As Roma, l’aumento di capitale sale a 210 milioni. Perdite record, ecco i motivi (COMUNICATO UFFICIALE)

15
2720

NOTIZIE AS ROMA – Con una nota sul proprio sito ufficiale, la Roma ha pubblicato i dati del proprio bilancio, il cui progetto è stato approvato oggi. “La perdita di gruppo al 30 giugno 2020 è pari a 204,0 milioni di euro, rispetto alla perdita di 24,3 milioni di euro dell’esercizio chiuso al 30 giugno 2019″, sottolinea il club giallorosso.

Che poi affronta le motivazioni che hanno portato al peggioramento dei dati dal 30 giugno 2019 ad oggi: “In particolare, – si legge – le differenze negative registrate rispetto al precedente esercizio sono dovute alla partecipazione alla UEFA Europa League, che ha generato ricavi significativamente inferiori rispetto a quelli ricevuti per la partecipazione alla UEFA Champions League, a minori ricavi per sponsorizzazioni, ed a minori plusvalenze realizzate nel corso delle sessioni della campagna trasferimenti, solo parzialmente compensati dalla riduzione dei costi, in particolare del costo del personale tesserato.

Inoltre, l’esercizio 2019/20 risente degli impatti derivanti dalla diffusione del virus COVID-19 e dalle conseguenti misure restrittive per il suo contenimento emanate da parte delle autorità pubbliche delle aree interessate, che hanno caratterizzato lo scenario nazionale e internazionale a partire dal mese di gennaio 2020″.

Più avanti, sul finire della relazione quando si fa riferimento alle previsioni sull’evoluzione della gestione e la continuità aziendale, si scopre come il termine ultimo per l’aumento di capitale inizialmente fissato per il prossimo 31 dicembre, scalerà all’ultimo giorno del 2021 per un ammontare di 210 milioni, invece dei 150 previsti dalla precedente gestione societaria. Questa scelta sarà sottoposta alla prossima assemblea degli azionisti in programma il 9 dicembre.

Fonte: asroma.com

15 Commenti

  1. “e a minori plusvalenze” tra i motivi del rosso.

    Questa è una città in cui certa gente (chiacchieroni senza arte ne parte) ti cazzia se fai plusvalenze, smantellamento della squadra, bla bla. E quando gli si dice che è per risanare il bilancio ti rispondono che me frega della finanza.

    Poi se smettono di fare plusvalenze, ed inevitabilmente finiscono per peggiorare i conti, gli stessi chiacchieroni tutto ad un tratto si mostrano interessati ai conti, e ti cazziano perché sei finito in rosso, fregandosene del fatto che non è stato ceduto nessuno.

    Insomma, come fai sbagli, perché alla fine, qui non c’è buonafede, qui c’è sempre la ricerca della scusa per attaccare la Roma, e badate bene, non sono solo i giornalai, sono soprattutto certi pseudotifosi che fanno da cassa di risonanza ai media controllati da chi vuole la Roma a cuccia.

    • Quindi la colpa è nostra se ti sei già plusvalenzato tutto il plusvalenzabile, rimpiazzandolo con costosi avanzi di infermeria e altrettanto costose pippe al sugo.
      Teoria interessante e condivisibile…

    • ohhh, finalmente un po’ di chiarezza, quindi ci stai dicendo che non c’è rimasto più nulla di plusvalenzabile, giusto? non ho capito male, giusto?

      Quindi la squadra attuale è senza valore, in quanto non plusvalenzabile, mi sembra di capire questo, sennò spiegami come fa a valere, e nel contempo a non essere più plusvalenzabile.

      Quindi Zaniolo, Pellegrini, tanto per citarne due tra tanti, non sono plusvalenzabili, in quanto pippe senza valore.

      Anzi, pippe al sugo, cioè per te la Roma è un’accozzaglia di pippe al sugo. Sei un vero tifoso, non c’è che dire.

      Adesso capisco perché dici che la Roma non vale niente, perché si è raschiato già il fondo del barile.

      Però a sto punto non capisco cosa ha comprato Friedkin. Ce lo spieghi?

      che te devo di, complimenti, vedo che hai le idee sempre più chiare sulla realtà, mi sa che ti conviene rimanere in quella del mago di Oz.

    • e’ così da una vita. L’interesse particolare va dal biglietto, alla maglia farlocca, al prosciutto, ai traffici all’interno e all’esterno dello stadio, alle scommesse, e non voglio andare oltre. Interessi particolari che hanno sempre cercato di indirizzare il tifo. Poi ci sono gli interessi generali, del comune, della lega, del palazzinaro, delle strisciate, e non finisce mai. Vogliono tutto fermo, cristallizzato, il Gattopardo è ancora il libro che fa testo in Italia.

    • “da chi vuole la Roma a cuccia.”
      Ah scusa ho dimenticato le coppa plusvalenza detta focenecup.
      O forse mi sono perso quando aggrediva il campionato…. Aspetta forse intendevi la AsRoma di rosella sensi, l’ultima a vincere e a giocarsi qualcosa fino all’ultima giornata. No perché mi sfugge quando, durante la gestione blabla, ci siamo giocati qualcosina a 45 minuti dalla chiusura. Sarebbe curioso sapere che intendi, o forse stai a chiacchere perché devi?

    • Zaniolo, Pellegrini (tutto da verificare e nessuno che si sia presentato coi 30 tra i denti)…tra tanti.
      Gli altri “tanti”, pls…

    • … Con la citazione del gattopardo abbiamo chiuso il ciclo dei luoghi comuni.
      Le cose cambiano con investimenti e idee, non con le chiacchiere degli agitators. Lo stadio si fa con i soldi.
      Aspettiamo friedkin e vediamo se la differenza risiede solo nella volontà e nella potenza dell’investimento come dico io. Oppure se basta chiaccherare come fa da una vita il content creator.

    • Puoi fare le plusvalenze come il Liverpool o il Dortmund .Il primo si vende Coutinho a 160 ,la cifra totale che ha speso per Mane,Alisson e Salah. Puoi fare le plusvalenze come Paĺlotta tuo,che si vende Alisson e col ricavato compra Olsen,Nzombie e Anka Sbilenka.

    • Adino, ha torto a vendere un giocatore che ripeto, se ne voleva andare? allora ha torto pure Totti, perché ha detto che a certe cifre Alisson andava venduto.

      Quindi stai dando torto a Totti?

      avete pianto per tante plusvalenze, quella per benatia, ma non importava che avessimo preso Manolas, invece vi importa se il gioco delle plusvalenze le fanno gli altri.

      Posso citare anche i piagnistei per lamela quando è arrivato Salah, quelli di Nainggolan per Zaniolo, e così via.

      Voi volete tenere tutti e comprare tutti.

      Manco i bambini di 3 anni.

    • Ma che devo fa sempre la tua segretaria? cercateli i valori, ci sono in rete eh? vedrai che ne trovi, nonostante pensi che i giocatori della Roma siano tutte pippe senza valore, come hai ampiamente ribadito, bel romanista, non c’è che dire.

      Ovviamente non parlo di transfermarkt, che è gestito da amici tuoi interisti, mettono dzeko a 10 milioni però lo volevano comprare a 15 più bonus.

      le loro pippe al sugo valgono sempre il doppio dei nostri migliori, quindi è un sito trash.

      Se dai retta gli interisti (corsi e ricorsi) capisco perché la tua idea è quella.

    • Ho finito Vostro Onore…dal teste, come al solito, nessuna risposta concreta e aria fritta a volontà.

  2. Non capisco perché ci dobbiamo preoccupare, quando un Europa, altri club hanno fatto come cassio gli pare, una multa e un anno senza comprare, solo vendere (una pacchia…) sfrutteremo la primavera (devastante…)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome