Ag. Villar: “In Spagna si stanno rendendo conto della sua qualità, presto sarà stra-titolare. Forse Mourinho potrà rivalutarlo”

48
1904

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Alejandro Camaño, agente di Gonzalo Villar, parla della situazione del suo assistito, trasferito in prestito al Getafe nello scorso mercato invernale dove finora ha raccolto appena 29 minuti complessivi in 3 partite. Queste le parole dell’agente a serieanews.com:

“Gonzalo sta vivendo un’esperienza importante, adesso, nella sua carriera. Villar è un calciatore giovane, che ha grande talento. Il pubblico spagnolo si sta rendendo conto della sua enorme qualità e sarà una questione di tempo prima di vederlo stra-titolare nel suo club. È uno che unisce qualità e quantità, fattori che non possono passare inosservati a nessuno”.

Sulla sua partenza da Roma: “Mourinho è arrivato quest’anno, accetto il fatto che non ha ritenuto Gonzalo Villar di suo gusto. Ha preferito, anzi, farlo giocare altrove per farlo maturare. E credo che questo non escluda che, in un futuro prossimo, lo possa rivalutare in maniera diversa. Mourinho ha le sue preferenze, così come Gonzalo, ma chissà… Magari Villar tornerà ad essere un calciatore importante per la Roma. Ha un contratto con i giallorossi ed è felice di averlo“.

Nelle ultime ore è stato accostato all’Inter come possibile vice di Brozovic: “È sempre un onore quando si leggono accostamenti del genere. Detto questo, non so nulla circa un interesse dell’Inter per Gonzalo. Né io, né il ragazzo abbiamo mai parlato con i nerazzurri. So soltanto che Villar ha un contratto con la Roma e che l’anno prossimo tornerà nella Capitale, come previsto”.

Fonte: serieanews.com

Articolo precedente“ON AIR!” – PIACENTINI: “Prenderei subito Ronaldo, con lui vinceremmo di sicuro”, FALLICA: “Giovedì e domenica è ‘o Roma o morte'”, FOCOLARI: “Ho il terrore di vedere una delle romane di nuovo in Conference”
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

48 Commenti

    • Oliveira è più lento de mi nonna, però in due partite ha fatto più gol di Villar in tutta la sua avventura nella Roma. Li terrei entrambi ben lontani da qui.

    • Sergio ha fatto 3 reti appena arrivato, una sbloccando una gara più che chiusa, e una su rigore che ultimamente non é che capiti sempre metterli dentro.
      Fossero tutti così gli inserimenti di un nuovo dall’estero a metà campionato, manco una preparazione estiva con la squadra, fossero al rallenty pure, io la firma per chi arriverà a giugno prossimo la metto subito.

    • Peggio del non entusiasmante Oliveira? Ce ne vuole, ma il nostro Gonzalo è capace di questo e altro.

    • È vero anche che se tra poco sarà stra titolare, perché dovrebbe tornare? Perché Mourinho lo dovrebbe rivalutare?
      Mah….

  1. me sa che devi inizia ha trovargli un altra squadra altro che stra-titolare, manco nel Getafe riesce a giocare con continuità e vuoi che Mourinho cambi idea su di lui? comincia a cerca va. Forza Roma

  2. Sta facendo cagar ma sarà stratitolare. Certo magari al Real vero?
    Certo che torna ed è felice del contratto con la Roma. Infatti chi lo sta calcolando? Speriamo in una botta per cederlo

  3. Al netto della fonte piu o meno attendibile
    Facciamo chiarezza il ragazzo in spagna ricorda
    Ancora il campo di trgoria come l’ultimo ad aver calpestato perche da quelle parti l ha.visto fin’ora col binocolo percio fate ride i polli con wueste autentiche pagliacciate ag villar dormi pure sonni tranquilli che il tuo assistito con te sta bene cosi buona fortuna al ragazzo se fosse un po’ piu sveglio la cosa che dovrebbe sbrigarsi a cambiare e il suo piripicchio agente

  4. … su 8 gare, col Getafe in risalita dalla zona retrocessione (grazie pure a Mayoral) Gonzalo ha guardato dalla panchina le prine 3, salvo fare 2 ingressi all’81esimo in 2 gare poi perse, e l’ultima un miglioramento, al 79esimo in casa col Valencia, pareggiata 0 a 0.
    E questo dice che “si stanno rendendo conto delle sue qualita?”
    Ma magari se sono 8 gare che noi non si perde, avrà contribuito pure la partenza di Villar? (mentre con Mayoral, manca la controprova, però mi sa che almeno 4 reti le ha messe dentro… forse qualcuna in più si vinceva…)
    Una cosa sacrosanta l’ha detta però. A giugno ritorna a Trigoria.

  5. E certo che torna, chi se lo piglia? 29 minuti in 2 mesi e mezzo! Eh ma in Spagna stanno tutti ammirando le sue qualità…(in quei 29 minuti?!?) e presto sarà uno stra-titolare nel suo club (ma lo dice credendoci?). Povero Villar, evidentemente la Roma gli ha dato alla testa, a lui e al suo agente. Un po’ di umiltà non guasterebbe. Mah!

  6. Giocatore che come TUTTA la squadra è collassato nel finale della scorsa stagione.

    Le qualità sono indubbie, penso sia chiara come cosa.

    È un ragazzo del 1998 che in un anno e mezzo di Roma si era conquistato la titolarità con grandissime partite e giocate. Non dimentichiamolo.

    Conosciamo TANTISSIMI giocatori che vanno in prestito, non giocano e poi tornano più forti.

    Abbiamo l’esempio di Cengiz under che al Leicester non gioca molto e oggi è uno dei migliori esterni del campionato francese.

    Potrei dire lo stesso di shick.

    Perché non Salah al Chelsea?

    Sarò matto, ma preferisco Villar a 23/24 anni gratis il prossimo anno, che questo Oliveira a 13/14mln l’anno a 30 anni.

    Preferivo Under a zero lo scorso anno che shomurodov a 17.5mln tenendomi mayoral a zero, invece di Felix primo cambio in attacco.

    Non nascondo che il giocatore mi è sempre piaciuto anche se alle volte peccava di arroganza anche causa paragoni offensivi con Iniesta e xavi ( che forse non è neanche il mignolo del piede debole ).

    • Pure a me piaceva, lo confesso, però non fa assist, non fa gol, non fa legna. Handicap piuttosto pesanti per un centrocampista…

    • Il giocatore può anche piacerti. Ma qui parlano i fatti. Scartato dalla serie b spagnola, preso a due spicci da noi, 2/3 partitelle e boom erodere di falcao. Oggi a 24 lotta per non retrocedere in spagnaxe manco titolare. Vi può piacere, ma è una pippa col pedigree.

  7. Ad essere sincero a me piaceva un sacco nella Roma di fonseca. Però si è scoperto poco maturo, pensando più ai social che al campo in questi mesi con Mou. A differenza di un Kumbulla che si r messo la testa a posto ed è stato rivalutato da Mou.

    Fatto sta che io l’avrei mandato in prestito in A e non in Liga. Però vabbè, mi auguro possa tornare ad essere un bel giocatore.

  8. Memoria scarsa su questo sito.
    Lo scorso anno Villar ha giocato 47 partite, e solo nelle ultime 9/10 ha avuto un rendimento insufficiente, come del resto i suoi compagni. In precedenza aveva ricevuto elogi a non finire, dai tifosi, e dalla critica e dagli addetti ai lavori.
    Poi, con Mourinho non ha più toccato il campo, unico giocatore della rosa a non aver avuto neppure un minuto in campionato. Sarà un caso che i nostri migliori centrocampisti dello scorso campionato siano uno in esilio dopo essere stato massacrato, l’ altro irricoscibile e scivolato a fare la riserva? Ma continuate ad esaltare il portoghese, e come i pappagalli a ripetere che Villar è una pippa, perché l’ ha detto Lui, il signor 25 trofei. E godetevi Oliveira,
    Il nostro nuovo bomber

    • gastaldo questo non è bono manco per raccogliere i palloni a fine allenamento e riportarli in magazzino.

    • è un paradosso… è proprio perché non gioca che non puoi dire che giochi male, quindi se non gioca male allora gioca bene 🙂
      Il Getafe se l’è preso perché Mou non lo faceva giocare, se l’avesse fatto giocare (come nella magistrale esibizione a Bodo) sta tranquillo che non se lo pijava nessuno.

  9. “So soltanto che Villar ha un contratto con la Roma”
    M0rtacc| tua e di chi gli ha fatto il contrattone….
    Io invece ….so che prende soldi senza aver dimostrato una mazza….

    • Un altro smemorato.
      Adesso va di moda dare addosso a Villar, visto che è stato scartato dal Sommo. Come DeBruyne, Salah, Lukaku, e si parva licet, Majoral e Calafiori.
      In compenso abbiamo Vina, Oliveira, Niles, Shomorudov, le basi giuste per un processo di crescita…

  10. Se Mourinho non lo vede è giusto cederlo. Attualmente, se la Roma anche per il prossimo anno vuole giocare con il centrocampo a tre o a cinque, abbiamo quattro mediani.
    ormai considero Cristante uno che gioca davanti alla difesa, anche se non è il suo ruolo originale. Poi come centrale basso, abbiamo appunto Villar, Darboe e Diawara. Due di questi vanno ceduti, se non tutti e tre per prenderne un altro che si alterni con Cristante che per me è dovrà essere uno dei due mediani che si contenderà il posto da titolare.

  11. Certo che se andiamo a vedere le statistiche non è che il rendimento sia stato esaltante. Campionato 2020/21 presenze 21 goal 0, assist 1, Coppe 2020/21 presenze 8, goal 0, assist 0. Per un centrocampista mi pare un rendimento assai deficitaria. Poi per carità è giovane, sarà un bravo ragazzo ma……….

  12. ho fatto un peccato, ho speso troppe parole su di lui nel primo post, ne bastavano 3:
    E’ una sega!
    Lo era pure prima, pure l’anno scorso e lo è al Getafe.
    Un perfetto Inutile (3 parole pure queste)
    Giocatore da calcetto (3 parole)

    • tra tutti e due non ne fai mezzo

  13. Certi Ag. sono delle autentiche disfatte per i propri assostiti basta rileggete questo articolo
    E ti rendi subito conto che piu che un agente sembra proprio che lo abbia scritto un vecchio amichetto di adolescenza di Villar in fase mistica da cannabis cioè totalmente inventato
    Che piripicchio costui

  14. In Spagna si rendono conto così tanto delle qualità di Villar che addirittura lo fanno giocare poco e niente in una squadra modesta come il Getafe.
    Quindi quali qualità ? Magari quelle da fotografo dei tramonti più che quelle da calciatore, altrimenti la cosa non si spiega.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome