Bruno Peres canta e balla con la figlia: “Mai della Lazio, sempre forza magica Roma!” (VIDEO)

21
586

NOTIZIE AS ROMA Bruno Peres dimostra di non aver dimenticato il suo trascorso in giallorosso.

L’ex calciatore della Roma ha approfittato della sosta per le nazionali per fare ritorno nella Capitale in compagnia della compagna Glenda Moretti e della figlia Ilary.

Proprio la fidanzata del giocatore ha condiviso sul suo profilo Instagram un momento di dolcezza con la bambina, all’insegna della fede giallorossa.

Durante il video, infatti, Bruno Peres balla con sua figlia cantandole: “Chi non salta della Lazio è, è… Mai della Lazio! Forza la Magica. Forza Roma!”.

Articolo precedenteMancini e Zaniolo, il grande freddo: ecco i motivi dietro l’esclusione del giallorosso dalla Nazionale
Articolo successivo“ON AIR!” – ROSSI: “Tarantelle pericolose su Dybala, occhio che può andarsene quando vuole”, PIACENTINI: “Non mi stupisco, c’è gente che dà del bollito a Mou”, FERRAZZA: “Non convocare Zaniolo è una follia”, PRUZZO: “Mancini non è rancoroso, lo richiamerà”

21 Commenti

    • Ehhhh…
      La sera del 10 marzo 2002, a casa ascoltando la radiocronaca, tenevo in braccio il primo leoncino. Beh, al poker dell’Aeroplanino non ho resistito e l’ho lanciato in aria (riprendendolo subito, tranqui…). Sorpreso sì, spaventato no, anche perché la mia gioia era contagiosa…
      Che ricordi… E che squadra!

  1. Possiamo dire con certezza che chi indossa la maglia della magggica 💛❤️…. Prima o poi ne diventa tifoso….. Un buon 70% dei giocatori….

    Se facciamo un elenco… Non basterebbero due forum……

    Grazie mamma de avemme fatto nasce a ROMA 💛❤️GIALLOROSSA 💛❤️

  2. tecnicamente non sarà stato il top, avrà pure campato di rendita con quel gol nel derby di Torino, mi ha fatto bestemmiare e manco poco…ok
    ma non dimentico che la notte di Roma-Barcellona è nata tutta dal suo piedone contro lo Shakhtar, se fosse entrato quel pallone addio sogni di gloria
    Poi è andata male lo stesso, ma è stato bello sognare
    Grande Bruno

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome