AS Roma: il 15 gennaio l’esordio della nuova Toyota Fan Zone allo Stadio Olimpico (COMUNICATO)

5
454

NOTIZIE AS ROMA – A partire da Roma-Fiorentina, match valido per la diciottesima giornata di Serie A e in programma domenica 15 gennaio alle ore 20:45, allo Stadio Olimpico verrà inaugurata la nuova Toyota Fan Zone.

A comunicarlo è la società giallorossa tramite una nota ufficiale: “Da domenica 15 gennaio ci sarà un motivo in più per recarsi in anticipo allo Stadio Olimpico: nasce infatti la Toyota Fan Zone, la nuova area di intrattenimento dedicata a tutti i tifosi giallorossi.

AS Roma e Toyota Motor Italia hanno collaborato per realizzare uno spazio completamente nuovo e rivolto a tutti i sostenitori giallorossi: ad attenderli all’ingresso dello Stadio Olimpico ci sarà un’area rinnovata nel look e nelle esperienze da vivere prima del fischio di inizio.

Sul palcoscenico principale andrà in scena un palinsesto totalmente rivisitato, con attività ancor più coinvolgenti per tutti: dai quiz, agli spettacoli di freestyle, ai momenti musicali legati agli storici inni romanisti.

La Toyota Fan Zone permetterà una vera e propria immersione nel mondo giallorosso, non solo grazie alla nuova experience di Photo Opportunity, ma anche attraverso rubriche dedicate alla storia del Club e alle sue squadre, maschile e femminile.

La nuova fan zone sarà il luogo ideale per mettere alla prova la propria conoscenza del mondo giallorosso o imparare nuovi aneddoti sulla storia romanista grazie ai giochi legati alle gesta degli indimenticati campioni che hanno vestito la maglia della Roma.

E perché no, magari per dimostrare le proprie qualità calcistiche provando il nuovo Toyota Training Kick.

Le sorprese non finiscono qui e nelle prossime partite non mancheranno novità e ospiti d’eccezione. E sì, ci sarà anche Romolo”.

Fonte: asroma.com

Articolo precedenteFiorentina, Martinez Quarta va ko: sublussazione della rotula, niente Roma
Articolo successivoTotti sta con Candela: “Hai fatto di tutto per la Roma, sempre al tuo fianco”

5 Commenti

  1. La Toyota allunga i suoi tentacoli all’interno di Trigoria… e magari, chissà, potrebbe anche scapparci una bella e succosa sponsorizzazione in futuro!
    Spero vivamente che sia così, visto che già altre società fanno largamente uso di queste sponsorizzazioni “interne”. E si, lo so che la Toyota non è dei Friedkin, ma il loro legame è ferreo e convincere Akio Toyoda (proprio così: Toyoda -> Toyota) a fare investimenti pesanti non dovrebbe essere eccessivamente difficile. Queste partnership mi sembrano piccoli passi in avanti.

  2. Qui non se ne parla ma dopo il Mondiale (io ho scritto qui di tenerlo d’occhio prima che il Mondiale incominciasse), in Giappone parlano molto di Ritsu Doan del Friburgo alla Roma la prossima estate. Il problema è che ovviamente l’ottimo Mondiale disputato da Doan (inserito anche da alcuni magazines calcistici in una formazione Top 11 dei Mondiali), ha fatto lievitare il prezzo, ed addirittura Pep Guardiola ha espresso il gradimento per Doan. Con un calciatore come Doan in rosa, allora si che la Toyota ci mette molti più soldi per una sponsorship di alto livello però ora per arrivarci a Doan, non è affatto semplice perché lo vogliono diversi top club d’Europa, però se si riesce a prenderlo, ovvio che qua secondo me può fare più che bene e diventare per noi un assoluto Top player, secondo per talento nella Roma solo a Paulo Dybala (sembrerà una esagerazione ma Doan è uno dei giocatori chiave del Friburgo che ha chiuso il campionato invernale secondo posto in Bundesliga e che al Mondiale ha brillato, quindi tranne per Dybala in questo momento ha più caratura internazionale rispetti ai nostri altri calciatori).

  3. Per la squadra forte ci vogliono i giocatori forti. I giocatori forti costano tanti soldi. Le sponsorizzazioni ti danno i soldi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome