Anche Smalling out: Roma, è emergenza difesa

30
1375

AS ROMA NEWS – Roma in emergenza difesa per la partita di domenica contro il Cagliari. Dopo le squalifiche di Cristante e Ibanez, in settimana sono diventati indisponibili prima Karsdorp e ora Chris Smalling.

Un brutto colpo per Josè Mourinho, che ora dovrà mandare in campo una formazione del tutto inedita contro i sardi. Scontato il ritorno al 4-2-3-1 con Mancini-Kumbulla coppia centrale, Maitland-Niles e Vina ad agire sulle corsie esterne.

A centrocampo pronto l’esordio di Sergio Oliveira, che farà coppia in mezzo con Jordan Veretout. Pellegrini agirà sulla trequarti insieme a Mkhtiaryan e Zaniolo, con Abraham di punta. Sempre che non spuntino fuori nuove indisponibilità da qui a domenica pomeriggio.

La speranza di Mou è di riuscire a recuperare Karsdorp prima di domenica e avere un’alternativa in più per la fascia destra. Impossibile invece il rientro di Smalling.

Fonti: Il Tempo / Il Messaggero / La Repubblica / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteFreitas: “Oliveira è forte nei calci piazzati e nel gestire la palla. E’ l’uomo giusto per Mou”
Articolo successivo“ON AIR!” – CORSI: “Kamara con Oliveira sarebbe tanta roba”, PALIZZI: “Roma reattiva sul mercato, i due acquisti giocheranno tantissimo”, ROSSI: “Non guardo più il pedigree dei giocatori, ora conta solo il campo”

30 Commenti

    • Contratti con un fisso “basso”, e poi a salire in base alle presenze.
      Ha giocato la metà delle partite da quando è a Roma.

    • Si era capito dal comunicato di ieri che non diceva, come invece fatto nei precedenti, che il contagiato aveva terminato il ciclo vaccinale. 1 + 1=2

    • Non mi riferisco al caso in oggetto ma quello che scrive Luigi ha un fondo di verità.
      Mi sono giunte voci che sia pratica diffusa da parte dei no-vax di esporsi volontariamente al contagio per poter superare l’obbligo del green pass in ambienti lavorativi.

    • I problemi di Smalling erano noti fin da quando è stato acquistato. Il motivo per cui lo united lo ha venduto era proprio di carattere fisico non certo tecnico viste le eccellenti prestazioni che gli abbiamo visto fare.
      E’ la conseguenza dell’acquisto degli scarti dalle grandi d’Europa che se ti danno qualche giocatore è molto difficile che si siano sbagliati.

    • Potrebbe essere una soluzione per non farlo vaccinare.
      Comunicare alla Asl che il giocatore è positivo anche se non lo è. Saltare Cagliari, e tornare settimana prossima.
      Facile no?
      Ciò che di certe dinamiche mi sorprende, è il tempismo.

    • Giunge voce che Smalling appartenga al pericolosissimo gruppo delle Bestie di Seitan.
      Tra le malsane pratiche attribute alla setta, il mantenersi in forma con metodi naturali e addirittura abbracciare sconsideratamente altre persone (meglio se seitaniste anche loro)…

    • Il mio commento non voleva essere un attacco a Smalling accusandolo di essersi contagiato apposta. Dico solo che la sua positività gli permetterà di avere il green pass per i prossimi 6 mesi evitando il tanto odiato vaccino.
      La Roma sia previdente e a giugno gli offra la porta ed eviti altre grane.
      Auguro pronta guarigione all’inglese.

    • Io non ho scritto nulla ieri quando sulle “voci” di mercato il Newcastle sembrava interessato a lui… Avrei voluto scrivere… Magari se lo pigliano! È sempre fuori! Non ti garantisce più nulla! Fa 2 partite e un mese in infermeria! Qualcuno dovrebbe parlargli e convincerlo a portare fuori i “baglioni” da Roma! Via lui e Kumbulla che oramai è “bruciato” per quanto riguarda la piazza di Roma e dentro 2 che non siano trentenni acciaccati in cerca di cure gratis nella città più bella del mondo!

  1. È notizia di pochi giorni che avrebbe deciso di vaccinarsi, magari ha già fatto la prima dose, ma anche fosse non è coperto dall’effetto protettivo del vaccino nei confronti dello sviluppo di malattia grave.
    Un uomo giovane, forte, sano e allenato non dovrebbe avere molto da temere in ogni modo, a meno che, per sue particolarità costituzionali, non risulti vulnerabile a quelle conseguenze infiammatorie che hanno caratterizzato molti dei casi più gravi, non solo nei gruppi di persone più deboli per patologie multiple o forte indebolimento fisico in generale.
    In bocca al lupo e che gli passi presto senza danni.

  2. Irrecuperabile… peccato perché è forte.
    Un Grillitsch queste situazioni te le risolverebbe, potendo giocare e in mediana e in difesa. Ci spero

  3. Sempre se fosse lui il non vaccinato comunque non avrebbe ottenuto il green pass che per la prima vaccinazione occorrono almeno 14 gg. Detto ciò è una disdetta che il nostro miglior difensore sia al contempo il più fragile fisicamente e il più problematico extracalcio. Urge un Sanesi per esempio. Non si può pensare di finire la stagione con questi qua.

  4. Riscrivo quello che ho già scritto. Questo è Smalling da sempre. La Roma lo sapeva e lo sapeva anche il Manchester. Un giocatore da una partita ogni 4/5 di media. Perché sorprendersi?

  5. Il nuovo protocollo prevede, per gli atleti professionisti di poter giocare, allenarsi, e frequentare lo spogliatoio. Con il green pass semplice. Quindi Smalling , a prescindere della somministrazione del siero. Poteva tranquillamente scendere in campo.

    • Anche perché esiste anche il green pass di guarigione oltre che a quella da vaccinazione, io li ho entrambi validi

  6. Due partite di seguito e 3 mesi a villa stuart……grazie di tutto ma di giocatori cosi a roma non servono…questo è uno dei tanti che deve essere ceduto…..difesa da rifare completamente…

  7. kumbulla Mancini Ibanez
    mi danno un senso di fastidio solo a nominarli
    Pinto invece che ai rinnovi pensasse a comprare difensori di livello, l’unico bono è Smalling ma non gioca quasi mai

  8. Nessuno discute il valore tecnico del giocatore, ma ieri alla notizia che lo volevano comprare in Inghilterra, per le ragioni già abbondantemente esposte da altri, ho esclamato un “Magara” di mazzoniana memoria.

  9. Se si ferma Smalling dopo stiamo nelle mani di Kumbulla, spero che sia ennesima fakkeniú…..magari recuperasse Karsdrop (ma non c aveva er covidde?), così tanto per farglielo prendere in quel ciulo dello sparasentenze lasfigato compulsivo partenope de turno
    A ridicoli!

  10. ma smalling non lo aveva già preso il covid? quante volte lo prende? cmq senza di lui in difesa siamo messi male con mancini ibanez kumbulla..son difensori un pò scarsi vabbè che giochiamo contro il cagliari che è una squadra modesta..

  11. Ma caxxo, mai una cosa nel verso giusto, il difensore più forte che abbiamo indisponibile e quelli che devono sostituirlo sono inaffidabili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome