Bove vuole restare: si blocca l’affare col Lecce

19
1149

CALCIOMERCATO ROMA ULTIME NOTIZIE – Brusca frenata nella trattativa tra la Roma e il Lecce per il trasferimento di Edoardo Bove in direzione salento.

L’incontro tra il gm Pinto e il direttore sportivo dei pugliesi, Pantaleo Corvino, non ha dato l’esito atteso: c’è stata una fumata grigia tendente al nero.

Nessun accordo sulla formula con cui Bove si sarebbe dovuto trasferire a Lecce. Inoltre il calciatore avrebbe grossi dubbi sul trasferimento, e ha manifestato alla Roma la sua volontà di restare a Trigoria.

Per ora dunque l’affare è congelato: Bove partirà per il Portogallo con il resto della squadra. Ogni discorso eventuale col Lecce è rinviato al rientro a Roma.

Fonti: Leggo / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteMourinho ct del Portogallo: lo Special One ci pensa, ma serve l’ok della Roma
Articolo successivoLille e Fulham su Karsdorp: possibile scambio di giocatori con la Roma

19 Commenti

  1. Questa è una cretinate. Edoardo ha dato la disponibilità ad andare anche in prestito. Manca l’accordo tra le società sulla formula del trasferimento.

    • Lo credo anche io, Corvino oppure senza…Lo conosciamo tutti, è una vecchia sola…

  2. Non credo sia vero che sia lui a puntare i piedi per restare..sia più un attesa per capire Gino come reagisce all infortunio.se fosse lui a non voler andare a Lecce sarebbe da stupidi non c è piazza migliore di Lecce è un ottimo allenatore come baroni

  3. Notizia manipolata: originariamente era uscita nel senso che Pinto, per concretizzare un prestito (con riscatto e controriscatto, peraltro, questo sì, con soglie che Corvino pretendeva a proprio favore), voleva vederci più chiaro sulle condizioni di Wjinaldum).
    La crisi epocale della strisciata maggiore ha inasprito il tiro al bersaglio sulla Roma.
    Tutto qui…

  4. Con tutti quelli che ci sono da mandare via hanno scelto questo ragazzo che invece bisognerebbe lanciare invece di spendere 40 milioni per un bidone come abhram

    • Bove cc e Abraham punta…sò proprio lo stesso ruolo ehh. Ma internet è n’agorà dove ponno passà pe messia pure i terrapiattisti? Purtroppo conosco già la risposta…🤔🤔🤦🏼‍♂️

  5. sui giornali di Lecce parlano di una richiesta del Lecce di prestito con diritto, senza controriscatto.
    Penso il problema sia quello.

  6. Il Lecce fa i propri interessi.
    La Roma altrettanto .
    Prestito secco ?
    C’è il rischio che Bove venga poco o nulla impiegato.
    Cessione come chiede il Lecce ?
    Ma anche no.
    Come sta Wijnaldum ?
    Come procedono le trattative di acquisto ?
    Campionato , Uefa League , Coppa Italia tante partite da giocare , Bove forse ha più possibilità di giocare con la Roma che col Lecce .
    Diverso è se Pinto ha una trattativa conclusa e che soddisfi in pieno MOU.

  7. Non ci credo che voglia restare.
    Ad ora ha giocato poco più di 100 minuti tra campionato e coppa, quasi tutte apparizioni per pochi minuti nei finali di partita.
    Con il recupero di Winaldjum ed il probabile acquisto di un altro centrocampista (Lukic?) non giocherebbe nemmeno quelli.
    Così rischia di bruciarsi.
    Come ultimo giovane per il reparto di mezzo da usare in questo modo abbaiamo già Tajrovic, o magari anche Faticanti. Lui deve provare a spiccare il volo in una provinciale.
    Basta tenersi un diritto di recompra. Se sfonderà sarà un piacere pagare un premio di valorizzazione al club che lo ha fatto crescere, se invece dovesse floppare avresti recuperato qualche milione utile per il mercato.
    Tenerlo a far la muffa in panca proprio non ha senso.

  8. Ieri sentivo dire che potrebbe essere invece che si decida di mandarlo a Sassuolo in ottica Frattesi, non tanto adesso quanto per il prossimo anno. Una sorta di anticipo per avere strada facile poi, se Frattesi resta un obiettivo. A rischio anche di sacrificarlo, quindi non è detto in prestito con diritto e controriscatto ma in modo definitivo.

  9. Quando mettevo in guardia Pinto dal vedersela con un vecchio volpone come Corvino è quello che hanno rivelato i fatti.
    Il D.S. del Lecce ha fiutato l’affare e cerca di soffiare Bove alla Roma,magari per un piatto di lenticchie . A Lecce hanno capito che Bove ha la stoffa per fare carriere e ci provano.
    Dopo il sassuolo con frattesi adesso anche il Lecce?
    Ma Pinto quando si sveglia?

  10. Io non lo cederei, ier ne è’ superiore a Cristante che invece avendo mercato cederei subito! Al massimo lo darei in prestito biennale al Sassuolo ier Frattesi! Ma venderlo mai! Ier ne è’ fortissimo! Certo, in 10 minuti è’ impossibile valutarlo! Se mai lo si deve cedere, mantenere il cobtroriscatto!

  11. Bove si può dire che non lo abbiamo mai visto, ma il primo che lo deve “vedere” e’ l’allenatore e se non lo vede è meglio che vada a giocare altrove.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome