Bergomi: “Ibanez fa di tutto per togliersi. Con questi arbitraggi io non avrei mai giocato…”

49
3506

NOTIZIE AS ROMA – L’ex difensore Beppe Bergomi dell’Inter a Sky Sport commenta così il fallo di Roger Ibanez che è costata l’espulsione del giocatore nel derby di ieri:

“In occasione del secondo giallo, il brasiliano fa di tutto per togliersi. Con questi arbitraggi io non avrei mai giocato“.

Sulla prestazione della Roma: “Non mi aspettavo una partita diversa dai giallorossi. Quando vince la esaltiamo per questo suo modo di giocare.

Fonte: Sky Sport

Articolo precedente“ON AIR!” – ROSSI: “Derby infimo, ora la Lazio non la riprendi più”, CORSI: “Pellegrini caso enorme, ma perchè gioca sempre?”, PRUZZO: “Roma inarbitrabile, il club faccia qualcosa”
Articolo successivoLotito: “La lite con Mourinho? La Roma era ospite, i ruoli vanno rispettati. Lui alla Lazio? Mai dire mai…”

49 Commenti

  1. …con questi arbitri gioca chi dicono loro…

    Metro di giudizio mai uguali neppure nella stessa partita…

    VAR solo per grave svista… ossia quando je pare a loro.

    A quando il prossimo scandalo?

    FRS 💛 ❤️ 🇮🇹

    • So du partite che i gobbi segnano con falli di mano, cosa aggiungere di più?

    • Il prossimo scandalo e’ la prossima partita della rubbe, ma non conta.

      Lo scandalo originale e’ quello che conta :

      che la rubbe si possa inscrive al campionato coi bilanci truccati e

      parte di stipendi pagati in NERO per evadere il fisco.

      Tutto regolare : l’unica cosa che non e’ normale e’ che ci siano ancora

      dei tifosi delle altre 18 squadre che continuano a guardare sta roba.

      Io ve lo diro’ finché MUOIO : il campionato va boicottato completamente.

      L’unica cosa che conta sono Coppa Italia e Coppa UEFA.

      A raccattçà 30Mioni scarsi della champions ci andassero accattoni come Lotito,

      i cinesi dell’inter o quel signor nessuno che fa finta di esse presidente del milan.

      Noi dobbiamo essere al di sopra di sto squallore, senno’ che ci stamo a fa qua ?

      A fa le stesse cose di ste squadre demmerxa che giustamente schifiamo ??

      la ROMA e’ una squadra UNICA e deve avere obbiettivi UNICI e raggiungerli

      perché ha dei TIFOSI UNICI che vanno compensato con dei TROFEIIIII !!!!!!!!!

      No i 30Mioni degli accattoni !!!!! I TROFEIIIIII !!!!!!!!!!!!!!

      PORCOXXIOOOOOOOOOHHHHHHHHHHH !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Per qualificarsi nelle coppe mi risulta si passi ancora per il campionato italiano purtroppo e non per quello austroungarico.
      E nemmeno ho capito perché la Coppa Italia dovrebbe essere meno farlocca del campionato visto che sono gli stessi a organizzarla.
      Dovessimo vincere l’EL (speriamo) non dovremmo quindi andare in Champions?
      Chiediamo di restare in EL?

  2. Hai capito lo zio?
    ai tanti e fatemi dire troppi nick che ieri hanno massacrato Roger sperano fischino le orecchie;
    a proposito andatevi a riguardare l’intervento che compie il secondo tempo contro la Real in scivolata….. roba da FBaresi.
    Deve continuare a crescere mentalmente e lo farà con la ROMA

    • Fiducioso, il problema è che ibanez, con questo, ha fatto perdere tre derby.
      La scorsa partita, Smalling fu ammoninto dopo 6 minuti. E’ stato attento. Non possiamo chiedere la stessa cosa ad Ibanez?

    • io sono uno di quelli che l’ha massacrato, e continuo a dire che per me ibanez ieri è stato un dementhe e che l’espulsione ci stava tutta…

      A PATTO CHE

      fosse buttato fuori luis alberto (rosso diretto su zalewski) e romagnoli che è stato ammonito al terzo fallo da ammonizione.

      occhio però al braccio di mancini in scivolata in area, che non ho rivisto ma mi sembrava un potenziale rigore per i maiali.

      mi piace provare ad essere onesto con me stesso, poi magari mi sbaglio.

      cmq il tempo per rimediare c’è, i prossimi scontri diretti sono all’Olimpico …

      ❤️🧡💛

    • Rudy, la prima ammonizione non c’è, falletto innocente a partita appena iniziata. A Juve, Inter Milan, Lazio, Napoli non lo avrebbero mai sanzionato.
      Detto ciò, se non tiri mai in porta le prossime partite finiscono, se tutto va bene e arbitri permettendo, 0 a 0.
      Il responsabile principale di questo scempio è Mourinho.
      3 derby persi su 4 senza nemmeno provare a giocarli (e non solo i derby) non si erano mai visti con nessun allenatore. Zeman ne perse 4 su 4 ma aveva di fronte una squadra più forte, non questa Lazio attuale che sta dove sta immeritatamente.
      I responsabili principali, invece, della situazione in cui versa la società sono i Friedkin. Silenzio inaccettabile, campagne acquisti penose, accordo per il ffp inaccettabile, scelte sbagliate nei punti nevralgici societari. Tutto mitigato dallo specchietto per le allodole che hanno messo in panchina e in cui molti (troppi) ancora credono.

    • Manca il giallo a Milinkovic per simulazione e atteggiamento antisportivo, ma se invece il 98% spara su Ibañez e Milinkovic ottiene il suo premio antisportivo con tanto di esultanza verso il proprio pubblico, il calcio è marcio non solo negli arbitraggi…

  3. Ed ecco la voce della verità, verità che giustamente esce fuori, soltanto perché ieri la sua Inter subisce l’ennesimo furto , ad opera di una squadra di pezzi di merd*.
    Ma Bergomi dice la verità, il secondo giallo non ci sta perché non ci sta il fallo , e il lazziese Pecoraro che cerca il contatto e di butta.
    I soliti troll diranno che vedo i fantasmi .io eh?
    Mi ricordo i commenti , in situazioni analoghe, subite da Zaniolo, tutti i saccenti che hanno detto che l’arbitro non c’entra niente.
    Allora se ne uscivano con:
    Basta e lui che si tuffa.
    Il suo atteggiamento indispettisce l’arbitro
    sta sempre a terra..
    Ieri hanno tenuto il coraggio , o di non commentare il Vergognoso fallo di LUIS ALBERTO non sanzionato col rosso. e che i due gialli di Ibanez ci stavano tutte e due.
    Mo ditegli qualcosa a Bergomi, uno che ci ha spesso massacrato durante le telecronache,

    • Gaetano, concettualmente sono d’accordo con te. Perché dico concettualmente? Perché è il disegno che è sporco. Ibanez fa tutto per scansarsi e il giallo poteva essere evitato ma Ibanez arriva irruentemente e ogni giocatore, di qualunque squadra, avrebbe fatto un triplo carpiato per amplificare la veemenza del nostro difensore. È la prima ammonizione che puzza di sudicio…li si da inizio al piano

    • Io la penso esattamente uguale. Non è fallo, ma vallo a spiegare ai tanti che sparano su Ibañez

    • Diciamo che vista la situazione di gioco, poteva risparmiarsi il secondo giallo.
      Ma se dite che non è fallo, mi sa che il campo da calcio l’avete visto solo in tv.

  4. È il lunedì post-derby, parlano tutti, meno quelli che dovrebbero dire qualcosa. Il presidente Friedkin, il Direttore generale, l’AD Berardi e gli altri 10.450 dirigenti della Roma. E invece niente, unkazzo.
    Pure Bergomi che non c’entra niente con Roma e con la Roma, ne prende le difese contro le scempiaggini arbitrali.
    Qui ormai si arriva a invidiare un De Laurentiis e un Lotito, pur di avere un presidente che difende la dignità della propria squadra.

    • C’ha ragione Gaetano e c’ha ragione pure Zenone. Ci stanno incaprettando in ogni partita. Ma non sapevo ci avessero messo pure la polpetta in bocca. Mou è squalificato e se parla non torna più ad allenare…ma gli altri? Chi difende la Roma? Pruzzo? Bergomi? Gaetano? Abbiamo capito! Per andare in Champions dobbiamo vincere l’EL. Con la mafia italiana non abbiamo speranze.

    • stavolta un poco… ti quoto. Severo, ma giusto, diceva quello si Gang of New York?
      Resto sempre dell’idea che la società ASROMA si muove, e si muoverà, sotto traccia, non sono FERRERO o ZAMPARINI d’antan. Almeno spero.

    • Far casino non serve a niente… pura caso parlano e s’incazzano alla fine cosa risolvono? Anzi peggiorano le cose… vedi mou … so 2 partite che ci bastonano … bisogna ricucire i rapporti con gli arbitri , far capire che le regole sono uguali per tutti , e non serve bastonare la solita squadra …

    • Voglio essere buono: un cartellino ci stava. Ma uno solo dei due, a scelta. Cioè se lo ammonisci al primo fallo, severamente, perché c’è un piccolo pestone, allora sul secondo fallo fischi ma non esci il cartellino, sorvolo, perché se sei un arbitro intelligente e onesto, non vuoi rovinare la partita. Viceversa se al primo sorvolo e fischi solo il fallo senza ammonire, perché non è un fallo cattivo, allora magari al 30′ visto che è il secondo lo sommi al primo ed esci il cartellino giallo. Ma vabbè di che parliamo? L’arbitro non era né intelligente né onesto.

  5. Al netto dei risaputi atteggiamenti arbitrali nei confronti della Roma, purtroppo ora le decisioni vengono prese soltanto per “salvare” un aspetto puramente formale della decisione stessa, ma non sono certo assunte perché anche giuste.

  6. dovete lasciar perdere ragazzi, passate il tempo in famiglia. la serie A e’ corrotta, lo hanno capito pure al polo sud. in piu’ mourinho sta sulle palle agli arbitri e questo peggiora la situazione. l’unica via d’uscita e’ disdire abbonamenti a sky/dazn e andare al mare. tanto questi sono tutti strapagati lo stesso e noi qui a spappolarci il fegato.

    • Come @Zenone mi aspettavo anch’io un intervento della società stile frecciatine all’ing. Viola ma si vede che questi qui non le conoscono.

  7. Dico solo il primo fallo che fa Ibanez dopo pochi minuti è punito troppo severamente con il giallo, così metti nelle condizioni un difensore di non poter più sbagliare intervento. Il metro di giudizio purtroppo non è mai lo stesso.

    • tipo SMALLING col SASSUOLO? L’inglese ci mise ben 8 minuti, ROGER 7?
      Magari batterà qualcuno il record con la Sampdoria..

  8. 3 Derby ci ha fatto perdere! ibanez non doveva giocare anche perchè quando non ha un punto di riferimento senza un centravanti da marcare, va completamente in tilt! Anche quest’anno non avete onorato la maglia e perdere cosi contro i burini è davvero un’onta tremenda!

    • I 3 derby ce li ha fatti perdere in primis Mourinho col suo non gioco. Dimmi quale altra squadra in serie A gioca con 10 calciatori dietro la linea della palla, quale altra squadra ha un così alto numero di partite senza tirare in porta. Inguardabile. E la lazie è vreramente poca cosa, sarebbe bastato giocarsela invece di subire passivamente e la portavamo a casa.
      Ibanez ha le sue colpe ma molte meno di Mourinho, ed in ogni caso pure questo è colpa del mister che si ostina a schierarlo nel derby.

    • bada che in serie A squadre che sanno giocare come dici tu non esistono. Qualcuna a sprazzi, o di quelle piccoline che giocan per partecipare.
      E l’eccezione NAPOLI, quest’anno, neanche sempre.
      Che poi dove sta scritto che giocar “davanti alla linea della palla” è più bello di giocar dietro?
      Dov’è questo prontuario del “bel gioco”?
      Guardati Italia-Brasile 1982. Tu preferisci il Brasile sicuramente. Per me l’Italia era molto più bella ed emozionante…
      Delle grandi, le altre, prevalgono generalmente grazie ad arbitraggi parziali, regalini lungo tutta la partita, FISCHI letteralmente a SENSO UNICO quando vanno sotto (e ci vanno talvolta, perché son squadre ridicole…), e pure, talvolta, non prevalgono neanche.

    • Sardegna, l’Italia del 1982 creava occasioni da gol, aveva schemi, giocava a calcio. La Roma non crea, non propone, in 2 parole non gioca. Magari giocasse come quell’Italia, ci metterei la firma.
      Ti dico solo che dopo oltre 60 anni di Roma questa è la prima volta che la guardo con la consapevolezza che difficilmente riuscirà a segnare su azione.
      Difendersi va benissimo, è una tattica accettabilissima, ma poi devi saper contrattaccare. La Roma non sa farlo, con il centravanti abbandonato a se stesso in mezzo a 4 difensori che ti vuoi inventare? Il contropiede è un movimento di squadra, se lo affidi solo al lancione lungo non vai da nessuna parte. Dammi retta, non lo dico per partito preso e spero di essere smentito dai fatti, ma la Roma in mano a Mourinho andrà sempre peggio.
      Sugli arbitraggi sono d’accordo con te. È una storia vecchia di decenni, ma il silenzio dei Friedkin non lascia sperare che si possa risolvere. D’altronde non ci sono riusciti nemmeno Viola e Sensi con le loro battaglie.

    • Anche a me viene in mente l’Italia di Bearzot guardando la Roma di Mourinho. E non mi vergogno a vedere la mia Roma in difesa, perché so che è una squadra cinica e prima o poi ti punisce. Vero è che servirebbe una classe arbitrale onesta, forse per questo il Mister punta le competizioni internazionali.

  9. al di la’ dei gialli a Ibanez programmati, dei non gialli ai laziali programmati, possibile che non riusciamo e tenere palla , i laziali sembravano fenomeni di palleggio a centrocampo e noi con centrocampo di ectoplasmi. ma Mou con Wjini ci parla ? non e’ ne preciso ne aggressivo ne nulla , poi metti Pellegrini che corre a vuoto e Tammy che non riesce a controllare una palla che e’ una sempre anticipato . adesso occorre cambio di marcia e vincere piu’ partite che si puo’ e fare piu’ gol che si puo’ che non mi sembra cosa impossiile visto il calendario.

  10. possibile che non capite?!!!!. BERGOMI SCRIVE Ibanez fa del tutto x togliersi
    Io con questi arbitri non avrei mai giocato
    Pruzzo dice:ogni fallo un ammonizione . x i giocatori lazio 1 ammonizione dopo 5 falli. e aggiunge la roma deve chiedere di essere diretta da arbriti stranieri. e aggiunge lasciate perdere il campionato e puntate europa .È ka gestione della partia che fa riflettere. io giallorosso 52 aggiungo, finché accetteremo tutto non saremo mai vincenti.SVAGLIATEVI

  11. È da ieri che rosico … abbiamo fatto schifo è vero, ma onestamente adesso non se ne può più!! Massa ha ammazzato la partita al 30simo.
    Per quelli di noi che se la prendono con Ibáñez dico che è un gioiello della Roma, convocato dal Brasile, in continua crescita, un fenomeno che con Mourinho ha cambiato pelle.
    E semmai ha sbagliato la partita col Sassuolo, non questa.
    Sinceramente se lo ammonisci dopo 8 Min a centrocampo, e dopo che coso (è impronunciabile) simula platealmente la perdita di un arto, salvo poi alzarsi e festeggiare l’espulsione dell’avversario, sei un arbitro INDEGNO di arbitrare un derby.
    Ricordiamoci che il calcio è spettacolo, e farsi rovinare lo spettacolo da un principiante irrita.
    Al che le domande sono due:
    1. C’è malafede?
    2. Sono veramente così mediocri gli arbitri in Italia?
    E non siamo solo noi i penalizzati, vedi la Rube e il fallo di mano di coso…

  12. Ma difatti Ibanez fa di tutto per frenarsi la seconda ammonizione è eccessiva.
    Ma il discorso è questo noi le proprietà americane le dobbiamo solo ringraziare, hanno messo un sacco di soldi, hanno salvato le Rome da fallimenti sicuri, però non prendono mai posizione su niente.
    E visto che siamo nel bel paese, con gente che non parla e non si lamenta mai di nulla i pipistrelli ci vanno a nozze
    State sicuri che ad arbitraggio invertito Lotito avrebbe tuonato e fatto fuoco e fiamme.
    Ma il punto però non è neanche tanto questo, a Lotito arbitraggi contrari fino al midollo, come spesso capitano a noi, lui ha fatto in modo che non gli capitano
    Aldilà dei nostri demeriti che sono evidenti, ma sono due partite che giochiamo con uno in meno e non si capisce il perché

  13. Disdire abbonamenti ski Dazn vedi come cambiano le cose fidatevi se gli tocchi i soldi si suicidano provare per credere

  14. i film più amati dagli rubentini…
    La mano della morta.
    La morte nella mano.
    Seguirà il film documentario ” La mano morta nei mezzi di trasporto”.
    (Se qualcuno ti fa la mano morta negli autobus sotto sotto e’juventino)
    Subito dopo andrà in onda il film , vietato ai negazionisti del complotto, ” Le dolci mani delle 100 Geishe del Palazzo “..
    E come a tutte le emittenti che si rispettino abbiamo anche noi il nostro sponsor
    Occhiali da vista. Vedi Unkaz, occhiali ultra resistenti con fettine di prosciutto incorporate , così da coprire gli occhi in caso di porcherie varie perpetrate ai danni della Roma.
    Con questi occhiali special non vedi
    Se gli avversari ci massacrano
    Se agli avversari vengono risparmiati cartellini gialli e rossi.
    Se agli avversari danno rigori a palla

  15. la ciliegina sulla torta sara’ che ridaranno tutti i punti alla Rubventus oppure una pena ridicola. se le cose stanno cosi’, il tifo CONTRO l’italia di mancini ed il sistema tutto, sara’ obbligatorio.

  16. Ibanez è diventato capro espiatorio dopo Zaniolo. Il campionato italiano è da sempre orientato politicamente. Un enorme truffa a cielo aperto. Addirittura è bello pure per questo. Oggi Juve Milan e Lazio sono le squadre che hanno fatto cartello e dominano. Se si va a vedere gli arbitri che commettono “errori” sono più o meno sempre gli stessi.

  17. arbitri o no tu in campo c’è devi scende con una mentalità diversa,perché è successo proprio quello che temevo,cioè che la Lazio ha fatto una scelta,ha scelto di sacrificare i titolari per uscire dalla coppa,per essere freschi e cattivi nel derby e puntare tutto sulla Champions passando per il campionato.infatti ora è l’unica a giocarsi un posto in Champions sempre fresca senza coppe.perche ci dobbiamo lamentare?la Roma fin dall’inizio è stata molle sulle gambe aspettando la lazio,perché era cotta per la coppa giocata,la Roma ha fatto un altra scelta,puntare sulla EL per vincerla,a costo di rimetterci il campionato,perché ha quanto pare non abbiamo la forza per giocare entrambe le competizioni al massimo,guarda pure Inter e milan.percio speriamo che con un miracolo riusciamo a vincere sta coppa sennò la vedo dura..la settimana scorsa chiedevano se preferivamo passa il turno o vince il derby,mo come la mettiamo?lo so che è bello giocare certe competizioni e arrivare in fondo,ma perdere 2derby e rischiare di non entrare in Champions attraverso il campionato io la vedo ma grande cazzata..vedere quelle quaglie lassù con quella squadra de merxa me veni na ranbia

  18. Vorrei chiedere a Rocchi, che fa tanto lo spiritoso, non bastano neanche 8 arbitri e ke televisioni oer non commettere errori? Io penso e sospetto che ancora c’è’ qualche manovratore dietro ste schifezze di direzioni! Errare è’ umano ma qui o è’ mala fede o incompetenza o impreparazione! Poi si lamentano se uno li manda a fare in culo! Sono indisponenti e provocatori! Ormai sanno chi hanno di fronte e approfittano per passare dalla parte della ragione! Certamente non è’ tutta colpa loro se non vinci con la Creminese e il Sassuolo ma certo che ci mettono lo zampino! Ieri le ammonizioni di Ibanez non c’erano! Al limite, usa la testa, è’ già ammonito, cerca di scansarsi e lo riammonisci? Non usi la testa e quindi il buon senso. Dite che fa di un allenatore nutro un grande arbitro! Veramente da qmmoninure c’è ne stava più’ di uno di laziale. Diciamo che era distratto! Poi il pareggio se lo guardate bene, era buono! Ha considerato fuorigioco il momento che Smalling toccava ka palla non è usando è’ partita! Con 8 arbitri e immagini non è’ ammissibile!

    • Gol regolare, io sono d’accordo…gli ultimi gol della rube sono molto peggio.E in parità numerica li avremmo purgati in contropiede negli ultimi 20 minuti. I sorci hanno giocato tutto il secondo tempo nel panico, specie dopo che avevamo pareggiato.

  19. Ibanez, per me, questa volta non ha colpe mi stupisco che tanti tifosi lo accusano ingiustamente.
    E’ chiaro quello che sta succedendo, basta vedere le due ultime partite della rubentus.
    Altra prova, è che dallo scorso anno a quest’anno in Europa quanti espulsioni ha avuto la Roma?
    Da confrontare anche le ammonizioni, il gioco dei difensori è sempre lo stesso.
    Friedkin dovrebbe mettere degli investigatori privati e poi mettere pubblicamente i risultati

  20. Con questi arbitraggi Bergomi non avesse giocato se fosse stato un difensore della Roma ma essendo interista non avrebbe preso cartellini in tal senso, forse solo se si fosse trattato di un’inda-rubbe come match.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome