ANGELINO: “Non è stata la solita Roma, troppi duelli persi. Il derby? Fondamentale, dobbiamo vincere”

21
280

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il terzino spagnolo Angelino parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Lecce-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa allo stadio Via del Mare:

Che sensazioni ti lascia questa partita?
“È stata una partita dura. Non abbiamo iniziato come avremmo dovuto. Nel secondo tempo abbiamo fatto un po’ meglio, ma non è stato sufficiente. Abbiamo perso molti duelli. Non è stata la solita Roma, abbiamo provato ad allargare il gioco ma non è andata”.

Cosa ti hanno detto del derby?
“È una partita fondamentale, dobbiamo vincerla e prima allenarci bene in settimana. È una partita importante per i tifosi, sarà una partita emozionante e dobbiamo essere concentrati”.

Un tuo bilancio sulla tua esperienza?
“Mi piace tutto. Era da tempo che volevo venire e spero di restare per molto tempo”.

L’italiano?
“No ancora non lo so (ride, ndr)”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteGOTTI: “Rammarico per il pari, tante occasioni clamorose fallite”
Articolo successivoLECCE-ROMA 0-0: le pagelle

21 Commenti

  1. Angelino ci mette la faccia
    l’ultimo arrivato
    i senatori dove sono ?
    mi ricorda tanto l’ultimo derby giocato da schifo dove si presentò Belotti in conferenza post partita

    • Angeliño ha una grande strada dorata davanti a sé, quella che lo riporta a casa!! Meglio che stava zitto.

  2. Crossa solo di posizione, gioca praticamente da fermo. Era stato presentato scarso dietro a discapito di una fase offensiva di alto livello. Ha un ottimo piede ma oltre quello null’altro. Non lo vedo attaccare la profondità, non prova mai l’uno contro uno, dietro è quello che è, capisco perché faceva psnca nel Galatasaray.

  3. Hanno fatto passare 2 panchinari del Galatasaray e dell’Empoli, per semidei del pallone.
    Quando finirà questo vassallaggio mentale degli Abbocconi?

  4. colgo l’occasione per ribadire che siamo senza terzini da una vita. però parliamo di champions. vogliano sostituire dybala (che ha i suoi problemi) con baldanzi che sono 50 kg di calciatore. ma beh… annamo bene. su polacchi olandesi algerini portoghesi e compagnia cantante stendiamo pietoso velo. però vogliamo andare in champions…

    • Mo non ce voi annà piu?

  5. N’altro inutile annunciato, regalato pure dai turchi chissà com’è.
    Almeno non ce lo ripresentate l’anno prossimo perchè costa poco, per favore.
    Dovete prendere 2 c**** di terzini veri da anni.
    Che dite, è ora o andiamo avanti così?

  6. Angeli..sei xarino buon piede, riscatto basso ma sinceramente non provi mai l uno contro uno..n9n fai per noi…

  7. Purtroppo Angelino è la conferma del perché la carriera di un calciatore promettente prende una certa piega e a 27 anni va in prestito con diritto di riscatto a 5 milioni.
    Piede delicato e sensibile ma buono se giochi a subbuteo o calciobalilla.
    Non vale una gamba di Spinazzola quando è in condizioni decenti, purtroppo quasi mai, altrimenti se lo magna a colazione.
    Io i 5 milioni li spendo per un Angelino di 7/8 anni fa sperando che si sviluppi in qualcosa di meglio dell’originale.

    • celik per la panchina va bene ma non voglio fare il professore ma questi giocatoiri li devi dare in prestito gratis perche non te li paga nessuno ricordate taddei e lima che dicevano che erano due pipponi d accordo non erano maldini e cannavaro ma valevano 10 volte di piu di karsdorf ezalewsky

  8. A dire il vero, nonostante le sue lacune difensive, Angeliño non ha giocato poi così male, è andato vicino al gol su punizione prendendo la base del palo, oltre ad una buona tecnica, è stato comunque autore di un salvataggio anche complice l’incertezza del giocatore del Lecce in piena area di rigore, se Angeliño non fosse riuscito nell’anticipo, in quell’occasione forse il gol lo avremmo preso, inoltre nonostante la bassa statura è riuscito 2 volte di fila ad anticipare di testa l’avversario impedendo una pericolosissima ripartenza del Lecce.

    • infatti anche secondo me ieri é stata la sua miglior partita a livello difensivo. ma é risaputo che chi scrive qui di regola a calcio c’ha giocato poco (e male presumo).
      piuttosto la formazione “sperimentale” . . . non si puó correggere in corsa un po’ piú velocemente? Zalewsky ieri assolutamente impalpabile, quando gioca lui é un segno brutto.

  9. ma avete visto che mozzarella ha tirato karsdorp a inizio primo tempo? M ha fatto arza dalla sedia. Ha azzeccato 2 cross

  10. Baldanzi troppo leggero, Bove involuto, karsdorp una pippa al sugo e Zalensky sparito. In pratica abbiamo giocato in 7 contro 11 ed è un miracolo aver pareggiato.

    DDR ti prego non sbagliare più formazione che ora si fa dura.
    Forza magica Roma

  11. speriamo abbia capito che zalewski karsdorf non possono piu giocare e inutile che li mette per non farli svalutare tanto arriveranno a fine contratto forse zalewski lo potrai vendere a 7 8 milioni comunque la squadra e da rifare perche andranno via spinazzola angelino christensen forse anche lukaku a meno che rinnova il prestito a 40 milioni ci prendi un giovane forte insomma c e tanto da fare ma qui a 2 mesi dalla fine neanche si sa il ds bohh secondo me lo spartiacque e il derby se vinciamo passiamo col milan e allora puo succedere di tutto comunque sabato giocheranno i titolari e non ci saranno piu alibi bisogna ricacciarli sotto cosi non parlano piu

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome