Calciomercato Roma, De Rossi suggerisce l’acquisto di Prati dal Cagliari

54
1079

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Florent Ghisolfi ha messo sul tavolo i suoi nomi, Daniele De Rossi ha avanzato i propri suggerimenti. Se il ds sta scandagliando il mercato francese, il tecnico sembra più orientato su calciatori nostrani: oltre a Chiesa, Bellanova, Di Lorenzo e Daniele Maldini, l’ex capitano giallorosso ha suggerito l’acquisto di Matteo Prati. 

Si tratta di un centrocampista centrale di 20 anni in forza al Cagliari che ha già esordito in nazionale U20 e che De Rossi ha allenato alla Spal, lanciandolo in prima squadra. I sardi avevano acquistato Prati due anni fa per 7 milioni di euro. Sotto la guida di mister Ranieri, Prati ha migliorato sensibilmente il suo rendimento in campo e ora il Cagliari valuta il giocatore 15 milioni di euro.

De Rossi ha suggerito a Ghisolfi l’acquisto del giovane mediano, e la Roma potrebbe presto aprire una trattativa inserendo qualche prodotto della Primavera per abbassare la richiesta degli isolani. Prati quest’anno ha giocato 26 partite con la maglia rossoblù, realizzando anche un gol e un assist.

Fonti: Corriere dello Sport / Transfermarkt.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCentravanti Roma, Ghisolfi ha scelto Kalimuendo: pronti 20 milioni di euro. Su Lukaku c’è anche il Milan
Articolo successivoCalciomercato Roma, Il Messaggero: “De Rossi trattiene Kumbulla, si allontana il riscatto di Llorente”

54 Commenti

    • Io sono davvero commosso davanti a quelli che riescono a commentare qualsiasi nome
      esca sui giornali, spesso lamentando che stiamo spendendo X per Y,
      scordandosi che il nome del giorno prima era diverso, quello del giorno prima ancora diverso,
      e che non c’è nessuna notizia da parte della società.

      Tipo un anno fa che doveva arrivare qualsiasi scarto panchinaro di mezza serie A o mezza Premier, e poi è arrivato Lukaku no?

    • La stessa battuta mi fu fatta quando parlavo di Barella al suo primo anno con il cagliari….

      La Roma, questi giocatori, li deve prendere prima che esplodano.

    • Certo che DeRossi deve essere proprio un gran chiacchierone.
      Sti giornalisti già sanno i nomi di tutti quelli richiesti.
      Ma poi, 15M per Prati?
      Ma solo i nostri valgono ‘na busta de fave?

  1. Se vogliamo partire, con un ritardo di 4 anni, dal progetto giovani va bene.
    Però i Friedkin parlino chiaro ai tifosi dicendo che i prossimi 2 3 anni non si va in Champions ed il massimo sarà arrivare in EL.

    • la greca ha detto che ci vogliono portare nell’ elite del calcio praticamente ti prendono pure in giro

    • Se non erro, la greca ha parlato di progetto sostenibile e di medio-lungo termine. Quindi direi che ce l’hanno detto quello che ci aspetta, purtroppo.

  2. Non commento le panzane quotidiane sui possibili acquisti della Roma.
    Lascio spazio agli Abbocconi,che ci sguazzano.
    L’unica previsione di carattere generale che mi sento di fare,è che fra poco uscirà la rituale notizia che prima di acquistare bisogna vendere.

    • de Rossi fa’ l’allenatore….noi no…e i soldi non sono nostri Basta tifare Real Madrid e tutto si risolve !

    • Prati e Maldini puoi prenderli adesso ….se poi esplodono te li sogni ( e rompi le pa@@e)….se non esplodono rompi ugualmente le pa@@e….quindi per te non cambia niente.

    • non capisco bene l’affermazione “i soldi non sono nostri”… quest’anno abbonamenti aggratisse? Molto bene!
      Grazie, Friedkins, sul mercato potete fa’ come ve pare.

    • bhe sei uno di quelli che si accontenta…….”i soldi non sono tuoi” e allo stadio chi te li porta i soldi…..nonno?….con il segno del mai e del poi….rimani 7 in classifica .

    • cercare di avere il senso delle proporzioni ….i soldi sono ” anche ” nostri …..dove “anche” ha il suo valore ma non basterebbe nemmeno per gestire la viterbese….. l’impresa è ” anche ” degli operai ma senza imprenditori non esisterebbero nemmeno gli operai .

  3. Prati è davvero un bel giocatore, un ottimo prospetto. Grandi piedi.

    Contro di noi fece anche un gran goal, ma lo annullarono.

    Questo è un ottimo prospetto.

    Se i prospetti sono Prati e Kalimuendo, ci attende un futuro (prossimo) radioso.

    • si, ma mi chiedo, è un centrale di centrocampo. Come paredes e, al limite Cristante.
      A noi serve un numero 8 che si inserisce che cambia passo.

    • si ma gli devi mettere a fianco giocatori esperti e forti… e non mi riferisco a quelli che abbiamo già.

    • Prati è sicuramente un ottimo prospetto. Andrebbe preso per farlo crescere alle spalle di Paredes, vendendo Cristante per esempio, e con i soldi ricavati vai a comprare un centrocampista dinamico titolare che dia qualità in mezzo al campo

    • Condivido, Prati andrebbe bene SOLO se ti liberi di Cristante E acquisti un centrocampista dinamico di rotture e inserimento.

    • Semplice se liberi Cristante dal ruolo di regista perchè hai l’alternativa per Paredes, lo metti nel ruolo di mezz’ala che è quello migliore per lui, in piccolo lo si è visto pure in Nazionale, fino a quando faceva la mezz’ala è stato il migliore dell’Italia e pericoloso perchè è tatticamente perfetto, ha allungo (non è rapido ma quando può allungare è veloce) può tirare (cosa che altrimenti è difficile che faccia), e ha fisico in mezzo all’area e sopratutto può fare coperture tattiche e non rincorrere i giocatrori sfuggiti all’esterno, poi quando è uscito Jorginho è passato a fare il regista e si è vista subito la differenza sia per la squadra che per lui. Non a caso contro il Milan Elsha-Celik-Cristante hanno asfaltato T.Hernandez-Leao annullandoli completamete, grazie al lavoro congiunto e stiamo parlando della fascia più forte in Italia (e non solo). Questo perchè stavano tutti e tre in forma. Poi se Cristante gli fai giocare quasi 4500minuti in un anno cioè 20 partite efettive più della media, normale che sia poco lucido a fine stagione. Ma il problema non è “sostituire Cristante” perchè se prendi Barella al posto di Cristante e gli fai fare 5000minuti invece dei 3500 che ha fatto quest’anno, a fine stagione te lo ritrovi cotto anche lui (se non ha un infortunio prima). Devi avere invece un alternativa di “livello”, giovcando a 3 a centrocampo devi avere altri tre se non 4 per reggere la stagione con le Coppe ovvimante tra questi meglio se hai ANCHE caratteristiche differenti cioè quando ti serve uno con allungo. p.s 1000 minuti sono più di 11 partite EFFETTIVE di gioco… e Barella comunque è uno che va sopra la media.

  4. E’ un buon giocatore che può solo che crescere. Non credo che la notizia sia vera (come il 90% delle notizie che stanno uscendo e che continueranno ad uscire per tutto il mercato) ma se lo fosse mi chiedo, i titolari in mezzo al campo? Spero non si stiano valutando solo giovani riserve come Prati e Maldini..Abbiamo bisogno di titolari a centrocampo, oltre che sulle fasce, altrimenti in attacco puoi mettere pure Batistuta a 28 anni, ma sempre che ci vuole qualcuno che sappia mettergli i palloni giusti!!

    • Con 5 cambi, giocatori che giocano 4500 minuti come Cristante, ancora pensi ai “titolari”. Alla Roma ci sono DUE titolari, Svilar e Dybala (se resta), gli altri dovrebbero essere tutti intercambiabili perchè altrimenti succede come con Lukaku che le gioca tutte e arriva a fine stagione che non è più lui. Con i 5 cambi i “titolari” quasi non esistono, guardati l’Atalanta: De Roon e Ederson sono i titolari, con 4000 minuti giocati (ed entrambi guarda caso si sono fatti male a fine stagione, per fortuna loro Ederson dopo che avevano fatto la finale e la stagione quindi era conclusa) il resto ha meno di 3000 minuti, De Ketelare, Pasalic, Scamacca e Lookman hanno giocato poco meno di Dybala che ne ha fatti 2671 nazionali escluse, Scamacca addirittura solo 2300, De Ketelare e Pasalic 2500, lookman 2700 e tutti senza infortuni gravi ma solo “gestione”.
      La Roma non “deve” trovare il giocatore “salvatore della Patria”, spesso non ci è riuscito neanche Totti, DEVE trovare le alternative VALIDE, i Pasalic e i De Ketelare. Se prendi uno “più buono” di Pellegrini o Cristante vendendo questi, otterrai sempre la stessa cosa: quando i “titolari” stanno bene farai grandi partite e riuscirai a fare quello fatto da Mou e De Rossi, cioè giocarti la Coppa, ma in campionato rischi le solite cadute improvvise e il solito quinto/sesto posto… Per risolvere devi avere Dybala, Pellegrini a 2500minuti e Cristante ai 3500 e avere altri che fanno i loro 2500-3000 minuti. p.s. è basta per favore partire SEMPRE con un giocatore della rosa che salta completamente l’anno, sono più di DIECI ANNI che è così da Balzaretti in poi c’è SEMPRE stato uno che ha fatto pochissime e nessuna partita in un anno! Finirà prma o poi questa sfiga!

  5. Siamo passati da davis a Kalimuendo, da frattesi a prati, da chiesa a Maldini. Però forse vedo più questi nomi da Roma attuale purtroppo.

    • Beh David, Frattesi, Chiesa sono i piani A…Kalimuedo, Prati, Maldini i piani B (forse per andarci)…so curioso di vedere i piani C e D, che forse non sono solo operazioni di mercato ma le Serie dove sprofonderemo co sto progetto

    • Esatto rick ma i piani a sono totalmente immaginari purtroppo. Questo senza nulla voler togliere nulla a Prati perché poi potrebbe venir fuori quel giocatore che se lo vedi in un’ altra squadra rosichi di non aver preso. Ma la Roma avrà la pazienza di aspettarlo, crescerlo, farlo giocare anche in match importanti? Lui saprà dare un grande contributo? Ovvio che al momento sarebbe più gradito un profilo ha pronto sui 26 anni che magari potrebbe esplodere definitivamente e diventare il pjanic di turno. Ma purtroppo non credo che questi mirino così in alto, forse sperano che de rossi faccia le nozze con i fichi secchi come Motta a Bologna o magari Gasperini a Bergamo. Però non hanno capito che a Roma non funziona così perché anche se siamo una realtà perdente non siamo da gestire come una provinciale.

  6. Prati mi trovate d accordo è un giocatore di ottima prospettiva su Maldini come lo ero per baldanzi è un Ni sempre panchinari e discontinui francamente no a sto punto Prendete Bernabei ,Candela del Venezia ma ripeto devono essere messi con titolari forti un koopmaiers,un Thurman e no per essere le riserve de pellegrini e cristante spero lo ha capito de Rossi .

    • Aoh, ma la volete proprio Uma Thurman alla Roma. E Bernabei chi è, il suo toy-boy?

  7. Trovo strano che continuano a fare nomi su ruoli che non sono la priorita..
    Fosse vero i numeri di Darboe sono migliori, in più è tuo e non devi spendere un euro..

    • A centrocampo ci sarebbero pure Pisilli e Pagano per fare numero (è passato un annetto da quando hanno esordito, magari sono cresciuti).

    • no gianluca ancora non gli è chiaro, i Friedkin gli hanno piazzato li DDR, e mentre penseranno allo stadio, la Roma continuerà ad arrivare 6°, se tutto va bene, e nel frattempo coninueranno i sold out, Corsi ha ragione sono totalmente assuefatti alla mediocrità. Sono talmente abituati a tozzi di pane duro, che a loro non interessa mangiare altro, e continuano ad avere appgamento nel magiare i tozzi di pane duro, e questo il meccanismo, è evidente, ma non te lo ammetteranno manco sotto tortura, inzia pure a contare le spolliciate.

  8. Per un giocatore semi-sconosciuto che fa la riserva in una squadra che ha rischiato la serie B si parla di una valutazione pari o superiore a quella di uno che milita nel Lens, Diouf, e ne fa il titolare, nello stesso ruolo. Tutto molto credibile, certo.

    • Consiglia qualche fenomeno del carpi, facevano le stesse valutazioni paesanotte su frattesi quando stava facendo la sua gavetta, ma poi le cose sono andate come tutti quelli che vivono nel presente , non tu, sanno.

  9. Ammesso che sia vero concordo con DDR.
    Gran bel talento. Se non lo si prende ora rischia di spiccare il volo ed andare fuori portata.
    Come vice Paredes sarebbe l’ideale, ma può giocare bene anche da mezzala.
    15 non sono pochi, ma se si riuscisse a smussare il cash con qualche contropartita sarebbe ottimo.
    Poi sempre x il centrocampo prenderei Ndidi, in scadenza di contratto al Leicester, ed il reparto sarebbe sistemato con poca spesa e buone prospettive, così da concentrare il grosso delle risorse sul terzino dx e sull’attacco.

  10. Quindi ricapitolando, ma prima partiamo dalle recenti affermazioni della Souluonku;” i Friedkin vogliono portare la Roma nell’eòite del calcio europeo”. No giusto per capire. Si vuole portare la roma ai vertici in EU, e poi sistituisci un top in panchina, con uno che manco ancora si piòchiamare allenatore, si riscatta Angelino, e lorente, anzi no ci teniamo Kumbulla, che coi suoi sfracelli ha praticamente condannato in B Il sassuolo, cerchiamo Maldini e Prati e sostituiamo LUkaku con Klimuendo, dalle parti vs si direbbe;”aoh, ma ce state a pija per culo?”

  11. finalmente una bona notizia e spero sia vera, seguo il ragazzo da 2 anni e può diventare veramente un ottimo centrocampista…da prendere subito senza aspettare che il prezzo salga troppo. carattere, tigna e visione di gioco.

  12. Buon profilo per avere due giocatori in mediana. Finalmente! Il problema e’il costo. Ha solo 20 anni. Il Cagliari lo ha pagato 5 alla Spal. A 10 milioni si …quindici so tanti….

  13. E Si chi te fa i goal Bellotti ,shoumurodov , Abraham daje . David deve essere la priorità ,dedic la seconda la terza Thuram la quarta diouf e possiamo lottare per il 4 posto anche qualcosa in più ! ma se mi levi Lukaku uno che fa 21 goal per kamuliendo e chiesa te dico de no! per David allora si che se ragiona.

  14. nn cè bisogno di proclami dei sordomuti. Tanto tenendo DDR come apprendista allenatore vuol dire che stai dicendo non arriverò in CL….metti inter napoli con conte e la solita juve. e già 3 posti sono andati. Ah però DDR è della Roma…ahhhh allora si che si va in champiomn….Pensate un Klopp alla Roma!!! O Simeone!!! Vuoi calcio spumeggiante Klopp vuoi difesa accorta Simeone….bastava Conte!!! quanto me rode che sia andato dai vesuviani

  15. Sarà, ma a me giocatori come questo mi stuzzicano. Non tanto il grande nome ma un’idea di collettivo.
    Dobbiamo ricostruire una base di squadra, ne dobbiamo cambiare tanti e nel frattempo dobbiamo abbassare il monte ingaggi che è inutilmente spropositato: siamo la terza squadra come monte ingaggi!
    Quindi ben vengano giovani cattivi e f….i di p….a, insieme a qualche giocatore affermato, come Dybala e se arriva (magari) Chiesa.
    Prendiamo 3 – 4 ventenni, uno o due 27 – 28enni e al massimo un senior in difesa o in porta come secondo.
    Ben vengano Prati, Maldini, Koné, Diakité, ecc (sparo nomi a caso): voglio vedere la squadra correre, pressare, voglio vedere i terzini che sgroppano fino alla linea di fondo avversaria, rincorse di 20 metri, non voglio il grande nome, non mi importa.
    Ci sono fior di squadre (Atalanta, Napoli l’anno scorso, Leverkusen, ecc) che fanno dei bellissimi campionati con gente che partiva con aspettative basse. Io voglio una squadra gagliarda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome