ALLEGRI: “Vittoria importante, teniamo la Roma a distanza. Contro i giallorossi e Mou non è mai semplice”

13
330

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato all’Allianz Stadium contro la Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico dei bianconeri ai microfoni dei giornalisti:

Questa è la sua Juve? Si sente soddisfatto?
“Oggi è stata una bella partita, contro la Roma non è mai semplice. Contro José è sempre difficile. Nel primo tempo abbiamo rischiato in un paio di occasioni, con due traversoni messi da Dybala. Nella ripresa siamo stati compatti, potevamo fare anche il secondo gol. Era importante vincere, continuiamo ad allungare su quelle che ci stanno dietro. Manca ancora una partita e il 7 vedremo quanti punti avremmo fatti nel girone di andata”.

Nella sofferenza vi esaltate, questo è stato il vostro percorso di quest’anno.
“In questo momento stiamo bene fisicamente, abbiamo fatto gli ultimi giorni bene. Questa sera abbiamo sviluppato anche delle buone geometrie di gioco, abbiamo buttato un po’ di palloni alla fine ma ci stava e su quello bisogna migliorare. Abbiamo iniziato a usare un po’ tutto il campo, dobbiamo migliorare le uscite. Dopo i gol presi nelle ultime partite, la squadra è tornata ad avere paura di gol e in quel caso difendi in modo più giusto”.

L’abbinamento di Vlahovic con una seconda punta può essere uno dei motivi di forza?
“Stasera ha fatto una buona partita in crescendo, sta meglio fisicamente e oggi l’abbiamo cercato abbastanza. Anche tecnicamente ha giocato bene, può crescere, può giocare con una punta o anche da solo. Giocandosi e conoscendosi con i suoi compagni di reparto può solo migliorare”.

Acerbi ha detto che la Juve ha speso tanti milioni, mentre l’Inter solo parametri zero. Che ne pensa?
“Non commento le sue parole, è un giocatore dell’Inter. Sono davanti a noi di due punti e stanno facendo una stagione straordinaria. Cerchiamo di stargli attaccati, sapendo che il nostro è un percorso diverso rispetto a quello loro. Basta vedere l’età della rosa, i ragazzi stanno crescendo e siamo soddisfatti”.

Quale è il tipo di profilo che migliorerebbe la sua rosa a gennaio?
“La rosa la possiamo migliorare solo noi, con i ragazzi che abbiamo soprattutto i giovani”.

La Juve vince lo Scudetto, Allegri inizia di nuovo la stagione con la panchina della Juve, la Juve torna in Champions League; quale di queste cose possono accadere?
“La Juve torna in Champions. Oggi è stata una vittoria importante, questo ci consente di mantenere distanza dalla Roma. 43 punti ti consentono di fare meno punti per giocarti la Champions”.

Articolo precedenteCRISTANTE: “Partita decisa da un episodio. Possiamo fare di più. Io in difesa? Spero arrivi qualcuno…”
Articolo successivoJUVENTUS-ROMA 1-0: le pagelle

13 Commenti

  1. La Yuventus di stasera è la più scarsa degli ultimi 10 anni ,eppure si gioca lo scudetto con l’Inter. Se stasera la Roma non ha sfigurato è perchè quest’anno la Yuve gioca un calcio inguardabile. La sconfitta di misura pertanto non è motivo di consolazione,ma di ulteriore demerito per i colori giallorossi,

    • Si gioca lo scudetto perché è fuori dalle coppe. 6 partite infrasettimanali in meno su 24 giocate dagli altri aiutano.

    • Si gioca lo scudetto con una rosa non superiore alla nostra anche perché ben allenata e gestita con equilibrio. Se per giocarsi lo scudetto fosse sufficiente non giocare le coppe basterebbe snobbarle e usare nel girone di Europa League le riserve (come fece peraltro Fonseca che lo stravinse)…ma non è così automatico.

    • Pure oggi gol in fuorigioco. Partita giocata sui dettagli. Te mancano completamente le fasce , quando stai a perde e devi aprire il gioco ( e per aprire er gioco c hai er bradipo Paredes). Personalmente ho visto quello che mi aspettavo. È una squadra costruita male la Roma. Troppo sta facendo.

  2. “Teniamo la Roma a distanza”……..di 15 punti? CHE BUFFONE………, se fossi un giocatore della Roma al ritorno me lo divorerei con 4 gol!

  3. “Teniamo la Roma a distanza?” Ringraziate chi vi ha salvati dalla retrocessione. Questo c’è pja pure per li fondelli. L’arroganza de sti ladroni è senza limiti!

  4. La Juve è più forte, dice Adriano, ma ha avuto, come sempre bisogno del solito golletto irregolare per battere questa povera Roma…. Ma il Var…. aveva tanta fretta di darlo per buono….
    Guardatevi le foto e i commenti di qualcuno che non è nemmeno Romanista..
    A Torino, la..musica non cambia mai!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome