GOTTI: “Rammarico per il pari, tante occasioni clamorose fallite”

4
111

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Luca Gotti, allenatore del Lecce, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Via del Mare contro la Roma.

Queste le dichiarazioni del tecnico dei salentini ai microfoni dei giornalisti al termine della partita:

Si può essere soddisfatti o le tante occasioni non concretizzate lasciano l’amaro in bocca?
“Si è soddisfatti dell’atteggiamento, abbiamo gestito la partita con grande coraggio. Abbiamo avuto occasioni clamorose, c’è rammarico, ma averlo per uno 0-0 contro la Roma è un qualcosa di positivo”.

Dove nasce l’idea di schierare Dorgu e Gallo insieme?
“È un’intuizione che ha un connotato di felicità. Dorgu ha fatto cose buone, il tempo ci dirà se si potrà pensare a questa soluzione anche in futuro”.

Si aspettava uno stadio così caldo?
“Avevo questa aspettativa, la gente mi aveva già fatto intuire come sarebbe stato oggi lo stadio”.

Quattro punti in due partite. 27 tiri oggi, in futuro arriveranno anche i gol:
“Piccoli e Krstovic si sono cercati nel primo tempo. Poi Piccoli ha provato il tiro nell’azione in cui aveva meno angolo. Verrà anche la partita in cui vinciamo 3-0 ma non ne mancano tante”.

Anche oggi due prime punte, il Lecce continuerà a giocare così?
“Se la squadra riesce a sostenere due attaccanti pure più Almqvist contro la Roma, credo sia un concetto ripetibile con tutte le squadre. Ricordiamo cosa ha fatto questa Roma negli ultimi due mesi. Il Lecce ha tenuto bene il campo, è chiaro poi che qualcosa si concede”.

Blin e Ramadani sono solidi ma si sanno anche inserire, sono il cuore della squadra?
“Sono due giocatori di spessore. Hanno letture, energia. A me sembra diano sostegno alla squadra. In più stanno manifestando continuità anche all’interno della gara. Hanno pochi cali. Pensavo uno di loro potesse venire meno a fine gara. Pagavamo l’inferiorità numerica in mezzo al campo ma loro due sono stati particolarmente bravi a mio giudizio”.

Il Lecce cosa ha in più delle altre?
“Mi auguro abbia qualcosa in più delle altre, ma va dimostrato una partita alla volta, domenica dopo domenica. Ci auguriamo di riuscire a passare dalla teoria ai fatti”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteLECCE-ROMA: 0-0. Brutta frenata al Via del Mare per i ragazzi di De Rossi
Articolo successivoANGELINO: “Non è stata la solita Roma, troppi duelli persi. Il derby? Fondamentale, dobbiamo vincere”

4 Commenti

  1. Purtroppo ha ragione Gotti, noi possiamo aggrapparci solo al vergognoso arbitraggio, al rigore netto che ci è stato negato ma loro meritavano di vincere con 3 gol di scarto e solo i piedi quadrati quasi come quelli di Karsdorp dei leccesi ci hanno salvato da una sconfitta pesante. È stata nel complesso la peggior partita in assoluto della Roma allenata da De Rossi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome