Bologna, stagione finita per Ferguson: lesione del legamento crociato

14
281

ALTRE NOTIZIE – Termina anzitempo la stagione di Lewis Ferguson: dopo l’infortunio accusato durante la sfida col Monza, il centrocampista ha riportato la lesione del legamento crociato del ginocchio destro.

Lo annuncia il Bologna tramite una nota ufficiale: “Gli esami cui è stato sottoposto Lewis Ferguson in seguito al trauma distorsivo al ginocchio destro hanno evidenziato la lesione del legamento crociato. Il giocatore sarà sottoposto ad intervento chirurgico dopo il quale saranno definiti i tempi di recupero”.

Lunedì 22 aprile alle 18.30, dunque, il Bologna farà tappa all’Olimpico per affrontare la Roma nello scontro Champions senza il suo capitano.

Fonte: bolognafc.it

Articolo precedente“ON AIR!” – DAMASCELLI: “A Udine è stata la vittoria dei calciatori sul sistema”, PIACENTINI: “De Rossi si è complicato la vita senza motivo”, CANDELA: “Ma la colpa è dei giocatori”, PETRUCCI: “Baldanzi un nanerottolo in mezzo ai giganti”
Articolo successivoNdicka dimesso dall’Ospedale di Udine, nuovi controlli a Roma

14 Commenti

  1. Come tifoso questo è un vantaggio per la ROMA, ma come persona sono dispiaciuto quando capitano questi infortuni, faccio i migliori auguri di un suo ritorno sui campi di calcio in modo integro. FORZA MAGICA.

    • Giocatore molto forte di una squadra umile che sul campo sta dimostrando come essere competitivi con lavoro e serietà. Ma noi della Roma dobbiamo sorpassare i felsinei a qualsiasi costo.
      In bocca al lupo Fergusson.
      Forza Roma!

    • mi dispiace dal punto di vista umano.
      Ferguson è un bel giocatore, per il Bologna una assenza pesante.

  2. Rimettiti presto Ragazzo, vedrai che tornerai d essere ancora più forte di prima. Il Bologna sta disputando una stagione eccezionale, credo sia giusto riconoscere i giusti meriti soprattutto se si vince senza BARARE.

  3. Il calcio è uno sport spesso ingiusto.
    Ha giocato tutte le partite e tutte per 90 minuti – tolta qualche sostituzione a 10 dalla fine – sempre importante in mezzo al campo e poi quando la stagione arriva al clou ti salta un crociato.
    Mi sarebbe piaciuto averlo in squadra, gli invidiavo quelle doti di carattere e temperamento che latitano in Aouar, suo omologo.
    Bah, auguri ragazzo e guarisci presto.

    • Vedo che anche quando ti complimenti,giustamente, con un giocatore di altra squadra non manchi mai di spalare letame su qualche giocatore della Roma.
      Tutto sto letame che hai proviene dalle tue attività di allevatore o lo produci te direttamente ?

    • normalmente ci vogliono 9 mesi dall’operazione , se tutto va bene.
      Mariani o chiunque altro.
      Se il legamento non è completamente lesionato si recupera (con opportuna terapia e fisio terapia) sempre in 9 mesi senza operare.
      C’è un ortopedico australiano che è specializzato in questo e ha recuperato un alta percentuale di atleti, in ambito di arti marziali.
      tentare non nuoce.

  4. Sportivamente parlando faccio i più sinceri e migliori auguri a Ferguson che si rimetta il prima possibile e possa tornare più forte di prima.
    Per quanto riguarda questi tipi d’infortunio, noi Romanisti abbiamo tanta esperienza, abbiamo appena recuperato Abraham dopo 10 mesi, quindi solidarietà a Ferguson che oltretutto stava facendo un gran bel campionato.

    • strootman

      ed ho detto tutto.

      l’unico che cambiava il livello della Roma sul serio.

  5. per il Bologna sembra essere cambiato il vento, va ‘detto comunque e riconosciuto che stanno facendo una stagione enorme…auguri al ragazzo, il tipo diborfilonxhe servirebbe a noi, ancora una volta sartori ha colto nel segno, pensare che era libero e lo ha prespnio Bologna dovrebbe far riflettere la presidenza.. forza Roma

  6. Mi entra un raffredore di ricordare Strootman x2, Rudiger, Florenzi x2, Zaniolo x2, Mario Rui, Kumbulla, Karsdorp, Abraham.

    Solo Rudiger si é ripreso ad alto livello.

    Maledetto ACL.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome