Hujsen: “Tornerò alla Juve, la Roma non ha opzioni d’acquisto. Ma nel calcio mai dire mai”

47
943

AS ROMA NEWS – Dean Huijsen parla alla Gazzetta dello Sport in un’intervista esclusiva nel corso della quale il centrale affronta anche il discorso legato al suo futuro.

Il quotidiano in prima pagina titola: “Ragazzi, che Juve. Torno in bianconero e poi voglio restare”, anche se a leggere le sue parole il tenore dell’intervista appare un po’ diversa, specie per quello che riguarda il suo destino da calciatore.

A precisa domanda, il difensore olandese ha risposto così: “Beh, la Roma non ha alcuna opzione d’acquisto. Dal calcio però ho imparato una cosa, non si sa mai ciò che può succedere. Di certo c’è solo che torno alla Juve e mi metterò a disposizione. È il primo grande club che ha creduto in me, non posso che avere parole di gratitudine”. 

Sul momento dei giallorossi e sul passaggio da Mourinho a De Rossi: “Stiamo bene, vediamo dove possiamo arrivare. L’obiettivo ovviamente è la Champions. Mi sono adattato rapidamente al cambio, anche perché si tratta di due tecnici e persone eccezionali. Sono circondato da grandi compagni: mi diverto, imparo“.

Sul suo trasferimento dalla Juventus alla Roma dello scorso gennaio: “Quando mi hanno offerto di andare alla Roma l’idea mi è piaciuta molto, perché è un gran club e poi se ti chiama uno come Mourinho è difficile dire di no”. 

Fonte: Gazzetta dello Sport 

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCaro biglietti per Roma-Milan, il club: “Prezzi totalmente in linea col livello della partita”
Articolo successivoAbraham, l’incubo è finito: è tornato in gruppo. Pronto il programma per il rientro in campo

47 Commenti

  1. Si sapeva perfettamente, non mi sembra una nuova notizia.
    Poi dopo il gestaccio di Frosinone non mi sembra un ragazzino molto empatico anzi proprio stile Juventus. Ciao e buon proseguimento ma giù dalla cattedra.

    • il gesto di Frosinone è dettato dall’inesperienza, nient’altro. il resto è storia nota. tutti sanno che è un bel prospetto, la Juve non fa sconti anzi, di fronte ad una plusvalenza potrebbe cedere, ma la richiesta è davvero alta, per un ragazzo che la serie A la deve ancora conoscere bene.
      Questo è un altro aspetto negativo del calcio di oggi; giochi tre partite è ti valutano 30 mln…. assurdo.

    • Don non sono d’accordo, il gesto di Frosinone è una brutta cosa in qualsiasi caso anche se non era un campo di calcio.
      Credo che nel 2024 i 18 anni siano ormai una età in cui l’intelligenza c’è o non c’è, poi va forgiata e instradata ma la predisposizione è innata. Inoltre non ha mai chiesto scusa, ma potrei non ricordare.
      Insomma mi sembra già un bel megalomane.

    • E’ un buon prospetto.
      Ma i capelli me li strappo per un centrocampista o un attaccante.
      Dietro la possiamo sistemare.
      E poi odora troppo di Juve.

    • Io ivece un tentativo per tenerlo, serio, lo farei. Lo hai testato, hai già visto che in serie A ci sta, può solo migliorare ulteriormente. Dean non è una scommessa, ad oggi è un investimento. Poi magari può essere caro, come investimento, e allora niente.
      Se penso che in giro in serie A ci sono Calafiori, Scamacca, Frattesi, Politano, tutta gente più o meno arruolabile, alcuni magari per fare panca, ma intanto erano a zero e sicuramente molto motivati a giocare nella squadra della loro città…

    • “il gestaccio di Frosinone” tipo “lo schiaffo di Anagni”, una cosa imperdonabile…

      Rega’, stamo a parla’ de bacchettonismo all’ennesima potenza, mica caxxi.

    • @romano
      consentimi, se parli con il Nottingham e poi ti chiama il Manchester (scegli tu quale) con chi vai?
      io, magari, avrei preferito giocare, ma magari è anche la Juve che ha dettato condizioni….
      il gesto sul campo e figlio dell inesperienza.

    • Si Sapeva, ma come sempre i giornalisti creano articoli epr destabilizzare l’ambiente. E i pesci abboccano.

    • mah…gestaccio…. ha zittito tutti quelli che lo fischiavano dall’inizio appena toccava palla… e che quando ha segnato peggio mi sento. allora ad Acerbi a Roma gli dovevavno tagliare il dito medio…

    • È lo stesso gesto che fece Batistuta al camp nou dopo un gol, onestamente non ci vedo niente di male. Quello di Acerbi é stato un gestaccio invece, ma non ha subito alcuna conseguenza

    • Don,
      il gesto di Frosinone è dettato dall’arroganza e dalla mancanza di rispetto di un ragazzino che deve ancora dimostrare tutto.
      La maleducazione non mi risulta essere né sinonimo, né la causa e né tantomeno il presupposto dell’inesperienza. El Sha, ad esempio, ha sempre dato dimostrazione di correttezza e infatti non ha mai esternato un gesto del genere, neanche quando era un giovanissimo debuttante nel Milan e idolatrato giorno e notte dai media del “sistema calcio”.

    • Ziopeppo,
      e infatti Batistuta dal lato umano ha sempre dimostrato di essere un arrogantello pieno di sé, attaccato unicamente ai soldi e al successo. “Se l’Inter mi chiama, ci vado di corsa”… nonostante avesse vergognosamente smesso di correre sul campo da un paio di anni.

    • fa un paio di errori clamorosi a partita, ci è costato anche qualche gol. criticavano Ibanez ma questo è peggio. vada alla juve

  2. Mai avuto dubbi.. anche se la “cazzetta” non è attendibile.
    Non avrei (se mai è stato fatto..) approcciato nessun tentativo con la Rubbentus, dandolo per scontato e perché le pretese sono troppo esose…
    Invece al contrario, con il Bologna per riportare Calafiori in giallorosso starei già trattando…🤷

  3. Ma lo sapevamo già… Il ragazzo è un buon prospetto anche perché ha dimostrato di avere testa: quando sperava di poter giocare è rimasto vago (e rispettoso) sul suo futuro, adesso che è solo una riserva dice l’ovvia e brutale verità. Detto ciò per me è solo un giovanissimo promettente che potrebbe migliorare e arrivare ad essere forte oppure no (la strada è lunga e incerta). Attualmente non è nulla di ché, ha centimetri e buona tecnica ma è piantato se preso in velocità (non somiglia a Smalling insomma…e non parlatemi di età perché Chris da giovanissimo era ancora più veloce seppur acerbo) e passa spesso il pallone agli avversari (solo che gli viene concesso tutto perché è un giovanissimo…bianconero). Chi ha fatto scouting (Milan e Inter) ne ha trovato di meglio a 5 milioni…
    Ritorni pure alla Juve a fare tribuna (se fossimo al completo la farebbe anche da noi).

  4. Ci aspettavamo niente di diverso dal ragazzo?
    Si giocherà le sue carte alla Juve, anche se non parte titolare.
    D’altra parte ciccia, vada pure, io non mi azzardo neanche a concepire l’idea di tentare di trattenerlo.
    Dopo questa intervista non sarebbe dignitoso per la Società o per qualsiasi tifoso; innanzitutto non mi interessa spendere chissà quale cifra astronomica, regalandola inoltre alla Juve, per un giocatore non essenziale.
    L’unica ragione di questa operazione in prestito è stata la partenza di N’Dicka per l’Africa e lo stato precario di Smalling, che giusto la fallimentare idea di Mourinho di puntare esclusivamente sulla difesa a tre imponeva di trovare un rincalzo in mezzo.
    Quando si andrà sul mercato fra qualche mese sarà meglio spendere soldi innanzitutto per i terzini piuttosto che per i difensori centrali.

  5. tecnicamente bravo.
    Gran piede e si sapeva.
    ma se si parla di doti difensive, marquinhos a 18 anni se lo mangiava.
    non per niente ci ricordiamo di Hujsen per il gol strepitoso e qualche lancio fatto bene.
    come marcatore difensivo NDicka è Baresi a confronto.
    per me prima torna dai suoi padroni e prima mi tolgo il senso di fastidio nel vedere un gobbo da noi.
    già bastano i tifosi della Juventus che si spacciano per romanisti qui sopra

    • Quoto al 100%. Sicuramente ha un buon piede e essendo giovane può migliorare, ma come difensore è lento, lo saltano facilmente. Può tranquillamente tornare dai gobbi. Tanti saluti.

    • tra l’altro ci è costato il derby di coppa Italia con un intervento folle.
      ma guai a dirlo, c’era il mostro Mou in panchina.
      se danno la colpa a lui anche per l’invasione Russa in Ucraina, figurati per la partita.

    • JULIUS CAESAR confermo quello che hai detto. È un calciatore appariscente per le sue qualità offensive ma in fase difensiva lascia molto a desiderare. Se era di nostra proprietà ci potevamo lavorare ma comprarlo, peraltro, a cifre folli non ne vale la pena!

    • Alda a sto punto davvero tanto varrebbe puntare nuovamente Calafiori. spesa per spesa, vado su uno già stato da noi e che non ha nulla a che vedere con la Juventus.

  6.  “Ragazzi, che Juve” sarebbe quella senza coppe europee che ha fatto una vittoria all’ultimo minuto col Frosinone nelle ultime sette partite? Si emoziona di poco il ragazzo. Oppure quella frase non l’ha detta proprio, ci sta.
    Interessante anche che pur di non mettere la foto con la nostra maglia ricorrono a una foto dell’anno scorso, il solito giornalismo spazzatura.

  7. Se la Rubentus avesse avuto la minima intenzione di cederlo ci avrebbe riconosciuto un diritto di riscatto, magari anche alto.
    Ma perché dovrebbero? Hanno in mano un diciottenne che è forse il miglior prospetto mondiale nel ruolo x quell’età.
    È alto, tecnico, veloce, forte di testa e di piede, nonché dotato di grande personalità, quella che ti consente di giocare all’esordio in una squadra come la Roma, dopo una settimana scarsa ad allenamenti coi compagni e di farlo bene.
    C’è anche da dire che, con la difesa a 4, avendo già per l’anno prossimo Mancini e Ndika come titolari e Kumbulla+Smalling come alternative, un acquisto così oneroso come sarebbe quello di Hujsen (si parla di non meno di 30 milioni) non è una priorità.
    Però ha ragione il ragazzo che non si può mai dire.
    Magari riusciremo a cedere Kumbulla x una decina di milioni, nonché Smalling agli arabi e forse la Juve avrà bisogno di monetizzare senza privarsi di Bremer e di altri giovani prospetti, però la vedo estremamente improbabile.
    Piuttosto dovremmo affrettarci a creare la squadra B, così magari i nuovi Hujsen ce li ritroveremo in casa tra qualche anno.

    • Diciamo che l’unico modo per prenderlo è la cessione di Kumbulla, Llorente e forse Smalling e dovresti comprare anche un quarto difensore giovane, difficile, soprattutto perché con Kumbulla ci perdi un botto.

  8. Giovane e presuntuoso, puoi tornare anche alla Juve, ma farai panchina e farai la fine di rugani sarai l’ennesimo scarto.

  9. Lui e Baldanzi potrebbero essere veramente avere un futuro importante nel calcio, anche se io piuttosto che Baldanzi avrei fatto di tutto per prendere Pafundi dell’Udinese lasciato in prestito al Losanna perchè poco considerato ancora in Friuli.

  10. Il ragazzo è un buon prospetto, ma dalla Coppa Italia ci ha fatto uscire lui, complice Mourinho con il suo non gioco, e col Frosinone peggiore in campo, salvato solamente da un gol pazzesco. Per il resto, normali sufficienze.
    sinceramente parlando, io non avrei MAI fatto questo tipo di accordo con quella società di ladri ma visto che adesso ce l’abbiamo noi, gli farei solamente giocare spezzoni di gara a risultato acquisito proprio per NON far valorizzare tanto il ragazzo e tentare di prenderlo massimo a 10 milioni di euro in estate.
    Forza Roma

  11. Che sarebbe ritornato alla rubens già si sapeva, 30 testoni per un giocatore che avrà giocato si e nò 3/4 partite, rimediato un par di cartellini ed imbucato se non sbaglio, per ben due volte la nostra porta mi sembrano troppi In giro c’è di meglio, lo ammetto a me non piace.

  12. Titolo fuorviante, tanto per cambiare, che poco ha a che fare coi contenuti delle parole del ragazzo, estremamente realistiche, le stesse che pronuncerebbe ognuno di noi nelle sue condizioni.
    A meno che qualcuno non si attendesse dichiarazioni del tenore “Mi incatenerò ai cancelli di Trigoria pur di non tornare dai gobbi ladri e zozzoni”.

  13. Il rimpianto non è Huijsen,che è stato chiesto in elemosina dal “fuggitivo”,ma Calafiori,che è stato regalato senza esitazione per pochi Euro.
    Ricordo ancora che quando Calafiori s’infortunò,De Rossi andò a trovarlo in Clinica dove si era operato. E queste attenzioni non si riservano a uno qualunque…

  14. Ragazzi, ma avete letto l’intervista per intero? Lui non dice MAI “Ragazzi, che Juve. Torno in bianconero e poi voglio restare”… dice quello che ormai si sa dall’inizio: “la Roma non ha alcuna opzione d’acquisto. Dal calcio però ho imparato una cosa, non si sa mai ciò che può succedere”. A me sembra piuttosto che lui resta aperto ad altre possibilità, tra di esse, restare a Roma. Se torna alla Juventus, me ne faccio una ragione visto che quello è l’accordo del prestito; se dovesse restare alla Roma a condizioni ragionevoli, ne sarei contento perché mi sembra un bravo ragazzo e buon prospetto; comunque mi danno molto fastidio i pseudo giornalisti che vogliono creare polemiche di tutto falsando la realtà.

  15. Hujsen è un buonissimo giocatore, giovane e con ampio margine di miglioramento. E’ scritto sulla pietra che a fine stagione torni alla Juve che in questo momento secondo me chiede troppi soldi per la cessione a titolo definitivo. Qualora non abbia offerte da indurre la Juve a cederlo in estate la Roma potrebbe chiedere un rinnovo del prestito annuale con obbligo di riscatto in modo da rimpiazzare nel 2025 uno Smalling a fine contratto.

  16. Ma sti caxx l’ha già detto qualcuno ? Restando del parere che secondo me noi abbiamo kumbulla che penso con danielino si possa riprendere e tornare a brillare come il suo primo anno ( miglior giovane difensore del campionato) ma se proprio dovessi investire su un giovane difensore punterei su calafiori o scalvini .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome