Atalanta-Roma, Abraham in dubbio per un problema muscolare. Out Renato Sanches

32
536

NOTIZIE ROMA CALCIO – Dopo Paulo Dybala, De Rossi rischia di dover fare a meno anche di Tammy Abraham.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Messaggero, l’attaccante inglese è alle prese con un problema muscolare accusato dopo la trasferta europea contro il Bayer Leverkusen.

Nonostante sia partito con la squadra (a differenza dell’argentino), la presenza in campo del centravanti è comunque molto difficile. Al suo posto (come titolare o come subentro nel secondo tempo) è già pronto Sardar Azmoun.

Sicuramente out invece Renato Sanches: il centrocampista portoghese ha accusato un attacco febbrile che lo ha messo fuori dai giochi proprio all’ultimo. A riferirlo è Filippo Biafora de Il Tempo.

Articolo precedenteSERIE A: il Bologna passa a Napoli (0-2) e sorpassa la Juventus al terzo posto
Articolo successivoNon ci resta che vincere

32 Commenti

    • Ci mancherà il perno, il fulcro vitale della squadra, proprio nella partita finale.
      Ma quando entra a Trigoria lo riconoscono o gli chiedono un documento?

  1. Giovani,forti,integri……proprio il prototipo di giocatori che servono alla Roma!
    Ciao Tammy e’ stato bello,adesso togliti dal………

  2. Il Trecciolone si è chiamato fuori per mantenersi libero il week end.
    Lui ha ben altre cose da fare che dare calci a un pallone.

    • C’è stato uno sbaglio di calcoli, un bug. Sono almeno 85. Forse questo è peggio di pastore ed ho detto tutto è stato un uomo in meno tutto l’ anno. Hanno dato via veretout a due spicci per prendere i rottami wijnaldum e sanches. Vergogna!!!

  3. È stupido prendersela con Abraham per questo.
    È arcinoto che dopo una lunga assenza il rientro sia accompagnato da intermittenti problemi muscolari.
    Guardate Chiesa, è stato più di un anno a soffrirne dopo che è tornato e solo dallo scorso gennaio ha ritrovato continuità.
    Abraham probabilmente è stato un acquisto non felice in quanto a rapporto spesa rendimento ma è meschino infierire su di lui per una cosa assolutamente nella norma.
    Di Sanches invece è meglio tacere, solo un folle poteva pensare alla riuscita di questo strampalato affare.
    Per me Pinto sarebbe bocciato solo per questo.

    • Arcinoto? Ha giocato 4 minuti e toccato un pallone dopo aver fatto riscaldamento, in settimana aveva fatto solo defaticante. Voi state proprio fuori, è rientrato dopo 11 mesi. Totti stesso infortunio 5 mesi e dopo la prima partendo dalla panchina è stato sempre titolare. Questo in 11 mesi doveva tornare meglio di prima. Zappacosta si fece male a settembre e rientró a maggio. Ma che stai a di e basta a fa il buonista e soprattutto il qualunquista. Sono ridicoli!

    • Totti stesso infortunio? Quando mai?
      Si ruppe la caviglia sull’entrata di Vaniglia non il ginocchio.
      Zappacosta saltò pari pari la stagione, rientrò forse per un paio di partite.
      Sì, te lo ribadisco, è normale dopo un crociato accusare dei problemini muscolari e questo di Abraham è il primo dal suo rientro.
      Chiesa non aveva mai avuto guai muscolari ricorrenti prima del crociato e dopo ne ha avuti in abbondanza fino alla fine di quest’anno.
      Poi ovviamente il tutto varia a seconda di ogni individuo, non sono fatti con lo stampino.

  4. Se fai la rosa con Karlsdorp, Celic, Cristensen, Smalling e altri mezzi moribondi….IMMOBILI, fin troppo è stato fatto sinora. FORZA ROMA!

  5. A Trigoria solo in corsia…..i posti letto so’ finiti!
    Basta coi pezzenti, i traditori, gli infortunati e i malati
    costruite una Squadra e non un Ospedale da campo!

  6. Arrivi alla partita dell’anno con Dybala rotto, Renato che ha giocato nelle squadre dei vertici mondiale non pervenuto, Abraham che doveva garantirti una plusvalenza capace di rivoluzionare la squadra rotto, Spinazzola che ha corsa ed ha messo sempre in difficoltà i giocatori dell’ Atalanta rotto.
    Loro, addirittura, hanno recuperato anche Toloi e hanno l’imbarazzo della scelta.
    Sono l’unica squadra che hanno giocato più di noi e giovedì andavano al doppio, permettendosi di fare cambi conservativi al 55esimo.
    Ma come è possibile?

  7. Il sanches visto, nei pochi casi, ad inizio stagione era un’altra cosa proprio per intensità, quello visto negli ultimi un giocatore che sa di andare vi a fine anno. Punto.

    Come penso anche Lukaku.

  8. in attacco baldanzi dietro a Lukaku ed ElSha
    In difesa a tre Mancini, N’Dickà e Llorente. Sulle fasce Celik e Angelinho, a centrocampo Cristante e Paredess a fare il loro.

  9. Dai… e questi sarebbero atleti? Non riescono a fare 2 partite. Penso che Totti oggi senza essere allenato da professionista sarebbe più integro e più utile. Andiamo a giocare la partita decisiva ancora una volta mezzo decimati. Vergogna!!!

  10. Colpa della tempesta solare….Ma quando giochiamo Venerdi 17 ? Ci spostano al posto del Napoli non siamo scaramantici…..Una settimana di riposo se no se rompono….ce so rimaste ste 3 partite poi l’amichevole con il Milan il 31 poi aspettiamo la festa della repubblica .

  11. non avete voluto prendere Radja svincolato e pronto a ridursi lo stipendio pur di tornare a Roma… Dilettanti e purciari…tanto lo stadio nun lo farete mai…

  12. Renato Sanches ormai una cariatide a soli 26 anni mentre Abraham dopo il crociato inizia con gli infortuni muscolari oltre al fatto di essere già stato in involuzione la passata stagione.

  13. capisco che i soldi piacciono a tutti per carità capisco che sarà l ultimo contratto che avra’ Renato ma decenza vorrebbe visto lo scempio di questo uomo che avesse restituito parte dell’ingaggio o fatto le valigie ancor meglio a metà stagione e fosse tornato a casa..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome