Bianda e Coric, cessioni quasi impossibili: si va verso la permanenza fino a scadenza di contratto

27
571

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMASecche smentite sulla possibile cessione di Ante Coric in Turchia: per il giocatore croato, che ha uno stipendio pesante (oltre 2 milioni lordi all’anno), non sono arrivate proposte dal campionato turco.

C’è stata invece un’offerta per William Bianda da parte dell’Alanyaspor, ma il giocatore ha rifiutato la destinazione non volendo rinunciare al suo lauto stipendio (800mila euro) percepito alla Roma.

I due calciatori sembrano dunque destinati a restare alla Roma, anche perchè tra poche ore il mercato turco chiuderà i battenti, e resterà aperto per qualche altro giorno solo quello di Grecia e Portogallo.

Le possibilità di una sistemazione si assottigliano col passare dei giorni. Al momento la possibilità più concreta è che i due restino a stipendio della Roma fino alla scadenza del contratto, prevista per giugno del 2023.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteCremonese, Giacchetta: “Felix è un patrimonio, come lui in Italia solo Scalvini e Miretti”
Articolo successivoTIAGO PINTO: “Svilar e Belotti? Rosa importante, nessuno può sentirsi titolare. Coric e Bianda preferiscono il contratto a una nuova sfida”

27 Commenti

  1. E dobbiamo tenerci questi due “calciatori” inutili per altri 10 mesi. COMPLIMENTI A CHI LI HA PORTATI A TRIGORIA ! A lavorare nei campi.

    • bianda e coric? danni del mercato…ortofrutticolo !!!
      …ci sono 7/8 scienziati astrofisici che ancora difendono a spada tratta l’uomo dei broccoli.
      nemmenp davanti all’evidenza delle gesta del piu’ grande pataccaro che sia mai passato da queste parti . boh. non so come definire ancora questi grandi sapienti.

  2. evvai col “pogrom”….scateniamo tutti contro i mangiapane a tradimento…dai all’untore …. a cosa serve?
    FRS ❤ 💛❤ 💛
    🐺🐺🐺

  3. Difficile dire se economicamente è meglio per loro ma significa che loro stessi si considerano assolutamente scarsi. Perché uno che crede in po nelle sue qualità, ad un anno della scadenza, sarebbe stato andare a rilanciarsi e dimostrare di essere ancora in giocatore valido.
    Bianda prenderà 800 mille per un anno ma dopo? Dopo i suoi ultimi anni, solo con le capre andrà a giocare…

    • in un anno guadagna quello che una persona normale guadagna in una vita intera, se e’ fortunato.
      ma cosa dite?

    • @texwiller: si, hai ragione ma solo in parte. Perché non dimenticare che una persona normale spende come “una persona normale”. Secondo te, Coric o Bianda vanno a Carrefour Express o vivono in una camera a 500 EUR al mese? Se sono intelligenti magari ne faranno qualcosa di questi soldi ma al loro posto inizierei a spendere come “una persona normale”. Perché dopo anni cosi, neanche in Giappone si trova un posto…

    • Davide Santon (Portomaggiore, 2 gennaio 1991) è un calciatore italiano, difensore svincolato..

  4. Ma voi vi rendete conto che la Roma sta pagando 2.4 milioni di euro lordi a Coric dal 2018?
    Questo e’ diventato milionario a 20 anni facendo…cosa?

    • Coric a 20 anni era titolare inamovibile della Dinamo Zagabria, nonchè della U21 Croata (che non è il Frattamaggiore) e vantava 4 presenze con la Croazia.
      Non so se a 20 anni fosse milionario, ma vantava oltre 100 presenze in prima squadra, e 15 gol da mediano.
      Numeri più che interessanti.
      Poi a Roma, sicuramente per ottimi motivi, non ha mai avuto una chance:
      non si può dire neanche che abbia giocato male, o che non abbia funzionato come Villar.
      Non ha proprio MAI giocato, che per un giocatore con il curriculum che aveva lui è un po’ strano.
      Poi 2 anni di infortuni, con prestiti che di conseguenza non portavano a nulla,
      e l’anno scorso un discreto campionato in Svizzera (21 presenze).
      Il problema è che il suo stipendio è insostenibile,
      ma non è l’anticalcio.

      Ps: “Sadiq alla Real Sociedad, la scoperta di Sabatini è un trasferimento da record di oltre 30ML”.

    • “Non so se a 20 anni fosse milionario”

      Intendevo che milionario ce lo ha reso la Roma (ce n’ha 25 adesso, si e’ intascato 4-5 milioni di euro netti netti…).

  5. Mi sono andato a rivedere un pò di articoli di Gr.net su Coric,quando arrivò alla Roma.
    Tra gli altri c’è un’intervista a Jarni,ex giocatore croato della Giuve e all’epoca allenatore dell’Under21 della Croazia, che per descrivere tecnicamente Coric , scomodò i nomi di Modric e Totti. Mahhh….
    Ecco perchè mi affido più al parere tecnico di alcuni utenti del Sito che non dei cosidetti addetti ai lavori,che esprimono giudizi a gettone > gli metti il doblone in bocca e una pippa te la fanno diventà un campione .

  6. Questi finito il contratto se non sono stati stupidi non avranno più problemi per il resto della loro vita d’ altra parte siamo noi che l’ abbiamo assunti ..che devono fare?

  7. Mi sorge una domanda, vista la squallida situazione della squadra del naccheraro di Siviglia, perché non se li ripiglia? Visto che per lui valgono tutti sti soldi di ingaggio li considerà fenomeni

  8. Forse solo se la metà dello stipendio lo paga la Roma si possono dare sarebbe sempre un risparmio e magari loro giocando alla fine trovano sistemazione

  9. Ragazzi ma che state dicendo avrei voluto vedere voi al loro posto, se avreste rinunciato a quelle cifre ma non diciamo cavolate ,se mai la colpa è di chi gli ha fatto quei contratti

  10. Se li prendesse quello schifo di Monchi. Il DS più incompetente e dannoso che abbia mai messo piede a Trigoria. Un coniglio che dopo aver combinato disastri è tornato a casetta a Siviglia. Solo il maiale americano poteva assumerlo.
    Dare stipendi del genere a due signor nessuno è degno del peggior incapace della terra. Andrebbe radiato!!

    • Dopo i casi Nzonzi, Coric, Bianda, Kluivert ecc…. e aggiungiamoci pure Malcolm, che ci siamo scampati solo perchè ce lo ha “soffiato” il Barcellona, temo che non sia semplice questione di incompetenza…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome