Bereszynski, l’agente: “Lui alla Roma? Non smentisco, è una possibilità”

49
1247

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Błażej Telichowski, uno dei procuratori che lavora nell’agenzia che rappresenta Bartosz Bereszynski, terzino della Sampdoria accostato alla Roma ora in Qatar con la Polonia, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante “Report from Qatar”, una delle trasmissioni del portale polacco.

Queste le sue parole sulla possibilità di vedere il difensore doriano in giallorosso:

“Le partite della Polonia al Mondiale sono seguite da grandi club come la Roma e penso che Bereszynski sia su qualche taccuino.

Sta facendo molto bene con il ‘Mourinho polacco’ (‎il ct Czesław Michniewicz, ndr), quindi farebbe bene anche con quello portoghese. Non c’è bisogno che io smentisca, perché è di pubblico dominio. Dirò questo: è una delle possibilità“.

Fonte: meczyki.pl

Articolo precedente“ON AIR!” – PUGLIESE: “La Juve rischia, ma altri club coinvolti”, CORSI: “Ci mancherebbe solo che paghiamo per Pallotta”, AGRESTI: “Rinnovo Zaniolo? Mou avrà un ruolo importante”
Articolo successivoQatar 2022, l’Argentina batte la Polonia (2-0) e vola agli ottavi, ma passano anche i polacchi. Dybala e Zalewski ancora out

49 Commenti

  1. 30 anni, carriera passata tra Legia Varsavia e Samp,
    dove ha un contratto fino al 2025.
    Non particolarmente veloce, media cross di 2 all’anno,
    terzino classico di difesa (non che sia un male).

    Direi che ci teniamo Celik, più veloce, molto più giovane,
    più adattabile.

    Poi l’agente fa il suo lavoro, ma non scherziamo neanche.

    • Giocatore non appariscente, ma di sicuro rendimento, molto fisico e di grossa intensità, adatto per tamponare e ripartire, serve, eccome se serve….

    • Avete presente quando giocavate a fantacalcio?? Avevi finito i soldi ed erano andati quelli forti.. Ecco quello è il momento in cui beresynsky può venire alla Roma.
      Io sinceramente comincio a stancarmi.. Ma commentiamo i mondiali.. Dove il mio ex portiere ha fatto i miracoli contro l’argentina.
      Ecco io vorrei tornare a quel periodo… È possibile?

    • È sbagliato prenderlo per il fantacalcio è uno di fatica, uno che spezza il gioco avversario…

    • il fantacalcio è relativo, se il giocatore non segna o fa assist 8 volte su 10 prende insufficienza anche se gioca bene da 6/6.5 (vedi zaniolo), però sono d’accordo con te, non è un acquisto da Roma

    • Altro commento del k….o da fra74.
      1. Se gioca in una nazionale che si e’ qualificata per gli 8vi, non e’ cosi’ scarso.
      2. Non e’ stato ancora ne’ contattato ne’, tantomeno, acquistato.
      3. Basta con questo “stalking” contro Pinto (Mou, i Friedkins) etc…

    • un altra occasione persa.
      Ricordati fra74 il silenzio è d’oro e lo scaccolatore seriale ti aspetta a braccia aperte.

  2. È molto forte attacca e difende bene completo e già conosce il campionato italiano sarebbe la scelta migliore.
    Non credo poi sia così difficile strapparlo alla Sampdoria visto il momento che sta passando

    • hai celik, hai zalewski che può giocare a destra, hai missori, mo davvero ci dobbiamo prendere il terzino della samp che va in B che non vuole nessuno?

      che se stia sereno a genova fino al 2025. quelli che abbiamo sono tutti melgio di lui

    • Non c’entra nulla che gioca con la Sampdoria è superiore tecnicamente a Celik è più disciplinato tatticamente di Karsdorp lì andresti a migliorare un ruolo

  3. Va cambiato lo schieramento in campo.
    O 1 difensore in meno
    0 1 attaccante in meno.
    Fattibile lo schieramento a 4 ?
    Servono 2 esterni con attitudine difensiva ed 1 dei centrali bravo ad impostare :
    Smalling / Mancini ?…Smalling/Ibanez ?
    boh …
    Celik come esterno al limite bene ( al limite )
    ma il suo competitore?
    A sx : Spinazzola Zalewski Vina.
    Il primo ancora non lo Spina che abbiamo conosciuto .Ad ora vediamo le spine raramente la rosa.
    Zalewski ? esterno basso a sx , poi a dx .con Mou .In Nazionale impiegato più avanti.Lo si sta impiegando o disorientando ?
    Vina , scarso utilizzo , ad essere sincero , non ne conosciamo il vero valore. ma per quel che visto finora …
    In fin dei conti , escludendo Udine sono 10 i gol subiti in 14 partite.Rendimento buono , difficile da ammettere per chi odia Mancini o Ibanez.
    Il PROBLEMA è l’attacco : 18 gol fatti in 15 partite.
    Una MISERIA.
    El Shaarawy Zaniolo Pellegrini propongono POCO e realizzano NULLA.
    Abraham paga l’ ASSENZA di Dybala 2 dei suoi 3 gol arrivati su assist di Dybala.
    ” tiro alto sulla traversa ”
    ” tiro ribattuto ”
    ” mancato l’ ultimo passaggio”
    CHI ne paga le conseguenze ?
    Difficile per chiunque essere ilcentravanti di questa Roma.
    Manovra lenta. pochi i cross dal fondo ( ultimi con il Lecce ).tiri alle stelle .
    LEWANDOSKI come reagirebbe ?

  4. F A R A O N I Grinta e sostanza.Italianità,che non guasta.
    E soprattutto uno stipendio (mezza piotta l’anno) che ormai a Trigoria viene prima di tutto.
    🤞

  5. E vai! Gli altri club di serie A se la staranno già facendo addosso…
    Va be’, qualora dovesse arrivare sosterremo anche lui. Certo si spera in qualcosa di meglio.

  6. ma siamo la Roma o il Lecce che ci accostano sti giocatori? poi c’è la prendiamo con il gioco di Mourinho se non si vincono le partite? ma siamo seri in panchina ci puoi mettere chiunque ma se prendi giocatori scarsi i risultati quelli sono

  7. per me è una delle tante “romanelle” tra pseudogiornalisti e procuratori per attrarre interesse mediatico sui loro assistiti attraverso fakenews inventate ad arte. Ragionando realisticamente sono convinto che se la Roma dovesse acquistare Bersky (crasi), solido giocatore di buon livello di serie A per squadre medio/bassa classifica come ad es. lo può essere De Silvestri del Bologna, 15 secondi dopo Mou darebbe dimissioni irrevocabili (volendo essere maliziosi questo spiega perchè alcuni tifosi del sito sarebbero d’accordo con l’acquisto…!). Invece credo che, considerando l’ampio margine temporale per decidere, questo sia il momento che Tiago Pinto dimostri di avere quelle doti di bravo DS nel saper scovare quell’occasione, temporanea od a lungo termine, che si riveli di alto livello tecnico/tattico (magari da rimotivare) nel vastissimo panorama delle rose extralarge dei Top Team Europei piene di giocatori scontenti che giocano poco e hanno bisogno di rivalutarsi, attraverso la formula del prestito. Non faccio nomi, non sono un esperto, ma sono convinto che se qualcuno della redazione interpellasse Sabatini in merito sono convinto che 2/3 nomi “underdog” ce l’avrebbe…

    • Per l’esperto tifoso romanista nessun calciatore è buono, poi vanno in altre squadre e ci lamentiamo che non lo abbiamo preso per due lire. Per noi sono boni solo quelli nati nel GRA e quelli della primavera. Poi abbiamo la vetrina piena di settimi posti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome