Abraham, l’incubo è finito: è tornato in gruppo. Pronto il programma per il rientro in campo

19
362

AS ROMA NEWS Sorrisi, abbracci e un senso di sollievo per la fine di un incubo durato dieci mesi. Tammy Abraham oggi è tornato per la prima volta ad allenarsi in gruppo, anche se solo parzialmente, accolto dal calore dei suoi compagni di squadra.

La notizia è di quelle che fanno clamore visto il lunghissimo stop per via di quel grave infortunio al ginocchio che ha costretto l’inglese a perdere quasi l’intera stagione, ormai alle battute finali. Tammy oggi è sceso in campo insieme ai compagni per svolgere parte della seduta con il gruppo.

Nei prossimi giorni l’inglese alternerà sempre il suo lavoro tra quello con i compagni e quello individuale: l’obiettivo è un rientro graduale volto a evitare affaticamenti e ricadute in un momento chiave per il suo ritorno in campo.

Abraham aveva già riassaggiato l’aria dell’Olimpico nell’ultima gara di campionato contro il Sassuolo, ma presto assaporerà di nuovo il gusto del campo: l’obiettivo è quello di portarlo in panchina (per una convocazione vera) o nella sfida contro la Lazio del 6 aprile, oppure cinque giorni dopo nel derby europeo contro il Milan a San Siro. Per Tammy il momento più atteso si avvicina.

Fonte: Corrieredellosport.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteHujsen: “Tornerò alla Juve, la Roma non ha opzioni d’acquisto. Ma nel calcio mai dire mai”
Articolo successivoTOTTI: “Non ho nulla contro Dybala, sono stato il primo a portarlo qui. Con questa dirigenza non mi vedo alla Roma. A Mourinho dico solo grazie”

19 Commenti

  1. Potrebbe essere a tutti gli effetti il primo acquisto della stagione 2024-25, considerando che non l’abbiamo mai visto all’opera con una formazione propositiva

  2. Un ritorno in campo nella sfida di coppa lo vedo difficile.
    Più probabile qualche minuto a Lecce, se il risultato lo consentirà nel finale di partita, oppure con l’Udinese.
    Penso che con il gioco di DDR possa trovarsi bene, sia per la sua capacità di pressare alto i difensori, sia per la buona tecnica nel fraseggio.
    Ovviamente se torna in forma e sul pezzo come nel primo anno in giallorosso.

  3. probabilmente in un sistema di gioco che non prevede solo cannonate da 50 metri a cercare il centravanti potrà rendere meglio. Mi piacerebbe tantissimo vederlo insieme a Lukaku, anche se per poco tempo purtroppo

  4. Per carita’, coi fabbri della Lazio al rientro dall’infortunio no, lo riempiono di calci e poi famo Zaniolo 2 la Vendetta.

    Con calma, che le alternative ci sono.

  5. Abraham e Lukaku la davanti dietro a Dybala, tanta roba se il trio è bello in forma.
    L’area di rigore avversaria è avvisata

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome