BALDANZI: “Brutto approccio alla partita, all’intervallo De Rossi ci ha caricato. Tre punti importantissimi per restare in corsa Champions”

10
453

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Tommaso Baldanzi parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Frosinone-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa allo stadio Benito Stirpe:

Quanto pesano questi 3 punti dopo un primo tempo difficile?
“Importantissimi. Sono contentissimo per la squadra, ci servivano questi punti per restare in corsa con i nostri obiettivi. Non abbiamo approcciato bene, loro sono partiti molto forti, però abbiamo preso i 3 punti e siamo felici”.

Cosa vi ha detto De Rossi all’intervallo?
“Ci ha motivato, ci ha detto che potevamo fare meglio. Ci ha caricato bene”.

Il gol di Huijsen ti ha sorpreso?
“Ha fatto un gol bellissimo. Sono felice per lui, perché è un bravo ragazzo e ci ha portato punti”.

Quali sono i prossimi step che devi fare?
“Lavoro sempre al massimo per migliorare e dare una mano. Il campionato è lungo e spero di dare una mano e raggiungere gli obiettivi con la squadra”.

Quanto aiuta allenarsi con uno come Dybala?
“Sicuramente tanto”.

Articolo precedenteFROSINONE-ROMA: 0-3 (38′ Huijsen, 72′ Azmoun, 81′ Paredes). Quarta vittoria per De Rossi, giallorossi in scia Champions
Articolo successivoDI FRANCESCO: “Risultato più che bugiardo. Huijsen? Esultanza scorretta. E pensare che doveva venire da noi…”

10 Commenti

  1. Se D.D.R. dice che sarà il titolare della ROMA e della nazionale, vuol dire che ha molta fiducia in lui e questa è una garanzia, diamogli tempo di crescere poi ce lo godremo in campo. FORZA MAGICA.

  2. Che dire di Baldanzi? Al momento attuale può fare la sua figura con la Primavera.
    E’ un frillino che si sposta con uno starnuto.
    Mah…

    • purtroppo non capisci un….poi se lo vendono e diventa un fenomeno…dirai che la società non capisce nulla i soliti americani…ma pensi che un ragazzo giovane promettente dopo 10 giorni alla roma te risolva le partite? parla de meno fenomeno

  3. Mah si e no. Non adoro giocatori così, almeno che non siano Messi. Lo stesso suo precedente presidente ha sottolineato che deve mettere peso. Può diventare uno Giovinco, ha la stessa rapidità, imprevedibilità e tiro. Magari fosse

    • Per cominciare è “a meno che”, e non “almeno che”. Ma grammatica a parte, o è rapido, imprevedibile ed ha un buon tiro, o non te piace un giocatore così, perché se metti tutti e due i concetti nella stessa frase, quello confuso sei solo te!!
      C’ha vent’anni, è arrivato adesso, l’abbiamo preso come prospetto per le indubbie qualità che mostra, non come titolare inamovibile per cambiare gli equilibri della squadra! Lasciatelo perdere, tu ed altri “Zenoni” state sempre a puntare il dito e a creare astio, disaccordo, nervosismo. E vi reputate tifosi?!?
      E’ leggerino? Deve mettere qualche chilo? E allora? Metterà ‘sti benedetti chili, mica stamo a parla di doti tecniche scritte nel DNA e inassimilabili, che o ce l’hai o non ce l’hai… stamo a parla’ de peso!!!
      E allora, fategli prendere ‘sti chiletti che gli servono, e poi forse ve piacera’ di piu’. Fino ad allora però, evitate di dire scemenze e lasciatelo cresce e lavorare!! Ecchepalle!!!

  4. alcuni da dietro una tastiera capiscono di calcio più di De Rossi, pare… De Rossi che “qualche” partita l’ha fatta, ed ha vinto pure una coppa del mondo, mah….

    • Ed in proposito per darti ragione Franz, cito proprio una frase di De Rossi che mi rimase impressa in occasione di una partita della nazionale : “C’è gente che non distingue un pallone da una noce di cocco”.

  5. Baldanzi è un bel talento, ha giocato bene ed ha anche propiziato il rigore dello 0-3, il suo tiro intercettato col braccio dal difensore era ben indirizzato in porta.

  6. Dategli tempo… Crescerà, ha tecnica velocità, il palcoscenico è cambiato e si deve abituare. La sua crescita passa anche dai minuti che passa in campo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome