggio .
    grande AZMOUN che si è procurato il rigore segnato da Dybala .
    ma soprattutto grande grandissimo MILE SVILAR che ci ha tenuto in partita fino all ultimo secondo con delle parate da gran portiere .
    abbiamo un portiere fortissimo che non sapevamo di avere ,o forse che qualcuno non voleva vedere.
    bisogna cercare di andare in Champions , tenere Lukaku che per questa squadra è importantissimo ,tenere anche azmoun , che secondo me è un gran bel giocatore,e rinforzare il centrocampo e le fasce .
    il futuro dipende da noi ,se non facciamo cazzate è possibile arrivare fra le prime cinque.
    FORZA ROMA SEMPRE!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome