Bove, voglia di Premier: la Roma a caccia di acquirenti in Inghilterra, prezzo fissato a 18-20 milioni

72
1178

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il futuro di Edorardo Bove è tutto da scrivere, ma la pista di un trasferimento in Inghilterra lo stuzzica. Lo scrive l’edizione odierna de Il Tempo (F. Biafora). Il centrocampista, cresciuto nel settore giovanile della Roma, non è una prima scelta di De Rossi, che, oltre a Paredes, Cristante e Pellegrini, ha chiesto alla società di intervenire nel reparto acquistando un altro giocatore.

L’idea è di aggiungere all’attuale mediana giallorossa un calciatore con motore e cambio di passo, caratteristiche che al momento mancano. La consapevolezza di avere poco spazio – dall’arrivo di DDR ha giocato 974 dei 1800 minuti in cui è stato a disposizione – e di rischiare di averne ancora meno, sta facendo riflettere attentamente Bove sul futuro. E ora ritorna in auge una possibile cessione in Premier League.

L’agenzia di Kia Joorabchian (procuratore di Zirkzee) è stata infatti incaricata di trovare un possibile acquirente Oltremanica. Già negli scorsi mesi un altro intermediario aveva preso dei contatti con il Leeds per provare ad imbastire un’operazione, ma la mancata promozione del club inglese ha fermato tutto.

L’idea di cercare fortuna in Premier è però ancora viva nel classe 2002 e da parte del suo entourage c’è già stato un primo colloquio con la Roma, con Ghisolfi (ha visto anche l’agente di Bellanova) che ha fissato il prezzo del cartellino: si parte da una richiesta di 18-20 milioni di euro.

Fonte: Il Tempo

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma, l’obiettivo Konaté non è più un segreto
Articolo successivoDalla Francia: Friedkin pronti a triplicare il budget di mercato del Cannes

72 Commenti

  1. “Motore e cambio di passo” infatti Bove manca di fiato e movimento, certo che se non sai fare niente fai il giornalista sportivo e due spicci li guadagni

    • Uno scambio con Zirkee più conguaglio e altri giocatori tra cui Smalling? ps: svuotiamo la cantina 😉

    • Bove ha tutto m eno che il cambio di passo.
      Dinamismo costante ma il cambio di passo è un’altra cosa
      Vuol dire inserirsi nello spazio improvvisamente, con velocità.
      rimanendo però lucidi e freschi (Frattesi ad es.)

    • prezzo fissato( lo sanno loro) 18-20 in premier devi chiedere inizialmente 38-45 mln di sterline
      se veramente sono interessati je rimbalzano

    • Ok …cominciano le scatole cinesi : Bove piace all ‘Everton……che caso !!!!

  2. se andasse via mi dispiacerebbe proprio tanto, ma è anche giusto che abbia voglia di giocare e fare nuove esperienze di vita.
    a centrocampo però va preso un titolare secondo me, il ruolo in questione ha la stessa priorità della punta.

  3. ma De Rossi, quello che rimpiange Frattesi,Scamacca & compagnia? Bove a prezzo di saldo? cioè qualsiasi mezza sega costa 40 milioni e i nostri si danno via come 3×2?
    spero sia l’ennesima stupidaggine

    • Si, infatti…si danno via a prezzo di saldo e se si volessero ricomprare il prezzo é maggiorato in maniera quasi esponenziale. Speriamo sia tutta fuffa…a me Bove come giocatore non mi dispiace affatto!

  4. Mah per me è una caz@#@ata grossa come er ponte sullo stretto…..

    L’altri sparano prezzi assurdi… E noi i nostri (quelli boni) du fusaie e tre noccioline….

    Spero che sia una caz@#@ata

    • rudy 22 anni e fa la riserva a pellegrini e cristante che a furor di popolo devono essere panchinati per 2 centrocampisti più forti!!!! questo da la reale collocazione e valore del giocatore non lo danno tifo e appartenenza

  5. Si continua a considerare Pellegrini un centrocampista…..Per me ne servono altri 2…minimo,soprattutto se Bove venisse ceduto.

    • Esatto! Guarda caso in nazionale sia Mancini sia Spalletti non l’hanno mai impiegato in mediana.
      Con Mancini, quasi sempre da subentrante, giocava spesso addirittura nei tre davanti da esterno sinistro, mentre il tecnico di Certaldo lo impiega da trequartista.
      In ogni caso non fa praticamente mai parte dei tre di centrocampo.
      Anche Mourinho nel primo anno lo schierava in posizione più avanzata poi l’arrivo di Dybala lo ha portato ad arretrarne il raggio d’azione ma con risultati men che esaltanti.
      Pellegrini non ha le doti fisiche e atletiche per battagliare in mezzo al campo e lo perdi in quelle che sono le sue migliori doti, l’assist e una discreta qualità nell’inserimento sotto porta.

  6. Premesso che se dovesse andare via definitivamente mi dispiacerebbe, vorrei sottolineare l’incoerenza del tifoso medio, durante la stagione in molti lo criticavano e ora si piange una eventuale cessione a 20 milioni,

    • Perche vedono l’esempio di calafiori, scamacca e frattesi… allora si pensa che si farà lo stesso errore.

      Ad oggi Bove è un buon giocatore di corsa e discreta qualità, ma non ne vedo un potenziale titolare.

      faceva panchina in una squadra di media classifica, come puoi pensare che ti faccia il titolare in una squadra di alta classifica?

      Se mi arrivano offerte da 20mln io ci penso a darlo via, perchè REALISTICAMENTE è un giocatore quale non vedo un evoluzione tecnica da farlo spiccare.

    • Chiedo,nella rosa della Roma quali sono i giocatori che spiccano,come dice il Professore qui sopra?
      Uno o due forse. Gli altri sono tutti pedatori di media caratura ,nei quali ci sta bene uno come Bove.
      Quando si parla di vivaio della Roma, c’è il concetto ridicolo di fare sempre il paragone con Totti e De Rossi…il paragone invece bisognerebbe farlo con gli Aouar , i Sanches ,gli Abraham che sono costati una barca di milioni per fare i titolari con un rendimento di basso livello e comunque non giustificato da simili esborsi.

  7. Rega’ rimaniamo sulle cose pratiche.

    L’ u.e.f.a. richiede che devono essere in lista 4 calciatori provenienti dal vivaio:

    1) Pellegrini

    Visto che Bove, Zalewski e Joao Costa sono dati per partenti, immagino che in rosa ci saranno almeno altri 3 che potranno essere scelti tra, Mastrantonio Pagano, Pisilli, Olivares, Vetkal, Keramitsis, Darboe.

    • @Soldato
      Come vuoi allora sono quattro e non tre i caciatori provenienti dal nostro settore giovanile da integrare e da presentare in lista per
      l’U.E F.A.

      Diventano quindi sette i titolari da integrare in rosa.

      Poi ti faccio un paio di domande:

      Tu sai cosa a deciso DDR e come vuole sviluppare il gioco, sai se nella sua idea di calcio c’e’ posto anche per Pellegrini ?

      Se c’e’ posto per Pellegrini secondo l’idea di calcio che ha DDR, tu cosa fai, ti dimetteresti da tifoso della Roma o ce lo ricorderai ad ogni partita che si vinca, pareggi o perda ?

      Personalmente credo che se Pellegrini ha una tenuta atletica in ordine e’ un ottimo calciatore che puo’ giocare sottopunta o da mezzala, se poi pensi che possa giocare da mediano,
      NO non ci siamo.
      Poi se la Roma ha da investire una cifra importante per un calciatore in quel ruolo ne sarei steafelice, ma temo che DDR e Ghisolfi ti deluderano perche’ ritengono Pellegrini importante nel futuro di questa Roma.

      A questo punto decidi tu, io ho gia’ deciso perche’ per me chi indossa la maglia della Roma e’ come se sventolasse la nostra bandiera, poi se sara’ Pellegrini o un’altro l’importante e’ che onori la maglia con il massimo dell’impegno e non credo che a Pellegrini gli si possa dire il contrario, non si diventa capitani della Roma per raccomandazione, chiunque abbia indossato quella fascia lo ha meritato sul campo e Pellegrini fino a prova contraria e’ ancora il capitano della Roma e se lo ha deciso anche Daniele De Rossi per me e’ piu’ di una garanzia !!!

    • beh Johan, la tua analisi è correttissima.
      sarà che io resto convinto che Daniele non arriverà a Natale , quindi non baserei il mercato sulle sue idee di gioco. perché per me a gennaio avremo un Sarri o qualcuno rimasto a spasso nel frattempo. l’ho già inquadrato, Daniele.
      è un altro Di Francesco/ Vincenzo italiano.
      qui non dura

    • Gradirei che a dicembre 2024 sarai piacevolmente smentito, anche perche’ nessuno puo’ avere la verita’ in tasca e da casa non se l”e’ mai portata nessuno, personalmente ho sempre pensato che Daniele De Rossi e’ persona preparata con idee valide sul calcio giocato oltretutto sa anche prendersi le responsabilita’ in prima persona senza accampare scuse o accusare altri.

      Comunque stai tranquillo perche’ se questo e’ cio’ che pensi sono certo che Daniele De Rossi non aspettera’ che qualcuno gli dica che e’ di troppo, sara’ lui ad andarsene prima che qualcuno pensi di farlo accomodare all’uscita.

      Comunque essere prevenuti non corrisponde al clichet del Romanista nei confronti di un’altro Romanista e che Romanisra stiamo parlando di Daniele De Rossi che per sua soddisfazione personale ha voluto indossare la sola maglia della Roma e per sfizio come farebbe un qualsiasi acceso tifoso di calcio ha giocato una stagione nel Boca Junior nello stadio piu’ ambito da un calciatore che ama questo sport.

      Oltre non saprei cosa aggiungere, poi fai tu, ci sono altre 19 squadre in serie A per tifarle di uno che parte cosi ne possiamo anche fare a meno.

  8. Per me Bove per la nuova stagione deve partire titolare, prima di tutto perché è un asset va valorizzato e fatto crescere , gli si deve dare fiducia e tranquillità, se vogliamo fare questo “progetto giovani” questi ultimi devono giocare. Cristante in panchina e dal mercato deve arrivare almeno un altro centrocampista box to box .

    • Sesto arrivi se proprio te dice bene e sacrifichi tori e arieti e accendi ceri a divinità pagane…
      “Bove deve partì titolare”??? Ma quali centrocampisti avete mai visto in vita vostra?
      Se non l’avete ancora capito qui a Roma un progetto simil-Atalanta – NUN SE POTRA’ MAI FA’ – qui dopo er primo anno la pazienza finisce, pensa te se ce vojono 10 anni per arrivà a un posto Champions che può succede?! Giovani de talento già c’erano tipo Tahirovic, Volpato, se ci aggiungi Bove e uno a piacere tra Pellegrini e Cristante… fai un centrocampo che in serie A… arriva tenendo l’anima tra i denti nella parte destra della classifica.
      Ancora non avete capito n’altra cosa, per come è fatto il Sistema Calcio Italiano 3 posti Champions, nel bene e nel male, sò già ipotecati da Inter, Milan, Juve… ne rimane 1 solo… e devi contenderlo a Napoli, Atalanta, Lazio e Fiorentina… e lo vuoi raggiunge co’ li regazzini?
      Ma come ve vengono ste cose, ma che arrivate da Marte e vedete la Roma per la prima volta???

  9. Siamo la banda del buco compriamo a 1.5 milioni un ragazzo Sangarè che non sappiamo se sia un vino amabile una specie di sangria o altro e vendiamo tra 15/20 milioni un giocatore che sono due anni che gioca in serie A , altro che Gianni e Pinotto qui siamo a livello di Stanlio e Ollio , poi se lo vuoi ricomprare tra un anno anche se ha fatto panchina gli devi dare 40 milioni ,

    • Ciao Nando, perdonami, acquistare oggi un calciatore di prospettiva significa fare un investimento a cifre contenute e prima che ci arrivino club come Baca, Salisbirgo, Bayer M,, Aiax.

      Personalmente sono perplesso dei vari nomi che circolano oggi siamo a 72 profili che i medi quotidianamente snocciolano.

      Poi i conti si inizieranno a fare dopo il 1 luglio cioe’ alla chiusura dei bilanci, quindi e’ probabile che Ghisolfi abbia gia’ chiuso molte cessioni ed abbia fatto altrettanti acquisti.

      A mio parere la futura Roma avra’ necessita’ di ingaggiare almeno 10 nuovi profili di cui 6 nuovi titolari, due esterni bassi destro e sinistro, due esterni alti destro e sinistro, un centrale di centrocampo area area, un centravanti di manovra.

    • JOHAN CRUIJFF, mi sento come il film di Troisi “Non ci resta che piangere ” parli di investimenti sui giovani ,ok,ma sai meglio di me che HDi un centrocampo che ti fa arrivare 6 da non so più quanti anni ,devi comprare minimo altri 2 terzini TITOLARI , voi vendere bove per comprare non si sa cosa perché con15 milioni di giocatori forti non ne compri, ti serve un centravanti visto che hai preso Lukaku ma con 15 milioni gai preso un nano da giardino ,dove sai meglio di me che così basso o sei messi o rimani un giocatore di 2 fascia ,senza parlare della difesa ,quindi come direbbe il marchese del grillo “POSOO ESSE UN PO INCACXATO?” Perché qua non si vede LUCE😎

    • @Nando
      Personalmente non do per scontato la cessione di Bove anche perche’ in lista U E F A. siamo obbligati a presentare 4 calciatori di provenienza del nostro settore giovanile e 4 calciatori di provenienza dal nonstro settore nazionale.
      Personalmente la vedo cosi, i miei 4 calciatori provenienti dal nostro settore giovanile sono in una rosa racchiusa su questi nomi:

      Mastrangelo
      Oliveras
      Keramitsis
      Pellegrini
      Bove
      Pisilli
      Pagano
      Vetkal
      Darboe
      Joao Costa

      Di questo 4 faranno parte della rosa 24 – 25

      Dei 4 provenienti dal settore giovanile nazionale ci sono:

      Mancini
      Cristante
      Elshaarawi
      Baldanzi.

      Poi, prima di giudicare vediamo chi saranno i prescelti per completare la futura rosa.

      Mi ripeto, per completare un organico adeguato ad una squadra di vertice questa Roma ha necessita’ di acquistare tra i 10 ed i 12 calciatori e tra questi almeno 6 devono essere dei profili alti cioe’ titolari da squadra di alta classifica e questa sara’ la vera difficolta’ di Ghisolfi che a mio parere fara’ le scelte sulla base e una idea di calcio offensiva e non credo ai Chiesa o Morata, Hummels, questa tattica NON ha portato risultati sperati, purtroppo le scelte di Ruy Patricio, Dybala, Lukaku, le riconferme di Smalling, Karsdorp, senza sottovalutare le scelte fatte sui prestiti di Winaldum, Renato Sanches e di tutti quelli che sono stati di passaggio per non parlare degli ingressi inadeguati a parametro zero di Belotti, Solbakken, Aouar, oppure vogliamo parlare degli acquisti di Vina, Shamurodov.
      Se pensiamo che Habraham, Celik, Baldanzi sono ingiudicabili gli unici inserimenti o conferne riuscite sono Svilar, Ndika, Elshaarawi e poi cosa vogliamo fare….. dare la croce addosso a chi in questi 3 anni ha tirato la carretta cioe’ Mancini, Cristante, Pellegrini.

      Come vedi amico mio non sei solo ad essere incazzato.

      Che ti dico voglio credere a Daniele De Rossi che non penso sia cosi sciagurato da accettare una scommessa del genere.

      Voglio avere fiducia e dico a tutti gli amici giallorossi di avere un po piu’ di pazienza, la battaglia inizia dal 1 luglio prossimo.

      Non possiamo continuare a sbagliare.
      FORZA ROMA SEMPRE.

  10. Bove non è Giannini, vorrei precisare.
    non lo venderei ma solo per la pochezza degli altri.
    nella Roma 2000/2001 avrebbe fatto tribuna OGNI giorno.
    basta con l’idolatrare gente poco più che decente

    • Soldato.
      Tu insisti testardamente alle esclusioni e mo Pellegrini e poi Bove e poi chissa chi altro, non credo comunque che si possa sfuggire anche alla stregua dei regolamenti, per l’uefa le liste devono essere presentate con 4 calciatori di provenienza dal settore giovanile della sociera’ iscritta al torneo che sia Champions League, Europa League, Conference League ed i nomi di questi calciatori per nostra fortuna sono questi che elenco di seguito:

      Mastrantonio
      Keramitsis
      Darboe
      Bove
      Pellegrini
      Pisilli
      Pagano
      Vetkal
      Zalewski
      Joao Costa

      Anche i Francesco Rocca, Bruno Conti, Agostino Di Bartolomei, Giuseppe Giannini, Angelo Di Livio, Francesco Totti, Daniele De Rossi, Alberto Aquilani, hanno avuto bisogno di giocare per affermarsi e purtroppo o per fortuna sono stati aiutati da professionisti e addetti ai lavori di provata esperienza e affidabilita’, adesso per tua sfortuna ci sono questi ed anche loro avranno necessita’ di mettersi alla prova, sempre se qualcuno gli dara’ la possibilita’ e la fiducia, come si dice nessuno nasce imparato.

      Prima di affermarsi al calcio dei grandi questi Signori hanno avuto l’opportunita’ di farsi apprezzare.

      Di Bertolomei ha fatto 1 anno di B a Vicenza.

      Conti ha fatto 1 anno di B a Genoa.

      Di Livio nonostante tutto giocava in B con il Padova e da juniores aveva anche vinto il Viareggio come miglior calciatore del torneo con la Roma con la quale non ha mai esordito.

      Aquilani ha fatto 1 anno di B a Trieste.

      Dai su non e’ difficile, saranno 4 di quei nomi se non di piu’ ad essere inseriti nella rosa 24 – 25, non e’ cosi difficile accetarli, fattene una ragione.

      Ed anche questi che sono diventati campioni e che ho nominato ai loro esordi eranono nomi poco piu’ che decenti.

    • Io penso che tutta ‘sta teoria dei 4+4 (settore giovanile+settore nazionale) che va rispettata per regolamento, non ponga nessuna difficoltà ad essere agevolmente superata da una società come la Roma.
      Nella Roma gli incedibili dipendono dai “cammelli”! Se i cammelli so’ giusti Bove er cagnaccio cambia “padrone”. Evitate i paragoni con calciatori, del passato, che non è che ci vuole un grande esperto per capì che, pure a inizio carriera, erano proprio n’altra camminata. Non se possono sprecà i nomi de Totti, Conti, Agostino, DDR, Giannini ecc ecc. per Bove… proprio non c’entrano niente questi col reale valore calcistico de Bove!
      Bove, oggi, va bene per una Roma da 8° – 10° posto; è lì che volete arrivà??

  11. Fa bene ad andare in Inghilterra, se fossi in lui non ci penserei due volte. Gli preferiscono il giovane afro-francese di turno, con la compiacenza della tifoseria che sacrifica il romano e romanista di turno per l’ivoriano mezzo francese di seconda generazione.
    Auguri.

  12. Forse non ci siamo capiti, per il nostro centrocampo servono oltre a Cristante Paredes Pellegrini altri 3 centrocampisti, se no ma dove vogliamo andare vogliamo fare la fine della scorsa stagione ,mettici in più che Cristante e Pellegrini sono agli Europei e Paredes in Copa America addio ti saluto partiremo già svantaggiati

  13. Se Bove fosse inglese e giocasse in premier costerebbe già 35 /40 milioni questa è la realtà…la scorsa stagione grazie al suo goal abbiamo fatto fuori i Leverkusen qualcuno se lo ricorda? Il ragazzo è intelligente andrà in Inghilterra e farà la sua bella carriera uno così in premier avrà successo.

  14. le voci di bove sul mercato sono confermate dalla società…ennesima operazione che non comprendo, il ragazzo potrebbe trovare spazio, in prestito, con qlche club minore italiano, avendo continuità potrebbe crescere e tornare da noi…invece come sempre svenderemo un gioiellino e lo rimpiangeremo…. qsto per me è l’ultimo anno dei Friedking se nn si vince e nn si fa lo stadio

    • ma quando ha parlato la societa su quali giocatori la roma deve vendere…???la notizia non l ho letta da nessuna parte e se cosi fosse li svenderebbe…che si da la zappa sui piedi da sola

  15. dalle parole dei diretti interessati ossia de rossi, che a questo punto in pochi avranno sentito.. lui ha dichiarato : . «Non si potrà fare una squadra di soli diciottenni, ma servono giocatori che possano essere un valore per la società, con un occhio al nostro settore giovanile dove abbiamo perso Frattesi e Calafiori. E questa cosa non mi va giù» quindi non credo proprio che bove verrà ceduto……

  16. Pochini 18-20 milioni, no? Ha 22 anni e già esperienza anche in campo internazionale. Noi li regaliamo sempre i giocatori…..

  17. Ma un giocatore comprato da uno dei DS esotici che tanto vanno di moda lo si riesce a rivendere? Possibile che ci si finanzia solo con i Primavera? Mi aspetto due prestiti gratuiti dal Sassuolo, per consentirle di tornare in serie A senza doverli svendere. Pinamonti o Laurientè e il terzino sinistro? Ci vorrà pure, ogni tanto, un po’ di riconoscenza…

  18. Ma vi rendete conto che vi avvelenate a commentare una non notizia?
    Al giornalista è venuta st’idea… potrebbe essere…. ecc ecc…

    Comunque sia, io spero faccia parte della rosa anche quest’anno ma non confido troppo nelle qualità del ragazzo. Bravissimo nel recuperare palla, corre, ma perde sempre uno due tempi di gioco per passarla, non ha molta visione e non gli ho mai visto fare un’apertura….

  19. ma il biafora della situazione era presente mentre parlavano DDR e il DS…o come sempre vanno a caso sperando di azzeccare la notizia..a culo…

    • Biafora o Austini? non credo cmq che vanno a caso, qualche imbeccata da dentro gli arriva. poi tocca vedere…

  20. DDR vuole il cambio di passo ma io Edo che Box To Box non lo venderei mai….ma la famiglia ha annusato che DDR non lo vede….fidatevi li conosco famiglia stupenda…..mesa che va….magari basta Zale….ma …..la sensazione e che va….

  21. na societa che fa la squadra a botta de prestiti e parametri zero….vebde i giocvani di prospettiva e compra un 36 enne?…se po solo ride

  22. Mi auguro per la carriera del ragazzo che trovi un buona squadra… tanto qui ho paura che non sia il posto adatto per chi vuole emergere. La proprietà è concentrata sulla premier, la Suloku pensa solo a tor di valle e la Roma resta in mano a Derossi e ghisolfi… mi costa tanto dirlo, ma ho l’impressione due dilettanti allo sbaraglio.

  23. Il problema è che la società non ha le idee chiare se puntare sui giovani perché possono diventare forti oppure sui più esperti perché hanno già dimostrato. Siamo gli unici che stanno guardando solo giovani, possibili bei prospetti e poi si ritrovano i soliti da sesto posto con le altre che si beano di Calafiori etc

  24. Comunque a 20 lo venderei per prendermi un centrocampista titolare buono possibilmente e con i soldi di Abraham un vero centravanti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome