BAYER LEVERKUSEN-ROMA 0-0: le pagelle

60
3971

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma fa l’impresa e raggiunge per la seconda volta consecutiva una finalissima europea andando a pareggiare per zero a zero sul campo del Bayer Leverkusen dopo partita di grande sacrificio.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo stasera alla BayArena per affrontare i tedeschi nella decisiva sfida di Europa League:

Rui Patricio 7 – Sempre attento nelle conclusioni di Demirbay e compagni, tutte rigorosamente dalla distanza. Poi è la traversa a salvarlo. Nella ripresa il Bayer inquadra meno lo specchio, ma lui è sempre sul pezzo.

Mancini 7,5 – Usa le maniere forti per provare ad arginare gli attaccanti tedeschi, che lo fanno soffrire parecchio, specie Wirtz. Ma è lui ad uscire vincitore.

Cristante 7,5 – Solita prestazione di sostanza nel ruolo di centrale difensivo. Non era facile visto i clienti scomodi. Quando torna a centrocampo fa legna. Gigante.

Ibanez 7,5 – Concentrazione al top, porta a casa una prestazione praticamente perfetta.

Celik 7 – Il turco tira fuori la prestazione di sostanza nel momento più importante della stagione. Bada al sodo, rende inoffensivo Bakker. Dal 78′ Smalling 7 – Torna in campo e riprende a fare quello che faceva: non far passare una palla dalle sue parti.

Matic 8 – Gigante assoluto, anima e corpo di questa Roma.

Bove 7,5 – Ringhia su ogni pallone, preziosissimo in tutte le zone del campo. Nel finale fa anche il terzino destro.

Pellegrini 7,5 – Il migliore del primo tempo per personalità. Nella ripresa fatica di più nel ruolo di spalla di Abraham, ma non molla di un centimetro.

Spinazzola 6,5 – Argina Diaby, ma la sua partita dura poco più di mezz’ora. Speriamo non sia nulla di grave.  Dal 34′ Zalewski 7 – Soffre la velocità di Frimpong, ma col passare dei minuti la sua prestazione lievita, diventando preziosissimo nel finale.

Belotti 6 – Corsa, cuore ma anche tanti errori. Sufficienza piena per l’impegno. Dal 46′ Wijnaldum 7 – L’ingresso in campo dell’olandese dà più sostanza alla mediana. Prezioso nel ribaltare le azioni e alleggerire la pressione dei tedeschi.

Abraham 7 – Lavoro enorme per l’inglese, che lotta fino alla fine. Lasciato solo dai suoi compagni a impegnare tutta la difesa tedesca: stasera non si poteva pretendere di più da lui.

JOSE’ MOURINHO 9 – Speciale. Porta la Roma nella storia, centrando la seconda finale europea consecutiva. Riesce a tirare fuori il meglio da un gruppo che versava in una situazione critica. Comunque vada, Mou ha fatto un capolavoro con questa squadra.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteEuropa League, la finale sarà Roma-Siviglia
Articolo successivoXABI ALONSO: “La Roma ha pensato solo a difendersi. Non siamo stati inferiori a loro, sono deluso”

60 Commenti

  1. Mamma mia Mourinho masterclass. Con un’altro allenatore non saresti arrivato in finale. Complimenti ragazzi, DAJE ROMA

    • Ha dato un qualcosa che non avevamo…LA MENTALITÀ…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Pagelle giustissime.
      Però pensate come è strano il calcio. Bastava che quella traversa fosse entrata e cambiava tutto e anche i nostri giudizi.
      Il calcio è’ bello anche per questo
      E quindi stasera godo!!!!!!!
      Ma godo di brutto

    • in una serata come questa nn capisco l’utilità di dare addosso ad un nostro giocatore che sicuramente nn sta attraversando un buon periodo ma nn si risparmia mai a livello d’impegno

    • Ma che persona sei tu che dopo una partita che porta la roma nella storia riesci a scrivere questa cosa piccola piccola??!!

    • Belotti si è sfasciato a fare su e giù. E preso falli importanti. La fase offensiva è stata inesistente, ma non per colpa sua.

  2. matic professore. Belotti insomma. Gini non mi è piaciuto..trottava e sembrava nascondersi in campo. Cmq forza magica Roma!!!

  3. Com’è che era? Abbocconi che sperano per l’Europa Lik?
    Andiamo a Budapest e vediamo di alzarla in faccia a Monchi?

  4. Condivido i voti dati da Andrea Fiorini al 100 %. Il 9 a Mourinho è il voto giusto per aver vinto la semifinale. Adesso mi aspetto il 10 a Budapest. Mourinho, l’ho scritto per primo da illo tempore, è il più grande allenatore della storia della Roma. Lui ha creato una squadra che non molla mai dal nulla assoluto. La difesa della Roma è la migliore di tutta Europa.

    • Anche io ho scritto da illo tempore che sei un quaquaraqua broccolaro.
      Ma che ci vuole a dire: Forse ho sbagliato? Niente. Solo un po’ di autocritica e autostima.

  5. Bove sta inanellando una serie di prestazioni maiuscole ….sono piacevolmente sorpreso dalla crescita di questo ragazzo

    • Il pulcinella carnascialiano pensava di trattare con monkeyyy ed il broccolaro. Ma la nostra roccia Pinto, lo ha mandato nel Paese de Balocchi gia’ a giugno l’anno scorso (alla faccia di zenone e degli anti-pintiani) Bove, Volpato e milioni per chi? Fra…fra…fra…. ttesi?
      😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  6. Smalling in 10 minuti ha fatto capire quanto sia importante per questa squadra, che ha giocato andata e ritorno con Cristiante centrale, Celik centrale e poi mezzo rotto, bove terzino, Dybala praticamente indisponibile, Gini non al top della forma, più l’infinita lista di gente in infermeria… voto 10 per il sacrificio e l’impegno a tutti

  7. molti do voi stanno fanno ol mando pur non essendo in condizione vedi Belotti o i una fuori ruolo..però completate l’opera vincete sta finale

  8. Grande prestazione di squadra, abbiamo sofferto solo le conclusioni da fuori e qualche cross, Bove è pronto per diventare il titolare, idem Zalewski,

  9. Non commento i voti, per me tutti 10 oggi. Dico solo una cosa: Questa è la seconda finale Europea in 2 anni di Mourinho.
    Non ne facevamo una da più di 30 anni.
    Mi piace moltissimo leggere tutte le opinioni qui dentro, ci mancherebbe.
    Ma adesso, da Romanista a Romanisti: veramente ci vogliamo dire in faccia che questo allenatore non è niente di speciale…?? Che stiamo vivendo momenti normali per la Roma? Che Mourinho non ha cambiato qualcosa nella psiche di questi giocatori e di questa squadra in un modo che nessuno faceva da decenni?
    Secondo me si è creata un’alchimia speciale, unica tra Mourinho, la Roma e Roma (città e tifosi).
    Se dipendesse da me, farei l’impossibile per farla continuare.
    E adesso finiamo il lavoro e andiamoci a prendere questa coppa!!!

  10. 10 a tutti, si va in finale e quindi non può essere altrimenti. Se proprio vogliamo entrare nei dettagli, un enorme Matic, il totem al quale la squadra si è aggrappata, e una grandissima prova di maturità da parte di Edoardo Bove.
    Questo è un ragazzo che ha tecnica, eppure sta spiccando per la sua capacità di indossare l’elmetto come fosse un veterano di Mourinho tipo Nemanjia.
    Chiamato a prendere la posizione di Celik non ha fatto una piega, con una feroce concentrazione che non ha avuto cedimenti per 100 minuti. Temevo non avesse tale minutaggio più nella testa che nelle gambe, ma sono stato piacevolmente smentito.
    Ormai da considerare un altro titolare a tutti gli effetti.
    Sono contento che il Siviglia abbia fatto fuori i gobbi, ma sarà una partitaccia: squadra infarcita di tanti esperti mestieranti, non sarà semplice vincere la battaglia sul piano mentale come contro i tedeschi. Buono il rosso che li priverà di Acuna.
    A Budapest servirà come il pane anche il genio calcistico di Dybala che fortunatamente stasera abbiamo potuto risparmiare.

  11. Io invece me chiedo co allison salha Nainggolan Pianico de dosso Dzeko quante coppe e scudetto avrei vinto consto fenomeno de allenatore

    • dipende, con pallottola che smantellava tutto ogni anno, sarebbe stato difficile vincere qualcosa anche per uno come Mourinho. Ma probabilmente ci sarebbe riuscito lo stesso

  12. Io ho l’abitudine di non parlare prima di giocare una finale di Coppa … Mi gratto le palle perché alcuni di voi sono peggio dei gatti neri e portano pure iella.
    Io parlo solo dopo averla giocata questa finale di Coppa. Non ci casco prima… Adesso mi godo l’attesa alla faccia di sghecia dei lazzzialotti…

  13. tanta sofferenza, la partita sembrava non finire mai, ma ce l’abbiamo fatta. e, adesso, giochiamoci questa finale. e, se va come deve andare, altra fila di pennuti verso il ponte di Ariccia…
    💛❤️

  14. Semplicemente immensi!!!! Una cortesia: smettete di criticare i giocatori (Belotti) Ognuno di loro sta dando il massimo. Ora cerchiamo di gestire al meglio gli infortunati e tutti a Budapest belli cazzuti!!! Tranquilli, selimanja Matic!!!

  15. Non lo nascondo, per la tensione ho sbroccato ed insultato più volte i nostri… Mediamente non riuscivano a tenere un pallone più di 5 secondi e sta cosa mi ha mandato in paranoia nera. Poi ora a mente fredda mi sono ricordato che non giochiamo la coppa del nonno, che era una semifinale europea e che difendevi il vantaggio dell’andata. Oltretutto giocavi contro una squadra mooolto ostica in rapporto al nostro stile di gioco.
    Insomma, dall’incazz@tura sono passato al sollievo del fischio finale ed al godimento adesso che mi rendo conto di cosa abbiamo fatto.
    DAJE DAJE DAJEEE

    …ma non è ancora finita. Non aggiungo altro.

  16. Voti giustissimi, migliore in campo in assoluto Matic, mostruoso e Super Special One 9 sacrosanto come voto. Siamo in Finale, Bravissimi Tutti !!!

  17. In questi 12 giorni che ci separano dalla notte di Budapest consegnerei Matic e Smalling ai gendarmi del Papa e li chiuderei a chiave a Santa Marta. L’anno scorso è stato “la Roma si, il Feye no”, magari quest’anno canteremo “la Roma Si-viglia no”

  18. Secondo me il migliore in campo è stato l’arbitro. Non si è fatto assolutamente condizionare dall’ambiente o da chicchessia….. Ha ammonito chi doveva essere ammonito ed ha tenuto in pugno la partita senza volere essere “protagonista”…..Arbitri italiani….AIA….Rocchi….Imparate da lui….

    • Belotti ha preso un bel po di calci, ha lavorato tanto…, Wijnaldum sono d’accordo con te, si vedeva palesemente che ha problemi ed è un po appesantito, in fase di contenimento “corrichiava”, forse avrebbe dato più forza un Camara.

  19. ….dei voti sinceramente non me ne frega na beata mazza, siamo in finale e questo conta, solo questo conta veramente! Forza Roma

  20. OK. Ho letto tutti i vostri interventi e adesso dico la mia.
    Stranamente, visto che soffro di stress e di ansia, ieri ho passato una giornata tranquilla, nonostante avessi problemi con l’Internet. Ero sereno e sicuro che avremmo portato a casa la qualificazione. Paradossalmente, la traversa colpita da loro mi ha fatto capire che, per una volta, la dea bendata era dalla nostra parte e mi ha reso ancora più sereno.
    Ho visto 15 lupi famelici dare il massimo, incluso Pelle, e per questo, in accordo con molti, dico che la pagella può essere solo una: un bel 9 e 1/2 a tutti in attesa del 10 e lode e bacio accademico che spero verrà da Budapest. BRAVISSIMI LUPONI.
    Una cosa vorrei chiedere. Ho visto il match su RAI 1. L’unica cosa storta anzi vomitevole della serata e’ stato il commento TV. Lodi sperticate ai tedeschi e per noi solo note negative (quando si degnavano di menzionarci). Solo verso la fine, con la qualificazione quasi in tasca, si sono sentiti commenti positivi verso la Roma. Sembrava ascoltare le TV pubbliche tedesche, tipo ARD o ZDF. Peggio. Loro sarebbero state un po’ piu’ obbiettive. Da utente e contribuente scrivero’ alla Direzione RAI per denunciare l’accaduto. Una vergogna.
    Comunque, all’s well that ends well.
    SEMPRE FORZA ROMA 🧡🧡🧡🧡💛💛💛💛

  21. ciò che ricorderò di questa serata, oltre la sofferenza per la qualificazione, sarà il commento di quel simpaticone di adani e quel rumore ossessivo del tamburello dalle tribune che ti sfondava le orecchie

  22. Condivido quasi tutti i voti, e la stragrande maggioranza dei commenti, non mi trovo d’accordo sul 6 a Belotti. In una serata, indimenticabile non solo per la conquistata finale, perfetta dove ha prevalso il gioco di squadra e non dei singoli, meritava almeno il 7 a pari di altri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome