Ajax, Bayer Leverkusen, Barcellona e Sporting Lisbona le prime quattro a retrocedere in Europa League

27
1437

AS ROMA NEWS – Arrivano i primi verdetti dalla Champions League: retrocedono in Europa League le prime quattro squadre, una notizia che interessa la Roma.

I giallorossi giovedì sera sfideranno all’Olimpico il Ludogorets per capire chi delle due andrà ai sedicesimi di finale, dove troveranno una delle squadre scese dalla Champions.

A scendere in Europa League sono Ajax, Bayer Leverkusen, Barcellona e Sporting Lisbona. Domani si conosceranno le altre quattro squadre, una delle quali potrebbe affrontare la Roma qualora i giallorossi vincessero lo scontro diretto con i bulgari.

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, i giallorossi puntano Vicario dell’Empoli
Articolo successivoRoma senza tregua: turn-over al minimo col Ludogorets

27 Commenti

  1. Partitone tra Marsiglie e Tottenham, quella che ho visto, gol al 95esimo in contropiede, disattenti i Francesi.
    Evitare la Spagna per ora Grazie, sia Sevilla che Barca.
    Il resto vedremo domani

    • Più che altro il discorso per me è semplice: sono squadre retrocesse in EL, quindi sono abbordabili. Anzi, spero di pescarne una nello spareggio, perché tanto se vuoi andare avanti sono quelle le partite che devi affrontare, prima o poi. Il Barcellona non fa paura a nessuno (vedere le due partite con l’Inter). Dopodiché è ovvio che c’è differenza tra il Ludogorets e l’Ajax, ma il City, per dire è rimasto dentro. Il Napoli schiacciasassi sappiamo come ha vinto contro la Roma, l’importante è rimanere dentro, poi si vedrà.

    • @Zenone. Concordo ed anche con un certo orgoglio. E per Gennaio, lo scritto 500 volte, mi aspetto anch’io un certo cambio di passo. Puoi immaginare che rodimento de chiccherone mi provochino i 3 punti persi con l’Atalanta e quelli con il Napoli.
      In una situazione deficitaria ed un pò scadente come forma fisica, pesante per le assenze, senza fare nulla di che, avremmo meritato di esser li’; solo se i risultati delle due partite di cui sopra avessero rispecchiato quello che era successo in campo.
      Quindi, A GENNAIO!
      SEMPRE SEMPRE SEMPRE FORZA ROMA!

    • Intanto iniziamo col battere i bulgari, che viste le prestazioni recenti non è scontato per nulla.

  2. Abbiamo segnato al 89 con il Verona in 10 che veniva da 6 sconfitte , abbiamo straperso (dal punto di vista del gioco)con in Napoli, abbiamo rischiato con il Lecce in 10. Il cammino i Europa League è stato imbarazzante Sarebbe meglio tornare in Conferenze. Troppo forte qualsiasi squadra che scenderà

    • Il Verona ha fatto un goal irregolare, direi che abbiamo segnato molto prima dell’89esimo.
      A parte il Napoli, le altre giocano come noi, o con i nostri stessi esiti (i punti non mentono).
      Il Napoli ha asfaltato tutti tranne la Roma.
      Col Lecce abbiamo faticato ma siamo a 2 punti dal secondo posto, che occuperemmo se non avessimo perso contro l’Atalanta giocando il calciosciampagn.
      In EL siamo ancora dentro.
      La squadra ha molti infortunati, fatica a ruotare per trovare forze fresche ed è priva, al momento, dei due calciatori più forti.

      A volte un sorriso migliora la vita 🙂

    • Se il Verona stava in 10 e’ colpa loro. Il fallo e”netto. Il gol del Verona e’ viziato da fuorigioco.
      Abbiamo preso 3 pali , due a porta vuota . Prima del “MERITATO VANTAGGIO ”
      IL Lecce contro di noi non ha mai tirato in porta
      Col Napoli abbiamo perso perché abbiamo sbagliato tre contropiedi in superiorità numerica nel primo tempo e per un gol di culo, se tura altre 100 volte non lo segna più.
      Caro Stefano…sai se , sottolineo se, sei da lazzie e vabbè ti compatisco.
      Se invece, come spero sei della nostra ROMA, scrivere solo il negativo che si vuole vedere non so va da nessuna parte.
      Augurarsi poi di retrocedere in Conference , e’ veramente vergognoso.
      E si caro,e’ vergognoso,.
      Sai quale e’la differenza tra la Roma e le altre ?
      I giornalai
      Oggi sul corriere nella pagina Juve ci sta questo articolo
      ” Juve , spazio al GOLEADOR FAGIOLI”…
      Goleador??? Un gol ha fatto , di cul*…e scrivono goleador…
      Poi a fianco : Juve occasione Europa League…
      Occasione? Cioè esaltano il nulla, e giustificano tutto.
      A Roma?
      Tutto da buttare nel wc. Tutto negativo, sbagliato, perché?
      Perché ci sono i tifosi come te , e loro vanno a nozze con le notizie negative, dove sembra non vi sia futuro.
      Vi aspetto dal 06 gennaio quando inizia un’altro campionato.
      Quando finalmente riavremo Wijnaldum a centrocampo, Dybala. Solbakken ect…

    • No, vabbé, sei un troll, sennò non si spiega.
      Però, se vuoi trollare, trolla bene: altrimenti ti si sgama subito.

    • Quella dell'”Occasione Europa League” l’avevo vista anch’io. Non è nemmeno ridicola, e neanche patetica. È una lingua sporca a forza di leccare, che fa schifo. Occasione EL. Se la giochiamo noi, siamo in serie B in Europa, se vinciamo la Conference è la Coppa dei PErdenti e ci fanno pure la trasmissione televisiva sopra dove ci perculano (a Giugno, la ricorderete), ma se la Juve viene buttata fuori dalla Champions e retrocede in EL, allora è un’occcasione. Mi viene da vomitare anche mentre scrivo, sono sicuro che a casa del giornalista gli specchi non esistano. L’unica consolazione è che la Juve verrà eliminata presto anche dall’EL.

  3. Vorrei l’Ajax..squadra di peraccittari.
    (P.s = ieri Chiavika 77 ha fatto un altra bella partita …)

    • Se gli dai palla è ti punta sei fottutto ma questo l ho visto fare anche a gervinho quindi io perlomeno non sono impressionato da un giocatore che ha una velocità pazzesca da fermo

  4. Io vorrei una grande squadra, mi ero abituato bene negli ultimi 20 anni a giocare quasi sempre in Champions. Voglio una partita che ti fa tremare per vedere a che livello siamo, basta Ludogorets o Bodo Glimt

  5. Cominciamo a battere i bulgari che sennò lo spareggio sarà per partecipare alla Conference League, competizione che ci toglierebbe energie senza regalarci più grandi stimoli.
    Poi, risolta la pratica di giovedì, il mio approccio è fatalista.
    Se puntiamo a vincere la EL queste squadre, per quanto blasonate, vanno battute e forse a fine gennaio/inizio febbraio, con il recupero dei big infortunati, avremo possibilità di riuscirci, considerato che per batterci il Napoli ha avuto bisogno di una prodezza nel finale di Osimhen, mentre con l’Ajax sono state due partite che, pur senza il nigeriano, fosse stato baseball, sarebbero state interrotte per manifesta superiorità sull’avversario.
    Se invece usciremo dalla coppa avremo la possibilità di concentrarci sul campionato e difendere la qualificazione in Champions alla quale ad oggi siamo aggrappati con unghie e denti.
    Ripeto, l’importante è non retrocedere in Conference, poi sarà quel che sarà.

    • Sono d’accordo, la Conference ormai l’abbiamo vinta, toglie solo risorse (infortuni) per il 4 posto che è fondamentale.
      Battiamo i Bulgari e poi ce la giochiamo, rincorrendo i primi 4 posti in campionato, da gennaio in poi. Voglio vedere se Napoli, Atalanta e Milan continuano con questi ritmi….corrono un po’ troppo ….

    • Sarei anche d’accordo con voi ma purtroppo c’è il discorso raking da tenere in conto.
      Se esci subito da tutto, termini con un ranking ridicolo che peserà per i prossimi 5 anni.
      A quel punto (forse) aumenti le possibilità di entrare nelle prossime edizioni di Champions, ma allo stesso tempo ti precludi quasi di sicuro la possibilità di farlo in seconda fascia per il prossimo quinquennio. La terza fascia rischia di riproporti un girone degli orrori tipo quello del 14/15 con Bayern e City e seguente probabile retrocessione in E.L.
      Insomma, ok volere la qualificazione alla Champions ma se ci partecipiamo vorrei anche andare un po’ avanti in quella competizione.
      P.S.: il discorso “tanto prima o poi quelle forti le devi incontrare” non mi ha mai convinto granché ma soprattutto non è valido nel caso si tratti di una competizione che ti serve non tanto per vincerla (siamo ben lontani da quei livelli) ma per i suoi premi in denaro che ti aiuterebbero a fare enormi passi in avanti nella costruzione delle future rose.

  6. un passo alla volta

    domani dobbiamo battere il Ludo…

    tutto il resto viene dopo e finchè non superiamo il turno tutto il resto non ha senso

  7. Secondo me, pur considerando il valore di alcuni avversari il difficile è adesso: passare il turno.
    Per tutta una serie di motivi, in primis una squadra senza alcuni uomini fondamentali ed abbastanza stanca.
    Se passiamo, a Gennaio non avrò timore di nessuno.
    FORZA ROMA.

  8. prima bisogna arrivarci al sorteggio sperando domani vada bene e battiamo i Bulgari poi vediamo chi ci capita anche perché a Gennaio inizia un altro torneo di coppa visto che c’è di mezzo il mondiale e ti rientrano tutti gli infortunati che tra l’altro sono i giocatori più forti che tieni quindi anche chi ci uscirà dal sorteggio non credo sarà tanto contento di incontrarci chiunque esso sia. Forza Roma

  9. La Roma B che si è insediata nel sud della Francia ha fatto una gran partita, ma gli inglesi li hanno sbattuti fuori da tutto all’ultimo minuto…

  10. in molti vediamo Gennaio e tutto il 2023 come una occasione per poter gustarci una squadra equilibrata e forte in quasi tutti i reparti .. col ritorno di Wijnaldum e Dybala e magari con un sensibile miglioramento di Abraham e una conferma di Zaniolo, e di tanti altri che ce la stanno mettendo tutta, ma in una Roma decimata dalle assenze, magari sara’ anche possibile tentare un allungo per un Posto al Sole .. ci spero ..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome