Ag. Zapata: “Voleva andare alla Roma, ma l’Atalanta non ha voluto cederlo ai giallorossi”

29
947

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Fernando Schena, agente di Duvan Zapata, ha rilasciato un’intervista al sito dell’emittente televisiva Sportitalia e tra i vari temi trattati si è soffermato sul mancato trasferimento alla Roma in estate.

Ecco le sue parole: “Prima del Toro lo voleva la Roma e lui voleva andarci. L’Atalanta però non aveva intenzione di cederlo ai giallorossi e poi è arrivata questa opportunità. Oggi è felice”.

Smentita dunque la ricostruzione fatta oggi da Tuttomercatoweb.com, secondo la quale il centravanti colombiano avrebbe rifiutato i giallorossi poiché il riscatto non sarebbe stato così scontato. I capitolini offrirono un prestito con diritto a condizioni non facili e al calciatore sarebbe stato garantito un contratto di un anno da 2.7 milioni più un biennale, in caso di riscatto, sempre alle stesse cifre.

Zapata, che guadagnava 3 milioni a stagione, decise quindi di rifiutare poiché avrebbe percepito meno denaro e soprattutto perché la conferma in giallorosso non sarebbe stata scontata. Versione che però non corrisponde a quella data dall’agente del calciatore.

Fonti: Sportitalia.it / Tmw.com

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Kumbulla in gruppo, ancora out Smalling (VIDEO)
Articolo successivoCalciomercato Roma, nella lista di Pinto c’è nche Pirola: la Salernitana ha fissato il prezzo

29 Commenti

  1. Grande mossa.
    Così ci avete rinforzato con Lukaku, avete preso meno dal Torino e, come se non bastasse, vi siete pure fatti deflorare ieri sera.
    Bravi bergami!

  2. Grande Zapata ,ma ci teniamo Romelu ,ieri mi è piaciuto molto…:-D

    A proposito la dea umiliata pigliatene 3 gasp ….muauauauuauu
    FORZA ROMA SEMPRE

  3. A prescindere da come sono andate effettivamente le cose, un fatto è certo: al posto di Zapata è arrivato Lukaku e ce lo godiamo. Comunque sempre grazie per Cristante, Mancini e per Inanez.

  4. L’ennesima auto smentita delle ca@@ate che scrivono sti vasi da notte ( eufemismo) con la penna in mano.
    Comunque meno male sia andata così i bergamini in crisi profonda e noi abbiamo re lukaku

  5. I boscaioli bergamaschi cor complesso verso la città eterna..Quando a Roma ce stava la monarchia a bergamo se pulivano ancora er cullo co l’ortica

    • No dai… terzi dopo sbiaditi e gobbi a pari merito degli altri nerazzurri e degli altri sbiaditi!

  6. Certo, con il senno del poi meglio così…
    Però dovrebbe fare riflette la “mafia” che c’è dietro..
    Atalanta, Udinese, Sossuolo, Empoli sono sicure, Verona, Monza forse, fanno parte di un certo “cerchio” magico…
    Tutto questo nonostante Moggi si sia “ritirato” quasi un ventennio fa’…

  7. sti razzisti burini, spero vadano in B, speriamo capiti loro una stagione disastrosa, magqri proprio questa, Zapata poteva anche andare, e’ forte e si riprenderà ma poi ci e’ arrivato il top..bene cosi’, mi piace che ha dichiarato di essere stato preso a pesci in faccia dalla dea e ieri ne ha rifilato due, karma? hahahaha….serie b per gasperini a cui si dice piaccia “offrire” drink particolari sconosciuti ai piu’, forza Roma testa a domenica…

    • Non dimentichiamo però che Lukako a giugno potrebbe lasciarci mentre Zapata sarebbe stato nostro.

  8. A questo punto sarebbe interessante sapere perché la bergamasca non lo ha voluto vendere alla Roma e poi invece lo ha dato al Toro.

    • Perché il Toro non è una diretta concorrente, secondo loro. Io avrei qualche dubbio, invece, perché proprio i bergamaschi sono calati di livello ormai e non hanno nemmeno azzeccato gli ultimi acquisti.

  9. La Dea è calata, e gli acquisti… ma forse non possono più permettersi di mandare via quelli che vanno a fare, quando ci vanno, i prelievi ai giocatori, senza dar loro il tempo di finire l’allenamento…

  10. oggi è felice? Bene, lo siamo anche noi. Zapata non è male, ma tra lui e Lukaku mi tengo il belga tutta la vita. Io al posto suo avrei pure esultato l’altra sera

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome