Allegri: “Dybala? Nessun rimpianto, sono felice che stia facendo bene alla Roma”

30
1921

NOTIZIE AS ROMA – Dopo la doppietta col Monza, Paulo Dybala torna ad essere un argomento nella conferenza stampa di Massimiliano Allegri, che alla vigilia di Fiorentina-Juventus ha parlato così dell’ex numero 10 bianconero ora alla Roma.

Rimpianti non se ne devono avere quando si prende una decisione. Sono contento per Paulo, che sta facendo bene alla Roma”, ha detto il tecnico toscano.

Allegri ha proseguito: La Roma non è una sorpresa del campionato, ha fatto un ottimo mercato. Noi abbiamo quattro punti persi, ma ora ce ne sono tanti davanti”.

Articolo precedenteEuropa League, la Roma comunica la sua lista Uefa: out Wijnaldum
Articolo successivoZaniolo cuore giallorosso: canta “Grazie Roma” al concerto di Venditti (VIDEO)

30 Commenti

  1. Agnelli, Nedved, Arrivabene, Allegri…tutti i tifosi capiscioni della rube che li appoggiano sempre pure quando gli smontano la squadra e la invecchiano, tanto Dybala si infortuna sempre…Grazie,grazie, grazie. Per ora assist, al ritorno ve purga con una doppietta.

    • Hanno preso pure Pogba che pure lui è un’altro esposto agli infortuni, per non parlare di Milik…

  2. A Massimilà, te credo che non hai rimpianti pe’ Dybala, nun sei bòno a schieràllo.
    Uno che se fa scappà Ambra vòr dì che oltre a capicce poco de càrcio, pure de donne non è che sia proprio un fùrmine

    • Bravo e prima ancora fece scappare Pirlo ai gobbi .. la storia si ripete… Ambra poi..è anta roba ma come se fa …

  3. Pure io sono felice che voi gobbi avete fatto la caxxata di mettere la Joya alla porta d’uscita così il fuoriclasse è venuto da noi e che sta facendo bene, ma sono pure tanto felice che Paulino vi si è ritorto contro con quell’assist in mezza rovesciata per il gol dell’1-1 di Abraham che vi ha fatto rimanere 2 punti sotto.

    • E mica solo quello . Pure il famoso video di Pinto.
      Che almeno ha portato all’annullamento del gol del 2-0 viziato da un fallo di mano che pure i ciechi avevano visto.
      In 20 secondi lo hanno annullato..
      Ah, poi si vede Locatelli che girato di spalle manda a fare in cu*” all”arbitro. ( Tipo Salah a Firenze ricordate? Con la differenza che allora Salah fece solo il gesto senza aprire bocca, invece Locatelli oltre al gesto apre pure bocca…
      Nessuna sanzione, nessuna morale.
      Locatelli non va educato , deve rimanere scostumato…

  4. Quello che mi fa incaz.. é che I giornali del nord neppure accennano ad attaccare la rubén tus quando perde i suoi campioni. Se la ROMA non avesse rinnovato il contratto ad una nostra stella starebbero tv, giornali etc a creare casino. Detto questo joya picciriddu fagli vedere quanti si son sbagliati

  5. Le ca**ate che si bevono i tifosi juventini, sono veramente senza confini.
    Il potere che tiene la loro società di intrallazzi supera il confine gravitazionale.
    Attraverso stamoa , opinionisti e ex juventini sparsi per l’etere, per mesi hanno giustificato il mancato rinnovo di DYBALA, e il suo successivo passaggio alla Roma con ” e’un sempre rotto”.
    E di conseguenza tutti i babbei juventini a ruota dietro . Con relativi sfotto sui social e non.
    Poi vado a vedere la cronistoria dei loro nuovo acquisti. Acquisti parola grossa
    Nuovi arrivi, visto che sono custati zero.
    Pogba
    DI MARIA
    MILIK
    In tre non ne fanno uno sano.
    Uno.
    Infatti il primo e’saltato prima di esordire in campionato.
    Il secondo dopo la prima giornata di campionato
    Il terzo …beh ci sta tempo…
    Tre SCIANGATI. ..
    pero ‘DYBALA e’sempre rotto…

    • Del trenino di Nedved hai letto qualche trafiletto? Pensa fosse stato qualche nostro ex illustre, stavano ancora a fare comizi, rassegne stampa e salotti in tv.

    • Ah il trenino di Nedved…eh se era stato Zaniolo a fare il trenino…
      Tuuuu.tu tu tuuuuu ciuff ciuff ciuff….tuttuuuu
      Manco una parola contro…ehh sono fatti suoi… certo che sono fatto suoi..ma pure quelli di Zaniolo sono fatti suoi .
      Ma Zaniolo va educato…invece Nedved e’una vita che fa lo scostumato in campo e fuori. E tutto a posto…
      Perché il poveretto che si permette di scrivere un articolo contro un Mammasantissima fa una brutta fine ..

  6. Ho visto un pezzo di juve-spezia e fanno veramente, ma veramente pena al momento, fessi noi a presentarsi allo Stadium con la coda tra le gambe.

    • Ciao Sop, i gobbi possono fare anche pena ma più che altro dipende dal tipo di partite, non si possono paragonare partite non di cartello con i big match, cambia tutto anche dal punto di vista mentale per qualsiasi squadra in questione.
      Poi, un gol direttamente su punizione dopo un minuto e mezzo sortisce degli effetti sul proseguimento del match, almeno per la prima metà se non per tutto il 1° tempo, vero anche che si deve categoricamente evitare di concedere un tiro piazzato in zona pericolosa subito ma è dipeso da una leggerezza di Spinazzola.
      La questione della coda tra le gambe è relativa, la rubbe a parte quella punizione non ha avuto alcuna palla gol nitida a differenza nostra nel 2° tempo e lì ci sono stati momenti, in particolar modo dopo l’1-1 in cui sono stati inquadrati dalle telecamere i tifosi rubbentini sugli spalti impalliditi con le facce terrorizzate sapendo quanto fosse forte la squadra che si trovavano davanti ed il rischio che correva la rubbe di finire col perdere la partita e ci è mancato un pelo, i gobbi si sono salvati con una respinta sulla riga di porta.

  7. “C’era una volta una volpe molto furba e altrettanto famelica; la sua fama era tale che tutti gli animali erano fuggiti dal bosco in cui abitava, per paura di finire divorati. Alla fine, la volpe si era trovata senza più nulla da mettere sotto i denti. L’animale, spinto dalla fame, aveva abbandonato il bosco e fu così che si ritrovò in un vigneto.
    Dai tralci di vite penzolavano dei grossi grappoli d’uva: gli acini erano dolci e succosi e avevano un aspetto delizioso. Così, la volpe, si sollevò sulle zampe posteriori per afferrare qualche grappolo; tuttavia, non era alta a sufficienza e non riusciva nemmeno a sfiorare gli acini. Dopo qualche tentativo, la volpe prese la rincorsa e cercò di raggiungere l’uva saltando: anche questa volta, però, non riuscì.
    Poiché tutt’intorno a lei si stava radunando una folla di animali curiosi, la volpe, per non fare brutta figura, se ne andò col petto gonfio, esclamando ad alta voce: “Quest’uva è ancora acerba”.

    Spesso, le persone denigrano ciò che non riescono ad avere”.

  8. Donatus,secondo me no…evidentemente Dybala non era adatto per il suo tipo di gioco..in ogni caso nella sua storia la Juve ha avuto montagne di campioni e se perdono uno come Dybala,che non scordiamo e’ la riserva di Di Maria in Nazionale,non si mettono certo a Piangere… era un rischio calcolato che una volta ceduto facesse bene altrove…

  9. Gia’ solo il fatto che Dybala ride in allenamento, e si allena a Trigoria e non alla Continessa cupa e piovosa, solo questo dovrebbe far pensare che a Roma tutti ci vogliono venire figurarsi un argentino che quest’anno con il Mondiale vuole essere un protagonista, e rilanciarsi alla grande lo stesso vale per Belotti. Poi le parole di uno che ha rifiutato la Roma e che c’era un po’ di Roma nella vita privata fa’ capire che tipo e’…..

  10. Comunque non c è da preoccuparsi. Arrivabene è una garanzia. Visto la Ferrari quando lui era il team principal? Mo’ con la Rubbe fa uguale

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome