Calafiori, parte male l’avventura al Basilea: strappo muscolare alla coscia

21
1017

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Passato a titolo definitivo dalla Roma al Basilea nel corso della finestra estiva di calciomercato, Riccardo Calafiori si ferma subito per un infortunio.

L’ex terzino sinistro giallorosso, secondo la nota pubblicata dal club svizzero, si è infortunato durante un allenamento e ha riportato uno strappo muscolare alla coscia destra, che lo terrà fuori per qualche settimana.

La Roma, seppur abbia ceduto il calciatore a titolo definitivo, resta interessata alle prestazioni del giovane terzino avendo mantenuto una percentuale del 40% sulla sua futura rivendita.

Articolo precedente“ON AIR!” – AGRESTI: “Occhio al Ludogorets, non è così scontata come sembra”, FOCOLARI: “I 600 tifosi in Bulgaria? Amore sconfinato”, FERRETTI: “Bove più pronto di Camara”, CORSI: “Curioso di vedere Belotti”
Articolo successivoCalciomercato Roma, dalla Turchia: Coric può finire all’Antalyaspor entro stasera

21 Commenti

  1. Altro svarowski che grazie al cielo ci siamo levati di torno.
    Senza rancore, ma è troppo fragile e ne abbiamo già fin troppi con sta caratteristica.

  2. Lui e Pellegrini sembravano due prospetti molto interessanti per la fascia sinistra. Per quanto siano ancora giovani, sembrano essere già dei paracarri. Calafiori in particolare sta collezionando più infortuni che presenze in tutte le squadre che va, è un vero peccato

  3. è l erba Dooolimpicoh , so i carichi, so vegani, nzalleneno..
    cit. semicit. vinoeacit.

  4. …mi dispiace per il ragazzo…ma gli infortuni a titolo definitivo ora spettano al basilea.

  5. Mi spiace dirlo ma purtroppo Riccardo da quel maledetto infortunio in Champions League giovanile, non si è mai ripreso del tutto e mai penso si riprenderà. Il 40% sulla cessione è tanto, ma il suo valore purtroppo essendo sempre rotto o quasi non potrà mai crescere abbastanza.
    Gli auguro ogni bene e di smentirmi vivamente sia perché è un vero tifoso della Roma, sia perché appunto è ancora un nostro asset ma la vedo dura.

  6. niente da fare nato fracico.
    a parte gli scherzi Ve lo dice uno che a calcio a livello dilettante c ha giocato abbastanza: sto ragazzo nn è serio, nn si allena bene , non si applica. non è possibile che solo a guardarlo gli avversari gli causano un infortunio!
    Uno strappo è roba di mesi…

  7. Commento amaro (perché mi dispiace per il ragazzo) ma a un certo punto anche realistico: non tutti hanno il fisico per il calcio professionistico ad alto livello.
    Peccato, perché secondo me ha talento, ma non basta.
    L’impressione è che appena si sale d’intensità, si rompe.

  8. Dispiace davvero, sia per lui che per la Roma. Il 40 per cento è tanta roba per altro, anche per un’ipotesi di riacquisto

  9. Mi dispiace davvero,
    questo ha una sfiga davvero paragonabile a Rocca.
    Detto questo, vendendolo improvvisamente fuori rosa dopo l’ennesimo infortunio,
    ed essendo sempre stato un suo sostenitore,
    temevo che nello staff tecnico fossero emerse paure sulla sua fragilità.
    E pare avessero ragione…

    Peccato, e in bocca al lupo.

    Ps:
    Florenzi fuori 6 mesi. Auguri, ma per quelli che “ma nun ce potevamo tene’ Florenzi invece de Karsdorp???”: NO.

  10. Umanamente, auguri a lui per la guarigione e contro futuri infortuni. Stesso identico augurio anche come tifoso della Roma, speriamo che le sue future prestazioni comportino una radiosa carriera al ragazzo ed una ricca plusvalenza per noi. A margine, forse, a differenza del passato, se si fanno certe scelte di mercato e di rosa, abbiamo uno staff di professionisti che sa fare il lavoro assegnato con cognizione di causa

  11. Ragazzi questi corrono male male macchinosi fanno tutti movimenti strani….basta ricordarsi lamela per esempio sempre con problemi muscolari e all anca, aveva le gambe storte e correva malissimo per quanto possa essere stato un grande ma se corri così non duri tanto…Spinazzola uguale ha le caviglie senza snodo ed è macchinoso a livelli assurdi ecco perché spesso è rotto…io penso che per alcuni giocatori prima di fargli fare tattica e altre cose sia meglio partire dalle basi tipo appunto se corri così cerco di insegnarti a muoverti meglio e poi penso che il resto venga da se

  12. Non aveva mai avuto infortuni fino a quando non gli ruppero il ginocchio giocando in Youth League.
    Credo che questo abbia creato una fragilità psicologica, muscolare o problemi di postura nel correre che gli causano tutti questi problemi.
    spero che riesca a trovare una soluzione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome