Cadice amaro: attacco giù e difesa flop, la Roma preoccupa Mou

64
1954

AS ROMA NEWS – Una Roma troppo brutta per essere vera. La squadra giallorossa, alla prima uscita portoghese, viene battuta in maniera sorprendentemente netta dalla penultima squadra della Liga.

Mourinho si aspettava delle difficoltà, visto che il Cadice era più avanti nella preparazione, ma non pensava che la squadra potesse crollare in questo modo senza colpo ferire.

Nonostante i giallorossi, al pronti via, abbiamo schierato Pellegrini, Zaniolo e Abraham, la Roma non ha prodotto una sola buona trama offensiva. L’espulsione di Vina ha complicato maggiormente una partita tesa e complicata, e nella ripresa la squadra è crollata sotto i colpi di Bongonda e Negredo, complici anche gli errori di un preoccupante Svilar. 

La Roma è apparsa in grave ritardo di condizione, e ci sarà parecchio da lavorare. Lunedì si giocherà il secondo test contro il Casa Pia, e a differenza di quello che può sembrare, l’impegno sarà ancora più duro: i portoghesi sono la quinta forza del loro campionato, e stazionano attualmente alle spalle dello Sporting Lisbona distante due punti.

Servirà dunque un’altra Roma, altrimenti i giallorossi rischiano la seconda figuraccia. Il rientro di Rui Patricio potrebbe dare una diversa solidità tra i pali, ma è tutta la squadra che deve crescere esponenzialmente in vista della ripresa di un campionato ancora tutto da giocare.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Il Tempo / Il Romanista / Corriere dello Sport 

Articolo precedenteUfficiale: Tripi ceduto al Mura. Affare a zero euro, ai giallorossi il 30% della futura rivendita (COMUNICATO AS ROMA)
Articolo successivoMou ora aspetta di incontrare i Friedkin: rinnovo possibile, ma solo se…

64 Commenti

  1. almeno le prossime amichevoli farei giocare Boer per vedere se può essere ancora un portiere o se deve già appendere i guantoni al chiodo

  2. Abbiamo un allenatore bollito, altro che la Roma preoccupa Mou, è Mou che preoccupa la Roma, non c’è traccia di uno straccio di schema offensivo, di organizzazione di gioco a centrocampo, il nulla cosmico..sta distruggendo del tutto una squadra già modesta, Dio ci conservi Dybala 🙏

    • sono sicurissimo che queste sono state le tue esatte parole dopo la vittoria in conference league, vero?

      o probabilmente te sei del gruppetto di “tifosi” che commenta solo le brutte prestazioni/notizie, farlo poi dopo 2 giorni dalla ripresa degli allenamenti in una partita del tutto insignificante spiega altrettanto bene la caratura del tuo commento.

    • Quello che ha sempre fatto ovunque e che qualcuno aveva predetto. Il primo anno passa poi brucia tutto. È un fuori di testa malato cronico e ancor più grave è chi gli va dietro o lo sostiene. Sta devastando la Roma. L’unica cosa buona è che ci siano i Friedkin e non er broccolaro faccia da tolla! Se non se ne va al più presto la Roma finirà male.

  3. Credo che la proprietà stia sottovalutando la mediocrità nella quale la Roma è precipitata. Una Conference League non può essere la giustificazione per tutto e per tutti….
    Questa situazione così com’è ci porterà ancora di più verso l’anonimato. O si crede in Mourinho e gli si costruisce una squadra VERA o altrimenti si abbia il coraggio di cambiare rotta.
    Mourinho=Campioni. Ma noi possiamo permetrerceli? Di sicuro non servono quelli ormai a fine carriera o fisicamente discutibili. E poi basta mezzi giocatori strapagati. 4mln e mezzo a Mancini sono un insulto.

    • ci sarà chi spinge per i rinnovi, magari spiegando che sono giocatori per i quali non si può fare a meno.Alla luce proprio del gioco richiesto da chi li gestisce e li prepara fisicamente con allenamenti appropriati.

    • Mou può essere la miglior scusa per far arrivare giocatori di caratura, l’abbiamo già visto. ma non è accettabile quello che si vede, e non solo a livello meramente calcistico, visto che leggo che ieri pure hanno fatto rissette tutta la partita.
      inutile continuare a dare delle mezze calzette ai giocatori, qualsiasi allenatore può proporre qualcosa di migliore da quello che vediamo. perchè a fare più del nulla ce vole poco. e la Roma tatticamente e tecnicamente è il nulla, da quando c’è Mou. non s’è mai vista una squadra in cui, dopo 2 anni di lavoro con lo stesso allenatore, nessun giocatore è cresciuto.
      quindi stiamo sprecando 7,5 milioni l’anno, se continua così, che s’è incastrato a far giocare la squadra in quel modo orrendo, e che non fa rendere nessuno dei giocatori

    • sbif per far arrivare i giocatori di caratura basta pagare, poi in panchina puoi metterci anche mazzari, loro non si fanno problemi. Infatti non mi pare chei grandi nomi che sono arrivati lo abbiano fatto gratis, ma risultano comunque tra i più pagati in rosa

    • Lasfiga, abbiamo una dozzina di giocatori che nessuno l’ha avvertiti che 5 mesi fa siamo tornati da Tirana, stanno a fa i giapponesi sull’isola. forse la prossima volta due video epici di meno potrebbero far bene. e ritiro in montagna con Zeman, 2 settimane senza famiglie, prima di dare la squadra all’allenatore.
      però se tu metti in campo una squadra con 2 terzini, uno per lato, Elsha e Zaniolo sulle fasce li sfonnano. con Matic Pellegrini e Bove fai come ti pare: Matic vertice basso, Pellegrini di raccordoo e Bove incorsore? tutti e 3 in linea? Pallegrini vertice alto?
      invece difesa a 5, uno di 1,70 a fare il centrale (che poi per caratteristiche avanza, e toh, lo espellono perchè lo saltano in mezzo al campo), Karsdorp a tutta fascia, almeno stai sicuro che su quella fascia, bene che va, non succede niente, di la ElSha a tutta fascia, il giocatore più tecnico che abbiamo, almeno ce lo spegniamo noi in partenza, e Zaniolo e Tammy vagano in attesa di poter pressare.
      i contratti mi sembra che mi sono pronunciato abbastanza.

    • Più che altro non si capisce perché i Friedkin investono sulla Roma, mettono soldi, pensano allo stadio , al marketing e poi trascurano in maniera così plateale gli aspetti tecnici e legati al mercato dei giocatori. Come se viaggiassero su due linee parallele che non si incontrano.

    • Bravo Rafinho proprio questo che poi è lo stesso che si diceva di james pallottola. Come mai pensano a tutto salvo che a l’organico e ai risultati?!? boh saremo noi strani o forse lo sono loro che sono ameri-cani e che non capiscono un ciufolo de calcio !!

  4. Brutta sconfitta ma non preoccupante.
    Primo svilar per nostra fortuna non è il portiere titolare e caso mai lo scandalo è come fino ad ora qualcuno abbia potuto credere fosse un valido secondo.
    Mancava il nostro giocatore più forte, Dybala, quello che fa crescere il livello collettivo della squadra da settimo posto a quinto posto .
    Manca il centrocampista che può far salire ulteriormente tale livello, Gini, dal quinto al quarto.
    Detto questo la squadra creata dai Friedkin è una squadra mediocre, inferiore di livello tecnico a quella creata da Pallotta, e la vittoria in Conference non può essere l’unico squillo di questa presidenza..

  5. Il vero flop mi è sembrato Svilar. Gli altri hanno semplicemente giocato al loro peggio:

    Pellegrini non si discute tecnicamente ma quando gli manca la condizione non sembra accorgersene e continua a cercare di fare cose che non gli riescono (e perde la palla 🙄…)

    Abraham deve usare il fisico che ha: o diventa talmente veloce (coi piedi) che gli avversari non lo vedono nemmeno, o deve fare a sportellate. Attualmente è un peso per la squadra.

    Spinazzola non riesce a dimenticare l’infortunio e si muove come uno che fa riabilitazione in campo: riabilitazione avanzata, per amore del Cielo… ma la partita è un’altra cosa.

    Zalevsky e Volpato hanno qualità… ma poca lucidità.

    Matic era fuori condizione di brutto (arruginitissimo). Cristante meglio… Mady era in forma, direi.

    Smalling ok, Ibanez super ok, Mancini questo è… e anche Kumbulla (e Shomurodov).

    Celik non sarà Cafu ma si rende utile. Karsdorp non è Cafu e anche l’utilità è stata dubbia.

    Zaniolo… non so cosa dire (non so cosa pensare…). Sembra forte ma cos’ha? Sembra sempre scontento… si butta… boh…

    Ciao a tutti 😊.

    PS: Mourinho non si tocca.

    • Allenatore a parte ci serve un Ds vero uno che non debba fare apprendistato. Rinnovo la mia assoluta sfiducia in Pinto. Se Dybala sta a Roma è solo perché c’è Mourinho il quale però…ao è sotto gli occhi di tutti (che se ne ravveda anche chi per lui si sparerebbe tra i zibbidei) stia più confondendo che dando certezze. Sono certo e sono pronto a ricevere gli insulti dei sapientoni di turno che con un Ds che sappia il suo e un allenatore ” Normale” ma concentrato La Roma viaggerebbe sicuramente ad altri livelli. Sicuramente non a questi.

    • Non so, Ivo… la mia sensazione è che la Conference (la Coppa, il Bus, la gioia della città, tutto…) seguita dalle vacanze Estive ci abbia restituito una squadra appagata e fuori concentrazione per cui con qualsiasi allenatore andremmo male… e con uno che non fosse l’Imperatore di Setubal saremmo messi peggio di adesso.

      Poi, vabbè, ci si sono messi anche gli infortuni… per quanto riguarda Pinto non so che dire… se il suo budget è veramente zero qualunque DS del mondo avrebbe fatto pena… 🤷. E poi comunque se hai Mourinho il mercato lo fa lui… non ci sono …zzi…

      Ciao 😊.

    • Enrico, non penso che Pallotta a Sabatini abbia dato plafond illimitato e i suoi acquisti sono sotto gli occhi di tutti, ancora girano nei migliori club europei. Pinto non ha la minima idea cosa significhi il mercato Italiano.

  6. neanche sapevo dell amixevole.questo dimostra ormai.il distacco.e qui entra in ballo la societa’
    qualcuno m insultera’ sti .c…. prendi mou sai chi e’ . o gli dai una squadra Ds compreso (pinto non lo e’).o altrimenti dicano la verita’ non m intetessa la querelle sullo stadio.l immagine della roma nel mondo il brand.il brind.il brond. non vogliono fare una squadra .seria degna del nome che porta

    • il distacco? 😂😂😂
      io non vedo l’ora che arrivi il 4 gennaio per tornare all’Olimpico…
      🎶… forza grande Roma, lo sai che io ci sono, lo sai che ci sarò in ogni momento… 🎶
      Fomento, altro che distacco 🌞❤️

  7. Se non lo cacceranno immediatamente il bullo portoghese farà danni sportivi ed economici che dureranno per almeno un decennio. Altro che Monchi… Subito Juric!

    • Non saprei se proprio Juric; ma qualcosa andrebbe fatto e tempestivamente.
      Nemmeno le ultime fasi di Garcia, Difra o dello stesso Fonseca, registravano un atteggiamento del genere della squadra. Siamo già “al di là” (e non da ieri)…

      D’altra parte, mettere su un mercato di gennaio in queste condizioni, diventa un gioco al massacro (da far rimpiangere il livello di flop di Maitland-Niles e di Oliveira) se non risolvi prima il problema del rapporto tra squadra e allenatore.

      Ignorare che un prolungato discredito, gettato direttamente o indirettamente dall’allenatore, su praticamente tutti gli elementi della (pur mediocre, ma non così tanto) rosa, possa condurre ad una sorta di sciopero bianco da parte dei giocatori, non sarebbe realistico e diligente da parte della società.

      E’ vero che è incastrata in un costo faraonico dell’ingaggio di Mou (attentissimo al soldo), – e cose del genere l’abbiamo già viste con Fonseca (quando la stagione era forse ancora salvabile)-, è vero che il pffp (o come diavolo si chiama) ti lega le mani, ma se non accerti come veramente i giocatori sentono la situazione, praticamente rischi di aggravare sia la situazione finanziaria che la composizione dell’organico.

  8. Meno colpi mediátici piu sostanza calcistica. Il Napoli non insegna niente vero? Mi dispiace dirlo, ma ci deve essere un cambio totale in primo luogo allenatore e DS. Vedere la Roma puo essere sofferenza ma ormai siamo da mesi al supplizio.

  9. Secondo me, ci sono due aspetti tattici che, tenuto conto dei calciatori che abbiamo a disposizione, condizionano pesantemente le prestazioni: la difesa a 3 (o a 5 che dir si voglia) non funziona più e penalizza la fase offensiva; il centrocampo a 2 non ha mai funzionato e, persi Miky e Veretout (soprattutto Miky che sapeva costruire e strappare con qualità), è pure peggiorato. Se Murinho non capisce e risolve questi due problemi non va da nessuna parte. Chiudo dicendo che se lo abbiamo capito in molti da casa e non lo comprende l’allenatore bisogna iniziare a chiedersi se, per caso, non lo faccia apposta.
    FRS !

    • giustissimo il tuo ragionamento però la squadra studiata quest’anno, con wijnaldum e dybala, non l’abbiamo mai vista…

  10. Basta con la storia del Mou che deve avere campioni per vincere altrimenti….
    Coi campioni pure l’ ultimo mister di cnd vince qualcosa
    MOU SVEGLIA!!!!!!!

  11. ve so’ piaciute le Maldive, gli Emirati, le vacanzielle esotiche ? .. e si sapeva che tornavate fiacchi, flaccidi e senza idee di gioco .. vergognateve tutti ..

  12. quando ho scritto che sembravamo una squadra di C un altro romanista mi ha risposto che le squadre di C giocano meglio .. e c’aveva ragione .. ma poi senza orgoglio e nemmeno un barlume di impegno .. arivergognateve tutti ..

  13. Vina incommentabile, fare un fallo così di frustrazione in amichevole…
    Svilar veramente un problema. Pensare che sia un profesionista lautamente pagatoed invece sembra uno del pubblico preso a caso per fare il portiere all’ultimo

  14. Se la Società non avesse investito così tanto nel progetto prendendolo come allenatore per la rinascita di questa squadra, oggi sarebbe già stato sostituito. Io non mi capacito di come ci possano essere persone che, sapendo di essere dei privilegiati, pagati per correre dietro a un pallone, con 65mila persone a inneggiarli ogni partita in casa, possano presentarsi in questo modo anche in amichevole.
    Ma di cosa dobbiamo parlare? Del gol in partitella di Pellegrini?
    Via tutti i fighetti da Roma. Voglio solo giocatori con la lama fra i denti dalla prossima stagione.

  15. Svilar, Mancini, Kumbulla Vina, Karsdorp, Cristante, Bove, El Shaarawy, Pellegrini questo Zaniolo e questo Abraham ,se non sapeste che sono giocatori della Roma, che squadra potrebbe essere? Sassuolo? Cremonese? Difficile anche giudicare l’attacco con una difesa ed un centrocampo del genere. Se, intanto, col rientro di Gini si ripartisse da un centrocampo a 3… anche se non sarebbe proprio equilibratissimo e saremmo comunque contati numericamente…proverei, cambierebbe qualcosa? Boh, con Cristante da solo perno e regista davanti alla difesa…boh, che squadra scarsa e mal costruita! Con 3 Dybala, forse!

  16. qui comunque c’è da parlare dell’emendamento Lotito, approvato dentro il maxi-emendamento (il tappeto sotto cui mette la monnezza, quando si chiama così), secondo cui, per salvare i 50 milioni di irpef arretrata della lazietta (a noi non interessa, i 38 milioni i Friedkin li hanno già accantonati, anche se i giornali non lo dicono, e parlano solo della quota), 500 miliardi (riguarderà tutte le aziende con irpef arretrata) di tasse non verrano riscosse, ma saranno pagate in 60 comodomissime rate.
    mo lamentate che se c’è l’epidemia non ce so i soldi pe fa le cose. che vergogna de paese.

  17. io non mi ricordo una roma cosi brutta lo scorso anno, soprattutto nella seconda parte, certo non zemaniana per carità, pero non male… il problema è che la roma studiata quest’anno non l’abbiamo vista mai, dybala è durato un mese e weijnaldum non c’è mai stato, ed abbiamo perso comunque tre buoni centrocampisti(oliveira, veretout, mikitharian)… un altro problema è pinto, finora neanche una intuizione…

    • Ricordo che la Roma dello scorso anno stava per arrivare settima ottava…

      la conference ha confuso molte persone.

      Hai preso 6 goal dal bodo e varie umiliazioni in coppa Italia e campionato.

      non mi sembra una stagione positiva a parte la conference.

  18. Ho guardato la partita senza badare al risultato, data la differenza di condizione ed il fatto che loro l’hanno preso come lo spareggio salvezza che giocheranno tra 2 settimane, ma la mia speranza era di intravedere segnali di vita da quelli attesi al varco.

    Questi i principali flop.

    A Sviar, reduce dalle papere giapponesi, era richiesto dimostrare, non tanto di essere un buon portiere, ma almeno che quegli errori marchiani fossero un caso isolato.
    Invece il secondo gol è tutto colpa di un suo grave errore di piazzamento, ed anche la prodezza del Tiburon non avrebbe avuto possibilità se fosse uscito a schermarlo. Ha pure provato a mettere in porta l’avversario con un risibile passaggetto ciccato. Se penso che gli abbiamo fatto firmare un contratto quinquennale…. In ogni caso comincerei a mettere minuti nei guantoni di Boer..

    L’espulsione di Vina è stata forse eccessiva, ma un gesto del genere ad un metro dall’arbitro dimostra scarsa lucidità, qualità tra le più preziose per un difensore. Strano perché essendo reduce da un mondiale concluso prematuramente e da panchinaro dovrebbe essere tra i più sul pezzo.

    Bove, molto apprezzabile per l’impegno, ha dimostrato che non può essere un centrocampista su cui poter puntare per avere rotazioni competitive lì in mezzo.
    Il suo ruolo dovrebbe essere quello di mediano rubapalloni, ma praticamente non è riuscito a strisciare mezza se non commettendo fallo. Il giovane ha delle qualità, ma ad oggi anche grandi limiti. Deve provare a crescere andando dove può giocare con continuità. A noi un centrocampista così serve davvero a poco.

    Ok che Matic è il più vecchio è quello con più giri nel contachilometri, quindi magari ha bisogno di più tempo x carburare, ma ieri l’impressione è stata quella di un veicolo pronto per lo sfascia carrozze. Emblematico un momento della partita quando, mentre il resto della squadra era tornato in difesa, lui è rimasto nell’area avversaria a boccheggiare con le mani attorno alla vita. Peccato non averlo avuto qualche anno fa, ma purtroppo il problema con le vecchie glorie della premier è spesso quello: quando divengono accessibili per i club italiani è perché non sono più in grado di giocare ad alti livelli.

    Abrham ancora tra i peggiori in campo. Con l’eccezione di una bella girata su palla radente proveniente da sinistra, di nuovo il nulla totale. Secondo me il motivo è semplice: non ci mette la garra dell’anno scorso.
    Emblematica l’azione in cui guarda inerte la palla rotolare verso il corner che poi finisce per essere recuperata da un avversario partito da più lontano rispetto a dove era lui. L’anno scorso quella palla l’avrebbe sbranata, rincorsa è fatta sua.

    Mancini era l’unico dei titolari di difesa in campo nel primo tempo ed ha causato il loro primo gol servendo un assist al bacio all’avversario. Ok si è trattato di un rimpallo, ma siccome è l’ennesima volta che una cosa simile accade sempre x opera sua, credo che un problema nel modo in cui va in contrasto sull’avversario sia ormai di solare evidenza.

    Infine Mourinho. La squadra sembra aver ricominciato dal fosso in cui era caduta nelle ultime partite prima della sosta. Poca corsa e pochissime idee. Forse il problema sono anche le gambe pesanti per la preparazione, ma sul nervosismo della squadra che ha concluso l’ennesima amichevole sulla penisola iberica con una collezione di cartellini variopinti credo che qualche responsabilità dello special1 ci sia.

    Gli altri tutti più o meno autori di prestazioni mediocri, senza infamia e senza lode, tenuto anche conto del livello di preparazione. Unica nota positiva Volpato che sembra ripartire col piede giusto e che è stato l’unico a creare qualche difficoltà ai difensori avversari.

    • io credo, che presi per veri tutti i problemi di gioco e di qualita della rosa, questa squadra dopo la splendida coppa dello scorso anno, si sia seduta sugli allori…

    • @ddrmaancheno
      Analisi spietata e tutta condivisibile
      non concordo il giudizio solo su Bove che sono quasi due anni che fa solo panchina e che non puo’ avere ne ritmo partita ne senso della posizione
      Mancini in quella posizione e’ oramai un errore tattico inspiegabile

    • X Pierluigi.

      Non diciamo cose molto diverse su Bove.
      Non ho mica detto che è scarso, solo che deve ancora crescere nei fondamentali caratteristici del suo ruolo e per provare a salire di livello avrebbe bisogno di giocare con continuità. Proprio perché da 2 anni è fisso in panchina è giusto che cerchi fortuna altrove, anche perché col rientro di Gini le possibilità di vedere il campo saranno ancora di meno.

  19. Adesso amichevole o non amichevole, ma possibile che sono mesi e mesi che questa squadra non riesce a fare due passaggi di fila e un tiro in porta?
    Mah… e ancora dobbiamo difendere a spada tratta Mourinho?

    Ari Mah

    • Difendere a spada tratta?
      Ma se so’ du’ anni che lo critichi a più non posso… Ti sei azzittato solo dopo il 25 maggio, quando t’ha alzato la coppa in faccia e scommetto che non hai nemmeno festeggiato.
      L’unica cosa buona che puoi fare è tacere. 🤫

  20. bisogna guardare il fatto reale, vero che la Roma non ha un parco calciatori tipo Real o PSG, ma l’involuzione tecnica e fisica sta dimostrando che qualcosa non funziona…e quando tutti non funzionano significa che il conduttore non assolve ai suoi compiti. Sembra ormai che i giocatori siano entrati in un tunnel oscuro dove si concretizza la paura di affrontare la partita nella maniera dovuta, facendo ciò che il calcio chiede per vincere la partita, cioè “osare” la giocata. Ormai alla Roma si limitano al compitino tattico, nel terrore di sbagliare per superare l’avversario, ma per segnare rompere la posizione dell’avversario e questo non accade più, nemmeno in amichevole.

  21. Er Cadice non e’l’ultima arrivata ce po sta che perdi e pure il Vigna Pia non scherza…io per allenarli avrei giocato con l’Almas e la Romulea…allievi regionali eh mica le prime squadre

  22. Mi viene il sospetto che non uno ma tanti giocatori giochino contro Mou! Se così’ fosse sarebbe grave e prendere subito provvedimenti!Non è’ possibile che da più’ di un anno non si veda uno straccio di gioco! Magari che non portasse a niente, tipo Zeman, ma un gioco! Se il non si rende conto di questo allora siamo alla frutta! Credo che per 7 milioni dovremmo vedere qualcosa di meglio, o no? Non avremo tante stelle ma c’è’ di peggio! C’è’ nervosismo, apatia, non è’ possibile! Perdere ci sta ma tutto ha un limite! A questo punto Mou se di più’ capisce di non poter ottenere abbia il coraggio di dirlo e amici più’ di prima! Tanto , chiunque verrebbe non farebbe peggio! Qualcuno diceva Cosmi, io lo vorrei vedere all’opera con giocatori sulla carta superiori a quelli che fa avuto, sono sicuro che al rno uno schema di gioco lo vedremmo! Poi ripeto, ier il prossimo anno richiamerei Ranieri e gli affiancherei De Rossi per fargli da chioccia! Potrebbe crescere come uomo e tecnico! Ranieri avrà’ vinto poco na oltre a essere un signore e romanista, non ha niente da imparare da nessuno e riesce sempre ad ottenere il massimo risultato dai giocatori che ha!Datebbe più’ tranquillità’ a molti e ricompatterebbe un gruppo che secondo me è’ sfaldato! Tanto, ripeto, peggio di così’ cosa può’ capitarci? Mou non si discute, na è’ un grande selezionatire, se non ha i campioni però’, non vince niente!

  23. i friedkin non possono essere tirati in campo solo per chiedere l’elemosina di qualche parametro zero. questi signori è ora che parlino e ci spieghino sennò è legittimo il dubbio che stiano pure loro imbellettando il pacco. è anche legittimo pensare che di calcio non capiscano davvero nulla visto che non percepiscono il dramma tecnico in atto. ma un poco di rispetto verso la storia ed i tifosi da parte loro no?

  24. non commento le amichevoli.. che lasciano il tempo che trovano! i giudizi si danno sulle partite che contano! detto questo… x me Mourinho non ha nessuna colpa! senza di lui non avremmo Dybala e Wjnaldum.. che oltretutto non ha mai potuto praticamente schierare! x me il problema è Pinto e la sua totale assenza di idee a livello di scouting… visto che di soldi ce ne stanno pochi! x me il primo cambio da fare a giugno è proprio il Ds.

  25. Io aspetto gennaio per la ripresa del campionato, ma a gennaio si apre anche il calciomercato.
    Queste amichevoli potrebbero anche essere una sentenza per tagliare altri rami secchi se non addirittura chi è precipitato in una spirale d’involuzione che sembra un tunnel senza fine.
    Sinceramente mi preoccupano particolarmente Abraham che sembra non uscire più da tale tunnel, a secco in Giappone ed anche contro il Cadiz, così come preoccupa Belotti oltre al livello tecnico anche lo stato di forma fisica.
    Poi vediamo qualcun altro se darà segnali più incoraggianti oppure no.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome