BENEVENTO-ROMA 0-0, Gazzetta: “Squadra inguardabile”, La Repubblica: “Dzeko-Mayoral, un flop”, Corsera: “Fonseca sbaglia tutto”

110
3143

AS ROMA NEWS – La Roma stecca sul più bello. Dopo una serie di risultati positivi, la squadra giallorossa viene fermata sullo 0 a 0 da un Benevento particolarmente battagliero, tutto racchiuso nella propria metà campo, che non ha praticamente mai permesso agli attaccanti giallorossi di rendersi pericolosi se non nel recupero del match.

“La squadra di Fonseca sbatte sul muro del Benevento e non va oltre un brutto 0-0 in cui ha molto da rimproverarsi e poco da recriminare“, scrive oggi la Gazzetta dello Sport (M. Nicita).Inguardabile la formazione capitolina che, nonostante finisca con 4 punte vere e giochi in superiorità numerica per oltre mezz’ora per l’espulsione di Glik crea davvero poco, al punto che Montipò non è mai costretto a interventi straordinari. Su tutto pesa anche la stanchezza perché per le italiane di Europa League è stata una domenica maledetta, con Milan e Napoli sconfitte. Recuperare le energie psicofisiche in tre giorni, con gli impegni continui, diventa problematico anche col turnover”. 

Simile la lettura del match da parte di Leggo (F. Balzani): “Al Vigorito accade quello che fin qui non era (quasi) mai capitato: la Roma non batte una piccola peraltro in inferiorità numerica per oltre mezz’ora visto il rosso a Glik al 57’. Tanta la fatica nelle gambe post Europa League e tanti problemi di formazione in difesa ma l’occasione era di quelle d’oro massiccio”, scrive il quotidiano.

Non è bastato neppure inserire la coppia Dzeko-Mayoral in attacco per cambiare le cose. Anzi, i due insieme non hanno funzionato un granchè tanto che La Repubblica (M. Pinci) oggi parla di flop: “Nemmeno la strana coppia è servita a buttare giù il muro. Quando Fonseca s’è deciso che Dzeko e Mayoral potessero provare insieme a vincere la resistenza del Benevento, l’incantesimo della Strega aveva già stordito la Roma”.

Per Il Tempo (T. Carmellini) quello fatto dalla Roma ieri è un “passo indietro”. La squadra spreca una grande occasione e alla fine il pari è giusto, perché “non basta tenere il pallone tra i piedi per vincere le partite. Stavolta la Roma è troppo prevedibile e non bastano due tiri in porta in novanta minuti per portare via l’intera posta. Due alibi a disposizione di Fonseca che ha comunque le sue responsabilità: aspetta troppo a fare i cambi”. 

Punta sugli errori del tecnico anche il Corriere della Sera (L. Valdiserri) che oggi scrive: “È vero che il Benevento si è chiuso a oltranza, ma una bella mano ai campani l’ha data proprio Fonseca che ha sbagliato tutte le sue scelte in panchina: Borja Mayoral, contro un avversario molto chiuso, è molto meno incisivo di Dzeko; Bruno Peres, destro schierato a sinistra, ha rallentato sempre il gioco; mantenere la difesa a tre, con Spinazzola tra i difensori e non sulla fascia, è stato però l’errore più grave”. 

Fonti: Gasport / Leggo / Il Tempo / La Repubblica / Corsera

110 Commenti

  1. Dicevamo che la Roma dava garanzie con le c.d. piccole e prontamente è arrivata la smentita.
    La realtà è che per noi mai nulla va dato per scontato. Lo sappiamo, siamo tifosi della Roma.
    Diciamo la verità, siamo perdenti nati, un po’ alla Fantozzi. Io mi prendo la parte positiva, se a questo punto della stagione mi avessero detto che ero quarto (stasera la juve vince) avrei firmato col sangue. Perché, lo ribadisco, questa non è una squadra da champions.
    Andando più sull’analisi tecnica c’è una cosa da tenere in considerazione. Ieri tutte quelle che hanno giocato in el hanno fallito. Forse è una coincidenza, ma sappiamo che da sempre il giovedì di coppa si sconta in campionato. Non ci dimentichiamo poi che Fonseca ha dovuto inventare una difesa.
    Un’ultima nota va per l’Inter e per Conte che si sta avviando a vincere lo scudetto, ma i radical chic alla Roma non lo volevano perché fa catenaccio.
    Ora testa al Milan, chissà se anche alla prossima la Roma ci smentisce.

    • Conte vince perché ha due campioni che fanno una squadra … ma l’hai mai vista giocare l’Inter di Conte? 😁 … tolti quei due è il nulla … Conte o no Conte … se Lukako giocava nella Roma avresti già urlato “rinnovo a Fonseca!” 😉

    • Rod,
      Conte si avvia a vincere lo scudetto perché si è fatto comprare l’impossibile e in un campionato strano come questo, dove nessuna squadra è davvero più forte delle altre, essere fuori dalle coppe e potersi dedicare solo al campionato alla fine paga.
      Ma l’hai vista la rosa dell’Inter rispetto a quella della Roma ?

    • Ma vaglielo a spiega a quelli convinti che abbiamo una squadra da scudetto (perchè si, qua c’è quelli che”con un allenatore diverso stavi primo!”), che porko cane evidentemente Dzeko e Mayoral so’ più forti di Lukaku e Lautaro, o Ronaldo e Morata, o Ibrahimovic e Leao, o (e Dio me ne liberi, che cosa mi state facendo dire la miseriaccia vostra) Immobile e Correa, o Oshymen e Mertens, o Zapata, Muriel e Ilicic.
      O la gente che pensa che Ibanez/Kumbulla è più forte di Chiellini/De Light, di De Vrij/Skriniar, di Manolas/Koulibaly.
      O che Karsdorp è più forte di Hakimi, di Cuadrado, di Di Lorenzo, di Hateboer, di Calabria o di quel maledetto di Lazzari.
      O che Pau Lopez è più forte…. neanchè inizio, perchè qua se inizio devo andare avanti con mezza serie A, pure il Cagliari e l’udinese devo nominare.
      Na rosa che prima di Fonseca non ha dimostrato niente da nessuna parte, i cui fiori all’occhiello sono Mkhitarian(svincolato dall’arsenal), Smalling(fuori rosa dal ManU), Pedro(svincolato dal Chelsea), Ibanez(fuori rosa dall’atalanta), Veretout(comprato da quegli scarsoni della fiorentina per 15 patate e 1 cartone di latte) e Spinazzola(la riserva alla Juventus di Alex Sandro).
      Na squadra di seconde e terze scelte che prima di Fonseca era non li voleva nessuno.
      Che poi potranno esse pure forti, ma non mi si dica che il problema loro è Fonseca, perchè con gli altri 15 allenatori che hanno avuto non giocavano manco a piagne.

    • Concordo. Vista l’altalena di risultati ad una prima volta negativa con le “piccole” spero in una prima volta positiva con le “grandi” però fonseca deve imparare ad essere reattivo. Con un catenaccio serio miki porta via due avversari e mayoral uno solo totale 3 mentre dzeko e miki bloccano 4 avversari liberando lo spazio per un Pedro o un faraone. Mayoral a mio avviso dovrebbe essere impiegato da solo o con dzeko nelle partite aperte

    • Roma Roma , noi abbiamo handanovic in porta ? Abbiamo de Vraj centrale , abbiamo Barella , abbiamo Eriksen , abbiamo Lautaro, abbiamo hakimi.. Etc. Etc. .. e sopratutto.. abbiamo Conte ?

    • Caro Rod, fino adesso è andato tutto bene, doveva andare così, perché ha solo un ‘idea di gioco, ha avuto il coraggio di cambiare, mettere quattro punte ieri, ma, se non hai, mai provato, in allenamento, la prestazione schifosa, nonsi può giocare all’ arrembaggio senza costrutto, senza idea e senza schema, ieri si è visto, ZORRO È STATI SMASCHERATO, È STATA SMASCHERATA, TUTTA LA SUA INCOMPETENZA! ❤️🧡💛

    • Quando vinciamo tutti a esaltare Miki, Pellegrini, Spinazzola, Veretout, Villar, Ibanez, Smalling etc.. Quando perdiamo sono tutti pipponi. Fate pace col cervello e ricordate che abbiamo il terzo monte ingaggi della serie A e il secondo allenatore più pagato.
      Infine, solo gli incompetenti non vedono la mano di Conte sull’inter. Ci ha messo un po’ ma alla fine ci è riuscito. I Top allenatori alla fine fanno sempre la differenza. Liedolm e Capello insegnano

    • Alcuni di voi (anche con il multinick) non pensa veramente quello che scrive,a voi non piace scrivere la realtà dei fatti, e cioè, che abbiamo un allenatore EGOCENTRICO con il suo credo del tike e taka autolesionista
      Voi postando per i likes vi identificate bambini, ed è questo il motivo che qua sopra si creano correnti opposte.
      La pazienza dei Friedkin (purtroppo) arriverà fino a quando i numeri, l’obbiettivi richiesti non condanneranno il portoghese che hanno loro trovato.
      Concludo ricordando che: Il Capo Clown menestrellaro HAI FATTO più danni della grandine e Dan Friedkin si ritrova e ritroverà ancora a rimediare

    • @Forza Roma ancora co’ sta storia del monte ingaggi. Noi non abbiamo il monte ingaggi alto, noi abbiamo l’IMPS.
      Togli le pensioni d’oro di Edin, Pastore, Santon, Fazio e JJ ed ecco che c’abbiamo un monte ingaggi più basso pure di Lotirchio.

    • @Forza Roma e comunque Conte ha Lukaku, Liedholm aveva Pruzzo 30enne, Capello c’aveva Batistuta 30enne. Fonseca sai chi ha? Dzeko di 36 anni.
      E questo per rimanere in ambito bomber, perchè se ti nomino il resto di quelle rose ti metti a ridere ad aver paragonato questa Roma a quelle.

    • Si ma sti 2 campioni che dici te uno fino all’anno scorso faceva panchina ,( lautaro ) e lukaku al manchester giocava a briscola in panchina con smolling,, significato che il nostro campionato è ridicolo e i giocatori sono scarsi infatti vengono qui a fare il cattivo e bel tempo pure a 35 anni ,,non si vince una coppa campioni da 20 anni in italia ,, SVEGLIA RAGAZZI DI CAMPIONI IN ITALIA NON CR NE SONO DA ANNI..

    • @Sempre forza Roma

      Ma perché conte quante idee de gioco ha?
      Ieri è andata male e voi che fate? Ve augurate che vada peggio… Complimenti!
      🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

    • La AS Roma è perdente perché non dispone di allenatore e giocatori per vincere.
      Quando li ha avuti ha vinto e lottato per vincere.
      Il resto è inutile fuffa cesaronica.
      Friedkin faccia qualcosa, da giugno.

    • @Luciano, per te la Rosa della Roma è così scarsa da non poter battere il Benevento in 10? Miki, Pellegrini, Pedro, ElSha, Veretout, Villar, Spinazzola, Smalling, Mancini, Ibanez, Kombulla sono giocatori scarsi?
      Perché non può esserlo invece Fonseca?
      Se perdiamo, abbiamo giocatori scarsi, se vinciamo è merito di Fonseca…
      Io dico una cosa : prendiamo un top manager, così almeno escludiamo una delle due varianti e se non vinceremo ce la prenderemo con i giocatori… Poi tu pensala come vuoi, tanto i Friedkin sono più furbi di voi Fonsechiani…

    • Per i tifosotti bla bla bla: Se Friedkin sarebbe arrivato due anni fa’ quando c’era Ranieri,ast ora avevamo tutta un’altra situazione in classifica, altro che l’inda de Gonde,e stavamo ad’osannare tutti un vero Mister

  2. Dopo una notte insonne ed evitando commenti a caldo dopo la delusione di ieri sera ritengo sia il caso di archiviare e andare avanti. Quella di ieri è stata la classica partita delle scorse stagioni contro le cosiddette piccole che non riuscivamo a vincere neanche dopo 90 minuti d’assedio. Peccato può capitare ma per chi segue il calcio come me da anni si capiva fin dall’inizio che vincere sarebbe stato arduo. Purtroppo il fatto di avere il settore difensivo rabberciato ci ha resi più timorosi e non siamo riusciti a sviluppare gioco soprattutto nel primo tempo. Loro chiusi a riccio e noi senza idee e ahimè senza un Top player che da solo decide partite come queste.

  3. Persi altri due punti importanti per la zona Champions,come al solito dopo tante vittorie(modo di dire) si sono sentiti appagati,questo è il risultato!veramente ridicoli,riescono sempre a farsi odiare.

  4. Per fare il salto di qualità ti servono due campioni, tra cui un grande centravanti … abbiamo visto nel 2-2 in casa come un Lukako fa mezza squadra … chi ha visto il derby ieri avrà visto che l’Inter senza Lukaku e Lautaro sarebbe ben poca cosa … sono due anni che Edin cammina e dopo il COVID è pure peggiorato … Mayoral è giovane, bravino, ma non da grande sauadra o da squadra che vuol fare il salto di qualità … pertanto continuo a dire che servono due campioni, Fonseca o no Fonseca
    Poi Villar … lo scrissi già da tempo: bravo, anzi in mezzo super , ma se vuole diventare il migliore del ruolo deve imparare a 1. Tirare in porta 2. Fare lanci per cambiare gioco … due cose che non ha proprio nel DNA ed negativo in partite soprattutto come quelle di ieri

    • Ieri non sono arrivati palloni né a Dzeko né a Majoral.
      Se vuoi comprare Lukaku cambia squadra. Quegli investimenti non sono per la Roma e per battere il Benevento in 10 non serve Lukaku, basta una squadra che giochi a calcio

    • @FORZA roma
      Prima di tutto complimenti per il Nik.
      Secondo le partite store capitano a tutti… Qui si vuole dar fuoco a trigoria per uno 0 a 0 fuori casa dopo una partita in Portogallo giocata 3 giorni prima…….. MAH

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

    • @David, qui nessuno vuole dare fuoco a trigoria. Si esprimono opinioni e la mia è che questo allenatore non mi convince. Io voglio il meglio per la mia Roma. Se poi Fonseca mi dimostrerà il contrario sarò il tifoso più felice del mondo. Ma che ti devo dire se non mi convince…

  5. Ragazzi, siamo terzi fobia questa sera. +1 sulle inseguitrici, abbiano già giocato contro Verona e Juve, che schifo non fanno. Certo sono dispiaciuto perché potevamo andare a pari punti con il Milan se avessimo vinto sia ieri sera che nella prossima di campionato. Ma siamo in piena corsa per il 2-3-4o posto! Difesa in emergenza totale, su dai! Vai Fonseca, portaci in Champions!

  6. Andiamo, le partite sono fatte di episodi, e questa volta ci hanno detto male. Una sola squadra ha giocato a calcio, l’altra uno sport diverso… Questi sono i soliti commenti di incompetenti o ipocriti che neanche guardano le partite, ma solo il risultato e parlano solo in conseguenza di quello!

    • A st’episodio, cor Benevento, c’è toccato er torone de Cremona, che è tanto bòno ma è duro da rosicà, ce vonno li denti bòni…

  7. E’ vero,Zenone ce l’ha con Fonsega perchè è anti-romanista…è lazziale…è giuventino. Che altro? E non perchè Lui ci capisce di pallone più di voi tutti messi insieme,noo…
    Salvo poi verificarsi, a distanza di anni-luce,quando ormai la frittata è bella che fatta,che Lui aveva ragione…Le scelte strategiche e tattiche dell’allenatore della Roma,in questa 3 giorni di febbraio,sono state folli.Allucinanti. Folle è stato andarsi a giocare la partita dell’anno in quel di Braga. Ma Fonsega ritornava al suo paesello,da dove era partito povero e ritornava da ricco.E’ stata una vittoria di Pirro ,con la squadra spompata e falcidiata da infortuni.
    Ieri,poi,altre follie,a raffica.Difesa con 3 centrali per tamponare l’asso Lapadula,di cui uno Spinazzola,che è l’unica arma d’attacco della squadra,affiancato a sinistra (udite!udite!) da Brunetto Peres che,poveraccio,ha dovuto sorbirsi una figuraccia per colpe non sue,almeno finchè Dzeko non l’ha spedito sull’altra fascia. E poi Dzeko e Mayoral insieme,quelli che la squadra non era pronta a supportare fino al giorno prima…bohhhh. E mi fermo qui,per carità di patria,se no devo scrivere altre 100 righe, sulle sostituzioni scellerate che il Mister ha effettuato.
    Ma,come dicevo all’inizio,IO ce l’ho con Fonsega e allora andrà tutto bene,basta aspettare.

    • Hai ragione Zenone e sai chi ti dà ragione? Pioli e Gattuso. 2-2 e 2-0 in Europa ahahahah poi il Milan passerà a Milano ovvio, però vaglielo a dire agli esperti come te che nella partita successiva c’è Roma-Milan tenendo conto che giovedì il Milan dovrà comunque sudarsela in Europa. La Roma ci arriverà più riposata il Milan no.

    • Tanto se avessimo fatto turnover col Braga, e avessimo perso tipo 1-0, avresti detto che Fonseca è uno scemo e che per aver giocato con tutte le riserve in EL aveva buttato al cesso un’altra competizione.
      Avresti detto che doveva schierare i titolari che tanto col Benevento poteva giocà pure la primavera e gliene avremmo fatti 4 lo stesso.
      Che bello sparare sentenze da osteria a giochi fatti, vè? Così si vince sempre.
      Tutti veggenti e espertoni di calcio mai giocato.

  8. Un pareggio può capitare. Comunque quando le cose non vanno Fonseca lascia perplessi. Era palese a tutti dopo pochi minuti che Spinazzola doveva tornare al suo posto naturale perché Peres aveva spazio ma non sapeva sfruttarlo. Lui ci ha messo 75 minuti a capirlo. Va be’ passaggio del turno in EL e vittoria a Milano. Siamo sempre terzi e più vicini ai secondi.

  9. Arieccoli i censori.
    Esaltano il calcio dei furbetti e condannano chi fa del calcio un arte.
    A me piace il bello e ognuno la pensi come meglio crede

  10. Sinceramente non mi sono mai entusiasmato , mai dato retta alle prese in giro di quelli che dicevano che la Roma giocava un grande calcio. Quale catenaccio del Benevento, in 11 ci stavano mettendo in mezzo, correvano molto più di noi. Abbiamo gente che perde sempre un tempo o due di gioco, imbarazzante. Majoral è buono per la primiera. A me degli scazzi con l allenatore non me ne può fregare di meno , Dzeko è il centravanti della Roma. Lo ribadisco la Roma non è da quarto posto e deve puntare a vincere l EL darebbe un grande trofeo , qualificazione CL e i soldi necessari al progetto Friedkiln .con Fonseca sei l eterno incompiuto , a fine campionato la società dovrà essere brava a valutare se proseguire o no con Fonseca. Se c è l ambizione di vincere la scelta dovrà andare verso i soliti nomi che conosciamo altrimenti diventa una scommessa che rischia di svanire facendo perdere tempo e soldi.

    • Sono d’accordo con te. La Roma spesso gioca sotto ritmo e perde troppi tempi di gioco. Andiamo bene nelle ripartenze o quando troviamo squadre che lasciano spazi.
      La mia impressione poi è che la Roma non abbia mai un piano B di gioco. Fatichiamo a leggere le partite in corso

    • Io invece non sono d’accordo. Dopo 20 minuti i simulatori di Pippa erano alle corde e hanno cominciato a fare il pressing alto perché l’ argine dietro stava cedendo. A quel punto ci é mancato il trascinatore che trasmette alla squadra che quello é il momneto di affondare – evidentemente ne Pellegrini, ne Miki e neanche Fonseca hanno saputo dare l’ input necessario. Comunque non scordiamoci che giocavamo con Fazio che ormai va bene per il campionato tartarughe. Per il resto squadra poco lucida che non riesce a mettere un passaggio o cross decente in area, per non parlare dei calci d’ angolo.
      Comunque si é pareggiato contro un classico “autobus”, niente drammi e come gia dice qualcuno qui sopra: chissá che col Bilan non si inverta definitvamente il trend?!…
      Saluti giallorossi!

    • A Picà… Non ti è chiaro che questo è l’ultimo anno del Mister qui pure se dovesse fare il doblete…
      Per sparare giudizi c’è ancora tempo… È ancora lunga..

      AVANTI ROMA

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria
      .

    • Fave & Piccioni ti manca un pezzo, abbiamo giocato in superiorità numerica per un tempo, contro il Benevento non contro il Real Madrid. Abbiamo fatto un ‘ azione pericolosa. Per favore smettiamola con il paraocchi

    • A gio’ c’è chi a settembre inizia a lamentarsi e chi invece a settembre inizia a tifare.
      E contiunerò a tifare fino a Giugno, perchè quello è il mio dovere, tifare.
      Caccia Fonseca va, e prendi Allegri, però non toccà sta squadra, che tutti dicono essere da primo posto, perchè se Fonseca è il problema poi co Allegri devono mangiarsi tutti.
      Ma la vuoi sapere la verità? Che manco con Allegri questa squadra vincerà niente, perchè con il Benevento che si chiude in difesa non ti serve l’allenatore che ti porta il “gioco” (che poi non si capisce che è sta leggenda del gioco, perchè più che portatarti al limite dell’area un allenatore non può fare, o il gioco ti deve portare sotto porta? No perchè con una squadra chiusa in difesa che in area ci rimane pure se la palla ce l’ha il portiere avversario non è che ci sia molto più da fare che crossare in mezzo o tirare da fuori), ti serve la punta di peso che su quei 24 cross te ne butta dentro almeno 5. O il fuoriclasse che ti salta 3 giocatori nello stretto e crea superioritò.

    • Ti vorrei ricordare che in 11 contro 11 il Benevento non era chiuso in difesa, giocava solo meglio. Per il resto concordo e quindi Majoral sta in panca , di testa non l ha mai sfiorata e non ha la statura per fare quello che fa da terminale su lanci lunghi. Dzeko è un altra categoria, Majoral una riserva in tutta la seria A.

    • Luciano, innanzitutto qua tifiamo tutti. Al massimo a me sembra che più che romanisti qua ci siano i Fonsechiani.
      Poi se vuoi tifare vai allo stadio o a trigoria, qua si esprimono opinioni.
      Infine ti ricordo che il Benevento ha una delle peggiori difese della serie a e ieri era pure in 10.
      Il ritmo di gioco, te lo da l’allenatore provando e riprovando in allenamento. Più provi le giocate e più le fai in velocità…

    • Eh no, cor caxxo che tifiamo tutti, perchè spiegami come fai a tifarti e lamentarti contemporaneamente, devi essere bipolare o schizzofrenico, perchè se Verona-Roma di Settembre già ti stai lamentando io non so come fai a tifare.
      Oppure adesso si tifa dicendo ” mazza quanto semo scarsi, Fonseca sei na sega”, ma non so come dovresti fare a supportare la squadra in questo modo…

    • Dopo il commento di Luciano credo che ci meritiamo di non vincere nulla…..forse si vedono le partite solo della roma…perche altre squadre con un GIOCO vincono anche con squadre che si chiudono….e gli schemi per entrare glieli deve insegnare l’allenatore….quanto riguarda un giocatore che serve li davanti,veramente forte e non come Dzeko su questo pienamente d’accordo.

    • @Luciano, premesso che non è da settembre che mi lamento, ma è dalle cadute rovinose con Atalanta e Napoli, per me tifare non è scrivere sul gruppo “quanto siamo belli, quanto siamo bravi, semo i mejo”… Questo è mettere la testa sotto terra come gli struzzi.
      Io guardo la Roma e spero di essere smentito, ma ogni volta che c’è da fare quel salto di qualità cadiamo sempre. Io tifo sperando che vinca, ma sono 10 anni che al massimo portiamo a casa i bonsai. E allora cerco di capire come migliorare. Io ripeto, si tifa allo stadio, non su questo sito. Qua ci scambiamo opinioni e se io non mi fido di Fonseca, credo di avere la libertà di poterlo dire senza essere insultato. Me lo concedi per favore?

    • Forza Roma e allora il commento non era rivolto a te.
      Si è tutti liberissimi di criticare, e non devo essere certo io a fare la concessione.
      Ma qui molti non fanno critiche ma attacchi casuali e privi di ogni ragionamento a sostenerlo.
      Vuoi criticare? Ottimo, porta opinioni, idee, discussioni, non che se io poi rispondo mi si da del laziale, e non che poi ogni volta che si perde c’è il #TizioOut.
      Poi questo commento non è indirizzato a te specificatamente, ma a chi fa cosi.
      Esempio: il buon Gio’, che come è che fa critica? Con un “la squadra fa schifo e l’allenatore è scarso, e io l’avevo detto dall’inizio” che critica è? Cosa stai commentando? Dove la critica costruttiva? Io vedo solo un attacco distruttivo niente di più. Perchè la squadra fa schifo? Ci può stare come opinione, ma spiega, e se poi controbatto non è che mi dai del laziale.
      Perchè l’allenatore fa schifo? Esponi, e se poi ti contraddico non è che mi rispondi con un “mentalità perdente o provinciale”, ma controbatti le mie tesi.
      Poi ieri/stamattina sono uscito dalle righe perchè è la prima partita che non vinciamo contro le piccole e si è parlato di FonsecaOut, ma se è vero che ho sbagliato i toni il concetto rimane.

    • Certo che per arrivare a dire che la squadra quarta in classifica (terza fino a ieri) è inguardabile bisogna avere proprio un bel coraggio… soprattutto per non vedere che ha un gioco di tutto rispetto… ma bisogna aver giocato a calcio per capirlo… ti è mai capitato? Anche per caso eh…

  11. Già conosciamo i limiti di Fonseca, il problema è che li conoscono anche gli altri allenatori che, pertanto, sanno come approfittarne anche in 10 contro 11. Fonseca conosce solo un tipo di gioco, non azzecca le sostituzioni e le fa sempre con colpevole ritardo e non studia il regolamento prima del campionato ma lo impara in corso d’opera, commettendo errori che ci fanno perdere a tavolino le partite. Ieri ha voluto imitare uno che ha vinto più di lui nel mondo, Carlos Bianchi, inserendo tutti gli attaccanti possibili, cercando qualcuno che gli potesse risolvere la partita con una giocata ma creando solo confusione. Fonseca sta facendo il suo perché con la rosa che ha a disposizione ha un punto in più della Lazio e ha perso il derby in maniera ignobile? Per questo c’è chi dice che ha fatto il suo? Ha fatto il suo perché è stato scelto da Pallotta e, pertanto, è stato scelto da uno che è capace solo di collezionare sconfitte, figuracce e debiti. In Italia a parte Di Francesco faccio fatica a trovare allenatori scarsi come o più di Fonseca. Per fortuna la maggior parte di questi allenatori hanno squadre meno forti della nostra e, pertanto, possiamo ancora sperare di arrivare entro le prime sette in classifica.

    • Io non sono contro Fonseca e non ci dovrebbe essere chi è pro Fonseca ma solo chi è pro Roma. Fonseca deve essere valutato come allenatore non come posizionamento in classifica. Altrimenti Conte oggi è il migliore allenatore d’Italia, perché è primo, ma così non è. Fonseca ha dimostrato di avere molte carenze e, pertanto, ritengo non sia adatto per conseguire obiettivi importanti. Poi se dobbiamo continuare a fare campionati e coppe anonime con figuracce sia in termini di sconfitte sul campo che fuori allora può rimanere Fonseca. Chi lavora nella Roma deve essere valutato come professionista non come persona. Anche perché, da quello che si vede, Fonseca è una bravissima persona ma non lo è altrettanto come allenatore. Lui è pagato per fare l’allenatore e come allenatore ha dimostrato di avere troppi limiti.

    • 🤮

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

    • La penso come te… Io spero di ricredermi su Fonseca perché è anche una bravissima persona… Sarò il primo a cospargermi il capo di cenere…
      Forza Roma

    • Ti stai rendendo ridicolo… smettila… ma poi ancora con la storia delle sostituzioni?!? 🙄
      Se non hai la capacità di vedere le qualità dell’allenatore forse quello limitato sei proprio tu… fortunatamente basta sentire le opinioni degli “addetti ai lavori” (non giornalisti) per accorgersi di quanto Fonseca sia stimato e di come alla Roma venga riconosciuto di fare un bel calcio… le battute d’arresto con una società e una squadra in costruzione sono da mettere in preventivo… la rosa ha ancora troppi tasselli da puntellare, e spesso è falcidiata dagli infortuni… nonostante tutto però, stiamo facendo una stagione più che dignitosa… anzi, per le previsioni iniziali, direi finora molto buona… ma gente come te non lo ammetterà mai… un po’ per ottusità, un po’ per evidente mancanza di basi calcistiche…

  12. “In mano a chi stiamo…ahimè”

    Con questo organico er Certosino de Certaldo, che sono arrivato ad odiare come pochi, se la batteva co l’inter.

    Purtroppo si è diffusa la “notizia” che i giocatori della Roma sono scarsi rispetto a squadre come Milan, Merdazio, Atalanta e Napule; il risultato è alibi alla squadra e alibi ancor più grande ad un allenatore che nella difficoltà o in partite tipo quella di ieri sera non ne azzecca una manco a pagarlo, ops ha il secondo ingaggio della serie A come allenatore…e tocca sempre legge che sta a fa un campionato eccellente sto incompetente.

    Voi, amici del forum, che lo sostenete a spada tratta sapreste spiegarmi i cambi che fa e perchè li fa???
    O forse in Portogallo conoscete allenatori che tolgono centrocampisti a gogò per sostituirli con na miriade de trequartisti, ali, attaccanti???

    Diciamo che seguo la Roma da senziente dal 1976, anche se più bambino ero cmq innamorato della stessa, e di incompetenti al suo stesso livello ne ho visti solo altri 2: Carlos Bianchi e Eusebio Di Francesco.

    • Ma tu me vorresti vende che Mayoral e Dzeko(e non fatevi i sogni, Dzeko c’ha 36 anni, l’hanno prossimo si ritira, se fosse quello del 2015 saremmo primi a questo punto) so forti quanto Mertens/oshymen o Muriel/Zapata/Ilicic? O che Karsdorp è forte quanto Hateboer, Di Lorenzo o er morto resuscitato? O che Kumbulla/Ibanez so’ forti quanto Koulibaly/Manolas? O che Veretout è forte quanto lo spilungone serbo?
      Ma dai su, manco er tizio del folletto prova a farmi una crepa del genere.

    • ahahahahahah Osymeh ahahahahahahha Hateboer e Di Lorenzo??? ahahahahahahahah…Kumbulla Ibanez Mancini e Smalling, nonostante 3 siano giovanissimi, non hanno nulla da invidiare a QUALSIASI difesa di squadra italiana…Mkhitaryan Dzeko e il ragazzo riserva Mayoral idem, e a breve ritorna Zaniolo…Veretout è tra i migliori nel ruolo e lo dicono i numeri, tanto che De Lamentis lo vuole a tutti i costi…Villar è fortissimo…Spinazzola senza problemi fisici è imprendibile…poi ci sono Pedro ed El Sharawi…Kardosp ad oggi sta facendo un ottimo campionato..ho tenuto, non a caso e per ovvi motivi, per ultimi Pellegrini Cristante Diawara Perez Peres Fazio, ieri tra i migliori e con le palle sia in difesa che di supporto a centrocampo, Jesus…non cito il portiere per pudore…Non mi sembra che Fonseca abbia sta rosa così scarsa a disposizione!!!

      Er tizio del Folletto me sa che t’ha crepato parecchie volte…sempre in simpatia ehhh

    • @Forza Roma, Nono, non mi serve Mbappè, ma ti dirò di più, neanche Lukaku, mi basta un Belotti, uno che ai difensori su quei cross se li mangia.
      @Poppy figurati se me la prendo, a perkularsi almeno si rimane in allegria. Tu mi menzioni giovani che son diventati forti con Fonseca, e che con gli altri allenatori non hanno dimostrato niente.
      Mi menzioni Edin, che è stato fortissimo, ma che ieri su 24 cross ne ha presi 2, e tutti e 2 erano cross. Villar è fortissimo, siamo daccordo, ma non ti fa mai la giocata decisiva, e sopratutto ancora deve crescere.
      Kumbulla e Ibanez promettono bene, però dai su, come fai a paragonarmi dei telenti a delle certezze? Perchè Koulibaly sono 5 anni che non sbaglia una palla, e stesso dicasi per De Vrij e Chiellini, mentre Kumbulla e Ibanez ne hanno fatte di cotte e di crude solo neglu ultimi 2 mesi.
      Zaniolo non me lo puoi citare, perchè è rotto da quando è arrivato Fonseca. Karsdorp è stato una sola pure lui finchè non è arrivato il portoghese.
      Mkhitarian all’arsenal non strusciava una palla, sai con chi è diventato fenomeno? Proprio con Fonseca.
      Ma scusa eh, abbiamo una squadra fatta con le riserve e gli scarti di Atalanta, Real, ManU, Arsenal e Juventus(perchè questo erano nell rispettive squadre prima) e adesso tu mi vuoi far credere che erano sempre stati fenomeni e che è un caso che siano tutti esplosi con Fonseca?
      Poi ti ripeto, non ti dico che non abbiano potenziale, perchè secondo me quei 3 dietro tra 2 o 3 anni saranno tutti titolari in nazionale, però adesso svirgolano palloni e rinviano addosso agli avversari.
      In attacco lo continuo a dire: Edin ormai è sul viale del tramonto(letteralmente, tra un anno si ritira), Mayoral è un pischello che non ha il fisico per fare la punta di peso. Serve un attaccante grosso e cattivo, alla Belotti, alla Lukaku, o, per rimanere in tema Roma, alla Batistuta.

    • pensa che il manudt nun vedeva l’ora de vennese Lukaku e, giusto per ricordartelo, la merdinter del triplete c’aveva scarti come Cambiasso, Maicon, Eto’o…pensa te.

  13. Che rottura di pa..e… mi domando come si potesse pensare che avremmo sempre e solo vinto (contro le squadre ‘della parte destra della Classifica’…) quando nessun altra squadra ci riesce.

    Abbiamo incontrato un Benevento che ha fatto un catenaccio estremamente efficace, abbiamo avuto uomini sotto tono, è stata una serata (parzialmente…) storta e Amen.

    Mancano 15 partite, chi pensava che avremmo incrementato regolarmente il nostro vantaggio o che potessimo arrivare alla fine con 10 punti sulla quinta si illude / illudeva: sarà durissima e non è scontato che ce la faremo.

    Non abbiamo preso gol (non abbiamo nemmeno preso pericolosi…), nessun infortunio, un solo cartellino giallo e siamo sempre terzi: adesso c’è il Braga e poi il Milan.

    Per adesso, per quanto mi riguarda, è un’ottima stagione. Ciao a tutti 😊.

    • Non sono d’accordo Enri…
      Ieri non era catenaccio.. Era na cosa che non esiste… Dal primo minuto hanno giocato col solo lapadula davanti a correre per il campo facendo finta di voler fare qualcosa…. Erano tesi come una corda di violino infatti il rosso è arrivato puntuale ed il loro modo di giocare non è cambiato di una virgola… Da un 9-1 ad un 8-1…
      Non è calcio sta roba… A sto punto si mettessero sulla linea della porta e manco faticano no?
      Vediamo se si innamorano di sto modo di “Vincere”… Alla lunga NON paga.

      B

    • Ma te lo immagini, caro Dav, se davvero avessimo vinto su rigore al 94esimo…?

      Comunque adesso spero che, avendo mancato la vittoria con una piccola, per ‘Contrappasso’ batteremo una grande. Domenica 28, ore 20.45, all’Olimpico…

      Ciao 😊.

  14. Peccato che a Roma in tanti non l’hanno ancora capito. Speriamo ne sia cosciente almeno Fredklin. Con il bellimbusto portoghese avremo zero titoli a vita, ve le posso garantire. Urge un allenatore vincente sin dal prossimo anno altrimenti saranno solo incazzature e dolori.

    • Caro Emilio… se ce lo garantisci TU stesso allora sarà opportuno prendere d’assedio Trigoria e costringere la proprietà a licenziare immediatamente il bellimbusto… magari con una bella lapidazione eh?!? Che te ne pare?!? 🤦🏼‍♂️🤦🏼‍♂️🤦🏼‍♂️
      Ma un po’ di positività?!? Ma un po’ di senso della realtà?!? Ve piace proprio essere disfattisti.
      Non vi capirò mai…

  15. Con una squadra chiusa con un catenaccio degno di Rocco (non Siffredi, dico Nereo) si sono visti i limiti di alcuni giocatori.
    Peres e Karsdorp non saltano l’uomo nemmeno se sta per terra. Crossano male (peggio Peres). E poi mi piacerebbe sapere perché quando Karsdorp svaria fuori posizione (mi sta bene, lo trovo utile a volte) non rientra ma resta lì a fare cosa non si sa.
    Non abbiamo un giocatore, uno, che sia in grado di tirare forte da fuori. Mai e poi mai che ci provino.
    Cercano di entrare in area con i triangolo stretti, ma ci sono partite che sarebbero da buttare più sullo sporco, palle dentro e battaglia. Tiri da fuori che possono essere spizzati, deviati, ribattuti.

    Si rischia, certo, perché puoi perdere palla e innescare una ripartenza, ma lo devi mettere in conto. Tieni un uomo in più dietro ma tira!

    Mayoral, ha detto Fonseca, attacca di più la profondità.
    Ieri non era evidentemente la sua partita perché la profondità non c’era. Quindi che lo ha messo (o tenuto a fare) è stato nullo.

    Poi certo ci sono scusanti. Ieri Fazio non ha fatto gravi errori, mentre Jesus fallo sistematico, non finirebbe una gara se gli avversari attaccasero, ma questo abbiamo adesso. Tuttavia non è stata la difesa a essere poco performante ma proprio la squadra.

    Non è capace a cambiare ritmo. Non è capace a interpretare i momenti della partita. Forse è la gioventù di alcuni ruoli chiave. Ma l’allenatore dovrebbe supplire.
    Ieri la Roma è andata all’arrembaggio solo gli ultimi dieci minuti. In quel momento abbiamo avuto un salvataggio sulla linea e un rigore annullato per vizio precedente. Forse se fossero partiti così dall’inizio del secondo tempo oggi contavamo 2 punti in più.

  16. Purtroppo siamo alle solite, non si fa in tempo a gioire per questa squadra, che si ripiomba nel grigiore più assoluto. Fonseca esaltato da molti e difeso a spada tratta, ormai si e’ capito che e’, un’allenatore che può andare bene in una squadra provinciale,anzi forse neanche quella perché avrebbe buone possibilità di farla retrocedere in serie B. Se non si batte il Milan, ci sono buone possibilità di finire al sesto posto, e rimontare non sarà facile, viste Lazio e Atalanta. Fonseca go home!

    • Cacciamolo a carci nxxxo perché ha pareggiato col Benevento fuori casa … Che delusione che siete… 😒

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

  17. Quando capiranno tutti che Fonseca nn è allenatore da big sarà sempre troppo tardi, ricordo ancora Difrancesco ed i suoi sostenitori più accaniti….ora ha dimostrato definitivamente la sua mediocrità eppure qua qlcuno ancora lo rimpiange….

    • Mi ricordo ancora quando dicevano “ma ci ha portato in semifinale di CL”… Purtroppo a Roma rare volte abbiamo visto grande calcio e quindi la maggioranza dei tifosi si esalta per la mediocrità.
      Oggi la tesi dei Fonsechiani è che senza Lukaku non si può battere un Benevento in 10.
      La cosa positiva è che i Fredkin non sono così polli come i Fonsechiani e giustamente stanno aspettando a rinnovargli il contratto…

  18. ed ecco comparire lo stuolo di avvoltoi pronti ad infierire per dimostrare o che sono laziali o che sono piu bravi di altri ,” fonseca non vale nulla” “io l avevo detto che majoral faceva schifo” ” pedro è venuto a svernare” ecc ecc a dimenticavo “con Allegri eravamo primi” .
    Questa è la famosa tifoseria romanista che fa come quello che per far dispetto alla moglie se lo taglia .
    Io ieri ho visto la solita roma con una differenza mancavano 3 centrali e sono stati costretti a togliere quello che puo rompere le partite con le sue accellerazioni Spinazzola , certo ora qualcuno dice come sopra” potevi mette jesus fazio e mancini” poi se perdavamo Fonseca erana na sega perche li aveva fatti giocare ,come la metti la metti è sempre colpa de fonseca de pellegrini e de majoral , poi alla rpima che si mangia Zdeko diventa lui il pippone .
    La tifoseria romanista oramai è una sorta di Tafazi , qualsiasi cosa accada basta che se da la bottiglia sugli zibedei detti anche C……ni
    Buona gironata e forza roma

  19. Togliere i soldi dell’ingaggio a Fonseca e distribuirli alle famiglie Romane e Romaniste in difficoltà. Si potrebbe garantire un reddito esentasse di 20.000 € a 150 famiglie che non sanno come arrivare a fine giornata.

    Personalmente aggiungerei anche l’ingaggio di Pellegrini, che ha scambiato il gioco del calcio con il famosissimo “Nascondino” e quello di Cristante…si potrebbero addirittura aiutare almeno 400 famiglie in difficoltà.

  20. Ieri hai giocato contro una squadra con il 5-4-1, alcuni momenti 5-5-0. In campo quando è così puoi mettere chi vuoi, la vinci con una giocata del singolo e ieri nessuno era in giornata per fartela vincere. Pellegrini ha sbagliato due decisioni finali, Karsdop l’ultimo passaggio, Peres tutte o quasi le decisioni. La squadra ha dato il massimo ma è mancata la parte decisiva. Prendiamoci il punto e andiamo avanti

  21. Commentare a freddo ,dopo l incazzatura di ieri e più razionale, per vincere contro una squadra arroccata con anche la panchina davanti la linea di porta,sarebbe stato difficile anche per i più forti del mondo,basti pensare che gli scudetti di solito si perdono così, ma ieri serviva almeno uno dei tre elementi per vincerla ,bucxio de cuxo ,tiro da fuori sporco o bono,oppure un fuoriclasse che se ne andava in porta da solo,bene di questo ci è mancato tutto,ora mettetela come volete ma ,noi non abbiamo nessun stoccatore da fuori area,fortuna manco a dirlo,e infine nessun campione vero. Però la colpa e di Fonseca

    • Luca Roma, Almeno Nereo Rocco qualcosa ha vinto! Ma con Fonseca cosa si può sperare? Voglio vedere chi avrà il coraggio di difenderlo ancora dopo che a fine stagione saremo fuori dall’Europa League e sesti in campionato….

  22. Lo dico da n’pò ormai, nun è na pippa fucilata, ne un mago de la panca. Stamo sempre a fa li stessi discorsi. Sto forum se divide fra chi dice che è na squadra de ‘ncefalitici guidata da n’Fenomeno, incompreso però, dato che se stava a ghiaccià er ciulo in Ucraina, e chi dice che c’avemo na squadra de Fenomeni guidata da n’encefalitico. Aa verità sta ner mezzo, come sempre, è na squadra da piazzamento de CL, guidata da n’coach senza infamia e senza lode. C’ha spunti bòni e difetti evidenti. Poi ce so’ li sognatori, beati loro…. #Hasta la cicoria, che nun sarà la Vittoria, ma ripassata n’padella e in mezzo a na ciriola è bòna lo stesso…

    • A Nicoooo
      Sogna è aggratiseee… Pensa me so fatto na settimana felicissimo!!!
      Nun fateve leva I sogni che è l’unica cosa che c’è rimasta!!
      Tifate ROMA e speriamo nel Mister e nella sua buona stella!!!

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

    • Gira’ grazie di esistere, meno male che ci sei tu che mi fai fare due risate, che almeno mi scende un po’ la rabbia.

  23. Un pareggio difficile da accettare, contro il Benevento in 10 per un tempo. Scelte di Fonseca difficili da concepire. Bruno Peres davanti a Spinazzola è una mossa ridicola, Dzeko andava messo dal primo minuto e farlo entrare con Mayoral è una mossa poco intelligente a livello tattico, li’ devi allargare il gioco e giocare con due attaccanti è come giocare con un uomo in meno. Spinazzola cambiato di ruolo per ben due volte durante la partita. El Sharawy fatto entrare troppo tardi. Secondo me il pareggio è responsabilità del Mister. Al 100%.

  24. La Roma ha sbattuto contro il muro sannita in una partita molto tattica e brutta; è mancata un po’ di fortuna, queste partite si vincono con una “spizzata” o una “giocata sporca” (ma a volte questo tipo di partite si perdono pure…e in quest’ottica, se non altro, il benevento non ha mai impensierito la nostra rabberciata difesa). Di sicuro le fatiche di EL si sono fatte sentire, giocare ogni tre giorni è dura, non c’è il tempo di recuperare ne le forze nè gli infortuni (non è un caso che anche le altre due, milan e napoli, hanno beccato di brutto…). Siamo in piena corsa e sarà dura fino alla fine, questo è certo, però ad oggi (!) pur considerando i recuperi della giuve e del napoli saremmo cmq quarti…. Un ultima considerazione: tre domeniche fa l’inter (oggi osannata) fece 0 a 0 con l’udinese in una partita molto simile a quella nostra di ieri sera…non ricordo commenti così negativi da parte della stampa zerbina…ma la cosa più ridicola è che alcuni sprovveduti vanno appresso a ‘sti leccaqulo delle strisciate…Forza Roma alla facciaccia vostra!

    • Su cm. Com il titolo era “KO Roma”….

  25. Giocatori che non sanno batte gli angoli…
    Giocatori che non sanno fare un cross…
    Giocatori che non s’assumono la responsabilità di tirare da fuori…
    La colpa è di Fonseca, BAH!

  26. No sarà’ una rosa da primato, ma soprattutto manca il manico! Certe partite le vinci a mani basse! Tieni Ka palla 80 minuti, e poi? Quanti tiri ha fatto? Ka colpa sarà’ anche dei giocatori na soprattutto di chi e’ in panchina che non cambia mai! Sempre lo stesso! Poi, questo odio verso tanti giocatori! Ormai vi sono fino a giugno, sfruttali! Ieri doveva giocare Jesus, irggio di Brunetto non e’! Oet ne Fobseca e’ limitato! Con un allenatore normale ieri si vinceva facile! Non sa leggere le partite! A luglio vi vuole un vero allenatore, bandate bis un po’ di zavorre prendere un portiere un difensore!

  27. @ Forza Roma … probabilmente non hai capito, d’altronde non posso scrivere un poema per essere più esplicito … cmq alla Roma manca un centravanti che fa la differenza … quel poco che abbiamo vinto l’abbiamo fatto sempre con grandi centravanti … ieri con uno alla Lukako avevi sbancato perché fa gioco da solo con la forza che ha ed oggi saremmo tutti ad esaltare Fonseca … continuo a ripeterlo che sono i giocatori che fanno grandi gli allenatori, no l’inverso

    • Diciamo che ci vuole il giusto mix. E cmq se ieri vincevo con una prodezza individuale di Lukaku, io avrei comunque criticato il gioco della squadra. A me piace guardare oltre il risultato, perché a me piace vincere la guerra non le singole battaglie. Credo che solo con un giusto mix di gioco, capacità di lettura delle partite e giocatori si possa vincere.
      Alla fine, la verità è che abbiamo un’opinione diversa su Fonseca… Per me siamo migliorabili sia nei giocatori che sull’allenatore, per te solo nei giocatori.
      Rispetto cmq la tua opinione

  28. Prestazione indecente
    Mayoral come sempre un fanstama
    Allenatore come sempre incapace di cambiare le partite in corso
    Pellegrini in versione sbagliatutto.

    Ovviamente la permalosità dell’ allenatore nel non ammettere la topica di schierare una sega come mayoral titolare, piano piano sta ammazzando anche dzeko che ieri in più di mezz’ ora in campo ha dato gli stessi segnali di quando sta in panchina, non pervenuto.

    Ma tanto vincere gli scontri diretti non conta, non sono quelli che ti danno forza e capacità per attraversare un processo di crescita… noooo.
    Ed infatti sta squadra non cresce mai, è piatta come il suo allenatore.
    Ora speriamo in un miracolo contro il Milan, si miracolo perché con questo in panchina la coperta è sempre corta.

  29. Il calcio e’ soprattutto risultato. Il Benevento ha fatto quello che doveva, soprattutto in 10, senno’ rischiava un’imbarcata. Oltretutto non mi sono dispiaciuti neanche sul piano del gioco. Trovo più inspiegabile e irritante un atteggiamento tattico simile,applicato dalla juventus. Anche quello e’ calcio

  30. Questo anno sono davvero tutte squadre mediocri con un allenatore come Max Allegri avremmo vinto lo scudetto ! L Inter viene dipinta come una squadra di marziani e gli è rimasto solo lo il campionato invece è una mediocre anche lei ! Via Fonseca subito

    • Con Allegri eri al 12° posto. Allegri, così come Capello, vincono con i campioni. Non danno un gioco ma vincono perchè sono i più forti. Punto. Se hai una squadra come la Roma serve il gioco perchè non hai 11 campioni. Quando lo capirete è sempre troppo tardi.

    • Cappello giocava con DEL VECCHIO E Nakata con Zago e Antonioli in porta e Tommasi a metà campo questi sono campioni e ha vinto lo scudetto ! Manca gente così che si faceva il mazzo per la maglia e non per i soldi ! Sveglia !!!!

  31. ma Pastore quando lo fa giocare ? che costa 4,5 milioni all’anno almeno lo poteva mettere dentro..tanto peggio di quelli non credo potesse fare. Mayoral nel secondo tempo andava cambiato lui e dzeko non sapevano cosa fare insieme..

  32. adesso i giornalai tutti ha fare i fenomeni pronti ad attaccare allenatore e squadra, ma che bravi non vedevano l’ora, mi sembra che le tre squadre che giocano in Europa League 2 hanno perso di brutto e noi pareggiato e’vero che avevamo l’avversario più debole ma sia le assenze che aver giocato giovedì può portare anche questi risultati, mo tutti ad incitare la grande inder di gonde perché ha vinto 2 partite di fila, però dite anche che con quella squadra che si ritrova stanno fuori da tutte le coppe non parlate solo quando vi fa comodo, anche il Milan era primo in classifica e già parlavano di scudetto, state calmi il campionato e’ lungo tifate la Roma se ci riuscite. Forza Roma

  33. Basta vedere che ha messo Bruno peres a sinistra che arriva sul fondo e invece di crossare iniziava a fare 100 finte finché non si incarta da solo e ha indietreggiato spinazzola robba da matti .poi sarò prevenuto verso fonseca ma ha me non piace come allenatore mai tenta il tiro da fuori sempre 1000 passaggi per entrare con la palla in porta

  34. Gio è così ma su questo forum non lo puoi dire. Forse a loro va bene la Rometta. Questo è un allenatore che va a simpatie. Di certo pari a di Francesco, sinisa, Gianpaolo etc ma di sicuro il Real non lo allenerà mai. Avevo visto Diawara in buona salute ma niente abbiamo dovuto assistere al solito copione cioè qui comando Io e decido io. I cambi? Che ne parliamo a fare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome