BeLu orizzonte: con Dybala ai box Mou prepara l’attacco pesante

14
591

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’attacco sembra l’unico reparto a non soffrire di emergenza in casa Roma. Nonostante l’infortunio di Paulo Dybala, che sarà costretto a restare ai box per circa un mese, Josè Mourinho si prepara a varare un tandem offensivo pesante.

Al posto della Joya spazio ad Andrea Belotti, partito anche lui fortissimo in questa prima parte di stagione, diametralmente opposta a quella precedente. Il Gallo, forte della preparazione fatta con la squadra, sta tornando a essere il centravanti che avevamo apprezzato negli anni precedenti, e che in Serie A era andato quasi sempre in doppia cifra.

L‘accoppiata con Romelu Lukaku ha subito funzionato. Per i più vecchi, la coppia può ricordare un po’ quella Pulici-Graziani del Torino che fu capace di vincere il suo ultimo scudetto e di tenere testa alla Juventus, assai più ricca e potente.

L’intesa tra i due è stata perfetta. In campo si cercano e si trovano: anche domenica scorsa a Cagliari il tandem Be-Lu non ha fatto rimpiangere il ben più acclamato Lu-Pa. Fin dalla prossima partita in campionato, quella contro il Monza in programma domenica 22 ottobre alle 12:30, il nuovo duo d’attacco sarà questo.

Senza dimenticare Sardar Azmoun: l’iraniano scalpita, ma per ora ha trovato poco spazio, oscurato dall’avvio super di Lukaku e dello stesso Belotti. L’ex Bayer proverà a sfruttare la sosta per tornare al top della condizione e riuscire finalmente a ritagliarsi un ruolo più importante all’interno del roster degli attaccanti.

Fonti: Il Romanista / Corsera / Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport /  Il Tempo

 

Articolo precedenteSmalling, rientro più lontano: passi indietro dopo il provino di sabato
Articolo successivoLukaku, il Chelsea fissa il prezzo. E la Roma è pronta a giocarsi le sue carte

14 Commenti

  1. Madonna Belotti zero gol ..dove ci presentiamo con Belotti zero gol…pure quest’anno farà zero gol…via viaaaa sta pippa era meglio Beltrano…no Lozano…no Albano…secondo me era meglio Romina….
    Augh

    • hai ragione, come dicevo in altro commento l’erba del vicino è sempre piu verde! Ormai su questo sito albergano commenti che poco appartengono ai tifosi romani e romanisti. Trovare sempre e comunque qualcosa da criticare è diventato un “vezzo”, gente che si lascia trascinare dalla corrente, di commenti che possono essere partoriti da menti non proprio da tifoso romanista che trovano sfogo su questo sito dalle frustrazioni della loro squadra. Essere additato come “vero tifoso” è diventato, oggi, un complimento che tanti ambiscono ma pochi meritano!
      SEMPRE, comunque e dovunque, FORZA ROMA

    • guarda che è difficile per chi non ha nulla da dire stare zitto…..quindi aprono la bocca e danno fiato….e alla fine non ricordano nemmeno quello che hanno detto….e lo ripetono sempre…….qui è divertente anche per questo.Mi scuso se qualcuno si offende…. però è bene che lo sappiano.

    • “secondo me era meglio Romina…”

      Pure per me.
      Romina Power d’annata c’aveva un suo perche’: Bellissima donna, che je voi di’.

  2. Per ora Belotti ha fatto meglio di Zapata e Scamacca, senza essere titolare. Ché poi uno si chiede perché a certe cifre la Roma ha smesso di trattarli. Ma, come al solito, i conti si faranno alla fine

  3. comunque mi piacerebbe molto vedere AZMOUN titolare in una partita , sono curioso di vedere che giocatore è , visto che non lo conosco.
    FORZA ROMA SEMPRE!!!

    • Azmoun era davvero un bel giocatore…. perché dovrebbe aver dimenticato come si gioca a pallone ? È nostro…..diamogli un po’ di fiducia.Belotti dovrebbe insegnare…..ma qui troppi CT….

  4. A BeLu preferisco LuBe, che inglese significa lubrificante, vorrei che lo mettessimo in quel posto ad un po’ di squadre!

  5. li vedo bene Lukaku e Belotti ..
    corrono e lottano ..
    sudano ma s’abbracciano pure ..
    perche’ si cercano
    perche’ giocano il calcio con lo stesso linguaggio ..
    APPROVED !

  6. Con Lukaku e Belotti in grande spolvero lì davanti non c’è problema, mi piacerebbe vedere anche Azmoun giocare minuti importanti o partire titolare almeno una volta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome