Azmoun, lo spendido gol in rovesciata non basta: l’Iran perde con il Qatar ed è fuori dalla coppa d’Asia (VIDEO)

18
527

ULTIME NOTIZIE AS ROMAFinisce in semifinale l’avventura dell’Iran e di Azmoun in coppa d’Asia, battuto in semifinale dal Qatar.

L’attaccante giallorosso è subito protagonista con uno splendido gol in rovesciata dopo appena quattro minuti di partita. Il Qatar però non molla e torna in partita grazie al gol di Abulsallam, poi è Afif a firmare la rete del sorpasso.

Nella ripresa pareggio degli iraniani con Jahanbakhsh poi però gol partita di Ali per il 3 a 2 qatariota.

L’Iran saluta la coppa d’Asia, Azmoun torna dalla Roma e da De Rossi. 

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteCoppa Italia Femminile, la Roma ribalta il Napoli nel ritorno: 3 a 0 e semifinale raggiunta
Articolo successivoLa Repubblica: “I Friedkin si muovono per cedere la Roma ai sauditi”. Ma i texani smentiscono: nessuna intenzione di cedere il club

18 Commenti

    • Già. Se non erro i Tedeschi stanno andando forte senza di lui quindi, spero, che questo significhi una possibile, anticipata, apertura al riscatto

    • A 12 non lo riscatteranno mai, se il Bayer abbassa le pretese qualche probabilità in più, ma dipende anche dal parere della nuova area tecnica.

    • Credo che l’arrivo di Baldanzi abbia chiuso, purtroppo la porta al riscatto di Sardar, che a me piaceva davvero molto.
      L?unico motivo per riscattarlo è un eventuale disimpegno di Dybala, al momento poco probabile.

  1. Che ridere.
    Mi sentivo uno scemo ad essere felice per l’arrivo di Azmoun quest’estate.
    Poi mi sono andato a rileggere i commenti del 24 agosto, quando sbarcò a Ciampino.
    Davvero un trionfo di saggezza, di competenza e conoscenza calcistica.

    • Guarda mi pare nel post del suo arrivo, eravamo tu, io ed una terza persona gli unici che erano contenti e difendevano il suo arrivo a Ciampino. Avrò letto quasi 500 messaggi di insulti immeritati per un calciatore che si arrivava in un momento particolare, ma anche quando arrivava in passato un calciatore che non mi piaceva, comunque in cuore mio li auguravo di fare bene da noi perché oramai era un nostro giocatore, sperando che mi potesse fare ricredere perché la cosa più importante è che la nostra squadra faccia bene. Azmoun l’ho detto, è un attaccante che come scrivevo quando è arrivato, se giochiamo con due attaccanti è il partner perfetto per giocare in coppia con una prima punta pesante (e dopo arriva Lukaku) ma è anche un attaccante con caratteristiche diverse che non abbiamo in rosa e che ci permette più soluzioni a livello tattico.

  2. Peccato per l’Iran, Azmoun ha giocato veramente bene come un vero lupo (gran bella rete da attaccante di razza pura) e fino all’ultimo minuto ci hanno provato con tanta grinta e mettendoci tanta tigna, ma infine il Qatar ha vinto, seppure l’Iran abbia fatto vedere un calcio molto più spettacolare. Oggi nuovamente ha stupito Jahanbakhsh, un attaccante ed esterno destro (capace anche di alternarsi sulla fascia opposta) che sebbene non giovanissimo (30 anni), ha giocato l’ennesima partita da stakanovista di sacrificio, corsa ma mostrando anche qualità nelle giocate che veramente è una gioia per gli occhi vedere un calciatore giocare così che lo vorresti avere in squadra uno che veramente da tutto per la maglia. Azmoun sarà molto deluso ma tornerà da noi decisamente più pronto a livello fisico e mentale.

  3. ottima notizia per noi. Non credo sarà in grado di dare un grande contributo sabato dato che oggi ha fatto 120 minuti e in più ci sarà il viaggio, però è sicuramente pronto tra 1 settimana per il Feyenoord

  4. Io lo riscatterei subito, se Tammy torna quello del primo anno, con il Faraone e Belotti, siamo coperti e mi dispiace ma a questo punto i soldi di Lukaku li spenderei in altri settori! Dispiace ma è’ così’! Ricordiamoci che abbiamo sempre Dibala, Baldanzi e Pellegrini dietro! Tanta roba! Poi qualche altro primavwra da valorizzare! Ecco, io i soldi di Lukaku li spenderei subito per un portiere e un terzino! Poi stiamo a posto!

  5. Azmoun è forte e bisogna approfittare a riscattarlo al prezzo conveniente di 12 milioni perché ne vale molti di più. Assolutamente da riscattare.

  6. Devo ammettere che ora mi preoccupa il Feyenoord perché il calciatore che più mi ha stupito un questa Coppa d’Asia è stato Jahanbakhsh, che milita nel club olandese dove letteralmente da solo sulla sua fascia destra era devastante per il ritmo partita che teneva anche oltre i 90 minuti di gioco. Sperò che ritorni completamente spompato perché Angelino non è ancora al top della forma fisica e se devo pensare al Kristensen, Celik o Spina che devono contenere l’esterno iraniano, la vedo durissima (anzi uno come lui sulla nostra fascia destra lo vorrei vedere giocare per noi e non contro).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome