Bordin (all. Sheriff): “La Roma? Non l’affronteremo a viso aperto, altrimenti ci massacrano. Il nostro obiettivo è il secondo posto”

13
1317

NOTIZIE AS ROMA – Roberto Bordin, allenatore dello Sheriff Tiraspol, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport parlando della gara di domani contro la Roma. Queste le sue parole:

Per lei la prima volta contro un’italiana.
“È una grande squadra, anche se giocano Belotti ed El Shaarawy invece di Lukaku e Dybala, non sono male lo stesso, e in questa coppa la forza della Roma vale nel girone e in assoluto, in Europa League sono gli ultimi finalisti”.

Come l’affronterete?
“Non a viso aperto perché col palleggio ti massacrano, bravi nelle ripartenze, loro magari fanno turnover ma non hanno problemi, hanno grande qualità. Devi contenerli però giocando di squadra: se guardi il gol di Dybala con l’Empoli, basta una finta e via. Bisogna tagliare le linee di rifornimento e passaggi per quelli davanti, perché Lukaku è bravo pure nello scarico”.

Il girone, oltre alla Roma, è con Slavia Praga e Servette: il vostro obiettivo?
“Il 2° posto, si andrebbe ai playoff di EuroLeague, o almeno il 3° per restare in quelli di Conference. Lo Slavia è forte, è primo nel suo campionato che è un bel torneo, vuol lasciare il segno in Europa, il Servette è di quarta fascia ma una delle più forti di quel lotto”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteAouar recupera e parte titolare. Mou si affida alla strana coppia Belotti-Lukaku
Articolo successivoRoma a caccia dell’Europa per tenere Lukaku

13 Commenti

  1. Non poteva dire cose diverse ci mancherebbe. Gioca per il secondo posto nel girone io spero solo di archiviare subito la partita e che nn ci siano infortuni. Mi preoccupa solo il citofono di Svilar che abbiamo in porta….che è veramente una sega

  2. Bravo Bordin, ti auguro di arrivare secondo nel girone, solo per il fatto che mi ricordi il calcio di fine anni ’80, in cui ti rivedo rognoso medianaccio del cesena

    • Boh, e perché mai? Se noi facciamo la partita che abbiamo fatto a Leverkusen e perculiamo i crucchi per i loro smoccolamenti sul nostro catenaccione, poi ce la dobbiamo prendere col povero Bordin che vorrebbe semplicemente replicare quello che abbiamo fatto noi?

    • infatti a Leverkusen abbiamo fatto vomitare.
      poi è stato un bene che quel bidone di Azmoun si sia mangiato un gol fatto all’altezza del dischetto su finale, sennò volevo sentirvi poi…
      almeno tra de noi dimosele bene e tutte le cose.

  3. Perfino questo e’ piu’ furbo dei saltimbanchi che ingaggiava PALLOTTO.

    Calcio Dominante, Hombre Horizontal, Zemanlandia, “Il mio Calcio”….

    10 anni BUTTATI.

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

  4. Bordin ha detto cose logiche e sensate, complimenti per l’intelligenza nelle risposte date, per l’umiltà ma speriamo ovviamente di asfaltare lo Sheriff.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome