BOVE: “Dobbiamo compattarci, la stagione è ancora lunga. La bottiglia in testa? Non mi sembrava il caso di fare scenate”

21
571

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Edoardo Bove parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Lazio-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sul derby di Coppa Italia appena concluso allo stadio Olimpico:

Cosa è successo quando ti hanno tirato la bottiglietta?
“L’ho vissuto in maniera normale, mi hanno tirato una bottiglietta di birra in testa e mi hanno colpito. Non mi sembrava il caso di fare polemiche o scenate, le autorità di competenza interverranno perché non credo sia una cosa normale. Preferisco però parlare di cose di campo”.

Perché vi è mancata qualità?
“Il primo tempo è stato equilibrato, nel secondo siamo andati subito sotto per via di un episodio. Poi è difficile cambiare rotta una volta che intraprendi la strada sbagliata, dopo il gol preso siamo andati un po’ in difficoltà. Poi alla fine della partita abbiamo creato occasioni che sfortunatamente non siamo riusciti a concretizzare”.

Questo è un passo indietro?
“I derby sono partite molto tese, a volte la qualità del gioco viene meno. Non dovrebbe essere così ma succede, è capitato anche a loro, nel primo tempo non hanno creato assolutamente niente. Una volta andati in svantaggio siamo andati in difficoltà: possiamo sicuramente migliorare sul gioco, siamo sulla strada giusta. Fa male perdere queste partite ma ripartiremo dalla forza del gruppo, compattiamoci che la stagione è lunga”.

Quattro sconfitte in sei derby con Mourinho. Perché?
“Non credo sia un tema. Le partite vanno analizzate singolarmente e ognuna è a sé. Ci è mancato di aggiustare gli episodi a sfavore, non è questione di derby”.

Come ha visto Huijsen dopo l’errore?
“Posso fargli solo i complimenti, si è messo a disposizione di tutti. Poi naturalmente ognuno analizza la sua prestazione, ma noi vediamo in lui grandissime qualità e gli siamo vicini sempre e comunque, non credo che un rigore possa condizionare le prestazioni. È un bravissimo ragazzo, si è ambientato molto bene”.

Articolo precedenteLOTITO: “Vittoria meritata, oggi ha vinto il gruppo. ll fallo su Castellanos? Rigore c’è quando arbitro fischia”
Articolo successivoSARRI: “Rigore netto, l’uno a zero ci va stretto. La Roma ha creato zero palle gol”

21 Commenti

  1. il campionato non è chiuso, dolo perchè sotto milan, inter e juve c’è un abisso e perchè quest’anno de laurentis ha deciso che aveva vinto abbastanza l’anno scorso ed ha ingaggiato prima garcia e poi mazzarri e per non farsi mancare niente ha pure lasciato andare uno dei il migliori ds in circolazione

  2. Uomo vero..S è beccato ba boccia de birra in testa e si è rialzato da uomo..Pedra invece lo avrebbero portato via in barella.

  3. Di tutti i “CAMPIONI” strapagati che abbiamo, in questo momento particolare, dopo una sconfitta del genere, fanno parlare un ragazzo che si sta guadagnando ora la titolarità!

    • io posso dire solo OTTIMA scelta, qualcun altro non sarebbe stato cosi sobrio ed efficace.
      Basta leggere cosa ha detto rispetto al vergognoso episodio della bottiglietta, altri nel campo opposto avrebbero iniziatoa vittimizzarsi e a buttare benzina sul fuoco.

  4. l’unico che corre…. Lui e Mancini che da sempre tutto, il resto zero. Non voglio incolpare il ragazzino perché non doveva nemmeno essere titolare purtroppo il vegano sta in ferie si vede che non si prende una palla di testa in difesa, comunque gli altri passeggiano il polacco piu pippazzola (giocatore finito) avesse mai provato un dribbling una giocata…. solito passaggio all’indietro solo per fare presenza in campo purtroppo sono questi i cadaveri che giocano nella Roma

  5. Serve un centrocampista…Da mettere accanto a lui..più Cristante…che però è stanco …il resto è inutile
    Aouar secondo me può fare molto di più con un altro modo di giocare

    • vero,cristante è cotto e non potrebbe essere diverso,ma non si tira mai indietro come mancini questi sono giocatori che non anno nulla da rimproverarsi

  6. Bravo ragazzo e bravo giocatore.
    Colpito da qualche laziota idiota, degno tifoso di una squadra di complessati…
    Se fosse capitato a uno di loro, ancora stava per terra a rotolarsi!!!!!

  7. Edoardo caro, te volemo bene e ce stai simpatico ma “possiamo sicuramente migliorare sul gioco, siamo sulla strada giusta” me sembra la più grande cazzata da quando l’omo inventò er pallone. Siamo seri, su.

  8. Bove ha agito come un Campione !!!
    Presto potrebbe meritare la fascia di capitano se continua così e con questa testa sulle spalle.

  9. ieri commentando il possibile ritorno di Matic considerando la situazione della squadra sarei stato contento del suo ritorno ma nel nostro centrocampo nn dovrebbe mai mancare Bove l unico insostituibile

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome