AOUAR: “Voglio dimostrare di essere importante per la Roma. Le parole di Mou? Vuole sempre di più, e anche io”

5
460

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Houssem Aouar parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Cagliari-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa allo stadio Unipol Domus:

Due gol in questo inizio.
“Sono contento, so che l’anno scorso è stato difficile per me. Adesso mi sento meglio, mi fa bene e lo fa anche alla squadra. Spero di continuare così”.

Complimenti per l’italiano.
“Lo studio da quando ho saputo di venire alla Roma. Non da tanto, ma è importante”.

Le parole di Mourinho di giovedì?
“Il mister ha una mentalità vincente, lui vuole sempre di più e anche io. Sono contento per la squadra, per me e per lui perché voglio dimostrare di essere importante e con umiltà spero di continuare così”.

Quanto ti piace giocare più avanti? Spiegami perché scegliere l’Algeria come nazionale?
“Sono un giocatore di squadra. Mi piace giocare così o più basso. L’anno scorso non ho giocato molto e ho segnato un solo gol, ma di solito sono arrivato anche a 7 in stagione. Sono bravo in questo. Spero di farne di più per la squadra, è importante che le mezz’ali facciano gol. Ho scelto per l’Algeria perché è una grande Nazionale, con grandi giocatori. Spero di fare grandi cose”.

L’infortunio di Dybala?
“Non so ancora nulla”.

Articolo precedenteCAGLIARI-ROMA 1-4: le pagelle
Articolo successivoMOURINHO: “Orgoglioso dei miei ragazzi. Le voci sull’esonero? So perfettamente cosa voglio. Dybala non è ottimista e nemmeno io”

5 Commenti

  1. Forse per farti giocare ci vorrà una congiunzione astrale a tuo favore visto quello che dice di te e le volte che ti mette in campo.

    • Da che mondo è mondo fa parte del lavoro del’allenatore strigliare i calciatori affinchè comprendano ciò che egli vuole e diano il 100% per vincere le partite. Specie quando le qualità le hanno, anche perchè sennò uno come JM li spedisce senza troppi problemi al campo B.
      A me sembrava strano quando si coccolavano i villar e si tollerava, anzi ci si esaltava che pascolassero, ti facessero perdere le partite per poi dire pure “Ma come abbiamo perso bene, quanto è forte la juve…..”.

  2. Aour deve giocare sempre, tecnicamente è il giocatore migliore che abbiamo oltre al fatto che così acquisisce continuità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome