Calciomercato Roma: crescono le possibilità di uno scambio Lukic-Kumbulla, le ultime

38
1980

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – In vista di gennaio stanno crescendo le possibilità di un affare di mercato sull’asse Roma-Torino, con uno scambio di giocatori tra i due club.

Secondo quanto racconta Sportitalia in questi minuti, il general manager Tiago Pinto è al lavoro con la dirigenza granata per mettere in piedi un affare che vede coinvolti Kumbulla da una parte e Lukic dall’altra.

Il difensore albanese è un pallino di Juric, tecnico del Toro, mentre invece non sembra essere particolarmente stimato da Mourinho, che anche quest’anno lo sta utilizzando col contagocce.

Ai giallorossi invece interessa parecchio Saša Lukić, 26 anni, mediano del Torino e della nazionale serba. Il centrocampista ha il contratto in scadenza nel 2024 e non sembra intenzionato a rinnovarlo. Da qui l’idea di imbastire uno scambio tra i due club. I discorsi stanno andando avanti e nelle prossime settimane si potrebbe arrivare alla quadratura del cerchio.

Fonte: Sportitalia

Articolo precedenteLille e Fulham su Karsdorp: possibile scambio di giocatori con la Roma
Articolo successivo“ON AIR!” – AGRESTI: “Doppio incarico per Mou? Inaccettabile per la Roma”, FOCOLARI: “Roba da scherzi a parte”, FERRETTI: “Belotti sta diventando un problema”, MAGNI: “Scambio Lukic-Kumbulla una buona soluzione”

38 Commenti

  1. Per età e durata del contratto, possono avere lo stesso valore? Gli scambi sono difficili, troppi soggetti da mettere d’accordo! Il ruolo serve,ma ,per fare ,finalmente, un salto di qualità, servirebbe di un altro livello

    • Sasa basta e avanza, molto meglio di Cristante, può ricoprire tutti i ruoli di centrocampo, il discorso plus valenza qui si può fare, Kumbulla ha un titolo, Sasa una partecipazione al mondiale, che ha ben impressionato…. Sui 15 mln fanno un ottima plus valenza tutti e due….

    • Si vero Monika però se hai firmato un accordo con l’uefa e cessioni è difficile farle per riscuotere qualcosa di utile, alla fine devi andare a prendere giocatori utili dove è possibile prenderli a basso costo o a zero costo o attraverso scambi oppure facendoti registrare entrambi plusvalenza.
      Lukic non sarà uno che ti fa fare il salto di qualità per carità ma alla fine ti serve uno come lui a centrocampo rispetto a un kumbulla non indispensabile facilmente sostituibile.

    • Ma infatti Primo Steno, la penso come te, uno non ti serve ma ha mercato, l’ altro ti serve come il pane….

  2. da fare immediatamente, i valori si equivalgono ed a loro serve un centrale a noi un centrocampista, quindi perchè no?
    inoltre la mia seconda squadra è il toro, la magica è la magica e nun se tocca però mi fa piacere che ci siano buoni rapporti tra le due squadre.

    • Fare accordi reciprocamente convenienti con Cairo risulta, allo stato, una pura utopia, un wishful thinking mai verificato.
      Far invece iniziare una saga su questo scambio, in cui si possano poi imputare alla Roma difficoltà finanziarie (anche considerato il costo eccessivo di carico di Kumbulla) nonché sue incapacità negoziali, mi pare uno degli “sport” preferiti di…Sportitalia.

      Ma, naturalmente, sarei ben felice di essere smentito

  3. E quindi poi invece di un centrale dovremmo comprarne due?
    Fermo restando che il Torino gioca a 3 con capitan Rodriguez, Singo e Schuurs,
    con Djidji, Buongiorno e Zima dietro,
    e penso che l’ultima cosa di cui abbia bisogno è un difensore destro (5 su 6).

    Carta straccia.

    • Io la penso diversamente… credo che al toro serva uno come kumbulla come a noi serva uno come lukic… per la difesa penso che pinto abbia in mano ndicka con una difesa a 4 si può fare

    • Scusami,
      a cosa serve al Torino uno come Kumbulla?

      Quanto a ndicka, l’EF ha chiarito in ogni luogo che fino a Giugno non si muove.
      In ogni caso, è accostato a 140 squadre, solo in Italia Napoli, Milan, Roma, Inter e Juve.

      Per finire, con il ritorno di Wjinaldum, siamo sicurissimi che ci serva Lukic,
      che non mi pare abbia portato nè Serbia nè Torino a livelli eccelsi?

    • Anto l’originale vista la situazione io lo farei lo scambio eccome kumbulla per avere lukic che serve come il pane, poi ti dai via bove in prestito e fai entrare così il difensore.
      In più proverei a mollargli pure shomurodov che gli mancano gli attaccanti al toro in cambio di un difensore o esterno.
      Kumbulla allo stato attuale non viene neanche considerato tanto vale provarci a fare lo scambio o magari a cederlo a titolo definitivo.

    • Alessandro,
      ma non è questione di volerlo fare,
      io farei anche uno scambio Julian Alvarez – Elshaa,
      ma non capisco davvero perchè il Torino dovrebbe rinunciare a un titolarissimo
      in scadenza nel 2024 per un centrale che non gioca titolare da mesi e in un ruolo
      in cui è stracoperto.

    • Anto, una riflessione è d’obbligo, Juric lo utilizzava nella marcatura a uomo, non demeritava, sai gli allenatori hanno anche i loro pallini: questo a prescindere dal valore o meno dello scambio. Lukic è sempre un discreto centrocampista versatile, vero pure come dici tu che se continueremo a giocare a tre dietro, invece che uno ne mancherebbero due: è il solito rebus. Ciao
      Forza Roma

    • Singo fa il terzino dx a tutta fascia, quindi toglio pure dai 3 centrali che sono Rodriguez Schuurs e Djidji, con Buongiorno e Zima dietro. Comunque almeno 5 difensori per giocare a 3 dietro li hanno e ma Kumbulla è un pallino di Djuric e Lukic di Pinto, quindi non ritengo la cosa campata in aria. Se facessero lo scambio però la Roma dovrebbe prendere di certo un altro centrale titolare, ma se ne parla da tempo e quindi ci starebbe il tutto.

    • Anto (l’originale) lukic ha il contratto in scadenza nel 2024 e non vuole rinnovare, Cairo o se lo da via a meno di 10 milioni in estate se ha fortuna oppure lo perderà a zero.
      Il Torino inoltre ha pure se non erro dei difensori anche loro in scadenza oppure in prestito, quindi non certi della permanenza assieme a degli attaccanti che gli mancano come il pane.
      Il punto è questo entrambe le società devono registrare delle plusvalenze per i rispettivi bilanci e siccome lukic è uno in rotta è quello che devono cercare di darsi via assolutamente, quindi sia per la Roma che Torino gli conviene fare questo tipo di operazione perché entrambe ci guadagnerebbero con kumbulla da loro e lukic da noi.

  4. 23 Novembre: Karsdorp come Emerson. Fa sapere di NON voler rientrare a Roma, RIFIUTA la visita medica, ha un trauma psicologico, é depressione.
    26 Novembre: Karsdorp é a Roma, cena con l’agente, martedì INCONTRO con la società.
    27 Novembre: Addio senza strascichi legali, sì alla visita alla Roma.
    28 Novembre: Karsdorp senza pace, ripartito in Olanda, non ha intenzione di farsi trovare a Trigoria per gli allenamenti (…😁).
    8 Dicembre: Karsdorp a Trigoria sarà regolarmente presente alla ripresa degli allenamenti.
    11 Dicembre: Karsdorp querelle infinita. Ritorna a Trigoria ma non vuole saperne di partire per il Portogallo.
    12 Dicembre: Mourinho torna a Roma, braccato dai giornalisti a domanda su Karsdorp risponde con educazione:”mi conoscete, NON PARLO…” (video)
    12 Dicembre: come previsto (😆 ?!) anche Karsdorp presente a Trigoria alla ripresa degli allenamenti.
    13 Dicembre: il terzino NON SEMBRA intenzionato a SCUSARSI con MOU quindi probabile finisca ai margini della squadra in attesa di gennaio.
    14 Dicembre: Volpato pubblica la foto di Rick, Matic, Kumbulla e Tammy che festeggiano la vittoria nelle partitelle di allenamento.
    15 Dicembre : Karsdorp c’è sul volo per il Portogallo. In questi giorni si allenato con INTENSITÀ per RIGUADAGNARE il rapporto con Mourinho e recuperare posizioni. Buona notizia per Pinto, che ora si potrà concentrare su altri ruoli…

  5. Io non lo farei! Ci perderemmo in tutto! Questo disprezzo verso Kumpulla non lo capisco, non è’ che Nancini o Ibanez diano più’ sicurezza! D’altronde giocare 10 minuti e sentirsi sempre sotto esame non giova a un ragazzo! Se l’errore del derby lo avesse fatto lui cosa succedeva? Possibile che sia diventato un brocco? Un buon allenatore plasma certi elementi non li disteugge! Non è’ un fenomeno na c’è’ di peggio! Poi è’ giovane! Il centrocampista di trova sempre il difensore è’ più’ difficile! Stavolta non sono d’accordo con tanti e con Mou! Poi fare affari con Cairo è’ uguale farli con la Rubentus! Piuttosto proverei per Frattesi mettendo dentro il prestito biennale di Bove e Volpato più’ soldi! Oppure riservarsi il riacquisto o percentuale su futura vendita! Ha con Lukic che ci fai? Questo se poi fa bene comincia a pretendere soldi o cambiare squadra! A giugno poi si vedrà’!

    • A te Mancini e Ibanez non danno più sicurezza, ma a Mou ne danno e infatti Kumbulla non gioca mai. Facile sempre dire che è meglio chi non gioca, perchè chi non gioca NON sbaglia mai.

    • Stabiliamo le priorità che serve maggiormente alla Roma un lukic o kumbulla? Io direi più il primo visto il mediocre centrocampo che abbiamo, il sostituto di kumbulla lo trovi se sai dove cercare senza strapagare i giocatori.
      Kumbulla è un buon giocatore ma non vale quanto l’hai pagato e per il momento non è quello che ti fa fare il salto di qualità.
      Lukic invece che non sarà un fenomeno è un giocatore più pronto dell’albanese e allo stato attuale serve più un lukic che kumbulla.
      Alla Roma mancano i centrocampisti validi, se fai lo scambio kumbulla per lukic o magari shomurodov per lukic e ti dai via bove in prestito in cambio ti prendi il difensore abbiamo sistemato già una falla.

  6. Non vedo la necessita’ di privarci di un centrale difensivo gia’ integrato a meno che Mou abbia deciso di schierare la difesa a 4 e poi comunque sia sarebbe da rimpiazzare il ruolo cosa non facile visti i tempi ed i soldi che non possono essere spesi.
    Non credo a questa trattativa adesso, magari a fine stagione se ne riparlera’ ma non adesso.

  7. Facessero questo scambio tanto Kumbulla qui è inutile visto che è stato cancellato da Mourinho.
    L’importante però è che sopra non ci mettono i soldi, perché Lucik lì è quasi del tutto fuori, non so se per motivi disciplinari o per questioni tattiche

  8. Per me vale sempre il concetto che salvo casi particolari tutti sono cedibili a patto che al loro posto arrivi qualcuno di più forte.
    Per ora Kumbulla a mio personalissimo avviso è stato utilizzato poco e male.
    Lui è un marcatore a uomo, di quelli che marcano l’avversario anche quando questo arretra a centrocampo o quando va al gabinetto 😄
    Non gli si può chiedere di impostare la manovra perché ha piedi fucilati, nè lo si può lasciare nell’1 contro 1 perché è lento.
    Con tutti questi limiti per me può essere tranquillamente ceduto a patto di non fare una minusvalenza.
    Del tipo, se fosse Kumbulla OUT, Omeragic IN, farei la firma subito.

  9. Stabiliamo le priorità, cosa serve alla Roma più kumbulla o Lukic? Io direi Lukic, kumbulla si può benissimo rimpiazzare se il nostro DS si impegna attraverso il suo giro di scouting a trovarlo e non è che ci vuole molto a trovare qualcuno al posto di kumbulla.
    Io francamente lo farei come scambio ed proverei a mollargli pure shomurodov visto che il toro non ha attaccanti.

  10. Kumbulla è lento, sia di gambe che di pensiero.
    Mai visto arrivare in anticipo sull’avversario, quasi sempre un secondo dopo, con conseguente, inevitabile fallo x non vederlo scappare.
    Per quanto Mancini non mi faccia impazzire, è più veloce, ha più mestiere nel corpo a corpo con l’avversario, e sopratutto dei nostri difensori è l’unico in grado di sfornare lanci accettabili x gli attaccanti, ovvero buoni cross dalla fascia, mentre anche da questo punto di vista, avendo i piedi completamente fucilati, Kumbulla è il peggiore del lotto.
    Evidentemente Mou la vede come me, visto il minutaggio concesso all’albanese.
    Un giocatore poco più che ventenne che gioca così poco rischia di bruciarsi. Lo stesso discorso vale per Bove.
    Lo scambio andrebbe bene x tutti.
    Per la Roma che mette un freno al deprezzamento di un giocatore pagato quasi 30 mln e che ora vale la metà e che prenderebbe il centrocampista che gli manca, vale a dire un mediano dinamico e dai piedi buoni, efficace in entrambe le fasi.
    Per il Toro che scongiurerebbe il rischio di perderne un’altro a parametro zero o di doverlo svendere quest’estate (Lukic ha già chiesto a più riprese la cessione e di certo non rinnoverà).
    Per Kumbulla che andrebbe a giocare per un allenatore che lo apprezza e con un tipo di calcio – difesa ad uomo – a lui congeniale.
    Per Lukic che salirebbe di livello, giocherebbe in Europa e che sicuramente otterrebbe un aggiornamento dello stipendio.
    Il costo ad oggi corrisponde perché Lukic è vicino alla scadenza, altrimenti costerebbe di più.
    L’acquisto di Lukic libererebbe Bove, e con i proventi della cessione di quest’ultimo si potrebbe puntare un centrale più adatto a completare il reparto.
    A me piacerebbe molto Inigo Martinez, centrale mancino in cadenza tra 6 mesi, molto efficace in difesa, ma anche dai piedi educati.

    • d’accordo su kumbulla, ahimè, che quando lo comprammo se lo litigavano tante squadre e sembrava un predestinato. Invece ha imboccato uno di quei tunnel oscuri che a Trigoria inghiottono ormai molti giocatori che arrivano e non capisco perché.

      invece non sono d’accordo su Lukic, che secondo me è un centrocampista senza infamia e senza lode tendente al mediocre e non è un giocatore da Roma. Nel senso che non può fare la differenza da noi e ci serve disperatamente uno che la faccia.

  11. Una società principiantesca con un presidente che mette i soldi come una finanziaria per lottare al massimo per il quarto posto il quale prima di prendere la Roma non sapeva cosa era il calcio e che si è affidato a un d.s. che non aveva mai fattoi il d.s..Ma sinceramente vi sembra che il progetto di vincere,qualcosa di importante, in 3 anni con Mourinhio vi sembra fattibile fra un anno .Con Pinto se non saranno 3 anni secondo voi quanti anni ci vorranno?Cosa porta in più Pinto rispetto a Giuntoli ,Massara ,Marotta che ci possa far pensare che noi possiamo superare questi club ? Noi ci lamentiamo dei giocatori della Roma e dei stipendi esagerati.Ma chi se ne occupa di queste cose se non un d.s.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome