AS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

47
2326

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nuovo appuntamento giornaliero all’interno del nostro portale dove verranno inserite tutte le news sotto forma di “brevissima” per restare sempre aggiornati minuto per minuto sulle notizie della AS Roma e non perdersi mai gli ultimi avvenimenti.

Queste tutte le ultimissime di martedì 29 marzo 2022:

Ore 22:40 – CRISTANTE IN GOL CON L’ITALIA – L’Italia batte 3 a 2 la Turchia: in gol il giallorosso Cristante. In campo anche Zaniolo, che però è uscito all’intervallo. Solo panchina per Lorenzo Pellegrini. Per i turchi in gol l’ex giallorosso Under, oltre a Dursun.

Ore 20:00 – FELIX IN CAMPO COL GHANA, ZALEWSKI CON LA POLONIA U21 – Novanta minuti per Felix, giovane attaccante della Roma, con la maglia del Ghana nell’1 a 1 contro la Nigeria. La nazionale del giallorosso raggiunge così i mondiali. Solo un tempo invece per Zalewski, sostituito all’intervallo nell’1 a 1 tra Polonia U21 e i pari età dell’Ungheria.

Ore 19:45 – DARBOE POSITIVO AL COVID – Dal Gambia arrivano brutte notizie per la Roma. Secondo quanto riferisce il giornalista di BBC Africa Momodouh Bah, Ebrima Darboe non prenderà parte al match contro il Ciad, perché risultato positivo al Covid. Il centrocampista sarebbe stato impegnato in campo alle 19:00.

Ore 18:00 – PEDRO: “NON MI ASPETTAVO CHE MOU NON CONTASSE SU ME” – In un’intervista all’emittente radiofonica “Radio Marca Tenerife” l’attaccante della Lazio Pedro, è tornato a parlare anche della fine della sua esperienza con la maglia della Roma: Mourinho? Non mi aspettavo che non contasse su di me, ma nel calcio ci sono sempre cose belle e cose brutte, e a me è successo. Poi volevo davvero andare alla Lazio“.

Ore 17:40 – SHOMURODOV, TRIPLETTA CON L’UZBEKISTAN – Eldor Shomurodov in grande spolverio con la sua nazionale: tripletta nella vittoria dell’Uzbekistan sull’Uganda per 4 a 2.

Ore 16:40 – IL DS DEL BODO: “LA ROMA ORA E’ PIU’ FORTE”“La Roma è cresciuta rispetto a novembre. Ho visto le partite recenti dei giallorossi, ad esempio contro la Lazio, hanno messo grande pressione, sono più forti negli 11 titolari. Coloro che giocarono contro di noi in Norvegia era una squadra più normale, stavolta sarà diverso“. Lo ha detto il ds del Bodo/Glimt, Aasmund Bjorkan., ospite dei microfoni di Tele Radio Stereo.

Ore 14:00 – ULTIME DA TRIGORIA: OK MANCINI – La Roma ha ripreso ad allenarsi in vista del ritorno del campionato nel prossimo weekend. In attesa del rientro dei Nazionali, oggi intanto Mourinho ha potuto contare nuovamente su Gianluca Mancini che nella gara dell’Italia contro la Macedonia aveva accusato un problema muscolare che sembra aver già smaltito.

Ore 12:30 – CIAMPANI NUOVO RESPONSABILE SVILUPPO AS ROMA – Matteo Ciampani è il nuovo responsabile dello sviluppo dell’azienda. Si occuperà principalmente dell’avvio delle partnership tra la Roma e un asset di marketing esterno. Ha lavorato in passato per il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) e l’Everton Football Club.

Ore 10:30 – DALLA FRANCIA: LA ROMA NON MOLLA KAMARA – Tiago Pinto è ancora interessato a Boubacar Kamara, centrocampista centrale del Marsiglia che dovrebbe lasciare il club francese a parametro zero. Sul giovane calciatore c’è anche l’Inter, oltre a Bayern Monaco e Manchester United. (futbolfrances.com)

Ore 10:05 – VERETOUT, IL RETROSCENA: RICHIESTA “FOLLE” ALLA ROMA – Stando a quanto rivela Calciomercato.com, lo scorso anno Veretout avrebbe fatto saltare l’accordo con la Roma per il rinnovo di contratto a 4 milioni di euro arrivando a chiedere ben 6 milioni, facendo infuriare Pinto. Intanto il giocatore ora è in causa con il suo ex agente Giuffredi e rischia di dover sborsare 3 milioni di risarcimento. (Calciomercato.com)

Ore 8:50 – DERBY DI MERCATO PER CASALE DEL VERONA – La Roma sta seguendo Nicolò Casale del Verona, difensore di 24 anni finito però anche nella lista di Sarri per la Lazio. Si preannuncia un derby di mercatoLEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Ore 8:30 – CALAFIORI E FELIX I GIOVANI “SACRIFICABILI” – Cosa vuole fare la Roma dei suoi tanti giovani talenti? Secondo la Gazzetta dello Sport, alcuni di questi resteranno a Trigoria, altri potrebbero essere ceduti in prestito, e altri finire sul mercato in nome delle plusvalenze. In bilico Calafiori, chiuso dall’esplosione di Zalewski a sinistra, e Felix, con la Roma già a caccia di un rinforzo per l’attacco. I prossimi giovani in rampa di lancio dentro la Roma sono Faticanti e Keramitsis.

Ore 8:00 – ABRAHAM, SIRENE DALL’INGHILTERRA MA PER LA ROMA NON SI TOCCA – I top club inglesi cominciano a seguire con interesse Tammy Abraham, ma per Mourinho è incedibile. Il Chelsea vanta un diritto di riacquisto nel 2023 per 80 milioni (previo l’ok del calciatore), ma viste le attuali vicissitudini del suo proprietario Abrahamovic l’ipotesi appare remota. Qualora in estate arrivasse un’offerta di un altro club, la Roma potrebbe decidere autonomamente come comportarsi. L’unico obbligo, qualora dovessero ritenere l’eventuale proposta adeguata, è comunicarla al Chelsea che avrebbe la possibilità di pareggiarla. (Il Messaggero)

Ore 7:40 – ZANIOLO E CRISTANTE TITOLARI CONTRO LA TURCHIACristante e Zaniolo dovrebbero giocare titolari con la maglia dell’Italia nel match contro la Turchia. Pellegrini invece dovrebbe partire dalla panchina, ma un suo impiego a partita in corso è quasi certo. (Corriere della Sera)

Ore 7:10 – SPINAZZOLA, CONVOCAZIONE SEMPRE PIU’ VICINA – Giovedì prossimo Leonardo Spinazzola volerà in Finlandia per l’ultima visita dal prof. Leimpanen. Il terzino avrà il via libera per tornare in gruppo, e Mourinho potrebbe inserirlo nella lista dei convocati molto presto. (Gazzetta dello Sport)

(In aggiornamento…)

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteShomurodov in grande spolvero con la sua nazionale: tripletta all’Uganda
Articolo successivoMou riparte dal suo “settebello”: nella lista degli intoccabili non c’è Zaniolo

47 Commenti

    • Kamara e Xeka, se fosse vero è tanta sostanza, manca solo terzino dx e un esterno se in attacco va via qualcuno, un esterno che lavori in profondità e all’ occorrenza sostituisca Tammy, i profili sono questii, penso…

  1. Insigne, Florenzi, Immobile, Jorginho, Politano, dopo la bella figura con la Macedonia, tutti a casa, perché come dice Mancini “Io li ho obbligati ad andare via perché se posso fare qualcosa per loro e per i club noi lo facciamo…”
    E i romanisti invece giocheranno la partita più inutile del mondo.
    Poi ti chiedi perché uno non tifa per l’Italia…..

    • Ma questo lo devi dire al Professore…che ha detto pure Mancini sta a casa….

    • Bravo Bolteni… Mancini lacchè… Uno che fa giocare Joao Pedro e non Quagluarella, doveva a fine partita dimettersi… Oppure, ne prenda atto la federazione….

    • Incredile questa cosa, una partita che nessuno vuole giocare, fai che non si faccia male nessuno.
      Giuro che fossi loro farei 90 minuti di melina.

    • Me c’è ero giocato le palle (anzi una)….spero zaniolo de ricordi delle sua ginocchia ce bastato Spinazzola…..almeno spero Mancini cambi colore della maglia…vergogna tutti insieme a fare gruppo così non funziona…

    • Ma la partita l’avete vista? Quagliarella non c’era, Joao Pedro é entrato al 90esimo e ha pure sfiorato il pari in 1 minuto e mezzo scarso in campo (gli altri 2 e mezzo tra crampi e tempo perso). Magari si può non esser d’accordo con la nazionalizzazione e convocazione ma non direi che “Mancini ha fatto giocare Joao piuttosto che…”. Certo ci fossero stati i supplementari…
      In ogni caso, 32 tiri verso la porta più altre due dozzine di situazioni pericolose, 2 terzi abbondanti di gara tutti dentro la loro area/trequarti difensiva, aver perso 1 a 0 prendendolo a pochi minuti dal 90esimo solo nel calcio (in nessun altro sport di squadra al mondo) succede, ed equivale a perdere la vita colpiti da un fulmine mentre fai shopping in Via Veneto a Roma, o in Corso Buenos Aires a Milano.
      Se Mancini ha sbagliato, é stato lasciar in campo Immobile (e soprattutto Insigne) nel 2T.
      Per quanto riguarda i romanisti in campo oggi non credo faccia male una gara internazionale, quasi amichevole, giocata stasera. Al limite si tengono svegli.
      Preferisco sempre veder giocare i giallorossi nell’Italia, e veder andar via gli eroi di altri club.

    • Sardegna: io sono sempre contento quando i nostri non vengono convocati, se la intrippino loro tra strisciati e sbiaditi. Della nazionale mi importa il giusto, cioè un c@sso. Buoni solo renderci i giocatori rotti salvo dispiacersene. Già, a loro dispiace, l’AS Roma li paga e deve comprare i sostituti e per la squadra so’ c@ssi. Valga per tutti il caso Spinazzola: quanto ci è mancato quest’anno? La vittoria dell’europeo (fra l’altro per qulo al 90%) ci ripaga dell’assenza di Spina? Per quanto mi riguarda e per come la penso NO!

    • Ciao LUPACREMONA, scusa, ho visto ora il tuo messaggio.
      Per fortuna il medico non ha imposto ancora di amare la Nazionale. E, come si hanno idee diverse sul valore di Cristante, Ibanez o Pellegrini, (e su Mourinho…), ci mancherebbe che amare il calcio e la Roma significasse in automatico tenere per gli azzurri…
      Personalmente, se posso dirti la mia, per diversi motivi non la vedo così.
      Intanto, le emozioni che il calcio mi dà annoverano tra le più belle nel cuore le partite di Bearzot e squadra nell’82, contro Argentina, Falcao, e via ricordando… o il rigore “mo je faccio er cucchiaio” del più grande, FrancescoTotti.
      E avete ragione cento volte nel ricordare il prezzo pagato da ASROMA alla Nazionale, dove Spina e Zaniolo sono i più freschi esempi.
      In questa Italia dei 100 campanili (ancora parecchio feudale in questo senso) e in questi tempi che non io, ma gente più importante di me, ha definito come epoca dell’individualismo, resta difficile sentirsi uniti sotto la bandiera di un Paese.
      Però ti assicuro che aver i giocatori in Nazionale conviene anche al club giallorosso. Acquistano personalità, esperienza, importanza, riconoscimento, e tutto concorre allo scatto di mentalità in avanti che ti permette (tra le altre cose) di evitare di perdere 4 a3, in 7 minuti, una gara che stai vincendo 3 a 1. Acquistano forte valore di mercato…
      Come vedi la Juve (per citare una squadra che nin sempre pulitamente fa bene i suoi conti) ha sempre vantato forte presenza azzurra, e quando non l’ha, la privilegia negli acquisti…
      Questo é il mio pensiero, anche se capisco bene il tuo.
      SFR

  2. “In bilico Calafiori, chiuso dall’esplosione di Zalewski”… mi chiedo cosa sappia di calcio un giornalista che scrive queste ?!

    • Nulla.
      E non voglio essere presuntuoso, ma credo che i ruoli dei due siano ben chiari, al di là dell’utilizzo che ne sta facendo ora Mourinho.
      Calafiori ha solo bisogno di giocare, va dato in prestito ad una società che lo schieri in campo (penso al Sassuolo o al Verona), promettendo futuri altri prestiti in modo da garantirti l’arma con la quale dargli continuità in queste squadre (sennò poi la Roma chiude i ponti).

      Mou forse l’anno prossimo vorrà giocare con un 4 4 2 più o meno modificato, significa che c’è spazio sia per Calafiori che per Zalewsky, ma che anche El Shaarawy può tornare ad un ruolo per lui più congeniale.

  3. Oggi sto leggendo nomi aberranti accostati alla Roma. Del tenore di Mancini, Ibanez, Cristante e compagnia bella arrivati nelle ultime sessioni di mercato.
    Forse non abbiamo capito che, per competere, questi non vanno bene manco in panchina.
    Lisandro Martinez, Simakan, Raum, Joao Mario, De la cruz, Braganca, Sangare, Sinisterra. Questi sono i nomi emergenti che dovremmo seguire.
    Per non parlare dei giocatori in scadenza disponibili (Brozovic, Grillitsch, De Vrij, Ginter, Dybala, Kessie, Mazraoui, etc.).
    Quest anno come non mai non se ne venissero con le solite schifezze, non hanno più scuse.

    • O forse non hai capito che stiamo ancora a Marzo e di tutti i nomi che sentirai un buon 90% è invenzione dei giornalisti (anche soltanto per una questione di numeri insomma).
      Calma e pensiamo alla squadra, per il calciomercato c’è tempo…
      Forza Roma!

    • Piccolo aggiornamento, Brozovic ha rinnovato praticamente con l’inda e Kessie è già promesso al Barcellona.

    • Con ituoi nomi disponibili non arrivi ad un giocatore che riesca afare 40 partite. Perchè pensi che le loro società non gli rinnovino il contratto come vogliono ?
      Ma tu sei amico della Roma o amico del giaguaro ?

    • Mi dà al cxxo che portiamo lo stesso nome Davide. Ma vabbè non tutti possono fare buon uso della materia grigia donatagli dal cielo, altrimenti vivremo in un mondo utopistico dove le uniche mancanze sarebbero malattie, guerre, fame e non le tue buone maniere. E te lo dice uno che neanche conosce Carlos ma è stanco dell’umana stupidità.
      PS. – football manager + vita vera

    • certo Davide che se qui cominciamo a tirare in ballo le mogli di chi scrive diventa difficile. dovresti chiedere scusa. mi chiedo ma il moderatore sta pisolando?

    • Grazie Dura lex per non sbagliare mai e per portare alto il nostro nome nel mondo, cavaliere senza macchia e senza paura. Tu però la materia grigia usala per ripassare le coniugazioni verbali e anche un po’ di logica, che il secondo periodo non ha molto senso.
      Che risposta è “sei amico del giaguaro?” a un tifoso che ha semplicemente fatto una lista di giocatori forti che spera di vedere nella sua squadra? Questo perché mo lui ha arbitrariamente deciso che a quelli i contratti non li rinnovano perché sono fracichi… bah.

      Mi perdoni Carlos, a cui chiedo scusa veramente, ma la risposta goliardica è stata figlia del botta e risposta e della somma delle volte che ho avuto a che fare con risposte senza senso.

    • Meglio essere un cavaliere sgrammaticato che un cxxxxxe grammaticalmente perfetto.

    • Notte fonda hai pienamente ragione, ho già provveduto ma approfitto per rinnovare le scuse a Carlos. Voleva essere un botta e risposta goliardico, riuscito sicuramente male.
      Ci tengo che l’utente non la prenda sul personale (anche perché impossibile, non conoscendoci): il messaggio avrebbe potuto essere rivolto a chiunque avesse risposto in suo luogo con la medesima provocazione.
      Se il moderatore è d’accordo si può anche cancellare il messaggio o l’intera conversazione così da non rovinare lo spirito del forum.

  4. quindi, sommando i vari articoli della gazeta della pinetina: torniamo al 4-2-3-1, ma Calafiori terzino è chiuso da Zalewski trequartista; il regista (fondamentale) lo prendiamo gratis (possibilissimo, ce ne so tanti in scandenza) ma spendiamo 4 mln per Parisi, 4o terzino sx; Oliveira è da conseiderarsi già riscattato, c’è da pagare Kumbulla e il -30 di agosto, e tutti i giocatori già riscattati so “il tesoretto”; questo è il mercato della Roma: vendiamo Veretout, Cristante, Villar, Diawara, Olsen, Coric, Florenzi, Bianda e Kluivert, e prendiamo un regista gratis e Parisi, e forse, se vinciamo il “derby di mercato”, Casale. speriamo de non retrocede… buffoni

  5. Tutte chiacchiere che lasciano il tempo che trovano. Lo sanno solo Mourinho e Pinto quali siano gli obbiettivi di mercato, forse i Friedkin …. e pretendono di saperlo ‘sti imbrattacarte…..

  6. Felix Bove Zalewski, ricordano il famoso trio Landini, Spinosi, Capello, sono da blindare.

    Landini è stato sfortunato, ma Capello e Spinosi con la Juve poi hanno vinto scudetti a ripetizione.

    Io sono della idea che un grande settore giovanile com’è adesso quello della Roma, non serva solo per fare plusvalenza, ma può gettare le basi per la costruzione di una grande squadra

  7. Zaniolo, Pellegrini e Cristante questa sera giocassero come i pupazzetti del calcio balilla, toccassero la palla solo se gli arriva sul piede, e non azzardassero né uno scatto né ad allungare la gamba. Se fossi la Roma li multerei se dovessero rientrare negli spogliatoi con la maglietta sudata

  8. Solo una riflessione…del tutto personale sia chiaro…ma è mai possibile che tra di noi c’è ancora chi da credito a tutte le ca@@ate che scrivono sti pennivendoli, che hanno come unico scopo quello di seminare zizzania tra di noi? Questi c’hanno una lista, e ogni giorno sparano una decina di nomi a caso, solo per il gusto di seminare andia negli abbocconi che gli danno retta. Non sanno niente e così dovrà essere sempre.
    ❤🧡💛SSFR💛🧡❤

  9. Kamara nome gia smentito e concorrenza importante.
    Che delusione Veretout, colpa mia ma credevo fosse una persona diversa.
    Non stravedo per Felix, la cessione ci sta magari con diritto de recompra.
    Forza Spina!!!

  10. Perdo Perdo Perdo Perdo Pe…….non te rimpiange nessuno! Nella vita ci sono cose belle e cose brutte, è vero, infatti sei andato alla lazio! Ciao Sbiadito perdente! Perdo Perdo Perdo Perdo Pe……

  11. QUel perdente di Baldino il fidato Pallirchiese ha messo sul piatto no sproposito per accaparrarsi sto Pedro, che da noi era bono a passa li staracci bagnati sulla pista d Olimpico..

    il binomio FALLIMENTARE der procetto pallirchiese ancora costa caro alle casse dei Friedkin, che per svincolare Pedro co tutto il suo stipendio ultraoneroso hanno dovuto pure pagare una cospicua buonuscita.

    Diciamo le cose come stanno

  12. Cristante una partita all’altezza del suo valore di regista probabilmente assai migliore della lumaca Svizzera

  13. Cristante mostra ancora una volta che ha 3 ⚽️⚽️⚽️
    Non è un fulmine di gierra ma quando serve qualcuno con personalità lui c’è.
    Ed uno così serve, sempre!
    Titolare o no.
    Vero Donnarumma?!
    P.S.
    Je saranno fischiate le orecchie a Mancini se i NOSTRI sono stati utilizzati part-time…
    FORZA ROMA

  14. Cristante buonissima partita, all’incontrario di Zaniolo che sta subendo un involuzione incredibile soprattutto tecnica.

    Le parole di Mancini sono molto importanti:”ha qualità ma deve IMPARARE a giocare con i compagni”.

    Parole che risuonano come È INTELLIGENTE MA NON SI IMPEGNA…

    Di solito dopo due anni di stop un giocatore diventa più riflessivo nel giocare a pallone invece lui è peggiorato in tutto il resto.

    La differenza con under si è sentita e anche tanto.

    Non si può ripartire da lui il prox anno. Urge comprare un titolare di grande qualità li in avanti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome