BOVE: “La mia stagione è divisa in due parti, nella seconda ho trovato continuità. Mourinho mi ha lanciato, posso solo ringraziarlo”

10
599

AS ROMA NOTIZIE – Edoardo Bove è uno dei protagonisti della Nazionale Under 21 impegnata negli Europei. Nella gara di ieri vinta 2-3 contro la Svizzera, il centrocampista giallorosso ha disputato 90 minuti. Il classe 2002 è intervenuto in conferenza stampa dove ha parlato anche della sua stagione alla guida di Mourinho. Queste le sue parole:

“La mia stagione può essere divisa in due parti. La prima in cui ho giocato un po’ di meno ed una seconda in cui ho trovato più continuità ma sono tutti momenti di crescita soprattutto per un ragazzo giovane come me perché impari sia quando non giochi che soprattutto quando lo fai.

In vista dell’Europeo arrivare con più minuti nelle gambe, soprattutto nella seconda parte della stagione, mi ha dato grande vantaggio, e sicuramente tutto ciò aiutato per la convocazione e per arrivare a questa competizione nel migliore dei modi. Mourinho è la persona che mi ha lanciato nel calcio dei grandi, posso solo ringraziarlo”.

In vista dell’ultima sfida del girone contro la Norvegia il centrocampista giallorosso ha chiesto aiuto ad un amico giallorosso: “Sugli scandinavi ho cercato di informarmi con Solbakken ma non mi ha dato tantissime informazioni”.

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Scamacca in stand by: Pinto ora pensa a Daka e Iheanacho
Articolo successivoUfficiale: i Friedkin acquistano il Cannes. Ryan e Corbin seguiranno i francesi, Dan resterà concentrato sulla Roma

10 Commenti

  1. Nonostante la sua giovane età lo intravedo…abbiamo il nuovo DDR

    Che tu possa indossare ancora per almeno venti anni questa maglia

    • Più che a De Rossi, assomiglia al primo Kante’…recupera palla e attacca, attacca e te lo ritrovi dietro a recupera palla…che giocatore

  2. Se soltanto Mourinho entrasse nell’ordine delle idee di un centrocampo a tre…. Bove con Matic ed un mediano – regista….

  3. I giovani , soprattutto se intelligenti
    ” calcisticamente ” possono essere plasmati , creati dal Mister.
    MOU con Bove ha scelti i giusti tempi.
    Addirittura col rimpianto della finale : col senno del poi andava impiegato Bove , non Wijnaldum.

    Da agosto a dicembre in campionato :
    43 minuti in campo
    da gennaio in poi
    943 minuti in campo
    ” cane malato ” ci darà tante soddisfazioni ,
    quest’ anno sarà impiegato con regolarità .
    Servono i campioni ma servono soprattutto
    GIOVANIi , forti , sani e affamati.
    DAJE EDOARDO.

  4. Ti ha dato la possibilità, ma la cosa bella è che te la sei mantenuta, lavorando constantemente …TOP 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  5. Per me è molto ma molto più equilibrato caratterialmente

    De rossi perdeva la brocca, lui non mi pare il tipo

    Tecnicamente non è ancora paragonabile

    Come approccio in campo mi ricorda Gattuso ma meno grezzo

    • Gattuso in vita sua non ha fatto un gol neanche per sbaglio,c’aveva i piedi svirgolati.
      Bove già ne ha fatti 3 e pure pesantucci.
      Aripjate,compà 😱

  6. Caro Zenoni, infatti ho detto meno grezzo.

    E , caro il mio patatone, non puoi sapere quanti goal farà bove in carriera … sei mesi non sono indicativi.

    Di certo ha piedi più dritti di Gattuso, ma non gli era nemmeno chiesto, dato che il Milan aveva un attacco.

    In Scozia, all’età di bove, ne fece 7.

    Leggi e poi parla, anzi, leggi e non parlare!!!

    Daje Zeno’, speriamo che Pinto nun te venda… sei il nostro shomurodov!!!

    Ovviamente scherzo, siamo qua per sorridere

  7. Daje Edoardo !!!
    Ecco il prossimo top player del centrocampo, solo 21 anni ma con tanta testa sulle spalle.
    Credo tanto in questo giocatore, quello che ha fatto contro il Bayer Leverkusen mi ha rubato tantissimo l’occhio in un match di una certa importanza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome