Calciomercato Roma, dalla Turchia: Mourinho ha chiesto Bove al Fenerbahce

63
1262

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – “Non ho nessun interesse per i giocatori della Roma“. Erano queste le parole che Josè Mourinho aveva pronunciato da nuovo allenatore del Fenerbahce. Dichiarazioni che potrebbero però essere smentite dai fatti.

Perchè stando a quanto scrivono oggi dalla Turchia, e più precisamente il portale Fanatik, lo Special One ha chiesto al suo nuovo club di provare a comprare Edoardo Bove, giovane centrocampista giallorosso che Ghisolfi e De Rossi sarebbero disposti a sacrificare sul mercato in nome della plusvalenza.

Edoardo Bove, 22 anni, ha disputato appena 679 minuti in 18 partite con il nuovo tecnico, trovando meno spazio rispetto all’ultima parte dell’avventura di Mourinho, che lo aveva schierato spesso titolare al posto di calciatori più titolati. La Roma non lo considera incedibile, e davanti a un’offerta importante può lasciarlo partire.

Su Bove anche club inglesi (Everton e Bournemouth) con Ghisolfi che aveva dato mandato a degli agenti di trovargli estimatori in Premier League. Il ds chiede però 18-20 milioni per cedere il giovane centrocampista proveniente dalla Primavera romanista.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Aouar conteso da Qatar e Arabia Saudita: arrivate due offerte superiori ai 10 milioni di euro
Articolo successivoAS Roma, ufficializzata la prima amichevole precampionato: il 22 luglio alle 19:30 contro il Kosice (COMUNICATO)

63 Commenti

    • Non capite niente mischiato con il nulla… Vedi Calafiori, Scamacca, Frattesi…poi vedrai Bove e Zalewsky… Mi auguro di no…

    • Si perchè Calafiori Scamacca e Frattesi con la nazionale stanno facendo faville!
      Ma per favore.
      L’unico che sta acquistando valore è Donnarumma, con le sue parate.
      Bove o in prestito o con diritto di recompera.
      Punto.

    • Cosa avremmo visto con Frattesi?
      Non gioca titolare nell`Inter e quando lo fa nella Nazionale non struscia palla

    • @TROPPAGRAZIA. dovresti studiare la loro storia calcistica per capire che la Roma ha creduto in loro ma non si può farlo ad oltranza. A parte il nuovo Calafiore che con Motta si è trasformato e secondo me diventerà da Top squadra da Champions, Scamacca e Frattesi rimangono due semplici giocatori o due panchinari di lusso in una top squadra. Rimane il fatto che non sono due fuoriclasse che si vuole fare credere e se ti è sfuggito, sia Gasperini che Inzaghi sono stati chiari nell’affermarlo in tempi non sospetti, altrimenti erano titolari da sempre. Per me la richiesta dell’Inter a 50 mln per Frattesi è pura eresia calcistica visto che gioca qualche spezzone. I due stanno mostrando con la Nazionale ciò che valgono come “semplici giocatori”.
      Sempre Forza Roma!!

  1. Forse non diventerà un campione, o un giocatore che può stare nella Roma, ma in Turchia ci mando gente come Zaniolo, non Bove!

    • A parità di offerta , la destinazione fondamentalmente la decide il giocatore.

    • @Sor Pasquino. Non lo metto in dubbio, come non metto in dubbio il fatto che magari al ragazzo potrebbe interessare essere allenato ancora da Mou. Il senso del messaggio è che il campionato turco è un ripiego, e finire lì non aiuta certo la carriera di un giocatore. Se proprio dovessimo vendere Bove, per lui mi piacerebbe una destinazione più prestigiosa.

  2. Se lo teniamo e DDr non lo vede è bruciato, se lo dai e sboccia rosichiamo. Se lo dai in prestito non siamo capaci a tenerli nella nostra orbita e riaverli fra 2 anni maturati… boh.

    Questo qui si deve sposare e siamo in ritardo di una vita… il dietro della macchina… completamente sfasciato… ci ha affidato un bulldog e gli riportiamo… un toporagno… e una gamba da trecento milioni è in mano a una banda di muratori marocchini!

    ditemi voi

  3. neanche un mese fa è stato detto da lui che non gli interessava nessun giocatore della sua vecchia squadra, solito articolo fantasioso

    • Oppure è un bugiardo e pure in Portogallo si dice “chi disprezza compra”, oppure si è reso conto che per i giocatori che ha Bove gli farebbe comodo. Vedremo.

    • appunto, non ci credo neanche un po. E poi, il giorno che Bove dovesse decidere di andare via, certo non andrebbe in Turchia..

  4. Il ds chiede però 18-20 milioni per cedere il giovane centrocampista proveniente dalla Primavera romanista.
    E direi che possiamo chiuderla qui.
    Ci vediamo per la prossima stagione Edo 🙂

    • Non è un primavera… è un giovane con già esperienza sia internazionale che in serie a. L’anno scorso in finale di Europa League ti ci ha portato lui.

    • Cavolo,
      abbiamo una squadra di campioni e siamo arrivati sesti, non me lo spiego.

      Ale, 20ML Bove oggi non li vale MAI.
      22 anni, nessuna presenza in nazionale, decisamente non un titolare nella sesta classificata in campionato, e dai.

      “L’anno scorso in finale di Europa League ti ci ha portato lui.”
      Ma sei serio?
      Allora anche Zaniolo e Abraham vanno benissimo, la Conferenze l’abbiamo vinta grazie a loro no?
      Pure Rui Patricio, ma teniamoceli tutti!
      Ma io boh…..

  5. Non sono il presidente quindi vale poco, ma per me Bove non è in vendita. Sarebbe veramente un peccato fare finta che questo ragazzo non sia forte

    Daje Roma

  6. a quella cifra è un affare,con ddr gioca di meno per il modulo io non lo venderei mai a queste cifre!

    • Il talento non è quello, nemmeno la grazia nei piedi.

      Bove è un buon giocatore di corsa e di grinta, ma finisce qua.

      Quello che fate con bove è esattamente quello che fate con i vari frattesi e pellegrini, cioè buoni giocatori da panca fatti passare per top o potenziali.

      Bove nella roma ci sta perfettamente, ottima riserva, ma finisce qua.

      Ricordiamo: riserva di una squadra da sesto/settimo posto.

    • Vedrai che la fanno sta stronkata. C’abbiamo un tot de scarponi in rientro da prestiti che nessuno ha riscattato e che non hanno mercato. Per fare un minimo di mercato occorre vendere e se li scarponi non li pijano e i “pezzi buoni” non li abbiamo dobbiamo per forza vendere quelli che hanno un minimo di richieste. Me sa che il pio Edoardo prenderà presto un’altra strada

  7. Non è nè Calafiori, nè Scamacca nè frattesi. A quella cifra può tranquillamente andare ma dubito che uno come mourinho spenda tutti questi soldi per bove; se si hanno operatori bravi si prendono giocatori alla koopmeiners per 16 più bonus… altro che bove.
    Cristante che preferiva in difesa a Calafiori e lo stesso Zalewski preferito a tutta fascia sempre a Calafiori non li vuole? Strano!?

    • Dei 3 da te elencati, credo che solo Calafiori sia un vero rimpianto. Scamacca, quando deve reggere l’attacco da solo (come avrebbe dovuto fare alla Roma) sparisce, riguardo a Frattesi…è un Bove un po’ più tecnico. Niente di eccezionale o quantomeno niente di paragonabile ai vari Strootman, Nainggolan…tanto x citare gli ultimi due veramente forti visti a Roma

  8. Noi i ragazzi seri, lavoratori e promettenti li vendiamo. Teniamoci i ragazzini tatuati e viziati che andiamo lontano… teniamoci pellegrini che almeno non ha mai un capello storto… sinceramente Derossi non lo capisco più.

    • De Rossi ha azzeccato le prime partite facendo le cose semplici e con quel bel 433 pulito, e poi ha rovinato tutto per provare “il suo calcio”, che con tutto il rispetto ha dimostrato di non funzionare… e quindi o riesce a fare velocemente gli aggiustamenti necessari durante le amichevoli estive, oppure, cosa più semplice e considerato che in base a come vuole/dovrà giocare l’anno prossimo va impostato il mercato e il povero Ghisolfi deve prendergli i giocatori, tornare a ciò che aveva fatto all’inizio, e che aveva entusiasmato tutti. Lo ha detto lui stesso che non sarebbe stato giusto fare gli esperimenti con i ragazzi, e che, li vuole fare con la Roma dei grandi? Per me è bastato per capire quale fosse la strada giusta! daje Daniele, e dai fai il bravo però.

  9. A 20mln si trovano giocatori giovani migliori. Il giocatore ha grinta ma poca tecnica.
    Poi se ci mettiamo 10% sulla rivendita si puó fare.
    La fregatura presa con Calafiori è diversa.
    Avevamo il 40% sulla rivendita ma è stato ceduto dopo una stagione.

  10. Qualcuno può spiegare – con argomenti tecnici, non finanziari – perché Edoardo Bove dovrebbe lasciare la Roma?
    Grazie.

    • Forse perchè per passare un pallone ci mette venti minuti, ha una scarsissima visione di gioco e pare che dopo se ne sia andato il suo maestro abbia smesso di giocare.
      Ottima tigna, gli voglio pure bene ma i limiti sono evidenti.
      Che poi ci può stare in rosa ok.

    • Peppe io ci provo, ma non possa accontentare tutti, ed immagino che molti di noi rimarranno delusi da quello che sto per scrivere.

      Daniele De Rossi ha un’idea di calcio vicina alla prima Roma di Spalletti e cioe’ questa:

      ………….Doni
      …….Chivu..Mexes
      Cassetti……….Tonetto
      ….De Rossi..Pizarro
      …………Perrotta
      Taddei………….Mancini
      …………..Totti

      A Bove con tutto il bene che gli voglio gli si puo’ dare il ruolo di Perrotta dove pero’ quel ruolo sembra essere gia’ assegnato a Pellegrini ma solo perche’ ha piu’ propensione offensiva, anche perche’ conta fare molti gol con le dinamiche del calcio attuale, a mio parere Bove e’ molto piu’ dotato nell’interdizione ed e’ qui che con ogni probabilita’ verra’ presa la decisione di fare a meno di Bove.

      (sempre che verra’ ceduto, io qui ho delle riserve anche perche’ per l’u.e.f.a. devi presentare una rosa con 4 calciatori provenienti dal proprio vivaio e Zalewski sembra essere gia’ sacrificato).

      DDR intendera’ giocare con due centromediani che hanno risposta fisica con qualita’ di impostazione come hanno nelle loro corde
      ” ad esempio lo metto tra virgolette perche’ solo uno di questi due sara titolare”
      Paredes e Cristante, quindi la Roma sara’ costretta ad ingaggiare un profilo importante con queste caratteristiche ma piu’ dinamico quindi il famoso mediano area area e se eventualmente Bove rimarra’ sara’ per fare il quarto centrocampista ed al massimo sempre a mio parere sara’ per essere subalterno a Pellegrini che per DDR e’ centrale nella sua idea di calcio.

      Comunque DDR se Bove lo vuole in rosa gli dica da subito quale sara’ la sua collocazione nella rosa, a quel punto sara’ Bove a decidere se rimanere e giocare meno quindi impegnarsi a mattere in difficolta’ DDR oppure valutare di andare a giocare con piu’ continuita’ altrove, e chiaro che per la Roma Bove e’ un valore e come tale chi lo vorra’ lo dovra’ pagare.

      Comunque se parte Bove c’e’ Pisilli che ha molte possibilita’ di rimanere a Roma per prendere il posto di Bove, quindi abbiamo in casa l’alternativa pronta a Bove e cosi ho chiuso il cerchio.

      Personalmente preferirei che Bove rimanga alla Roma, con Pisilli per i quali vedo una buona carriera nella Roma per entrambi.

    • Mourinho lo faceva giocare, caro Peppe, tutto qua. 😂😂😂 dovesse dimostrare come si combatte in campo per la Roma, gli scombina tutti tutti i moduli der ber giogo😂😂😂 ciao.
      Forza Roma

    • Umberto mio carissimo amico, con tutta la comprensione, che tra l’altro mi manca, nel vendere i giocatori che servono meno perché poi rimaniamo sempre coi ruoli scoperti ma mi spieghi allora che caxxo ci fai con Baldanzi?
      Ciao
      Forza Roma

    • Amico mio, Baldanzi in attacco puo ricoprire molte posizioni, seconda punta oppure di esterno a piede invertito cosa che penso sia piu’ adatto a quest’ultimo ruolo, lui sa giocare bene anche da trequartista o sottopunta, ha una qualita’ alta e quindi e’ un calciatore che sara’ molto utile anche se almeno in partenza non sara’ un titolare.
      Rimane il fatto che dobbiamo prendere 6 titolari ancora, due esterni bassi destra e sinistra, un centrocampista centrale, due esterni alti destra e sinistra.
      Dire chi saranno questi 6 titolari e’ come giocare un terno al lotto, si possono fare tanti nomi, per me i probabili Giallorossi sono Bellanova e Keprem Thouram, penso che Ghisolfi sia gia’ in trattativa.

      Poi gli altri 4 c’e’ da scegliere tra:
      Dorgu o Sergio Gomez
      Salemakers o Ndoye
      Beste o Lauriente
      Zirkzee o Gudmunson.

      Tutto dipendera’ anche dalle uscite di Smalling, Aouar, Habraham e temo che uscira’ anche Mancini che e’ il calciatore della Roma che ha piu’ mercato.

  11. Si lamentava dei mercatini romani, vediamo cosa sarà in grado di farsi comprare al gran bazar turco.
    Inizi intanto a riprendersi (a decine di milioni) i giocatori da lui richiesti, in primis Abraham.
    Bove sta bene a Roma.

  12. compriamogli i giocatori a Mourinho poi vediamo se gioca così… intanto due finali europee in due anni, una vinta e una rubata, le hai fatte…

  13. Bove sta bene a ROma, è un ragazzo che ha dei margini di miglioramenti enormi vista la sua intelligenza , la sua caparbietà, la sua serietà, il suo essere Romanista, la sua età , diventerà un Perrotta. Spero che De Rossi non lo lasci andare, sarebbe un’altro errore imperdonabile dopo Calafiori e Frattesi.

  14. Deve rimanere a Roma se va solo in prestito secco ma non in turchia e’ roba nostra basta che questi fanno i soldi con ragazzi che escono dal settore giovanile….

  15. La buona notizia è che, sia pure dalla Turchia, un giocatore lasciato abbastanza in disparte (ed a deprimersi: peraltro, correttissimo senza dire “ah”), viene trattato dalla Roma a 18-20 milioni: almeno non parliamo di 5-10 come per altri, finora.

    La notizia meno buona non sta tanto nel (presunto) non voler puntare su un prodotto della primavera, quanto nel fatto che, – visti pure i centrocampisti della nazionale -, si pensi a cedere un 22nne che ancora non ha espresso il suo pieno potenziale, perché, si dice, un DDR indeciso a tutto nell’ultima parte del girone di ritorno, non lo “vede”.

    Non è da ritenere solamente “possibile” che Bove esploda nelle prossime stagioni; che lo faccia è piuttosto molto probabile. Sarebbe sorprendente il contrario; e lo si può dire considerato proprio il livello tecnico obiettivo (controllo, palleggio, fraseggio) di Frattesi.

    La testa Bove ce l’ha; l’exploit tecnico l’ha già varie volte mostrato. Basta dargli 1) fiducia, 2) continuità di impego; e 3) una decente chiarezza tattica (questione che dipenderà sì dall’organico a fine mercato, ma pure molto dalla…maturazione dell’allenatore).
    Ed allora, in una rosa che lotta per il (diciamo così) quarto posto, Bove ci sta tutto.
    Ma mica ancora da solo coi tre “monopasso” (ciascuno a suo modo quasi invendibile…ma uno oggettivamente in particolare); piuttosto, com’è indispensabile, inserito nelle rotazioni di un centrocampo all’altezza, che altrimenti continuerebbe ad essere numericamente ridotto all’osso.

    • QUELLO CHE NON SI CAPISCE è che la “fiducia” e “continuità di impiego” non la puoi dare a bove.

      Ragazzi non stiamo parlando di un potenziale top, nemmeno di un potenziale crack, ma di un ragazzo di 22/23 anni ha caratteristiche difficilmente sposabili con il gioco tecnico di de rossi.

      Bove non farebbe il titolare in nessuna squadra delle prime 6/7 posizioni in serie A e infatti nella roma peggiore per risultati in campionato per continuità degli ultimi 20 anni è riserva a gente come cristante e pellegrini, non di modric e toni kroos.

      Se io roma devo ricostruire una rosa e mi servono 4/5 titolari e più, se posso fare cassa con buone riserve lo faccio.

      Zalewsky per dire ha avuto picchi più alti di bove, ma ha fatto i due anni successivi a basso livello, giusto darlo via.

      Bove primo anno 13 presenze, poi 33 e 45 presenze, a buon livello con un paio di picchi, ma stiamo la.

      Lory terresti bove? Si, ma è un giocatore indispensabile? No.

      Se ti offrono 20mln, per esempio, lo dai via? Si.

      Se io con 20mln mi compro ismael kone, faccio un upgrade, o anche gabriel sara, perche prendi giocatori hanno piu colpi di bove, hanno quell’estro che il giocatore romanista non ha, come non lo aveva frattesi.

      Avevamo pjanic, strootman, radja, ddr e paredes, vedi che io mi preoccupo se vendono bove…

    • Il calcio è opinabile, finché il campo non parla in modo chiaro. Sul fatto che non farebbe il titolare in nessuna delle prime 6-7 squadre del nostro campionato, non sarei d’accordo. Vorrei vedere certi titolari con accanto centrocampisti lenti e esterni che non saltano l’uomo e non hanno gamba; e gli avversari che ti arrivano da tutte le parti. Bove ha (avuto, di recente) un rendimento che è causa o effetto della scarsezza di molti elementi fondamentali della rosa? Boh…Ma magari hai ragione tu

  16. mah è da un pò di tempo che sui giornali viene fuori che ci sarebbe tutta sta voglia di vendere Bove.. io sinceramente spero di no.. se fosse vero che De Rossi non apprezza tanto Bove il timore è che ci si affidi a De Rossi un pò troppo.. quest’anno il suo lavoro è stato leggermente sopravvalutato poi alla fine ha fatto più o meno quello che ha fatto Mourinho esprimendo all’inizio un bel gioco che però è durato poco..a suo favore il fatto di aver preso una squadra in corsa e non fatta come voleva lui ma se per fare una squadra come vuole lui bisogna vendere il migior giovane che abbiamo il rischio è di fare un bel tonfo

  17. Bove è un buon giocatore ancora giovane (22), con un ottima testa ed etica del lavoro, come direbbe Mou evidentemente anche grazie ad un’ottima famiglia alle spalle.
    Bene o male il suo contributo l’ha sempre dato anche da subentrante e pertanto dovesse restare non mi dispiacerebbe.
    Tuttavia, passando all’analisi tecnica del giocatore, Bove eccelle nelle qualità da incontrista, dove è forse il migliore in rosa, ma ha oggettivi limiti tecnici e di velocità che non lo rendono un giocatore ideale per una squadra che vuole imporre il possesso palla con fraseggi stretti.
    Non è un caso che passando dal gioco di Mou che richiede ai centrocampisti soprattutto compiti di interdizione a quello di DDR il suo minutaggio sia sensibilmente calato.
    Dovesse rimanere sarebbe comunque destinato alla panca, cosa non ideale per un ventiduenne che ha invece bisogno di giocare con continuità.
    Pertanto di fronte ad un offerta intorno ai 18 mln lo cederei senz’altro, sia perché con quella cifra puoi comprare giocatori forti e molto più funzionali al tipo di gioco, sia perché a trattenere un giocatore a quell’età ed in rampa di lancio per relegarlo alla panca si rischia di rovinarlo.
    Anche per lui sarebbe un bene. Se una squadra è disposta ad investire simili cifre è perché punta forte sul giocatore e quindi gli darebbe lo spazio che chiede.
    Il paragone con Calafiori è sbagliato. Il difensore del Bologna è stato semi-regalato per un paio di mln dalla copia Mou-Pinto, mentre Bove verrebbe venduto ad una cifra di tutto rispetto con la quale, milione più milione meno, oggi compri Khephren Thuram.
    Arriverà a valere più di così? Forse, ma più probabilmente anche no.

    • Una cifra con cui comprare Khephren Thuram non sarei tanto sicuro.
      Ti ho messo il pollice su per il complesso del ragionamento. E non voglio fare il difensore a oltranza di Bove; sui limiti tecnici e di velocità, in realtà si è notato un regresso rispetto alla precedente stagione. Quali le cause? Normali misteri del calcio?
      Nel dubbio, siccome abbiamo una situazione non nero/bianco, la conseguenza dei dubbi, sarebbe quella di prestarlo, o cederlo con diritto di riscatto e controriscatto a prezzo rifissato.
      Formule del genere si trovano.
      Se invece si deve fare cassa e Bove è il più scontato dei possibili “redditizi”, tutto sta nell’azzeccare non 1 acquisto, ma una serie di acquisti. Ma azzeccarli sul serio. Altrimenti il rischio di rimpiangere una cessione affrettata diventa troppo alto.

  18. ma quelli che criticano Mourinho per Calafiori, lo sanno che il ragazzo, per anni sempre terzino, si è spaccato 300 volte e che prima di andare al Bologna, ha fatto un paio di giri fuori Italia facendo schifo e, tornato alla Roma, ha fatto comunque schifo?
    se poi dopo 5 anni diventa buono, che ca**o volete?
    Mica stamo a parlà de Maldini.
    semmai Er vegano ad orologeria ha tradito.
    con lui titolare, ma chi se ne fregava un ca**o di Calafiori?

    • Il disastroso bollito portoghese l’ha fatto partire due anni fa, non cinque. Tempo due anni e gioca un europeo da titolare. Pensa quanto è finito il bollito, e si pagava pure 10 milioni. Il vero grande errore dei Friedkin.

  19. abbiamo 4 centrocampisti e almeno 3 sono da panchina .. lo avete spiegato a Friedkin ? e finche’ non avremo comprato altri 3 forti centrocampisti, ma piu’ forti degli attuali, saremo ancora da sesto-settimo posto ..

  20. Bove per dirla come Serse Cosmi è uno che mastica calcio per tutti e 90 i minuti.
    Si può disquisire se lo fa con qualità o meno ma almeno ti garantisce prestazioni abbastanza costanti che il più delle volte si traducono nel portare pressione sul loro portatore di palla o nel recuperare palloni.
    Insomma uno che morde le caviglie e che fa legna a centrocampo.
    Uno così non l’abbiamo in rosa.
    Io credo che siccome ha già dimostrato di poterci stare tranquillamente nel sestetto di centrocampo, andrebbe confermato.
    Se De Rossi pensa di poterne fare a meno si prenderà le sue responsabilità e comunque ricordo che esiste anche il prestito per non perderne il controllo.
    Se invece la cessione serve per finanziare un mercato altrimenti senza pecunia alcuna allora mi arrendo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome