AOUAR: “Ho scelto la Roma perchè ha grandi giocatori e tifosi unici. Sono un calciatore tecnico, posso fare più ruoli” (VIDEO)

43
3147

NOTIZIE AS ROMA – Prime parole di Houssem Aouar in giallorosso: dopo l’ufficialità il centrocampista algerino, arrivato a parametro zero dall’Olympique Lione ha rilasciato la prima intervista al canale ufficiale di casa giallorossa. Le sue dichiarazioni:

Ciao Houssem, benvenuto. Come ti senti ad essere un nuovo giocatore della Roma?
“Ciao, grazie. Sono contento molto felice di firmare con la Roma perché è un grande Club con una grande storia. Adesso sono giallorosso e sono pronto.”

Tra tanti Club europei che si sono interessati a te che cosa ti ha spinto a scegliere la Roma?
“Ho scelto la Roma perché per me è il giusto progetto con tanti grandi giocatori qui. E’ una grande squadra, i tifosi sono unici. E’ il giusto progetto perchè è un grande Club con una grande storia. Ho parlato con la Roma un anno fa e la Roma e Tiago hanno mostrato sempre un grande interesse verso di me, quindi la decisione è stata facile.”

Che cosa ti ha detto il direttore Tiago Pinto?
“Ha sempre mostrato un grande interesse e io ho molto apprezzato quindi come ho già detto la decisione era facile”.

Tu sei un centrocampista di grande duttilità, hai giocato in più posizioni in mezzo al campo. Ci descrivi un po’ di più quali sono le tue caratteristiche?
“Si, è sempre difficile parlare di sè stessi, ma posso dire di essere un giocatore tecnico. Posso giocare in diverse posizioni. Sono un giocatore di squadra”

Sei stato legato anche a quella che è stata la tua città per tanti anni, Lione. Ora ti senti pronto a scoprire tutte le meraviglie di una città splendida come Roma?
“Sì, è stato difficile per me ma adesso sono a Roma. Roma è una città bellissima, la città eterna e tutti lo sanno.”

Tu hai grande esperienza internazionale. Hai giocato anche una finale di Champions League da protagonista. Che cosa ti aspetti da questa nuova avventura nel Campionato italiano?
“Sì, ho esperienza nella Champions e nell’Europa League, ma il calcio italiano è molto tecnico e intenso. So anche che la Serie A è un campionato molto equilibrato e che ogni anno ci sono molte squadre anche diverse che lottano per la Champions. Adesso sono pronto per i calcio italiano.”

Quanto è stimolante lavorare con Mourinho?
“È un onore per me. Il mister ha una grande storia, vince sempre. Ha una mentalità vincente, questo mi piace e può aiutarmi molto”.

Hai seguito la Roma in questi ultimi anni?
“Ho guardato diverse partite, è stata una grande stagione in Europa League. Ci sono grandi giocatori, non vedo l’ora di giocare con loro”.

Hai già visto lo stadio Olimpico?
“Non vedo l’ora di giocare lì. I tifosi della Roma sono unici, spero di renderli orogliosi e sono pronto”.

Il tuo obiettivo personale?
“Quello di diventare un grande giocatore della Roma. Con la Roma abbiamo lo stesso obiettivo: vincere trofei e partite per i tifosi”.

Lo steso Mourinho e tanti altri hanno definito questa squadra come una famiglia. Quindi benvenuto in questa nuova famiglia.
“Grazie mille e daje Roma”.

E complimenti per il tuo italiano.
“Sto imparando l’italiano, è importante ed è un questione di rispetto per il paese e per i tifosi”.

 

 

Articolo precedenteUFFICIALE: Aouar è un nuovo giocatore della Roma. “E’ il progetto giusto per me”. PINTO: “Giovane e tecnico, può crescere costantemente”
Articolo successivoFrattesi e Scamacca sognano il ritorno a Roma. Pinto chiede al centrocampista di aspettare fino a luglio

43 Commenti

    • Non so se gia’ conoscesse l’italiano per qualche motivo o se lo ha imparato rapidissimamente per la Roma, in ogni caso onore a lui. Gli inglesi prendessero esempio.
      L’unica cosa che non mi torna e’ quando dice che e’ venuto perche’ ci sono molti grandi calciatori… Ma, mi si consenta la battuta che vuol essere spiritosa (che poi, francamente, tanto battuta per me non e’): ma chi so’ questi? Dove stanno nascosti? A chi ti riferisci? Io tanti grandi calciatori non ne vedo proprio… 🙂
      Comunque benvenuto e Sempre Forza Roma.

    • le dichiarazioni su squadra, tifosi e città, normalmente sono frasi fatte che lasciano il tempo che trovano (immaginate un nuovo acquisto della Juve che alla presentazione dice che la squadra ruba, i tifosi sono scemi e la città fa schifo). Il fatto che abbia già imparato la lingua per rispetto del paese e dei tifosi, secondo me è un grande segno di intelligenza e la dice lunga sull’uomo. Io non lo conosco né come giocatore né come uomo ma già lo adoro. Benvenuto a Roma

    • Questo è già la seconda intervista che dice io sono trequartista (4mln) e vengo a prendere il posto di Pellegrini (4mln), di Elsharawy (che la Roma ormai non rinnoverà) di Solbaken (che abbiamo preso a fare?).
      Strategia del club sempre più misteriosa…Spero solo non perdiamo Matic…
      Il progetto tecnico non si vede solo tirare a campare per arrivare allo stadio.
      Alzi la mano chi pensa che con Auoar in più senza Elsharawy ed Abraham la Roma è più forte dell’anno scorso?? che siamo diventati più forti delle 6 davanti (Napoli, Inter Milan Juve Atalanta e Lazio).
      Per favore fatevi avanti..

  1. “Rispetto”.

    Parla meglio di tanti italiani.

    Uno che si presenta che sa gia parlare cosi la lingua vuol dire che è uno serio che ha tanta voglia di lavorare.

    Per me è gia promosso.

    • Rispetto. Quello che Uefa, Lega, Aia e Figc hanno dimostrato più volte di non avere nei nostri confronti.
      C’è da lavorare in tal senso cari Friedkin, sennò ogni sforzo sarà inutile, può venire pure Mbappè ma se ce la vogliono incartare ce la incartano.

  2. Per me già che si è imparato la lingua prima ancora di entrare a trigoria mi da sensazioni estremamente positive e che è partito con la testa giusta e il detto dice che se parti bene sei già a metà dell ‘opera, specia a roma che se ti etichettano come pippa dopo un paio di partite poi è tosta toglierla.. daje 😍😍

    • “I tifosi della Roma sono unici, spero di renderli orogliosi e sono pronto.”. Bravo Aouar, lo speriamo vivamente anche noi. Forza ROMA sempre.

  3. Beh non so perché parli così bene italiano. Se si è deciso a studiarlo solo perché sapeva di venire qui, deve avere una facilità estrema per le lingue.
    Ma magari qualche amico, parente acquisito… boh… perché lo parla veramente bene.

    • “Ho parlato col direttore un anno fa”…quindi probabilmente parliamo di una trattativa formalmente già chiusa all’epoca e ha intelligentemente deciso di anticipare i tempi del suo inserimento prendendo lezioni di italiano.
      I maghrebini, nativi o di origine, hanno una certa facilità di apprendimento delle lingue, nascendo già praticamente almeno bilingui.
      Se è sveglio coi piedi come lo è con la favella, abbiamo fatto un ottimo acquisto.

    • Finalmente uno che sposta l’analisi dal “rispetto” alla complessità dell’acquisizione della Lingua 2.
      Chi parla di rispetto è complessato!

  4. Da qui si evince come la trattativa sia stata chiusa anzitempo, e che Aouar si sia prodigato a voler imparare l’italiano, proprio per integrarsi più in fretta. Anche se fosse che lui, è un mio pensiero sarebbe dovuto arrivare a Gennaio, che abbia fatto una prima intervista integrale in italiano, parlato anche piuttosto bene per uno straniero, fa intuire l’intelligenza del calciatore, ma anche di aver già compreso alcune cose della nuova realtà in cui lui sta entrando.
    Io lo scrissi in passato, Aouar ha reso meno bene dopo la mancata promessa di Aulas di cederlo se fosse venuta una offerta congrua da una top di Premier League, cosa che è poi successa (offerta dell’Arsenal che presento una buona offerta) ma avendo il Lione ceduto Ndombele al Tottenham, Aulas si rimangia la parola, rifiuta l’offerta dell’Arsenal e prova a rinnovarli il contratto ed a darli la fascia di capitano. Da li i malumori crescono, rosa non rinforzata come promesso con un Lione anche reso meno competitivo, con Aouar desideroso di andarsene. Come detto secondo me lui doveva arrivare questo inverno e quindi il suo trasferimento è solo stato rimandato. Se giocasse anche solo bene la meta di come giocava prima, specialmente quando faceva vedere sorci verdi ai pigiamati bianconeri in Europa, allora abbiamo un calciatore che se torna allo stato di forma di prima, è decisamente un TOP player per noi, e potrebbe colmare finalmente quella lacuna lasciata da troppo tempo da parte di Miki.

    • Ciao Saverio.
      Notizia di ieri, Tielemans non ha scelto la Roma.
      Se consideriamo anche il nostro interesse per Frattesi se ne deduce che la Roma non si fermerà ad Aouar e prenderà un secondo centrocampista.
      Se così fosse, a parte i tuoi pallini Mannsverk ed Endo, il profilo giusto potrebbe essere quello del capitano dell’Under 20 dell’Uruguay Fabricio Diaz che sfiderà l’Italia stasera?
      Ha passaporto italiano e sembra uno già pronto per palcoscenici importanti.

    • E’ un bel centrocampista Fabricio Diaz ma su di lui bisognava agire lo scorso inverno, perché c’erano dei club interessati su di lui da tempo ed in trattativa e mi pare ad Aprile potrebbe averla spuntata tra Barcelona, Borussia Dortmund, RB Lipsia ed Ajax, i blaugrana pare hanno vinto la corsa per prenderselo per una cifra tra i €8-10M, e lui ha già espresso che vuole solo il Barca.

    • Eppoi l’agente di Diaz, Pablo Boselli è molto legato all’ambiente Napoli, a De Laurentiis, e soprattutto a Micheli. Non è solo un gemellaggio a casaccio quello tra Napoli e Feyenoord poi, e Boselli orbita in Italia sul Napoli e nel Nord Europa uno dei club con cui fa affari è il Feyenoord.
      Ci sono due altri calciatori interessanti della scuderia di Boselli come Diaz, ma questo ha una corsia preferenziale in Italia per il Napoli. Per me sempre meglio acquisire calciatori rappresentati da procuratori minori e non che in caso di rinnovi, ti forzano la mano tipo poi a firmare un loro altro assistito che poi ovviamente risulta essere un pacco, ma è il contentino che devi dare a questi personaggi qui. Come detto da questo osservatore tedesco, il Sudamerica è oramai di proprietà di gruppi e fondi vari e difficilmente un ragazzo forte di 14 anni sfugge dal loro controllo. Non è più economico e preferiscono come primo passo in Europa campionati come il Portogallo dove la proprietà di terzi è consentita, e quindi tali gruppi e fondi non perdono il controllo dei calciatori, potendo loro decidere quando va ceduto. In Italia difficile che prendi un talento reputato da loro A++ in su, e club come il Barcelona già sono dentro questo sistema e se arrivasse in Italia, la prelazione sarà del Napoli in questo caso. Oramai il sudamericano come mi dice questo tedesco, non conviene più affatto da tempo, meglio puntare su calciatori fuori da questo sistema dove le commissioni da pagare sottobanco sono poi altissime, molto più salate di calciatori Europei e spesso superiori al prezzo del cartellino poi.

    • Scusami, perché ho ora diciamo una bella lista dei giri dei calciatori e schemi. Ho controllato una cosa al volo perché Diaz mi ricordavo una cosa dopo, ed infatti quando ho visto che è del giro di Boselli, meglio starci alla larga. XD

    • Scusami ho invertito l’ordine del secondo commento di risposta con il terzo commento di risposta. Devi leggere prima quello in basso (terzo commento di risposta) eppoi quello sopra (secondo commento di risposta). Ho scritto sul blocco delle note al volo e ho copiato poi da li il testo ed inviato nell’ordine sbagliato questi due ultimi commenti. XD

  5. “Sto imparando l’italiano, è importante ed è un questione di rispetto per il paese e per i tifosi”.
    Non so voi ma questa frase denota che il ragazzo ha “testa” e voglia.
    Un grande benvenuto e, spero, continui con questo approccio.

  6. L hanno preso malgrado Zenocchio si sia dichiarato contrario.. allora sono 2 le cose..o è forte forte oppure è un..dispetto di Pinto 🤣🤣🤣🥒🥒🥒

    • Arance’ dipende pure da come si integra, per me è un giocatore di classe, spero che Zenone stavolta toppa: con Wijnaldum c’ha preso.
      Questo è giovane e soprattutto sano famo le corna ahò’ mica vince sempre la moje der soldato 😂
      Forza Roma

  7. io ora che ha firmato me lo venderei a quei famosi 30 mln che mancano x fine mese ed ecco qua’ che il problema Ibanez e’ risolto….no dai scherzo..ottimo giocatore speriamo faccia bene e che ci dia na bella mano ma ho il dubbio che giocherà alto e non nei 3 di centrocampo..si vedra’ .FORZA ROMA SEMPRE!

  8. Sarò controcorrente, ma la tattica di Tiago Pinto per costruire una rosa competitiva tra gli stretti paletti fianziari imposti dalla UEFA mi sembra intelligente .

    Lista alla mano dei giocatori in scadenza tra 1/2 anni, si trova accordo con giocatore molto prima della scadenza, gli si promette uno stipendio più alto perchè comprato a zero e se straniero ha anche il tempo di preparsi al meglio imparando lingua ecc .

  9. Complimenti! Dimostra di essere una persona seria! Oer essere forte è’ forte! Ci sarà’ soddisfazioni! Onorato di avere nella Magica un uomo vero e un grande professionista! 💛❤️💛❤️

  10. per come parla l’italiano ,trattativa chiusa gia da tempo,vuoi vedere che c’e’ qualche altra sorpresa, gia accordata senza che di marzio & fratelli sapevano qualcosa ???

  11. Grande rispetto per la persona, in primis. Indipendentemente da quando è stata “formalmente” chiusa la trattativa, la settimana scorsa o l’anno scorso poco importa, un calciatore che impara la lingua prima di arrivare nella squadra di un nuovo paese, è veramente apprezzabile… in barba ai tanti, troppi giocatori che stanno anni in Italia (alla Roma) e non sanno neppure dire buongiorno… Respect per te

  12. questo ragazzo è serio ed intelligente.
    Già il fatto di sapere la lingua lo facilita nell’integrazione con la squadra.
    Ho belle sensazioni su di Lui.
    Bravo Aouar , SFR.

  13. Forte e giovane, benvenuto! Forza Roma. Ps Smalling parla Italiano, l ho incontrato e c ho scambiato 4 chiacchiere. Parla, non benissimo, e capisce tutto.

    • Infatti c’è un errore.. Il Lione arrivò in semifinale se non erro..

      Ma quell’anno non buttarono fuori solamente la Juve.. (se non erro con un goal di Aouar).. Ma anche il City..

      Arrivarono in semifinale contro il Bayer.. Che era veramente troppo.. Ed infatti i tedeschi vinsero la Champions in finale contro il PSG..

      Non arrivarono in finale.. Ma arrivare in semifinale superando Juventus è City fu anche per loro un grande traguardo..

      Forza Roma

  14. Stasera potrebbe giocare Faticanti nella finale, nella semifinale è entrato bene, un altro bambino che sta crescendo.😉
    Forza Roma

  15. E’un calciatore che sa giocare la palla , tipo Matic per intendere la semplicità nel gestirla, è forte gioca a testa alta , credo che questo manda pellegrini in panca, e non è poco, significherebbe panchina ottima

  16. Un “buontempone” del sito mi ha dato del laziale perchè ho scritto che questo giocatore di 24 anni se allenato nella testa da Mou potrebbe mettere in panca Pellegrini. Parto dal presupposto che anche Ciccio Desideri era romano e Romanista ma poichè il Tifoso della Roma è legato a Totti e De Rossi questo perchè erano grandi giocatori di livello internazionale, poi che fossero Romani e Romanisti era un valore aggiunto, quello che era Aquilani ma non mi sembra che fosse alla stessa altezza tecnica di queste Bandiere. Quello che voglio dire è che Lorenzo Pellegrini è un ottimo giocatore ma, nell’interesse superiore della Roma, acquistiamo un giocatore nello stesso ruolo (come si è chiaramente capito sia vedendolo giocare nel Lione sia nelle sue dichiarazioni sulla posizione in campo: tutto si potrà dire ma che sia un mediano di rottura non è la sua qualità, poi essendo duttile potrà anche ricoprire il ruolo ma non credo che Mou abbia spinto il suo acquisto per questo, considerando lo stress fisico che ha subito Pellegrini in tante partite). Se Aouar giocando nel raggio di azione di Pellegrini si dimostrerà migliore e lo metterà in panca chi ci guadagnerà, la retorica sul giocatore bandiera Romano e Romanista o le vittorie della Roma ottenute grazie al suo sostituto? Fermo restando che Pellegrini è una grande risorsa della Roma se arriva un giocatore migliore di Lui non lo dobbiamo valorizzare perchè non è Romano e Romanista? Mah!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome