AS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

40
2096

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nuovo appuntamento giornaliero all’interno del nostro portale dove verranno inserite tutte le news sotto forma di “brevissima” per restare sempre aggiornati minuto per minuto sulle notizie della AS Roma e non perdersi mai gli ultimi avvenimenti.

Queste tutte le ultimissime di lunedì 28 marzo 2022:

Ore 18:00 – GIUFFREDI: “NON SONO PIU’ L’AGENTE DI VERETOUT” – L’agente Mario Giuffredi ha annunciato l’interruzione del rapporto lavorativo con Jordan Veretout a Calciomercato.it: “Ho interrotto i rapporti con Veretout da diversi mesi. Con la Roma ho un grandissimo rapporto, Tiago Pinto è un grandissimo dirigente ed un gran signore, una persona corretta e onesta nel discorso Veretout. Posso solo ringraziarli per la grande disponibilità avuta per il rinnovo, magari ci fossero più società come la Roma”.

Ore 17:05 – LA ROMA: “UN CALCIATORE POSITIVO AL COVID” – Il club giallorosso ha appena annunciato che nel gruppo squadra c’è un calciatore risultato positivo al Covid. LEGGI IL COMUNICATO UFFICIALE

Ore 16:10 – MENDES PENSA A ABRAHAM PER IL TOTTENHAM – Stando a quanto riferiscono media inglesi, Jorge Mendes è al lavoro per trovare un attaccante per il Tottenham  in caso di addio in estate di Harry Kane, entrato nel mirino del Manchester United. Due i nomi individuati e contattati: il giallorosso Abraham e Darwin Núñez del Benfica. (The Atletic)

Ore 16:00 – NICOLATO: “BOVE MI E’ PIACIUTO MOLTO” – Paolo Nicolato ha parlato in conferenza stampa anche del centrocampista della Roma Edoardo Bove, alla prima chiamata con l’Under 21: “Il suo inserimento nel gruppo è stato ottimo. Il ragazzo mi è piaciuto molto, credo che su di lui potremo contare. Ha l’atteggiamento giusto, qualità, intelligenza e conosce il calcio. Spero di non sbagliarmi dicendo che avrà le sue soddisfazioni sia con il club che in nazionale”.

Ore 15:55 – SAMP-ROMA, SETTORE OSPITI A 25 EURO – In vista di Sampdoria-Roma, la prevendita dei biglietti per il settore ospiti del Luigi Ferraris parte martedì 29 marzo alle 10. I tifosi giallorossi potranno acquistare i tagliandi al prezzo di 25 euro sul circuito TicketOne. Per la partita contro il Bodo/Glimt, la Roma ha annunciato che oggi è iniziata la fase di prenotazione libera dei biglietti per assistere alla sfida.

Ore 15:30 – CONTI: “ESTASIATO DAVANTI A PELLEGRINI” – Bruno Conti, intervistato da Il Mattino, spende parole al miele per il capitano della Roma: “Chi mi emoziona verder giocare? Non è solo per un legame affettivo, ma è difficile non restare estasiati davanti al capitano della Roma Lorenzo Pellegrini“.

Ore 13:25 – GINTER O SENESI PER LA DIFESAMourinho vuole tornare alla difesa a quattro e Tiago Pinto ha messo nel mirino due difensori dai piedi buoni: Marcos Senesi (24) e Matthias Ginter (28). Il primo va in scadenza nel 2023 e il Feyenoord chiede poco meno di 10 milioni. Il secondo invece secondo si libererà a zero dal Borussia Mönchengladbach e c’è da superare la concorrenza dell’Inter. (Gazzetta.it)

Ore 10:30 – PRIMO GOL DI TOTTI JR IN UNDER 17 Cristian Totti ha realizzato ieri il suo primo gol con la maglia della Roma U17. Il figlio del Capitano giallorosso è subentrato all’83 minuto nella gara giocata contro la Reggina realizzando la rete del 6 a 0 con un sinistro sotto il sette. (Corriere dello Sport)

Ore 9:00 – FELIX IN VETRINA, POSSIBILE PLUSAVALENZA ROMAFelix viene seguito da Sassuolo ed Atalanta. La Roma riflette sulla possibile plusvalenza (è stato pagato appena 300 mila euro), ma prima di lasciarlo andare Mourinho vuole valutare i progressi e sarà lui stesso a decidere il suo futuro. Al momento la valutazione è di circa 5 milioni di euro. (Corriere dello Sport)

Ore 8:45 – VERETOUT, POSSIBILE MULTA – Jordan Veretout effettuerà oggi un nuovo tampone dopo il caos scatenato dalla festa di compleanno della moglie, incinta e positiva al Covid. Il fatto non è piaciuto molto dalle parti di Trigoria, e il calciatore potrebbe anche essere multato. (Leggo)

Ore 8:30 – ZANIOLO, PELLEGRINI E CRISTANTE CONTRO LA TURCHIA – Per l’inutile partita di mercoledì contro la Turchia, il ct Mancini sembra intenzionato a fare giocare titolari Bryan Cristante, Lorenzo Pellegrini e Nicolò Zaniolo. (Corriere dello Sport)

Ore 7:50 – IL CT DEL GHANA: “FELIX E’ UN DIAMANTE” – Il commissario tecnico del Ghana ha speso parole dolci per Felix, dopo il suo esordio con la nazionale maggiore: “Ha fatto molto bene. A soli 18 anni è già un diamante“. (Gazzetta dello Sport)

(In aggiornamento…)

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedente“ON AIR!” – FALLICA: “Occhio alle penalizzazioni, facciamo più punti possibili”, DI GIOVAMBATTISTA: “Svilar? Mi dicono sia un prodigio”, CATALANI: “Una grande squadra tiene Cristante e Veretout per la panchina”
Articolo successivoBove il predestinato. Mou lo tiene in caldo per il prossimo anno e Nicolato lo esalta: “Avrà soddisfazioni”

40 Commenti

  1. Figurati se i 3 nostri non giocavano ‘sta partita di mexxa che non serve a un caxxo.( Il Ranking……) Domenica c’è la Samp….Non voglio aggiungere altro e faccio gli scongiuri….

    • la partita è inutile, il ranking meno, dato che l’esclusione dal mondiale potrebbe costarci un posto in champions. 1, o anche 2, a seconda di quanti punti fanno Germania e Francia

    • il ranking delle squadre nazionali non centra nulla con quello per nazioni dei club e di conseguenza con l’assegnazione dei posti per la champions league!

    • Ho appena visto l’intervista a Mancini e se non si sbrigano a levarmelo dai coxxoni mi allontanerò per sempre dalla nazionale ( che per me viene sempre dopo l’ASR) , non l’ho mai sopportato sia da calciatore che da allenatore ma da ct ha raggiunto livelli di antipatia mai raggiunti, bugiardo, falso e incompetente !!!!!

    • spessotto, c’entra e come. l’italia ha quei posti uefa perchè è terza, quindi viene considerato il terzo campionato più difficile, e anche quando fai punti per le competizioni uefa, c’è un moltiplicatore dei punti che è più grande a seconda della difficoltà del campionato. a questo si aggiungono i punti delle squadre.

    • Da un allenatore laziale, cosa potevi aspettarti?
      Tutti titolari, vedrai.

      Per la difesa, io prenderei sia Senesi che Ginter, e saluterei Mancini e Ibanez.

  2. Un motivo in più per odiare la nazionale.
    Mica li ha schierati quando contava vincere, li schiera ora che serve solo a infortunarli.
    Spero che i nostri siano abbastanza svegli da tirare indietro la gamba e correre poco, che abbiamo una partita molto più importante in campionato.

    Su Felix, prestito, niente vendite. Al Sassuolo va benissimo, abbiamo buoni rapporti e lì li fanno giocare.

    • Sarebbero più coraggiosi e fuori da schemi stantii se rifiutassero adducendo a dolori vari. Purtroppo questo coraggio non lo avranno mai.

  3. Direi basta regalare talenti in giro per l’ Italia. Li vendiamo a due spicci per poi acquistare al triplo bidoni che vengono dall’estero. Sembra il discorso di Gasperino er carbonaro quando faceva i conti con il segretario del Marchese. Basta. Il Sassuolo vive grazie alla Roma e regala poi i giocatori a Juve e Inter. Svegliaaaaaa!

  4. Come al solito la zozzeria ai nostri danni continua.
    Io lo sapevi che li avrebbe schierati in massa contro la Turchia.
    E certo, i fenomeni delle strisciate dopo la GRANDE prestazione contro la Macedonia , devono riposarsi , ehhh devono tutelare i loro interessi.
    Mentre nel frattempo gli eroi di Italia -Macedinia.
    Il trio delle meraviglie , Insigne Immobile Berardi già stanno a casa…poverini sono infortunati…si si

  5. Se Felix fosse dell’Atalanta la Roma dovrebbe trattare dai 10 milioni, basti vedere casi di precedenti giocatori (Ibanez non aveva giocato praticamente mai).
    Siamo noi scemi o gli altri furbi?

  6. Mi verrebbe da proporre di “disertare” dalla nazionale a sto giro.
    Troppo comodo così.
    In disparte quando servono e titolare per i comodi degli altri!
    Dovrebbero giocare gli 11 “che ci han sbattuto fuori”!!!
    Unica eccezione Chiellini: titolare anche lui al posto di Mancini.
    Ci mettessero la faccia!
    Non mi va di continuare ad essere preso per il kulo!!!
    FORZA ROMA

  7. Er fijo der Cap, a 16 anni, ha segnato er primo gò contro la Reggina U17, partendo da la panchina. Er padre a l’età sua segnava ar Foggia in serie A. Bello de Zio, me sà che hai ripreso più da tu madre. Mo però nun te mette a fa er “letterino”. Studia e punta su artro…

  8. Forse forse ipotesi timida la mia vorrei trarre qualcosa di positivo di questo inutile match
    spero che almeno facciano tesoro di questa partita contro i turchi un calcio considerato minore da noi (oggi però anche “le piccole” te bastonano per nostra arroganza e supponenza vedi bodo ) dato che sono giovani giocare per loro può portarli ad acquisire esperienza internazionale ,può essere utile nel prossimo incontro con il bodo visto che per supponenza ci ha bastonato con un totale di 8 gol contro i 3 nostri ,darò che ora tel a rigiochi per passare il turno

  9. Il trio lLescano
    Insigne detto TIR A GIRO ( 1 su mille)
    Immobile detto Er cecchino dagli 11 metri
    Berardi detto ( mi impegno solo contro la Roma)
    Stranamente stanno tutti a casa perche’risultano infortunati
    Scommettiamo che alla ripresa del campionato saranno tutti e tre regolarmente in campo?

    • Mancini pure sta a casa, e non parlo del CT.
      Per lui presunzione d’innocenza, per gli altri?

    • Credo che il Mancini nostro abbia qualche problema fisico accusato prima di essere sostituito.

    • Mancini e’ uscito zoppicando dal campo professo’.
      Altrimenti stai tranquillo che avrebbe giocato pure contro la Turchia.

  10. Due note liete la tripletta del giovane Misitano e il gol di Totti junior detto Cristian spero bene per k’ubder 17 che nel suo girone ha consolidato il primo posto, per un finale da titolo scudettato daje rega’

  11. Cristian Totti ha realizzato ieri il suo primo gol con la maglia della Roma U17.

    👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

    Gioca sotto età promette bene, sicuramente esordirà in serie A speriamo sia forte come il padre

    Ultimamente i figli d’arte giocano bene e quasi sempre riescono d’altronde probabilmente c’è qualcosa nel DNA che si trasmette

    • Lasciamolo crescere in pace, ora le aspettative eccessive possono rovinarlo.
      Ha un cognome pesantissimo da portare sulle spalle, aspettiamo che si irrobustiscano abbastanza da permettergli di diventare quel che vuole diventare, con meno pressione possibile.
      Adesso è la testa che deve crescere, la gamba non è tutto, anzi, in confronto alla testa è niente.
      I migliori auguri al ragazzo, ovviamente, ma l’occhio di bue fisso su ogni sua mossa anche no.

  12. Su Abraham ho un paio di considerazioni che mi ronzano in testa.
    Al di fuori dell’operazione di ricompra a cifra predeterminata da contratto (con l’assenso del giocatore) con il Chelsea mi parrebbe una pessima cosa.
    Direi lo stesso per la cessione di Zaniolo, pessima cosa, che non farebbe fare una gran figura alla società.
    I giocatori di maggior spessore o potenzialità si tengono (ci metto anche Pellegrini), e diventano i simboli attorno ai quali si costruisce il resto del gruppo.
    A voler fare giochini di plusvalenza si ottiene solo una squadra senz’anima che sarà sempre mediocre, incapace di crescere e di trovare una sua identità e un rapporto con la tifoseria.

    • Correggo.
      Al di fuori dell’operazione di ricompra a cifra predeterminata da contratto (con l’assenso del giocatore, dunque la Roma non potrebbe farci niente) con il Chelsea, la cessione del ragazzo mi parrebbe una pessima cosa.

  13. “Stando a quanto riferiscono i media inglesi…”
    Allora Abraham resta a Roma a vita!
    Mendes è amico di Mourinho, non gli sfiorerebbe nemmeno l’idea di venderlo al tottenham… i Friedkin non lo faranno mai, soprattutto se vogliono vincere.
    Dalla “perfida albione” solo squallide fake news……

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome