As Roma, Assemblea degli Azionisti: rosso da 126,4 milioni di euro (COMUNICATO)

23
2206

AS ROMA NEWS – E’ andata in scena oggi l’Assemblea degli Azionisti e la Roma ha diramato, in seguito, un comunicato ufficiale:

Si è riunita oggi l’Assemblea Ordinaria degli Azionisti della A.S. Roma S.p.A., convocata al fine di fornire agli Azionisti informazioni sulla situazione patrimoniale e finanziaria della Società al 31 marzo 2020, approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 14 maggio 2020, da cui emerge un risultato economico civilistico relativo ai primi nove mesi dell’esercizio 2019/20 negativo per 126,4 milioni di Euro, tale da determinare una situazione di riduzione del patrimonio netto della Società per perdite che integra la fattispecie di legge di cui all’Articolo 2447 del Codice Civile (riduzione del capitale sociale – per perdite d’esercizio – di oltre un terzo e oltre il limite di legge per il tipo societario).

Con riferimento all’unico punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha preso atto della Relazione illustrativa degli Amministratori, redatta ai sensi degli Articoli 2446 e 2447 del Codice Civile, dell’Articolo 6 del Decreto Legge 8 aprile 2020 n.23, dell’Articolo 58 della Direttiva (UE) 2017/1132 (c.d. “Decreto Liquidità”), dell’Articolo 125-ter del TUF e dell’Articolo 74 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera del 14 maggio 1999 n.11971, e successive modifiche ed integrazioni. L’Assemblea ha altresì preso atto che il Collegio Sindacale della Società non ha espresso osservazioni in merito alla valutazione formulata degli Amministratori in relazione ai provvedimenti richiesti dal citato Articolo 2447 del Codice Civile, tenuto conto di quanto previsto dall’Articolo 6 del Decreto Liquidità che ne ha sospeso l’applicazione fino al 31 dicembre 2020.

Si ricorda che, in conformità all’art. 106, comma 4, secondo periodo, del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” (di seguito il “Decreto”), l’intervento in Assemblea degli Azionisti si è svolto esclusivamente tramite il rappresentante designato ai sensi dell’articolo 135-undecies del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“T.U.F.”), che la Società ha preventivamente individuato in Computershare S.p.A., e a cui sono state conferite deleghe o sub-deleghe ai sensi dell’articolo 135-novies del T.U.F., in deroga all’art. 135-undecies, comma 4, del medesimo decreto, come indicato nell’avviso di convocazione dell’assemblea stessa. In considerazione della specifica finalità informativa dell’assemblea e delle modalità eccezionali di svolgimento della stessa, non erano state presentate deliberazioni che prevedevano una manifestazione di voto”.

23 Commenti

  1. Vai a ballo”!!! Venni zaniolo e dzeko e hai risolto no? Mica me vorrai di’ che mo ci metti te a ballo???? Nun te credo manco so vedo a foce’!!
    Forza roma
    Ps venni a ballo’ che ce stai a fa pia’ in giro pure su plutone
    Forza roma

    • Zi (+) Bah m’hai letto il pensiero, hai questo potere di anticipare sempre tutti.
      Evviva i 3R: #RomanticiRomanamenteRomanisti#
      Quelli veri!!

    • tifosogiallorosso se va via pallotta la roma ne esce rafforzata almeno la roma puo fare un ottimo mercato

    • Hic forse non mi hai letto. Io forse sono quello che contesta di più Pallotta in questo forum.
      “Cedere la Roma” perché conviene a lui no. Non lo voglio leggere.

      La Roma non l’avrebbe mai dovuta prendere.

      Il peggior proprietario (i presidenti sono altri) della storia della Roma. Peggio anche di Ciarrapico.

    • Forse a voi non addetti ai lavori sfugge un piccolo particolare, si parla di risultato economico d’esercizio, cioè costi e ricavi. Mi sembra che non sia solo la Roma a non aver fatturato per 3 mesi, o sbaglio?

      Quindi se mancano i ricavi alla Roma mancano a tutti. Però sfondiamo la Roma Come sempre no? Così prepariamo bene l’atmosfera per i milanisti.

  2. Nessuno può sapere con certezza quale sia stata l’offerta per rilevare la Società, ma salvo che non fosse per davvero impresentabile, non farei tante storie per un ipotetico rialzo!

  3. 30 mil per pau lopez
    30 milioni per under
    30 milioni per shick
    10 mil per olsen
    Più gli altri esuberi minori e il debito è saldato senza intaccare troppo la competitività della rosa

    • @Golia89 … purtroppo Lopez a 30M vuol dire 7-8M di plusva, Under una ventina, Schick 11M e Olsen, forse 2–3M (non so quanto sta a bilancio). Così tutti quattro messi insieme al massimo fai 40M di plusva e siamo sempre con +80M in rosso.
      Gli altri esuberi come Fazio, Jesus, Pastore, Karsdorp, Santon, Ceres, Perotti hanno un valore di mercato pari a zero. Al massimo trovi una squadra che paga tutto l’ingaggio (difficile).
      Onestamente non so come usciremo da questo tunnel senza cessioni eccellenti. Solo il cambio di proprietà.
      Forza Roma sempre e comunque.

  4. Record di debiti proporzionato al capitale .. per legge non ai può fare…
    Un record in questi 9 anni però lo abbiamo visto……
    Io fienga lo farei commendatore a honorem causa….
    Come fa il presidente a non chiedere spiegazioni a colui che deve gestire la roma e non cacciarlo?
    Vedo invece che viene riconfermato…
    A suon di debiti

  5. A Ballò dopo i lettini dell’infermeria poi provà a plusvalenzarti le zanzariere di Trigoria, non ci è rimasto più niente se no a settembre nun ci arrivi.

  6. Spero di passare la censura, volevo solo ricordare che il nostro presidente è un perdente de focene e pure un poco pallirchio di sicuro non ha trofei da esporre forse neanche le trofie.
    Grazie cordiali saluti

  7. Il fatto della sospensione de fpf e’un arma a doppio taglio,mi spiego;per quest’anno verra’
    “abbonato”,ma l’anno prossimo si sommeranno i due esercizi e relativi debiti,quindi conviene non ammucchiarli in quanto dopo devi essere sicuro di onorarli entrambi e li sono dolori!!!,e’come quando negli anni ottanta specialmente,i mutui si pagavano semestralmente e tanti,alla scadenza del semestre facevano i salti mortali per pagare la rata visto che non avevano messo i soldi da parte mese per mese,pensando”ma li recupero”…

  8. Ma le querele del fruttarolo a chi diceva che siamo in stato prefallimentare non sono ancora arrivate? Il fruttarolo è quello che è, ma i pochi che lo seguono sono peggio di lui.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome