AS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

28
2790

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nuovo appuntamento giornaliero all’interno del nostro portale dove verranno inserite tutte le news sotto forma di “brevissima” per restare sempre aggiornati minuto per minuto sulle notizie della AS Roma e non perdersi mai gli ultimi avvenimenti.

Queste tutte le ultimissime di martedì 12 aprile 2022:

Ore 17:25 – ABRAHAM ENTRA IN DIFFIDA – Sono arrivate oggi le decisioni del Giudice Sportivo: per quanto riguarda la Roma, Tammy Abraham entra in diffida dopo il cartellino giallo rimediato domenica. Gli altri giocatori che sono a rischio squalifica sono Zaniolo e Sergio Oliveira.

Ore 17:00 – ALISSON: “ROMA E LIVERPOOL IN FINALE? IL TOP” – Alla vigilia di Liverpool-Benfica, ritorno dei quarti di finale di Champions League, il portiere dei Reds ed ex giallorosso Alisson ha risposto ridendo a una domanda sul percorso della Roma in Europa: Roma in finale di Conference League e Liverpool in finale di Champions? Andrebbe benissimo per me..”. (Sky Sport)

Ore 16:15 – CARLES PEREZ NEL MIRINO DELLA BUNDESLIGA – Con la rete decisiva dell’1-1 contro la Salernitana che ha avviato la rimonta all’Olimpico nell’ultimo turno di campionato, Carles Perez ha nuovamente attirato su di sé l’interesse di alcuni club. L’esterno ex Barça piace a diverse squadre della Bundesliga, tra queste anche il Bayer Leverkusen. Perez, però, considera José Mourinho un punto di riferimento e spera di poter lasciare il segno alla Roma. (as.com)

Ore 13:00 – DI BELLO ARBITRERA’ NAPOLI-ROMA – Sarà il signor Di Bello della sezione di Brindisi l’arbitro che dirigerà Napoli-Roma di lunedì prossimo. Al VAR invece scelto Di Paolo. LEGGI LE DESIGNAZIONI COMPLETE

Ore 11:10 – ROMA-BODO/GLIMT, ARBITRA SANCHEZ – La UEFA ha diramato le designazioni per il giovedì di Conference League tra Roma e Bodo. Il match sarà diretto dallo spagnolo José Maria Sanchez che sarà coadiuvato dai connazionali Raúl Cabañero e Iñigo. Il Quarto Uomo sarà Cesar Soto Grado.

Ore 9:30 – LA MOSSA DEI FRIEDKIN PER PORTARE GENTE ALLO STADIO – La fiducia incondizionata per Mourinho, ma anche i prezzi popolari dei biglietti hanno spinto i romanisti a riempire lo stadio. I Friedkin hanno infatti deciso di rinunciare a qualche euro pur di portare più tifosi possibili. Un investimento sentimentale che dovrebbe rilanciare il rito di andare allo Stadio e determinare così un sostanzioso riscontro economico sul futuro. (La Repubblica)

Ore 9:00 – SALTNES: “DALLA ROMA COMUNICATO MENO DETTAGLIATO” – Ulrik Saltnes, centrocampista del Bodo, ha aggiunto altro pepe alla sfida contro la Roma. Queste le sue parole prima della partenza per la Capitale: “Mentre il Bodo ha consegnato una versione dettagliata di quello che è accaduto, la Roma ha fatto un comunicato meno dettagliato”. (Il Messaggero)

Ore 8:30 – MANCINI TENTA IL RIENTRO LAMPO – Gianluca Mancini potrebbe farcela a giocare contro il Bodo. Il difensore sembra aver già superato i problemi al ginocchio e punta a una maglia da titolare per la partita di giovedì sera. (Gazzetta dello Sport)

(In aggiornamento…)

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Allenamento tra i sorrisi, ok Mancini e Spinazzola. Presente Tiago Pinto
Articolo successivoTutti con Mou per infrangere il tabù Bodo

28 Commenti

  1. Sarà una mia impressione,ma per una rara volta la Repubblica scrive qualcosa senza “veleno”….anche se scontata

    • Beh magari la si poteva mettere con un titolo tipo “La Roma abbassa i prezzi gli altri no”….tanto per sottolineare una politica “verso” i tifosi in tempi di grave crisi economica causa pandemia e guerra, invece la sottolineatura non c’è…d’altra parte aspettarsela da un quotidiano in mano agli Elkan è utopico.
      Lo volevo scrivere da tanto tempo poi le situazioni contingenti hanno prevalso ma l’astio di repubblica ha le sue ragioni “politiche” da ricercare quando “falli” il progetto della Super Lega voluta da Agnelli e i club spagnoli, con la retromarcia di quelli inglesi minacciati dal loro Premier, Ceferin nemico giurato degli Agnelli ricevette subito un telegramma di solidarietà dai Friedkin che gli promisero il loro appoggio dichiarando (vi ricordate invece il fare ambiguo di De Lamentis?) che mai e poi mai fin quando loro erano i proprietari della Roma avrebbero (se fosse stato possibile) aderire a questa Super Lega, gli Agnelli non hanno perdonato e da allora Repubblica con il loro servi schiocchi (in primis Pinci) attaccano la Roma un giorno si e l’altro pure.

  2. Devo dire che quest’anno più volte mi sono concesso il lusso di andare a vedere la magica, cosa che per motivi economici ed epidemici non accadeva da un po’. C’è da dire che i biglietti a 10€, anche se nella curva del lazziesi, fanno sempre gola. Forza magica, la squadra del popolo❤️💛

    • Rispondo a lord …vedi intertristi e rubentus

  3. La mossa che i friedkin dovrebbero fare per portate la gente allo stadio e’ fare una grande squadra, perche’ al momento non lo siamo, e se pensano di rifare mercato con quei giocatori tipo shomurodov, vina ,kumbulla,reynolds etc stamo belli che freschi, le grandi squadre si fanno coi fatti non a parole, sto ancora aspettando che i friedkin comprino almeno un campione,uno che sia uno, invece forse tranne abraham che e’ un buon giocatore, (ma non di certo un campione) , riusciranno i friedkin ad accontentare i tifosi con un mercato all” altezza di mou e dei tifosi della ROMA? la risposta e’ no.
    No campioni no party , se non ci mettiamo in testa che i friedkin devoko comprare i giocatori a mou,staremo qui a parlare ancora per millenni dicendo che non vinciamo nulla, e io aggiungo ,e te credo …co pinto e friedkin dove volemo anna’!!
    Vina, shomu, kumbulla,niles ,oliveira,reynolds etc…
    Vediamo se se decidono a giugno…ma non ci credo neanche se lo vedo coi ballotta 2

    • Scusa Zi, vorrei capire cosa intendi per campioni. Mi dici quali campioni giocano nel campionato italiano?

    • Lord_1961 Devi sapere che su Gr.net ci sono un paio di dissacratori fissi Uno E Zi bah che chiede continuamente i Campioni, senza mai nominarne uno. E l’altro è MEH, sofferente di pallottofobia acuta cronica. Inviano commenti fotocopia, dove ripetono sempre le stesse cose. Monotoni sino al midollo

    • jeiko…senza nominarne uno….benzema per cominciare. tifa la maglia invece di tifare i presidenti. forza ROMA

    • Cambia squarda per te vanno bene i berlusca, gli emiri e gente simile, la Roma è pe gante che s’accontenta e senza n’euro

    • Rispondo a bomber, non hai argomenti, io non mi accontento voglio vincere, se vuoi srmpre perdere allora cambia squadra tifate a lazie, noi siamo ROMA, tifate pure e quaglie.forza ROMA

  4. Dovremmo lottare con il coltello tra i denti per portare a casa il risultato a tutti i costi ma temo che noi non siamo abituati a questo tipo di gioco

    • Mi basterebbe anche portarla ai supplementari,bisogna vincere in tutti i modi. Anzi,ai rigori è pure meglio. Questo è un ca**o di fardello che ci siamo fatti nella testa,quindi sì ai supplementari/calci di rigore

  5. Beh si vede che della Roma ci capisci quanto i cinesi sono bravi a giocare a pallone. La Roma ha bisogno di lavorare su tantissime cose, e si sta strutturando per farlo. Ad esempio l’assunzione in questi giorni di un Ryan Norys (proviene dal Manchester City e dal City Group che oggi rappresenta la realtà calcistica più potente del pianeta che genera ricavi sufficienti a gestire tutto il mondo City senza che la proprietà sganci alcun centesimo), come nuovo CRO, anche queste sono mosse atte a rinforzare la società perché negli anni non abbiamo mai ottimizzato il fronte ricavi, che è quello che fanno tutti i top club europei. La squadra non basta nel mondo d’oggi, devi strutturare anche la società calcistica, cosa che vedo i Friedkin stanno facendo, oltre a metterci intanto tanti soldi per ripianare la nostra situazione finanziario, che magari tanti si scordano ma abbiamo sfiorato il fallimento societario, e se non c’erano i Friedkin, finivamo male male, e per ora loro ci stanno solo rimettendo.
    Valutate anche che ci sono meccanismi per le sponsorizzazioni di vario genere, e noi dobbiamo decidere una direzione che può influire sull’arrivo di potenziali campioni in futuro. I calciatori più blasonati hanno una caterva di sponsor che influiscono anche su un loro trasferimento, perché alcuni anche partecipano al trasferimento in un club di cui hanno interesse a trasferirsi (dove magari sono già sponsor), o hanno clausole nei contratti con determinati calciatori in cui il calciatore perde qualcosa se si trasferisce in un club che ha come main partner/sponsor, un brand rivale, o anche uno sponsor andrà a scoraggiare il passaggio di un loro uomo immagine in una società calcistica di cui pensano il calciatore perderà valore a livello di immagine perché non strutturato a dovere o che si allinea a lavorare nel loro medesimo modo a livello di marketing. Noi non siamo al momento strutturati come un top club europeo su questo, ma l’arrivo di un Norys fa capire che vogliamo diventarlo. Alcuni top giocatori quindi è molto difficile che possano approdare ora di noi per i seguenti motivi, almeno che noi non ne cresciamo di nostri propri.

  6. La proggettualita’ dei Fredkin e’ notoria sono persone che negli affari sono forti veramente. Ma da quando in qua un tesserato di una societa’ calcistica, giocatore sa del comunicato Uefa presentato dalla squadra avversaria e lo commenta….prima della gara di ritorno, potrebbe essere una provocazione e quindi rischiare una squalifica ?

  7. Gli stadi pieni con prezzi popolari è una strategia anche a livello di immagine studiata bene dai club della Bundesliga da molti anni, perché vari sponsor sono attenti a questi dettagli ed avere a fine anno dati e statistiche con affluenze di pubblico elevate, dove il loro marchio appare visibile a più persone, ed anche questo serve per convincere certi brand a sponsorizzare infine un club rispetto ad altri. La Roma su questo sta costruendo quindi dei dati che secondo me la ripagheranno in termini di sponsorizzazioni il prossimo anno. La considerò una strategia dei Friedkin molto astuta.

  8. Designato solito arbitro di garanzia cioè garanzia che la Roma venga fermata. Arriva sempre questo incompetente fazioso nelle partite decisive e importanti. Infatti sono due anni che non vinciamo con questo pesce lesso. Vergogna italiana

  9. Carles Perez peserà 7 di ammortamento + le commissioni, oltre allo stipendio (2,5). per il (nuovo) solito discorso ricavi/monte ingaggi, se si torna al 4-2-3-1, sia lui che ElSha potrebbero essere utili, senza pesare troppo (a parte lo stipendio di ElSha), e forse è più utile Perez di ElSha, che però è ElSha. l’esterno alto/sx lo possono fare sia Pellegrini (l’ha fatto anche in naznionale) che Zalewski, Felix, e anche Mkhi, e Shomurodov, su cui anche va presa un decisione. credo che questo sia un reparto da sacrificare in nome del bilancio, a patto di rinforzare il centrocampo, e toglierebbe un po’ di concorrenza interna, che forse è anche troppa li. a centrocampo dove togliersi i vari ammortamenti (Veretout, Villar, Daiwara almeno) è l’altro sacrificio minimo da fare. e prima facciamo queste cessioni, oltre ai prestiti che torneranno (dove a parte Milanee e Calafiori, e forse Providence, non vedo gente da tenere, da valutare Reynolds), quasi tutta gente con stipendio alto e prossimo alla scadenza. tutti questi piccoli ammortamenti, se ce li togliamo (perchè sono sul conto attuale, anche se sono in prestito, essendo nostri, l’ammortamento sta a noi) miglioriamo tantissimo.

    • ah, ecco perchè l’ammonizione inventata ad Abraham, entra in diffida… bisogna aiutare l’inter, non sia mai che na mano nun je la dai…

  10. Va anche detto che i radioloni avevano scatenato una guerra con boicottaggio verso la società, col risultato di affossarla ulteriormente. I motivi sono svariati e, siamo onesti, non tutti commendevoli.

  11. Alisson machittese’, vecchio gargarozzone brasileiro, se devi parlare della Roma telefona a quel vecchio barbone che fa il ds a salerno.
    Così sparate quattro cagate fra di voi senza annoiarci.

  12. Non capisco perche’ Abraham entri in diffida quando e’ chiaro a chiunque veda le immagini della partita che e’ stato ammonito per sbaglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome